Come Usare Windows 8

In questo Articolo:Utilizzare la Schermata StartUtilizzare la Visualizzazione DesktopUtilizzo della Navigazione di BaseUsare i Programmi BaseCambiare Programmi, Impostazioni e AspettoOttenere un Controllo MiglioreImpostazione di Sicurezza

Windows 8 rappresenta la futura generazione dei sistemi operativi Microsoft Windows. Molte delle sue funzionalità sono simili a quelle di Windows 7, ma è progettato per essere più leggero e più friendly con i dispositivi mobili.

Parte 1
Utilizzare la Schermata Start

  1. 1
    Usa i riquadri. Quando si avvia il computer, dopo aver superato le schermate di blocco e di accesso, sarai portato alla schermata Start. Essa sostituisce la funzione del pulsante Start nelle versioni precedenti di Windows. Qui vedrai parecchi riquadri in varie dimensioni e colori. Si tratta di “mattonelle”, dette tile, che sostituiscono le icone nelle versioni precedenti, in quanto, cliccando su di esse, si avvia il programma che rappresentano.
    • Alcuni riquadri presentano le informazioni di base associate a quel programma. Ad esempio, la mattonella Store mostrerà il numero di programmi per cui sono disponibili degli aggiornamenti (se ne esistono).
    • È possibile spostare le tessere cliccandole e trascinandole. Con l'aggiornamento 8.1 di Windows, si possono spostare (e modificare) in modalità batch.
  2. 2
    Sfrutta i riquadri animati, che cambiano ogni pochi secondi per visualizzare varie informazioni. Possono essere utili e danno alla schermata di avvio un look più dinamico, ma non sono disponibili per ogni programma. Utilizzare i riquadri animati è particolarmente utile per le applicazioni di News, con titoli lampeggianti per tenerti aggiornato.
  3. 3
    Clicca sulla mattonella Desktop per passare alla visualizzazione del desktop. Ci dovrebbe essere un riquadro sulla schermata iniziale che ti porterà alla visualizzazione del desktop tradizionale. Non è necessario utilizzare la visualizzazione Desktop per svolgere la maggior parte delle attività, ma potresti desiderarla di default finché non ti abituerai a Windows 8.

Parte 2
Utilizzare la Visualizzazione Desktop

  1. 1
    Usa il nuovo pulsante Start. Una volta entrato in Visualizzazione Desktop, puoi notare che il pulsante Start sarà un po' diverso da quello tradizionale. Mentre il pulsante mancava nella versione iniziale di Windows 8, è stato reintrodotto con la versione 8.1. Tuttavia, il menu che si apre non somiglia all'originale. Anche selezionando il pulsante di avvio dal menu Charms o tenendo il cursore del mouse in basso sulla sinistra dello schermo potrai arrivare al menu di avvio.
    • Ti basterà pensare alla schermata Start come a un menu di avvio grande e più potente.
    • Se sei a disagio con il passaggio dal desktop alla schermata Start, con la versione 8.1 di Windows sarai in grado di impostare la schermata Start da sovrapporre al desktop, per ottenere una sorta di sembianza con Windows 7.
  2. 2
    Organizza e utilizza i file come nelle versioni precedenti. Usando la Visualizzazione Desktop, noterai che tutto è come prima. È ancora possibile organizzare i file in cartelle, avviare i programmi e aprire e creare i file come avveniva con le versioni precedenti di Windows.[1]
  3. 3
    Usa il desktop come se fosse un singolo programma. Devi capire che Windows 8 tratta la Visualizzazione Desktop come un programma. Questo sarà importante nella visualizzazione della barra delle applicazioni e nel passaggio tra programmi.
  4. 4
    Imposta il computer per avviare il desktop. Se desideri,a partire da Windows 8.1, è possibile modificare le impostazioni per avviare direttamente il desktop. Questa opzione si trova sotto la scheda di Navigazione, nel menu Proprietà, accessibile come una normale barra delle applicazioni.[2]

Parte 3
Utilizzo della Navigazione di Base

  1. 1
    Usa la barra Charms. Accedi a questo menu tenendo il mouse nell'angolo superiore destro e trascinando direttamente verso il basso. Questo farà apparire la tua ora di sistema, oltre a un menu che consente di controllare diverse funzioni del computer. È un potente e importante menu e avrai bisogno di conoscerlo.[3]
    • ”Ricerca” è molto simile a “Tutte le Applicazioni”, presente sul menu di avvio originale. Tuttavia, per alcune applicazioni, premendo su Ricerca eseguirai delle interrogazioni solo all'interno di quel programma, piuttosto che all’interno del computer. Presta attenzione a questo.
    • ”Condividi” viene utilizzato quando svolgi attività quali la visualizzazione di immagini. Condividi elementi per allegarli alle e-mail, metterli sul tuo SkyDrive o per un certo numero di altre funzioni a seconda del file.
    • Con “Start” ritorni al menu di avvio.
    • ”Dispositivi” consente di accedere a elementi come un secondo schermo o di impostare e utilizzare stampanti. Che cosa è disponibile dipenderà da quello che hai e da quale programma stai utilizzando.
    • Con “Impostazioni” puoi accedere alle impostazioni dell'applicazione corrente, in alcuni casi, ma avrai anche accesso alle impostazioni del computer: spegnimento o sospensione, connessione a Internet, gestione del suono, personalizzazione del computer, accesso al Pannello di Controllo e altre funzioni.
  2. 2
    Spostati tra le finestre. Passa tra finestre, programmi o applicazioni tenendo premuto il mouse nell'angolo superiore sinistro dello schermo e cliccandone il tasto sinistro. In tal modo potrai scorrere tra i programmi in esecuzione. Per passare rapidamente a un programma specifico, devi tenere premuto il mouse in quell’angolo e trascinare direttamente giù per avere accesso all'equivalente della barra delle applicazioni, che mostrerà tutti i programmi aperti.
    • Ricordati che il desktop è gestito come un singolo programma, perciò è necessario aprire il desktop prima di poter andare direttamente al programma cui si desidera accedere.
  3. 3
    Apri i programmi cliccando sui riquadri del menu Start o sulle icone dei programmi nella Visualizzazione Desktop. Come creare dei riquadri per i programmi che usi spesso ti sarà spiegato in seguito. I programmi possono essere fissati alla barra delle Applicazioni Desktop in modo analogo alle precedenti versioni.
    • Per aggiungere un programma alla barra delle applicazioni di cui non puoi facilmente trovare l'icona dell'applicazione nella Visualizzazione Desktop, trova il programma utilizzando il charm Ricerca e seleziona "Aggiungi alla Barra". Questo non è disponibile per tutti i programmi. Tuttavia, dovresti avere sempre la possibilità di aggiungerlo al menu di avvio.
  4. 4
    Chiudi i programmi. Puoi chiudere i programmi utilizzando il ben noto pulsante "x" presente nell'angolo superiore destro delle finestre del programma. Se questo non è disponibile, puoi aprire la barra delle applicazioni laterali puntando il mouse nell'angolo superiore sinistro e trascinando verso il basso, dopo di che potrai fare clic destro sul programma che desideri chiudere.
    • Puoi anche premere Alt + F4 per chiudere un programma, anche se questo procedimento chiuderà solo il programma che stai visualizzando.
  5. 5
    Usa più programmi contemporaneamente. Scoprirai, ad esempio, che spostandoti dalla finestra Internet dove stai sentendo una canzone su YouTube, la musica si fermerà. Se in Windows 8 desideri utilizzare due programmi alla volta, dovrai mettere il computer in modalità windowed.
    • Fallo con entrambi i programmi aperti contemporaneamente. Devi tenere il mouse in alto a sinistra e dovrebbe apparire l'altro programma che desideri visualizzare. Prendi l'immagine e poi portala ai margini dello schermo finché il lato non esce fuori. Rilascia il mouse ed entrambi i programmi saranno aperti e funzionanti.
    • Windows 8.1 ti permette di avere fino a otto applicazioni in esecuzione in una sola volta, ma questo numero è determinato dalle dimensioni del tuo schermo. I tablet, ad esempio, possono averne solo ancora due.

Parte 4
Usare i Programmi Base

  1. 1
    Usa la Suite Office. Se hai la versione più recente della Suite Office progettata per essere abbinata a Windows 8, potrai notare che ha un'interfaccia molto più elegante. La funzionalità è in gran parte la stessa di Office 7, tuttavia, quindi, se sei abituato a quella versione, dovresti essere facilitato nel passaggio. Sono state aggiunte alcune nuove funzionalità ai vari programmi per migliorarli e probabilmente troverai la tua esperienza di Office molto più produttiva e più semplice da utilizzare.
  2. 2
    Usa l'applicazione Mail. Si tratta di un'applicazione utile, che gestisce tutti i tuoi account di posta elettronica convogliandoli in un singolo programma. Potrai sincronizzare il programma con Hotmail, Yahoo, AOL, Gmail o Google, Outlook e molti altri servizi di posta elettronica. Sarai in grado di visualizzare, inviare e organizzare tutta la posta da questo unico programma.
    • Aggiungi gli account e-mail facendo clic su Impostazioni dal menu Charms e cliccando poi su Account e Aggiungi account.
  3. 3
    Usa SkyDrive. SkyDrive è un'applicazione che consente di memorizzare i file su Internet, rendendoli quindi accessibili da qualsiasi luogo. Puoi mantenere questi file privati, renderli pubblici o condividerli con persone specifiche. Puoi creare cartelle, caricare file e compiere azioni come il refresh dello schermo e la visualizzazione dei dettagli cliccando con il tasto destro sullo sfondo della finestra.
    • L’uso di SkyDrive di solito richiede un abbonamento, ma alcune funzionalità potrebbero essere disponibili gratuitamente.
  4. 4
    Usa lo Store. Il negozio è un servizio utile che consente di trovare e scaricare nuovi programmi da utilizzare sul dispositivo. Alcuni sono gratuiti, mentre altri sono a pagamento. È possibile scaricare giochi, programmi di produttività, di socializzazione e intrattenimento, sport, applicazioni di lettura e diversi altri programmi.
  5. 5
    Accedi agli Accessori. Puoi accedere ad alcuni dei programmi precedentemente contenuti nel menu Accessori, ad esempio al Blocco note o alla calcolatrice. Questi programmi e utilità sono ancora inclusi in Windows 8 e possono essere trovati facendo clic sul pulsante Cerca nel menu Charms e generalmente scorrendo verso destra.
    • Questi programmi generalmente verranno eseguiti nella Visualizzazione Desktop e vengono trattati come una singola entità.
  6. 6
    Usa i nuovi strumenti di stampa. Dovrai assicurarti di avere impostato una stampante tramite Dispositivi.. Per i programmi che funzionano sul desktop o che hanno interfacce familiari, è possibile stampare nello stesso modo in che cui sei abituato. Tuttavia, per le applicazioni con il look "moderno" dell'interfaccia di Windows 8, sarà necessario trovare il pulsante di stampa all'interno di quel programma oppure utilizzare la combinazione di tasti Ctrl + P per aprire il dialogo di stampa.
  7. 7
    Imposta dei riquadri personalizzati. Per crearli, devi andare sul menu Start cliccando col tasto destro sull'icona dell'applicazione nel menu Ricerca. Puoi anche modificarli allo stesso modo, selezionando le dimensioni (quando disponibili). Puoi creare dei riquadri completamente personalizzati usando programmi di terze parti, che ti permetteranno di impostarne l'immagine e il testo.

Parte 5
Cambiare Programmi, Impostazioni e Aspetto

  1. 1
    Aggiungi dei programmi. Puoi installare programmi utilizzando dei dischi, come hai sempre fatto, oppure utilizzando l'archivio, come discusso sopra. I programmi possono anche essere scaricati e installati da Internet, come nelle versioni precedenti di Windows. Ci sono molti programmi disponibili, ma è importante ricordare che non tutti i programmi funzionano (o, almeno, funzionano correttamente) in Windows 8.
    • Controlla il nuovo software che acquisti o scarichi per assicurarti che possa funzionare con Windows 8. Puoi anche utilizzare l'Assistente di Aggiornamento se non l’hai ancora cambiato[4] oppure puoi utilizzare la verifica di compatibilità di Microsoft per scoprire come verranno eseguiti i tuoi programmi.[5]
    • Puoi anche eseguire i programmi in modalità di compatibilità o provare a scaricare i driver più recenti, per aiutarli a funzionare meglio.
  2. 2
    Disinstalla i programmi. Puoi disinstallare alcuni programmi facendo clic destro sul loro riquadro o sull’icona del programma nel menu Ricerca. Puoi anche utilizzare lo strumento familiare Aggiungi o Rimuovi Programma. Il modo più semplice per accedere a questa funzione è di aprire il charm Ricerca e digitare Aggiungi o Rimuovi Programma nella barra di ricerca. Il programma si troverà sotto le Impostazioni, che dovranno essere selezionate sulla destra.
    • Cerca di capire che la disinstallazione di un programma non consiste semplicemente nel far andar via il riquadro. Se preferisci rimuoverlo, dovrai leggere il passaggio qui sotto.
  3. 3
    Rimuovi i riquadri con il tasto destro su di essi e selezionando "Rimuovi dal menu Start". Non si tratta di disinstallazione: il programma sarà ancora installato e accessibile, ma non sarà presente nel menu Start.
  4. 4
    Aggiusta le sei impostazioni di base. Ci sono sei impostazioni di base accessibili dal menu Charm: le impostazioni di rete, il volume di sistema, la luminosità dello schermo, le notifiche, l’alimentazione e le opzioni della tastiera. Queste sono in gran parte auto esplicative e ti permetteranno il controllo di base del sistema.
  5. 5
    Accedi alle impostazioni più avanzate. Modifica alcune delle impostazioni più avanzate selezionando "Modifica impostazioni PC" appena sotto le sei impostazioni principali. Qui è possibile personalizzare il tuo schermo, modificare le impostazioni utente, quelle sulla privacy e di sincronizzazione e diverse altre.
    • La Visualizzazione Desktop può essere utilizzata nel solito modo per modificare alcune impostazioni.
  6. 6
    Accedi al Pannello di Controllo. È possibile accedervi più facilmente utilizzando il Charm di Ricerca o facendo clic su Pannello di Controllo sotto il Charm Impostazioni. La maniera alternativa di accesso avviene posizionando il mouse nell'angolo inferiore sinistro e cliccando con il tasto destro.
  7. 7
    Personalizza l'aspetto del tuo dispositivo in molti modi diversi per aggiungere un tocco personale. Queste impostazioni possono anche essere sincronizzate tra i dispositivi, se lo si desidera, per fare in modo che si veda sempre la stessa schermata, indipendentemente dal dispositivo usato.
    • Personalizza la schermata Start. Cambiane sfondo e colore selezionando dal menu Charm "Impostazioni" e poi Personalizza. Puoi farlo solo dalla schermata d'avvio. Esiste la possibilità, in questo menu, di sovrapporre al desktop la schermata d’avvio, anziché una schermata notevolmente differente. Questo significa anche che è possibile, in un certo senso, impostare un'immagine personalizzata come sfondo della schermata iniziale.
    • Personalizza il desktop. Clicca il tasto destro del mouse sullo sfondo della Visualizzazione Desktop e seleziona "Personalizza". Imposta un qualunque file grafico come sfondo o scegli un'immagine preimpostata.
    • Personalizza la schermata di blocco. Personalizza lo sfondo di blocco dello schermo selezionando "Modifica impostazioni PC", presente appena sotto le sei impostazioni principali. Da lì, clicca su "Personalizza" e "Blocca schermo". È possibile ottenere immagini di sfondo personalizzato facendo clic su "Sfoglia".
    • Cambia le immagini del tuo account. Personalizza l'immagine dell'account selezionando "Modifica impostazioni PC" da appena sotto le sei impostazioni principali. Da lì, clicca su "Personalizza" e "Immagine dell'Account". Puoi caricare un'immagine esistente o scattare una foto nuova se hai una webcam.
  8. 8
    Usa la modalità estesa. Puoi abilitare facilmente l'utilizzo di un secondo schermo (se ne hai uno) selezionando "Dispositivi" dal menu Charm. Fai clic sul secondo schermo e segui le indicazioni per decidere le impostazioni.[6]
    • Per modificare il funzionamento della barra delle applicazioni con due schermi, dovrai fare clic destro sulla barra delle applicazioni in Visualizzazione Desktop e scegliere "Proprietà".

Parte 6
Ottenere un Controllo Migliore

  1. 1
    Imposta altri utenti. Aggiungi nuovi utenti al dispositivo selezionando "Modifica impostazioni PC", presente appena sotto le sei impostazioni principali, nella sezione Impostazioni del menu Charm. Da lì, clicca su "Utenti" e "Aggiungi utente".
  2. 2
    Crea dei riquadri di arresto e riavvio se ritieni che possano facilitarti. Avvia in Visualizzazione Desktop, clicca con il tasto destro del mouse, scegli "Nuovo" e poi "Scorciatoia"; digita shutdown/p nel campo del percorso e poi clicca su Avanti. Fatto questo, clicca con il tasto destro sul nuovo collegamento e scegli "Attacca su Start". È possibile, allo stesso modo, creare un riquadro di riavvio digitando shutdown /r /t 0 invece di shutdown/p.[7]
  3. 3
    Usa il task manager. Puoi accedere al task manager, di cui è stata fatta una revisione infelice, facendo clic destro in basso a sinistra dello schermo o spostandoti a destra nel menu Ricerca.
  4. 4
    Usa i Controlli Genitori: rinominati come Family Safety, sono presenti in Windows 8 e sono più facili da usare che mai. Puoi ottenere rapporti di attività (inviati direttamente al tuo indirizzo email!), impostare i filtri, limitare le app e creare limiti di tempo, tra le altre caratteristiche.[8]
    • Family Safety dovrà essere attivato durante la creazione dell'account utente.
    • Apri il pannello di controllo, seleziona "User account e Family Safety", "Family Safety" e poi scegli l'utente per il quale desideri modificare le impostazioni di sicurezza.
  5. 5
    Sincronizza tra i dispositivi. Puoi sincronizzare le impostazioni tra tutti i tuoi dispositivi Windows 8 associando semplicemente il dispositivo all'account Microsoft (talvolta chiamato account Live) e permettendo la sincronizzazione nelle tue impostazioni. Cambia l'impostazione selezionando "Modifica impostazioni PC", posto appena sotto le sei principali impostazioni, nella sezione Impostazioni del menu Charm. Da lì, clicca su "Sincronizza le tue Impostazioni" e attivalo.[9]
  6. 6
    Impara i tasti di scelta rapida: sono combinazioni di tasti che, premuti insieme, causano determinati effetti. Possono aprire e chiudere programmi o finestre, così come attivare diverse altre funzioni. Alcuni tasti di scelta rapida sono gli stessi delle versioni precedenti di Windows e ne sono stati aggiunti alcuni nuovi. Ne esistono molti, ma qui di seguito potrai leggere quelli utili:[10]
    • Win - il pulsante di Windows - ti porterà al menu di avvio.
    • Win + digitazione consentirà di avviare la ricerca di file, programmi e applicazioni.
    • Esc annullerà molte azioni.
    • Win+X consentirà l'accesso a molti comandi utente.
    • Win+L cambierà utente.
    • Win+C aprirà il menu Charm.
    • Alt+Tab alternerà le applicazioni.
    • Win+E aprirà l’explorer di Windows o dei file.

Parte 7
Impostazione di Sicurezza

  1. 1
    Cerca di capire le caratteristiche di sicurezza incluse nel servizio Windows Defender, che protegge da virus e malware. Si tratta di un programma molto efficiente ed efficace, che dovrebbe servire anche per proteggere il computer. Tuttavia, se il computer viene fornito con un servizio di terze parti già pre-installato, Defender può essere disattivato. Aprilo utilizzando il menu Search per assicurarti che tutto sia operativo.
  2. 2
    Imposta una password grafica. Anziché digitarla, è possibile impostare una password grafica, che combina un'immagine con un movimento della mano o del mouse, per permetterti di fare log-in.[11] Non è forse l'idea migliore per dispositivi touch, visto che le ditate possono permettere di indovinare la "password", ma questo dipende da te.
    • Nelle impostazioni utente, fai clic su "Opzioni Accesso" e su "Crea una password grafica".
  3. 3
    Usa BitLocker 8. BitLocker, strumento intrinseco di crittografia di Windows 8, è utilizzato per rendere più sicuro il tuo disco fisso. Imposta accedendo a Pannello di Controllo, Sistema e Sicurezza e poi Crittografia BitLocker Unità.[12]
    • Assicurati di memorizzare la tua chiave di ripristino in un luogo sicuro, perché perderla possibilmente significherebbe la perdita dei tuoi dati.
  4. 4
    Cerca di capire i rischi di sicurezza dei dispositivi di sincronizzazione. Nonostante sia utile, sincronizzare dispositivi espone a un grande rischio per la sicurezza. Se qualcuno trova le tue credenziali, potrà accedere ai tuoi file da qualsiasi dispositivo Windows 8. Pesa i pro e i contro e decidi che cosa è giusto per te.[13]
  5. 5
    Stai attento con le applicazioni: alcune chiedono autorizzazioni di protezione che preferisci non dare oppure hanno impostazioni che memorizzano automaticamente più dati personali di quanto non sia saggio. Assicurati di prestare attenzione alle autorizzazioni delle app e non scaricare nulla di ambiguo. Scarica sempre le app direttamente dal negozio, quando è possibile: sarà più sicuro che scaricarle da siti di terze parti.
  6. 6
    Abbi buon senso. Un nuovo sistema operativo non significa che dovresti smettere di usare il buon senso. Se un sito sembra sospetto o qualcosa sembra fatto male, evitalo. Non aprire le email provenienti da mittenti strani, evita di scaricare gli allegati da persone di cui non ti fidi ed evita i siti web con molte finestre pop-up e download, come i video.

Consigli

  • Una nuova funzionalità di Windows 8 è il "Controllo Ortografia" universale che viene eseguito in background. Questa funzionalità ti sarà utile quando scriverai un commento su un blog o quando modificherai o scriverai un articolo su wikiHow. Ti indicherà gli errori da correggere. Fortunatamente, molte parole di uso comune sulla rete sono state aggiunte al vocabolario.
  • Imposta un account Microsoft per utilizzare molti dei vantaggi di Windows 8.
  • Puoi installare senza rischi una versione di Windows 8 Preview sul tuo sistema operativo attuale, sfruttando la possibilità di un doppio sistema operativo. Durante l'installazione, fai attenzione alla partizione su cui vuoi installare Windows 8. Dovrai avere una partizione vuota pronta per l'installazione.

Avvertenze

  • Se hai scelto di installare Windows 8 Preview in doppio sistema operativo, fai attenzione quando lasci per un po’ il computer su Windows 8.
    • Se Windows 8 dovesse entrare in standby automaticamente, potresti scoprire all'avvio successivo che la precedente versione di Windows rileva un'inconsistenza nei dischi rigidi. Non è preoccupante, ma ti farà perdere tempo. Al momento della riattivazione, Windows non saprà decidere a quale partizione ritornare e potresti aver bisogno di spegnere manualmente il computer e accenderlo di nuovo.
    • La ragione di ciò è il nuovo menu per l'avvio con doppio sistema operativo di Windows 8, che prevede l'utilizzo del mouse ed ha un colore vivace di sfondo.
    • Configura msconfig.exe dalla versione precedente. Perderai il menu di Windows 8, ma avrai un'installazione più stabile.
  • Assicurati di verificare la compatibilità con le precedenti versioni del software. Molti programmi potrebbero dare problemi con Windows 8.
  • Qualsiasi dual boot o anche un’installazione singola deve essere controllata per impedire che la partizione di sistema di Windows cada su una partizione sbagliata.
  • Per il momento, prima del rilascio finale, un avvio da un dispositivo rimovibile ti fornirà un'esperienza analoga, se non sai se passare o no a Windows 8. È disponibile per il download una versione per il boot da tale dispositivo.
  • Evita un dual boot se non hai esperienza. Puoi trovare indicazioni su come impostarne uno su molti articoli di wikiHow.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 27 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Windows

In altre lingue:

English: Use Windows 8, Français: utiliser Windows 8, Deutsch: Erste Schritte in Windows 8, Português: Utilizar o Windows 8, Español: usar windows 8, Nederlands: Windows 8 gebruiken, 中文: 玩转Win8, Русский: пользоваться Windows 8, Bahasa Indonesia: Menggunakan Windows 8

Questa pagina è stata letta 8 563 volte.
Hai trovato utile questo articolo?