Come Usare i Semi di Fieno Greco

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow | 12 Riferimenti

In questo Articolo:Tostare i Semi di Fieno GrecoPreparare una Tisana con i Semi di Fieno GrecoPreparare il Curry Vindaloo in Pasta

I semi di fieno greco (nome scientifico Trigonella foenum graecum) si stanno finalmente diffondendo nel mondo grazie alla medicina alternativa, dopo essere stati usati per secoli in India e in altre aree dove erano noti i loro benefici sulla salute. Sfortunatamente hanno un gusto amarognolo che ricorda quello dello zucchero bruciato, quindi è meglio tostarli per renderli più delicati al palato. I semi si prestano a diversi usi: il più delle volte vengono messi in infusione o macinati e utilizzati come condimento in diverse ricette tra cui i curry.[1]

Ingredienti

Curry Vindaloo in Pasta

  • 2 spicchi d'aglio
  • 1 pezzo di zenzero fresco della grandezza di un pollice
  • 4 peperoncini rossi secchi
  • 1 cucchiaio di curcuma
  • ½ cucchiaino di sale marino
  • 3 cucchiai di olio di arachidi
  • 2 cucchiai di salsa di pomodoro
  • 2 peperoncini rossi freschi
  • 1 mazzetto di coriandolo fresco
  • 1 cucchiaino di pepe nero in grani
  • 4 chiodi di garofano
  • 2 cucchiaini di semi di coriandolo
  • 2 cucchiaini di semi di finocchio
  • 1 cucchiaino di semi di fieno greco

1
Tostare i Semi di Fieno Greco

  1. 1
    Metti i semi in ammollo nell'acqua per 12 ore. Non è un passaggio obbligatorio, ma se vuoi attenuare il sapore di bruciato che caratterizza questi semi è meglio lasciarli in ammollo nell'acqua. Non devi fare altro che metterli in un contenitore, sommergerli con l'acqua e lasciarli a bagno per tutta la notte. Il mattino successivo basterà asciugarli.
    • Alcune persone decidono di bere l'acqua in cui sono stati in ammollo i semi. Devi valutare se per ottenere i benefici sulla salute sei in grado di sopportarne il sapore cattivo. I vantaggi dati dal bere l'acqua di ammollo includono l'attenuarsi di problemi digestivi e infiammazioni. Puoi decidere liberamente se berla o buttarla via.[2]
  2. 2
    Scalda una padella a fiamma media. È sufficiente una padella qualunque per tostare i semi di fieno greco. Mettila sul fornello e scaldala a fuoco medio. I semi tendono a bruciarsi con facilità, quindi non usare una fiamma troppo alta. Dopo un minuto o due la padella dovrebbe essere abbastanza calda per cominciare.[3]
  3. 3
    Versa i semi in padella. Non serve alcun tipo di grasso o condimento. Versa semplicemente i semi in padella e spargili in modo da rivestirne il fondo. Non esagerare con la quantità: è importante che tutti siano a contatto con il metallo caldo per ottenere un risultato uniforme.
  4. 4
    Mescola i semi per non farli bruciare. Continua a muoverli. Non allontanarti e non limitarti a girare quelli al centro, assicurati di muovere tutti i semi con il cucchiaio di legno per evitare che si brucino.[4]
  5. 5
    Tosta i semi finché non cambiano colore. Dopo alcuni minuti assumeranno una tonalità uniforme che tende al marrone scuro. A quel punto spegni il fuoco e trasferiscili subito altrove per evitare che si brucino a causa del calore residuo. Basta una leggera tostatura per eliminare il retrogusto amaro che caratterizza i semi freschi, quindi non tenerli sul fuoco troppo a lungo altrimenti otterrai l'effetto contrario.[5]
    • Nella cucina indiana, generalmente, i semi più chiari vengono aggiunti alle verdure e alle zuppe di lenticchie, mentre quelli più scuri si possono usare per preparare i chutney.
  6. 6
    Frantuma i semi per ottenere una polvere speziata. Spesso i semi di fieno greco vengono usati interi, ma si possono anche macinare e mescolare con altre spezie, per esempio per preparare il garam masala. Possono essere tostati o al naturale, nel primo caso hanno un gusto più delicato. Per frantumarli e trasformarli in una polvere grossolana puoi usare mortaio e pestello oppure un macinacaffè.[6]

2
Preparare una Tisana con i Semi di Fieno Greco

  1. 1
    Versa un cucchiaino di semi in una teiera. Il metodo per preparare una tisana al fieno greco è molto simile a quello tradizionale. Per prima cosa versa un cucchiaino di semi nella teiera.[7]
  2. 2
    Versa l'acqua bollente sui semi. Fai bollire l'acqua come d'abitudine, usando il bollitore, il forno a microonde o un pentolino, ma non nella teiera. Versala nella teiera solo dopo averla fatta bollire.[8]
  3. 3
    Lascia i semi in infusione per 5 minuti. Approfittane per rilassarti e preparati a bere la tisana. Dopo poco l'acqua avrà già cominciato ad assumere un gusto diverso, ma è meglio aspettare da 5 a 10 minuti prima di bere la tisana. Il risultato sarà simile al tè nero e avrà un sapore che ricorda quello delle nocciole, quindi di gran lunga migliore a quello dell'acqua di ammollo dei semi.[9]
    • Puoi personalizzare la tisana come preferisci, per esempio con l'aggiunta di latte o miele. Se vuoi puoi usare anche delle foglie di tè oltre ai semi.
  4. 4
    Filtra la tisana. Potrebbe sembrarti un avvertimento ovvio, ma i semi non vanno ingeriti insieme alla tisana. Posiziona un colino sulla tazza e filtra la tisana mentre la versi. Nei negozi di articoli per la cucina puoi trovare facilmente un classico colino da tazza in acciaio inossidabile che generalmente si usa per servire il tè.
  5. 5
    Riutilizza i semi una seconda volta per preparare un'altra tazza di tisana. Se ti è piaciuta, è probabile che vorrai berne ancora, soprattutto per approfittare delle proprietà benefiche dei semi. Versa i semi che hai raccolto nel colino nuovamente nella teiera e aggiungi dell'altra acqua bollente. Lasciali in infusione per il tempo raccomandato, quindi filtra la tisana prima di berla.[10]

3
Preparare il Curry Vindaloo in Pasta

  1. 1
    Sbuccia l'aglio e pela lo zenzero. L'aglio ha molteplici proprietà, quindi prendine due spicchi e privali della buccia. A questo punto prepara lo zenzero, impugna un coltello affilato, taglia il pezzetto che ti serve (grande come il tuo pollice) e poi pelalo per rivelarne la polpa. Infine tritalo finemente oppure grattugialo.[11]
  2. 2
    Scalda una padella a fiamma medio-alta. Anche in questo caso è necessario usare i fornelli. Come spiegato in precedenza, i semi di fieno greco sono piccoli e delicati, quindi possono bruciarsi facilmente, pertanto fai attenzione a non usare una fiamma troppo alta. Lascia scaldare la padella per un minuto o due ma non oltre, per evitare di riempire la stanza di odore di bruciato non appena versi i semi in padella.
  3. 3
    Tosta l'aglio e lo zenzero finché non sono dorati. Mettili in padella senza aggiungere alcun liquido o condimento. Il profumo rilasciato dalle due spezie tostate potrebbe farti venire fame, ma dovrai attendere ancora un po' prima di poter gustare il tuo curry vindaloo. Non perdere di vista l'aglio e lo zenzero perché assumeranno il giusto colore dorato entro pochi minuti. A quel punto spegni il fornello, allontana la padella dal calore e trasferisci gli ingredienti in una piccola ciotola.[12]
  4. 4
    Crea il curry. Versa i primi ingredienti nel frullatore: un cucchiaino di semi di fieno greco interi, quattro peperoncini rossi secchi, due peperoncini rossi freschi e due cucchiai di passata di pomodoro. Aggiungi un cucchiaio di curcuma, mezzo cucchiaio di sale marino, tre cucchiai di olio di arachidi, le foglie di un piccolo mazzo di coriandolo, un cucchiaino di pepe nero in grani, quattro chiodi di garofano, due cucchiaini di semi di coriandolo, due cucchiaini di semi di finocchio e infine l'aglio e lo zenzero che hai tostato in padella.
  5. 5
    Frulla gli ingredienti. Il curry è una miscela di erbe e spezie e non va cotto quindi, diversamente dal solito, l'ultimo passaggio si esegue con il frullatore. Frulla gli ingredienti finché non ottieni una pasta dalla consistenza uniforme. Una volta pronto, puoi usare il curry vindaloo come desideri.

Avvertenze

  • Generalmente i semi di fieno greco non hanno controindicazioni, ma è meglio avvisare il tuo medico se li consumi con regolarità.
  • I semi di fieno greco possono interferire con il processo di coagulazione del sangue e con i farmaci per curare il diabete. È meglio monitorare i livelli di glucosio e fare le analisi del sangue a intervalli regolari per rilevare eventuali cambiamenti.

Cose che ti Serviranno

Tostare i Semi di Fieno Greco

  • Fornelli
  • Padella
  • Cucchiaio di legno
  • Mortaio e pestello o macinacaffè

Preparare una Tisana con i Semi di Fieno Greco

  • Tisana
  • Bollitore, forno a microonde o pentolino
  • Tazza
  • Colino

Preparare il Curry Vindaloo in Pasta

  • Coltello affilato
  • Padella
  • Fornelli
  • Frullatore

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Cucina

In altre lingue:

English: Use Fenugreek Seeds, Español: usar semillas de fenogreco, Português: Usar Sementes de Feno Grego, Français: utiliser les graines de fenugrec

Questa pagina è stata letta 751 volte.
Hai trovato utile questo articolo?