Come Usare il Collutorio Correttamente

Usare correttamente il collutorio può rinfrescare l'alito, aiutare a prevenire le carie e trattare la gengivite. Il primo passo da fare è scegliere il prodotto giusto. Utilizzalo una volta al giorno, prima o dopo aver lavato i denti, ma anche più spesso se ti viene consigliato dal tuo dentista. Continua a leggere per scoprire come usarlo per una migliore igiene orale.

Parte 1 di 3:
Scegliere il Collutorio

  1. 1
    Utilizza un collutorio cosmetico per mascherare l'alito cattivo. Se il tuo obiettivo è semplicemente quello di rinfrescare l'alito, esiste un buon assortimento di prodotti tra cui scegliere per nascondere il cattivo odore. Lascerà un sapore piacevole in bocca e migliorerà temporaneamente l'alito. Dopo aver mangiato un cibo particolarmente pungente, come gli spaghetti aglio e olio, è un prodotto ideale per risciacquare la bocca. Ha la stessa funzione di una mentina dopo i pasti, ma con meno calorie.
    • Se soffri di alitosi cronica, il collutorio cosmetico non combatterà la causa del problema. Nasconde il cattivo odore, ma non elimina i batteri che lo generano. Il suo scopo è solo quello di migliorare l'alito e lasciare una sensazione di freschezza in bocca.
    • Puoi preparare un collutorio cosmetico versando 15 gocce di olio essenziale di menta gentile o piperita in un bicchiere d'acqua.
  2. 2
    Utilizza un collutorio antimicrobico per eliminare i batteri. Se vuoi un collutorio che igienizzi effettivamente il cavo orale, scegline uno contenente sostanze antimicrobiche che riducano la placca e aiutino a combattere la gengivite eliminando i batteri. Cercane uno al supermercato o in farmacia: l'etichetta dovrebbe indicare che è antibatterico.
    • Usare un collutorio antibatterico ti aiuterà a contrastare la causa dell'alito cattivo, spesso causato dai batteri.
    • Potresti anche provare un collutorio antisettico. Eliminerà batteri, funghi, protozoi e virus. In ogni caso, questo prodotto contiene molto alcool, che può seccare e irritare la bocca [1].
  3. 3
    Utilizza un collutorio al fluoro per prevenire le carie. Se il tuo obiettivo è quello di evitare che i denti si carino, devi scegliere un prodotto contenente fluoro. Aiuta a ridurre le lesioni che causano la formazione di carie. Il fluoro si trova nella maggior parte dei dentifrici reperibili in commercio. In alcune città viene anche aggiunto all'acqua, ma se i tuoi denti sono particolarmente predisposti alle carie, dovresti usare un prodotto apposito [2].
    • Il fluoro aiuta a combattere le carie, ma alcuni scienziati pensano che sia tossico per l'organismo e l'ambiente [3]. Prima di introdurlo nelle tue abitudini igieniche quotidiane, informati sui pro e sui contro di usare il fluoro.
  4. 4
    Utilizza un collutorio su prescrizione per trattare un disturbo orale. Se hai un'infezione o un altro problema di salute, il tuo dentista potrebbe prescriverti un collutorio specifico per trattarlo. Utilizzalo in base alle istruzioni dello specialista. Segui le indicazioni che ti vengono date con la prescrizione per dosarlo correttamente, mentre gli effetti collaterali li troverai sul foglietto illustrativo.
  5. 5
    Usa un collutorio a base di erbe per evitare coloranti e altre sostanze chimiche artificiali. Se vuoi iniziare a usare il collutorio, ma vuoi conoscere esattamente gli ingredienti che contiene, comprane uno (o preparalo in casa) a base di erbe per promuovere una buona igiene orale. I chiodi di garofano, la menta piperita e il rosmarino sono tutte erbe tradizionalmente usate nelle soluzioni per il cavo orale grazie alle loro proprietà antibatteriche, antisettiche e rinfrescanti [4].
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Usarlo Efficacemente

  1. 1
    Versa 20 ml di collutorio in un bicchierino. Questa quantità standard basta a pulire i denti in un'unica dose. Generalmente il flacone ha un dosatore (spesso si tratta del tappo) che puoi usare per misurarlo. Se non ne è provvisto, versalo in un bicchierino che hai preparato a questo scopo. Nel caso di alcuni collutori al fluoro, sono necessari soli 10 ml. Leggi l'etichetta per determinare quanto utilizzarne.
    • A meno che non si tratti di un collutorio su prescrizione, non preoccuparti troppo della quantità esatta. Utilizzane abbastanza da riempire la bocca senza avvertire alcun fastidio.
  2. 2
    Versalo in bocca. Avvicina il dosatore alla bocca e versalo tutto in una volta sola. Chiudi le labbra per evitare che il liquido fuoriesca quando cominci a fare i risciacqui. Non ingerirlo. Può contenere sostanze chimiche dannose che non andrebbero introdotte nell'organismo.
  3. 3
    Fai sciacqui per 30-60 secondi. Segui le istruzioni riportate sulla confezione, in modo da sapere esattamente per quanto tempo farli. Assicurati di muovere il collutorio affinché agisca sia sulla parte frontale sia su quella posteriore dei denti. Fallo passare anche tra i molari, tra gli incisivi, sotto la lingua e sul palato.
  4. 4
    Sputalo. Una volta completato lo sciacquo, sputalo nel lavandino (risciaqualo per eliminare i residui di collutorio).
    • A seconda del tipo di collutorio usato, può essere necessario aspettare almeno mezz'ora prima di poter bere o mangiare, in modo da potenziare l'efficacia del prodotto. Leggi le istruzioni sulla confezione per sapere se dovresti aspettare.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Sapere Quando Usarlo

  1. 1
    Usalo prima o dopo aver lavato i denti. Secondo la American Dental Association, non importa se utilizzi il collutorio prima o dopo aver spazzolato i denti: è efficace in entrambi i casi. Quello che conta davvero è scegliere un prodotto di buona qualità [5].
  2. 2
    Usalo per rinfrescare l'alito ogni volta che è necessario. Puoi portare con te un flaconcino di collutorio durante il giorno per rinfrescare l'alito dopo i pasti. Se hai problemi di alitosi, può essere una buona alternativa all'uso costante di mentine.
  3. 3
    Non usarlo per sostituire il dentifricio e il filo interdentale. Il collutorio ha la funzione di integrare le tue abitudini di igiene orale, non di sostituirle. Assicurati di continuare a spazzolare i denti e a passare il filo interdentale così come ti viene raccomandato dal tuo dentista. Nella maggior parte dei casi, dovresti lavare i denti due volte al giorno e usare il filo interdentale una. Utilizzalo ogni volta che li lavi, oppure solo di mattina o di sera: decidi in base alle tue esigenze.
  4. 4
    Chiedi ulteriori informazioni al tuo dentista. Se stai usando un collutorio per trattare gengivite, alitosi cronica o carie, dovresti fissare un appuntamento con il tuo dentista per assicurarti che sia il prodotto giusto. Il solo collutorio potrebbe non essere abbastanza efficace per trattare il problema, quindi è importante sottoporti a una cura prima che la situazione peggiori.
    Pubblicità

Consigli

  • Non risciacquare la bocca subito dopo aver usato il collutorio. Le sue proprietà continuano a fare effetto dopo averlo sputato, quindi risciacquarlo lo diluirà e ne diminuirà l'efficacia.
  • Alcuni collutori che contengono grandi quantità di menta possono seccare la bocca, quindi limitane l'utilizzo.
  • Utilizza un collutorio contenente fluoro, che fa bene ai denti.

Pubblicità

Avvertenze

  • Non ingerire il collutorio.
  • I bambini non dovrebbero usare il collutorio e non bisogna lasciarlo alla loro portata. Comunque, ora esistono collutori adatti ai più piccoli che non contengono fluoro. Chiedi al dentista di tuo figlio di indicarti le dosi da utilizzare.
  • La menta potrebbe essere troppo forte per qualcuno.
  • Leggi sempre le istruzioni. Se ingerisci una quantità eccessiva di collutorio, vai subito al pronto soccorso.
  • Le volte in cui devi usare il collutorio e le dosi variano in base al tipo di prodotto e alle istruzioni del tuo dentista.
  • Cerca di evitare i collutori contenenti alcol, perché possono aumentare il rischio di contrarre il cancro e di avere altri problemi di salute [6].
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 30 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Denti & Bocca
Questa pagina è stata letta 39 617 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità