Scarica PDF Scarica PDF

Blocco note[1] è un programma molto semplice per l’editing di testi, proposto come un'applicazione inclusa nei sistemi operativi Windows. È ottimo per la scrittura di brevi documenti che si desidera salvare in normale formato di testo. Il programma ha inoltre alcune caratteristiche molto utili. Tuttavia, Blocco note è un editor di testo, quindi le immagini non sono compatibili. L’applicativo è fondamentalmente identico su Windows 7 e Windows 8.1, per cui l'unica reale differenza è come si apre il programma. Imparare le basi di Blocco note è facile e veloce!

Parte 1 di 3:
Iniziare con Blocco note

  1. 1
    Apri il programma. Su Windows 7, apri il Menu Start e digita "Blocco note" nella casella di ricerca. Seleziona Blocco note per aprire l'applicazione. Puoi anche andare alla cartella "Accessori" nel Menu Start, e selezionare Blocco note dall'elenco delle applicazioni
    • In Windows 8.1, digita "Blocco note" nella casella di ricerca dello schermo Start.
  2. 2
    Esplora l'interfaccia utente dell’applicazione. Una volta aperto il programma, vedrai una semplice schermata con un set limitato di opzioni per la digitazione di testi. Prendi nota delle opzioni per i menu File, Modifica, Formato, Visualizza e Guida.
  3. 3
    Apri il File Menu. Sarà visualizzato un menu a tendina con Nuovo, Apri, Salva, Salva con nome, Imposta pagina e Stampa. Queste sono le funzioni base per l'editing di testi. Seleziona "Nuovo" per creare un documento.
    • Ogni volta che salvi un file con Salva o Salva con nome, Windows gli attribuirà automaticamente l’estensione .txt, che consentirà di aprirlo con Blocco note.
    • Puoi salvare i documenti in HTML scegliendo Salva con nome e selezionando Tutti i File nell'elenco delle scelte, quindi salva il file con estensione .htm o .html. Digita il codice HTML direttamente nel documento come faresti con un testo normale.
    • Per poter salvare un documento in HTML è necessario abilitare la funzione A Capo Automatico. Troverai le istruzioni per come abilitarla un po' più avanti.
  4. 4
    Imposta la formattazione della pagina. Seleziona Imposta pagina nel menu File. Vedrai poche semplici opzioni di formattazione. Scegli le dimensioni, l’orientamento, l’intestazione e il piè di pagina che desideri usando questo menu.
  5. 5
    Aggiungi un'intestazione e un piè di pagina. Blocco note include un'intestazione predefinita, che comprende il nome del documento e la data in cui è stato stampato. Il testo predefinito per il piè di pagina è il numero della pagina stessa. Puoi rimuovere queste impostazioni predefinite selezionando l'opzione intestazione e piè di pagina nel menu File sulla barra dei menu ed eliminando i codici all'interno. Tutte le impostazioni per l’intestazione e il piè di pagina devono essere inserite manualmente ogni volta che desideri stampare un documento. Queste impostazioni non possono essere salvate. Per modificarle, scegli Imposta pagina dal menu File e immetti nelle caselle di testo i comandi desiderati per l’intestazione e il piè di pagina. Il seguente è un breve elenco di comandi di intestazione e piè di pagina [2] :
    • &l Allinea a sinistra i caratteri che seguono
    • &c Allinea al centro i caratteri che seguono
    • &r Allinea a destra i caratteri che seguono
    • &d Stampa la data corrente
    • &t Stampa l’ora corrente
    • &f Stampa il nome del documento
    • &p Stampa il numero di pagina
    • Se lasci vuote le caselle per l’intestazione o il piè di pagina, il documento sarà stampato privo d’intestazione e piè di pagina.
    • Puoi inserire parole nelle caselle per l’intestazione e il piè di pagina e queste saranno stampate nella loro posizione relativa. Non è necessario scrivere in maiuscolo le lettere dopo il segno "&".
    • In Blocco note, l'intestazione è centrata, indipendentemente dai codici di formattazione che utilizzi se questi non sono i primi elementi riportati nella casella per l’intestazione. Ad esempio, per allineare un titolo sul lato sinistro della pagina, usa &lTitolo.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Usare Blocco Note

  1. 1
    Acquisisci familiarità con la scheda "Modifica" nella barra dei menu. Annulla è il primo elemento che trovi nel menu a discesa di Modifica. Per questa funzione puoi anche usare tasti rapidi digitando Ctrl+Z sulla tastiera. Una volta che utilizzi Annulla troverai l’opzione Riesegui al suo posto.
    • Le restanti funzioni nel menu – Taglia, Copia, Incolla, Elimina, Trova, Trova successivo, Sostituisci, Vai a, Seleziona tutto e Data/ora – sono quelle standard presenti in quasi tutti i programmi Windows dedicati alla gestione dei testi.
    • L'opzione "Vai a" è disponibile solo se l'opzione "A capo automatico" è disattivata e se il documento contiene righe numerate. Le impostazioni predefinite di Blocco note per "A capo automatico" sono disattivate.
  2. 2
    Attiva "A capo automatico". Salvo che l'opzione per questa funzione sia attivata, tutti i caratteri digitati si troveranno sulla stessa riga fino a quando premi il tasto Invio, e la riga con tutto il testo scorrerà senza fermarsi. Per risolvere il problema, apri il successivo menu a discesa sulla barra dei menu; "A capo automatico" è la prima opzione che trovi. Basta selezionarla e il documento verrà modificato di conseguenza.
  3. 3
    Modifica il tipo di carattere. Seleziona Carattere nella voce Formato sulla barra dei menu. Hai la possibilità di scegliere da una serie di caratteri precaricati, con in più le opzioni per Grassetto, Corsivo o Grassetto corsivo. Inoltre, in questa finestra puoi selezionare la dimensione del carattere.
    • La modifica del tipo di carattere ha effetto sull'intero documento. Non puoi utilizzare un tipo di carattere su una parte del documento e un altro tipo in un'altra parte.
    • Nella voce di menu a discesa elencata come "Scrittura" nella finestra Carattere, puoi trovare caratteri non disponibili tra i tipi standard di stile "Occidentale".
  4. 4
    Usa l’opzione a discesa "Visualizza" nella barra dei menu. L'unica opzione che trovi è denominata "Barra di stato". Questa opzione è disponibile solo quando "A capo automatico" è disattivato. In questo caso, una riga di notifica nel bordo inferiore della finestra del documento indicherà dove si trova il cursore nel documento.
  5. 5
    Inizia a digitare. È consigliabile attivare "A capo automatico". Modifica il tipo di carattere come desideri e ricorda che sarà applicato sul testo di tutto il documento.
    • Nota che il tasto "Tab" sposterà il cursore di dieci spazi lungo la riga di testo, a differenza di Microsoft Word, dove lo spostamento è di cinque spazi.
  6. 6
    Salva il documento. Una volta terminato, seleziona l'opzione "Salva con nome" nel File a discesa nella barra dei menu. Blocco note utilizza la cartella "Documenti" in Windows 7 e la cartella "OneDrive" su Windows 8.1.
    • Se desideri salvare il documento in una cartella diversa, semplicemente sfoglia per cercare un’altra cartella nella finestra "Salva con nome" e selezionala. Blocco note userà questa scelta per i documenti futuri.
    • Ricorda che tutti i file saranno salvati con l'estensione .txt.
  7. 7
    Stampa il documento quando hai finito. Clicca sul menu File e quindi seleziona l'opzione Stampa nel menu a discesa. Questo ti porterà su una nuova finestra in cui è possibile scegliere la stampante e le opzioni che preferisci, quindi clicca su Stampa. Per modificare le impostazioni che determinano l’aspetto del documento stampato, clicca sul menu File e scegli Imposta pagina:
    • Per modificare le dimensioni del foglio, clicca su una delle dimensioni elencate.
    • Per modificare l’alimentazione della carta, clicca su un cassetto o su un alimentatore tra quelli elencati.
    • Per stampare il file in verticale, clicca su Verticale; per stampare il file in orizzontale, clicca su Orizzontale.
    • Per modificare i margini, immetti un valore in una qualsiasi delle caselle per i margini.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Usare Tasti Rapidi

  1. 1
    Usa il tasto "Esc". Puoi usare Esc come un modo facile e veloce per uscire da eventuali finestre di dialogo. Fondamentalmente Esc corrisponde al pulsante "Annulla". Premendo Esc saranno nascosti anche gli output. Il tasto Esc è generalmente situato su una delle estremità della tastiera e a volte è indicato da una piccola freccia rivolta a sinistra.
  2. 2
    Passa a un'altra finestra. Per passare alla finestra successiva su una tastiera italiana e in quasi tutte le versioni di Windows, puoi utilizzare Alt+Tab. Premi e tieni premuti questi tasti insieme per attivare la scorciatoia; questo consentirà a Windows di spostarsi attraverso i documenti aperti.
    • Puoi tenere premuto il tasto Shift con Alt+Tab per spostarti attraverso i documenti procedendo nella direzione opposta.
  3. 3
    Attiva o disattiva la finestra contenente il documento che ti occorre. Premi il tasto Alt, quindi, tenendolo premuto, premi il tasto Tab: il sistema punterà alle finestre aperte consentendoti di rendere attiva e di selezionare quella in cui rilasci il tasto Alt.
  4. 4
    Impara più scorciatoie. Utilizzare i tasti di scelta rapida riduce il tempo speso in piccole modifiche mentre lavori sul tuo documento. Blocco note ha tante scorciatoie che vanno da semplici azioni a quelle più complesse. Ecco, a titolo di esempio, alcune scorciatoie comuni con tastiera italiana e con la versione del programma disponibile su Windows 10:
    • F3 Trova successivo
    • F5 Inserisce automaticamente la data e l’ora
    • Alt+F4 Salva modifiche al file
    • Ctrl+N Salva file e apre nuovo file
    • Ctrl+Z Annulla
    • Ctrl+Shift+Z Riesegui
    • Alt+F Menu File
    • Alt+M Menu Modifica
    • Alt+O Menu Formato
    • Alt+V Menu Visualizza
    • Ctrl+F12 Apre file
    • Ctrl+S Salva
    • Ctrl+P Stampa
    • Ctrl+S Salva
    • Ctrl+X Taglia
    • Ctrl+C Copia
    • Ctrl+V Incolla
    • Ctrl+T Trova
    • Ctrl+G Salta a (tag)
    • Ctrl+A Seleziona tutto
    • Ctrl+H Finestra di dialogo per trova e sostituisci
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Fare uno Screenshot in Microsoft Windows
Creare uno Screenshot Usando un Computer HPCreare uno Screenshot Usando un Computer HP
Ripristinare l'Audio su un Computer WindowsRipristinare l'Audio su un Computer Windows
Attivare l'Anteprima delle Immagini per Visualizzare le Foto in una Cartella (Windows 10)Attivare l'Anteprima delle Immagini per Visualizzare le Foto in una Cartella (Windows 10)
Cambiare Directory dal Prompt dei ComandiCambiare Directory dal Prompt dei Comandi
Disabilitare la Funzione del Tasto FnDisabilitare la Funzione del Tasto Fn
Ripristinare e Impostazioni Predefinite di una TastieraRipristinare e Impostazioni Predefinite di una Tastiera
Cambiare lo Sfondo del Desktop in WindowsCambiare lo Sfondo del Desktop in Windows
Correggere gli Errori dello Spooler di StampaCorreggere gli Errori dello Spooler di Stampa
Registrare un File Audio in WindowsRegistrare un File Audio in Windows
Configurare un Sistema Dual Boot con Windows 10 e Ubuntu 16.04Configurare un Sistema Dual Boot con Windows 10 e Ubuntu 16.04
Disattivare la Modalità Offline su OutlookDisattivare la Modalità Offline su Outlook
Aprire Esplora Risorse di WindowsAprire Esplora Risorse di Windows
Utilizzare il Tasto 'Stamp' della TastieraUtilizzare il Tasto 'Stamp' della Tastiera
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 9 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 26 083 volte
Categorie: Windows
Questa pagina è stata letta 26 083 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità