Come Usare il Dentifricio per Riparare il Disco Graffiato di un Videogame

In questo Articolo:Pulire la Superficie del DiscoLucidatura con il Dentifricio6 Riferimenti

Indipendentemente dal tipo di supporto ottico in uso, quando la superficie di un CD presenta graffi evidenti, la capacità di accedere ai dati memorizzati potrebbe essere compromessa. Sorprendentemente però, nel caso di graffi lievi, levigare la superficie del disco con del semplice dentifricio si rivela un ottimo rimedio casalingo.

Parte 1
Pulire la Superficie del Disco

  1. 1
    Ispeziona l'area danneggiata. Il dentifricio è una soluzione molto utile ed efficace nel caso di graffi superficiali che hanno intaccato solo la parte riflettente del disco.[1] Nel caso di graffi più profondi, molto probabilmente questo metodo non avrà l'effetto desiderato. I graffi presenti sul lato non riflettente del disco non dovrebbero essere strofinati e, con buona probabilità, hanno già causato un danno irreparabile.
    • Se il disco presenta dei graffi molto profondi, valuta l'idea di avvalerti di un servizio professionale per la riparazione di questo tipo di danni. In alternativa puoi provare a utilizzare dei materiali maggiormente abrasivi, come ad esempio un prodotto lucidante per metalli che non sia a base di derivati del petrolio.[2]
  2. 2
    Inumidisci un panno morbido privo di lanugine. Usa un panno in cotone o in microfibra. Potrai utilizzarlo per pulire la superficie del disco ed eliminare qualsiasi residuo di sporcizia. Saltando questo passaggio, durante la lucidatura il dentifricio potrebbe inglobare le particelle di sporco, le quali potrebbero danneggiare ulteriormente il supporto.
    • Evita di utilizzare materiali granulari o in polvere.
    • Se la superficie del disco è visibilmente unta o sporca, risciacquala con dell'acqua corrente.
  3. 3
    Pulisci il lato riflettente del disco. Con delicatezza, passa il panno umido sulla superficie del disco. Per farlo, compi movimenti lineari, dal centro verso l'esterno (come i raggi della ruota di una bicicletta). Con dei movimenti circolari rischierai di danneggiare ulteriormente la superficie.[3]
    • Per pulire il disco sorreggilo dal bordo esterno usando i polpastrelli delle dita. In questo modo eviterai che lo sporco e il grasso naturale della pelle possano depositarsi sulla superficie.
  4. 4
    Asciuga il disco con molta attenzione. Non usare un panno asciutto, potrebbe peggiorare la situazione. Prova invece una delle seguenti soluzioni:
    • Posiziona il disco su un paio di fogli di carta assorbente, con il lato bagnato rivolto verso il basso, quindi attendi che sia asciutto.
    • Usando una generosa quantità di carta assorbente, asciuga il disco con movimenti lineari dal centro verso l'esterno. Non esercitare un'ulteriore pressione durante questo passaggio: l'unica forza dovrebbe essere quella esercitata naturalmente dalla carta assorbente.[4]
    • Lascia semplicemente asciugare il disco all'aria.

Parte 2
Lucidatura con il Dentifricio

  1. 1
    Scegli il dentifricio. Per questo passaggio occorre utilizzare obbligatoriamente del dentifricio in pasta e non in gel. I dentifrici in pasta contengono materiali abrasivi il cui compito è quello di rimuovere la placca dai denti. Sono proprio questi i materiali che levigheranno la superficie del disco eliminando i graffi che impediscono alla testina laser del lettore di reperire le informazioni correttamente.[5]
    • I dentifrici al bicarbonato sono molto efficaci grazie alla capacità abrasiva addizionale apportata di questo elemento.
    • Se sei fortunato, sul tuo dentifricio potrebbe essere riportato l'indice di abrasività identificato dal codice RDA.[6] Non ci sono test relativi a come l'RDA influisca sul processo di pulizia del disco, ma usare un dentifricio con un indice di abrasività superiore a 120 dovrebbe garantire risultati migliori.
  2. 2
    Applica una piccola quantità di dentifricio sul panno per la pulizia. Una piccola goccia di dentifricio dovrebbe essere sufficiente. Anche in questo caso utilizza un panno pulito e privo di lanugine, come ad esempio un panno in cotone o in microfibra.
  3. 3
    Con molta attenzione applica il dentifricio sul supporto ottico. Compi sempre dei movimenti lineari che partano dal centro del disco verso l'esterno – non fare mai movimenti circolari. Con delicatezza, prosegui nella pulizia finché i graffi non sono scomparsi completamente o quasi. Questo passaggio potrebbe richiedere diversi minuti.
    • NON cercare di ridurre i tempi di lucidatura applicando una pressione eccessiva. Come è ovvio, questo procedimento porterà semplicemente a un peggioramento della situazione.
  4. 4
    Risciacqua il disco sotto l'acqua corrente. Assicurati di rimuovere qualsisia residuo di dentifricio. Per farlo avvaliti di un panno pulito, utilizzando sempre lo stesso schema di movimenti.
  5. 5
    Asciuga il disco. In questo caso puoi utilizzare anche un panno asciutto, ma l'uso della carta assorbente garantisce una maggiore sicurezza. Ora i graffi presenti sulla superficie del disco dovrebbero essere molto meno evidenti o addirittura scomparsi. Durante la procedura di pulizia, potresti aver creato alcuni ulteriori piccoli graffi, causati dal fatto di aver esercitato una pressione eccessiva; ciò nonostante non dovrebbero interferire nel normale utilizzo del supporto ottico.[7]
  6. 6
    Prova il disco. Inseriscilo nel lettore ottico e controlla se funziona correttamente. In caso affermativo il lavoro è concluso. Se invece il problema persiste, prova a ripetere una seconda volta la procedura di pulizia con il dentifricio.
    • Se anche il secondo tentativo dovesse fallire, prova a usare un dentifricio maggiormente abrasivo o un prodotto lucidante per metalli che non contenga derivati del petrolio.
    • Se entrambi i passaggi precedenti non hanno sortito l'effetto desiderato, prova ad avvalerti di un servizio di riparazione professionale. I professionisti del settore utilizzano delle macchine speciali create apposta per levigare la superficie del disco.

Consigli

  • Per essere certo di ottenere una superficie liscia, esegui dei movimenti costanti e regolari, applicando sempre la stessa pressione.

Avvertenze

  • Quando pulisci il supporto ottico, non applicare una pressione eccessiva e non ripetere il processo troppe volte consecutivamente. In caso contrario rischierai semplicemente di danneggiarlo ulteriormente.
  • Questa procedura è ideale per rimuovere danni molto leggeri tramite la lucidatura della parte problematica. Nel caso di un supporto ottico seriamente danneggiato, non sarai in grado di lucidarlo abbastanza in profondità per "rimuovere" i graffi senza danneggiare ulteriormente il disco. Se fosse questo il tuo caso, prova a usare una procedura avanzata per la riparazione di un disco ottico.

Cose che ti Serviranno

  • Dentifricio (consigliato uno con bicarbonato)
  • Almeno due panni non abrasivi privi di lanugine (ad esempio quelli che si utilizzano per pulire le lenti degli occhiali)
  • Acqua
  • Carta assorbente

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 46 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Manutenzione & Riparazione

In altre lingue:

English: Fix a Scratched Video Game Disk with White Toothpaste, Español: arreglar un disco de videojuego con pasta de dientes blanca, Русский: исправить поцарапанную поверхность игрового диска с помощью белой зубной пасты, Deutsch: Mit Zahnpasta verkratzte Videospiele DVD reparieren

Questa pagina è stata letta 29 761 volte.
Hai trovato utile questo articolo?