Le forme plurali e quella possessiva in inglese spesso confondono gli scrittori principianti. Molti usano erroneamente gli apostrofi per indicare sia le forme plurali che possessive, mentre altri, per cui l’inglese non è la prima lingua, omettono l’apostrofo del tutto perché nella loro lingua non viene usato. Altri ancora non sanno quando usare "-s" o "-es" per indicare la forma plurale di una parola. I passaggi seguenti mostrano quando e come usare i plurali e i possessivi e come formarli.

Metodo 1 di 3:
Quando Usare le Forme Plurali e Quella Possessiva

  1. 1
    Usa la forma plurale per indicare più di un oggetto. Per esempio, "I installed 1 door of the 2 doors I bought." Il plurale "doors" indica che è stata acquistata più di una porta.
  2. 2
    Utilizza la forma possessiva per indicare il possesso di qualcosa. Per esempio "The boy's dog chased the girls down the street." Il possessivo "boy's" indica che il ragazzo è il proprietario del cane che ha inseguito le ragazze.
    • Se la parola è utilizzata come un aggettivo in generale, dovrai usare la forma plurale invece di quella possessiva. Se si tiene una conferenza per un gruppo di scrittori dovresti scrivere "writers conference"; se invece è tenuta da quegli scrittori, quindi appartiene a loro, dovresti scrivere "writers' conference",
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Forme Plurali

  1. 1
    Aggiungi una "-s" alla maggior parte delle parole che terminano con vocale o consonante muta, per formare il plurale. Questa regola si applica alla maggior parte delle parole inglesi, tranne che a quelle menzionate nei passaggi seguenti.
  2. 2
    Aggiungi "-es" alle parole che terminano in "-ch", "-sh", "-x", "-z", "-s". Questi sono chiamati suoni sibilanti. Ad esempio, il plurale di "ditch" è "ditches", il plurale di "brush" è "brushes", il plurale di "fox" è "foxes", il plurale di "fuzz" è "fuzzes" e il plurale di "dress" è "dresses."
  3. 3
    Aggiungi "-es" alle parole che terminano in "-o" preceduta da una consonante. Il plurale di "tomato" è "tomatoes", e il plurale di "zero" è "zeroes."
  4. 4
    Aggiungi "-es" alle parole che terminano in "-y" preceduta da una consonante dopo aver trasformato la "-y" in "-i." Il plurale di "berry" è "berries", e il plurale di "lady" è "ladies."
  5. 5
    Aggiungi "-es" dopo alcune parole che terminano "f" dopo aver trasformato la "-f" in "-v." Il plurale di "calf" è "calves", il plurale di "knife" è "knives" e il plurale di "leaf" è "leaves", tranne che quando ci si riferisce alla Toronto Maple Leafs hockey team. Tuttavia, il plurale di "proof" è "proofs", non "proves", che è la terza persona del presente del verbo "to prove".
  6. 6
    Usa "-n" o "-en" per formare il plurale di alcuni vocaboli che derivano dall’inglese antico. Il plurale di "child" è "children", e il plurale di "ox" è "oxen".
  7. 7
    Sappi che alcuni vocaboli derivanti dal latino e dal greco hanno plurali irregolari. Alcune parole di origine greca e latina possono formare il plurale aggiungendo "-a", "-ae", "-era", "-ta" o "-i", mentre altre aggiungono il suffisso "-s" o "-es" oppure non cambiano affatto.
  8. 8
    Impara a riconoscere le forme plurali che provengono da altre lingue. Molte delle forme plurali usate in altre lingue sono state adottate nella lingua inglese.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Forme Possessive

  1. 1
    Forma il possessivo di un nome comune o proprio singolare aggiungendo un apostrofo seguito da una "s." Si può applicare questa regola a tutti i nomi singolari, che terminano in "s" o meno, sebbene alcuni scrittori preferiscano non aggiungere la "s" dopo parole o nomi che già terminano in "-s", come "boss" o "Charles" (per esempio, "the boss' instructions" o "Charles' father").
  2. 2
    Forma il possessivo di un nome comune o proprio plurale aggiungendo un apostrofo solo se termina in "s" e un apostrofo seguito da una "s" se non termina in s. La forma possessiva di "lions" sarebbe "lions' ", mentre quella di "children" sarebbe "children's", come nella frase "The children's toys fell into the lions' den at the zoo."
    • Quando un nome proprio termina in "-s", presta attenzione a non confondere le forme possessive singolari e plurali; la casa che appartiene a Ernie e Suzanne Sears è "the Searses' house", no "the "Sears' house." (Tuttavia puoi scrivere "the Sears house" quando usi "Sears" per distinguere la casa dalle altre, invece d’ indicare il possesso della stessa.)
  3. 3
    Forma il possessivo di un pronome personale senza l’apostrofo. Le forme corrette della terza persona singolare "he", "she" o "it" sono "his", "hers" e "its", senza l’apostrofo. Le forme corrette della prima persona singolare "I" sono "my", come aggettivo e "mine" come pronome. Analogamente, le forme possessive della prima persona plurale "we" sono rispettivamente "our" e "ours"; per "you", sono rispettivamente "your" e "yours"; e per "they", sono rispettivamente "their" e "theirs".
  4. 4
    Metti l’apostrofo "-s" alla fine di un nome composto. Mentre la prima parte di un nome composto, come "daughter-in-law" o "attorney general", potrebbe prendere il plurale, la forma possessiva è sempre aggiunta alla seconda parte del nome, come in "daughter-in-law's" o "attorney general's."
    • In caso di plurale possessivo, sarebbe corretto scrivere "daughters-in-law's" o "attorneys general's", ma creerebbe meno confusione mostrare il possesso con una preposizione, come in "of my daughters-in-law" o "of the attorneys general."
  5. 5
    Usa la forma possessiva per l’ultimo nome o tutti i nomi di una serie, a seconda di quello che vuoi indicare. Se l’oggetto è comune a tutti i nomi, solo l’ultimo è scritto con il possessivo, come in "Batman and Robin's enemies had it in for them." Se gli oggetti sono trattati separatamente, entrambi i nomi dovrebbero essere scritti con la forma possessiva: "Batman's and Robin's utility belts were each equipped to complement their different fighting styles."
    • Nel caso in cui l’oggetto sia condiviso, anche l’apostrofo lo è. Se i soggetti posseggono cose separate, allora entrambi hanno bisogno del proprio apostrofo.
    Pubblicità

Consigli

  • Quando rileggi qualcosa che hai scritto, se abitualmente usi il plurale al posto del possessivo, cerca le parole che terminano in "-s" o "-es" per vedere se è necessario un apostrofo. Se, invece, usi abitualmente le forme possessive al posto di quelle plurali, controlla ciascun apostrofo per capire se serve.

Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Rispondere Quando Ti Chiedono Come Stai

Come

Convertire un Voto da Percentuale a GPA in Scala 4,0

Come

Convertire i Secondi in Minuti

Come

Far Ripartire una Penna a Sfera Secca

Come

Trasferire gli Ebook su Kindle

Come

Diventare una Persona Acculturata

Come

Lavorare e Studiare Contemporaneamente

Come

Scrivere in Codice

Come

Ribattere Quando Qualcuno Ti Dice Che Sei Grasso

Come

Insegnare le Tabelline ai Bambini in Terza Elementare

Come

Ricordare Qualcosa che Hai Dimenticato

Come

Aumentare il Proprio Livello di Cultura Generale

Come

Scrivere l'Indirizzo su un Pacco

Come

Usare una Penna Stilografica
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 2 628 volte
Questa pagina è stata letta 2 628 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità