Come Usare iMovie

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Questo articolo mostra come utilizzare iMovie su un Mac. Si tratta di un programma gratuito per l'editing e il montaggio video che è integrato nel sistema operativo che equipaggia tutti i Mac prodotti dalla Apple.

Parte 1 di 5:
Creare un Nuovo Progetto

  1. 1
    Avvia iMovie. Clicca sull'icona corrispondente caratterizzata da una videocamera bianca posta all'interno di una stella su sfondo viola. Dovrebbe essere visibile all'interno del Dock del Mac.
  2. 2
    Clicca sulla scheda Progetti. È collocata nella parte superiore della finestra del programma.
  3. 3
    Clicca sull'opzione Crea nuovo. È posizionata sul lato sinistro della scheda Progetti. Verrà visualizzato un menu a discesa.
  4. 4
    Clicca la voce Filmato. È una delle opzioni presenti nel menu a discesa apparso. Verrà creato un nuovo progetto vuoto di iMovie. Il nome predefinito che verrà assegnato al progetto sarà "Il mio filmato". Nel caso ci fossero già dei progetti con il nome predefinito, il programma assegnerà automaticamente un numero progressivo alla fine del nome del progetto, per differenziarlo da quelli esistenti.
  5. 5
    Riprendi a lavorare su un progetto esistente ogni volta che lo desideri. I progetti di iMovie a cui stai lavorando sono tutti elencati e conservati all'interno della scheda Progetti, quindi puoi chiudere il programma in qualunque momento senza preoccuparti di perdere il tuo lavoro.
    • Ogni volta che apri iMovie potrai visualizzare l'elenco di tutti i tuoi progetti all'interno della scheda Progetti.
    Pubblicità

Parte 2 di 5:
Importare i File

  1. 1
    Trasferisci i file sul Mac se necessario. Se desideri utilizzare dei file memorizzati su una scheda SD o su un'unità USB esterna, collega il dispositivo al computer prima di continuare.
    • Nel caso di una scheda SD è molto probabile che dovrai acquistare un apposito lettore USB-C da collegare al Mac. I moderni computer prodotti dalla Apple permettono di utilizzare direttamente le unità di memoria USB-C, ma se hai la necessità di collegare una chiavetta o un disco rigido esterno USB 3.0 dovrai acquistare un adattatore da USB 3.0 a USB-C.
  2. 2
    Clicca sul pulsante Importa file. È caratterizzato da un'icona a forma di freccia rivolta verso il basso ed è collocato nella parte superiore sinistra della finestra di iMovie. Verrà visualizzata una nuova finestra di dialogo.
  3. 3
    Seleziona la cartella in cui è memorizzato il file da importare. Clicca la directory in cui è presente il file in esame utilizzando la barra laterale sinistra della nuova finestra apparsa.
    • Per sfogliare tutte le cartelle del Mac disponibili, clicca la voce Macintosh HD posta sul lato sinistro della finestra di dialogo.
    • Se devi importare dei filmati da un'unità di memoria esterna, per esempio un disco rigido USB o una fotocamera collegati al Mac, dovrai cliccare sul nome della periferica visualizzato sul lato sinistro della finestra.
  4. 4
    Seleziona le foto e i video che vuoi utilizzare all'interno del tuo progetto. Tieni premuto il tasto Command mentre clicchi l'icona di ogni video e immagine che vuoi importare all'interno di iMovie.
  5. 5
    Clicca sul pulsante Importa i selezionati. È posizionato nell'angolo inferiore destro della finestra. Tutti gli elementi che hai importato saranno disponibili all'interno della sezione File multimediali, posta sulla parte superiore sinistra della scheda I miei file multimediali.
    Pubblicità

Parte 3 di 5:
Aggiungere gli Elementi alla Timeline

  1. 1
    Aggiungi i video e le immagini alla timeline del progetto. Usa il mouse per trascinare ogni foto e ogni video che vuoi inserire nel filmato finale all'interno del pannello della timeline collocato nella parte inferiore della finestra di iMovie.
    • Per inserire nella timeline tutti i file multimediali contemporaneamente, cliccane uno con il mouse per selezionarlo dalla sezione "File multimediali", premi la combinazione di tasti Command+A per selezionare tutti gli elementi presenti, quindi trascinali con il mouse all'interno del pannello della timeline.
  2. 2
    Ordina i file all'interno della timeline in base alle tue necessità. Per spostare un video in un punto diverso della timeline devi semplicemente cliccarlo con il mouse e trascinarlo verso sinistra o verso destra all'interno del pannello.
    • Puoi eseguire la medesima azione anche con le immagini.
  3. 3
    Ritaglia una porzione del video. Se hai la necessità di creare un filmato dalla durata limitata, puoi eliminare le parti iniziali o finali che non ti servono. Per farlo, clicca e trascina il lato sinistro o destro del pannello della timeline verso il centro.
    • Per esempio, per ridurre la durata di un video eliminando la parte iniziale, dovrai cliccare sul lato sinistro del pannello della timeline e trascinarlo verso destra finché non raggiungerai il punto finale della sezione che desideri eliminare.
  4. 4
    Suddividi il filmato. Se vuoi creare due video partendo dal filmato originale, trascina la linea verticale che evidenzia l'indicatore di riproduzione nel punto in cui vuoi effettuare la suddivisione, quindi premi la combinazione di tasti Command+B. In questo modo il filmato originale verrà suddiviso in due segmenti separati. A questo punto puoi gestire le due parti del video come se fossero due elementi indipendenti.
    • Questo passaggio è utile quando hai la necessità di suddividere un video molto lungo in più filmati oppure quando devi inserire una transizione per separare due riprese diverse.
  5. 5
    Modifica il tempo di visualizzazione delle immagini. Trascina il lato destro di una foto verso sinistra o verso destra per ridurre o aumentare il tempo di visualizzazione dell'immagine durante la riproduzione del video.
  6. 6
    Elimina un elemento dalla timeline. Clicca sul video che vuoi eliminare per selezionarlo, quindi premi il tastoCanc per rimuoverlo dalla timeline del progetto.
    • Puoi combinare l'uso di questa funzionalità con quella del passaggio precedente per eliminare intere sezioni dal filmato finale.
  7. 7
    Crea una transizione che unisca due video separati. Clicca sulla scheda Transizioni posta nella parte superiore della finestra di iMovie, quindi trascina l'effetto di transizione che vuoi utilizzare nel punto che separa due segmenti del filmato all'interno del pannello della timeline.
    • Selezionando un effetto di transizione con il mouse avrai la possibilità di esaminarne un'anteprima.
  8. 8
    Crea un titolo per il video finale. Clicca la scheda Titoli posta nella parte superiore della finestra di iMovie, quindi seleziona il modello di titoli che vuoi utilizzare e cancella il testo di esempio per poter digitare quello che desideri. In questo modo il titolo scelto verrà visualizzato per diversi secondi all'inizio del filmato finale.
    Pubblicità

Parte 4 di 5:
Aggiungere una Traccia Audio

  1. 1
    Clicca sulla scheda Audio. È visualizzata nella parte superiore della finestra di iMovie sulla destra della scheda I miei file multimediali. Verrà visualizzato l'elenco delle opzioni audio disponibili.
  2. 2
    Seleziona la voce iTunes. È collocata sul lato sinistro della finestra del programma. Verrà visualizzata la lista di tutti i brani presenti nella libreria di iTunes.
  3. 3
    Seleziona una cartella. Clicca sulla cartella di iTunes collocata nella parte superiore dell'elenco dei brani, quindi clicca sulla directory in cui sono presenti i file audio che vuoi utilizzare per il tuo progetto.
    • Se vuoi utilizzare la musica contenuta nella libreria di iTunes, salta questo passaggio.
  4. 4
    Individua il brano da usare come colonna sonora del tuo video. Scorri l'elenco dei file audio di iTunes disponibili finché non individui quello che vuoi utilizzare all'interno del progetto.
  5. 5
    Aggiungi il brano scelto alla timeline. Cliccalo per selezionarlo e trascinalo dal pannello laterale sinistro fino alla parte inferiore del riquadro della timeline, quindi rilascia il pulsante del mouse. Il file audio selezionato verrà inserito nella timeline.
    • Puoi modificare la posizione del brano all'interno della timeline trascinando la barra corrispondente verso destra o verso sinistra.
    • Per variare la lunghezza del brano trascina uno dei due lati della barra verso sinistra o verso destra.
  6. 6
    Esamina gli effetti audio disponibili. Per visualizzare l'elenco degli effetti audio messi a disposizione da iMovie, clicca sulla scheda Effetti sonori collocata all'interno del riquadro sinistro della scheda "Audio", quindi scorri l'elenco di tutti gli effetti presenti in iMovie.
    • Esattamente come avviene per qualsiasi altro file o elemento multimediale, all'interno di iMovie, è possibile aggiungere un effetto audio nella timeline semplicemente trascinandolo con il mouse.
  7. 7
    Regola il livello del volume della traccia audio. Se hai la necessità di alzare o abbassare il volume della traccia audio del video, clicca sulla linea orizzontale visibile lungo tutta la barra verde del brano che hai scelto e trascinala verso l'alto o verso il basso, in base alle tue esigenze.[1]
    • Puoi disabilitare la riproduzione della traccia audio del filmato selezionando la barra corrispondente e cliccando l'icona del volume posta all'interno della timeline.
    Pubblicità

Parte 5 di 5:
Pubblicare il Progetto

  1. 1
    Visualizza un'anteprima del tuo filmato finale. Sul lato destro della finestra di iMovie è presente il riquadro in cui è visualizzata l'anteprima del progetto. Clicca sul pulsante Play caratterizzato dalla seguente icona . Verrà avviata la riproduzione del filmato. In questo modo potrai visionare il contenuto che hai creato e decidere se pubblicarlo o modificarlo in alcune parti.
    • Se durante la visualizzazione dell'anteprima dovessi notare un errore o un problema, potrai risolverlo modificando i contenuti della timeline di iMovie.
  2. 2
  3. 3
    Clicca sull'opzione File. È una delle voci presenti nel menu apparso. Verrà visualizzata una nuova finestra di pop-up.
    • Se hai la necessità di pubblicare il progetto di iMovie direttamente su un sito web di video in streaming, come YouTube o Vimeo, dovrai scegliere l'opzione corrispondente alla piattaforma desiderata (per esempio YouTube) visibile all'interno del menu di condivisione e seguire le istruzioni che appariranno.
  4. 4
    Modifica le opzioni di salvataggio del file. In base alle tue necessità potrai modificare le seguenti proprietà del file:
    • Descrizione – clicca la descrizione attuale del video per poter inserire quella che preferisci;
    • Tag – clicca il tag corrente (iMovie) per poterne aggiungere altri;
    • Formato – permette di modificare il formato del file di salvataggio. Per impostazione predefinita di iMovie viene utilizzato il formato "Video e audio";
    • Risoluzione – puoi modificare la risoluzione video del file. Ricorda che questa impostazione impatterà direttamente sulla qualità delle immagini del filmato.
    • Qualità – permette di modificare la qualità del video. Maggiore sarà la qualità selezionata e maggiori saranno le dimensioni del file finale.
  5. 5
    Clicca sul pulsante Avanti…. È collocato nell'angolo inferiore destro della finestra di dialogo.
  6. 6
    Assegna un nome al file quando richiesto. Digita il nome che vuoi assegnare al file utilizzando il campo di testo "Nome" posto all'interno della finestra di pop-up che apparirà.
  7. 7
    Seleziona la cartella in cui salvare il file. Clicca sul menu a discesa "Situato in" visualizzato al centro della nuova finestra di pop-up apparsa, quindi clicca sul nome della cartella in cui desideri memorizzare il video di iMovie.
  8. 8
    Clicca sul pulsante Salva. È di colore blu ed è posto nella parte inferiore della finestra. In questo modo iMovie provvederà a esportare il file e lo memorizzerà all'interno della cartella indicata.
    • In base alla durata del video il processo di esportazione potrebbe richiedere da diversi minuti fino a oltre un'ora. Assicurati che il Mac sia collegato alla rete elettrica e che sia collocato in un punto ben ventilato per evitare che si surriscaldi.
    Pubblicità

Consigli

  • iMovie è installato per impostazione predefinita anche su tutti gli iPhone e iPad che utilizzano il sistema operativo iOS 10 o una versione successiva.
  • Sulla maggior parte dei dispositivi iMovie è dotato di una funzionalità di salvataggio automatico dei dati.

Pubblicità

Avvertenze

  • Se stai utilizzando delle immagini o dei brani protetti da copyright, non condividere il filmato con nessuno e non pubblicarlo su YouTube (o su qualunque altro sito web) senza prima aver verificato di essere entro i limiti del cosiddetto "fair use".[2]
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Software
Sommario dell'ArticoloX

1. Crea un nuovo progetto.
2. Importa foto e/o video.
3. Trascina gli elementi nella timeline.
4. Ordina i file all'interno della timeline.
5. Ritaglia i file nelle dimensioni desiderate.
6. Aggiungi le transizioni tra i video.
7. Aggiungi una traccia audio da iTunes.
8. Esporta il filmato.

Questa pagina è stata letta 35 624 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità