Generalmente il succo di lime riveste un ruolo di secondo piano rispetto a suo cugino, il succo di limone, benché in realtà sia altrettanto versatile e gustoso. L'acidità del lime può essere usata per "cuocere" il pesce senza calore in una ricetta chiamata ceviche o poke. Puoi usare il suo succo in cucina anche per marinare pollo, pesce e maiale o per migliorare il gusto di diverse ricette.

Ingredienti

Per il Ceviche

  • 450 g di pesce, tagliato a cubetti
  • 250 ml di succo di lime
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1 spicchio d'aglio, tritato finemente (opzionale)
  • 170 g di pomodori, tagliati a dadini
  • 115 g di cipolla rossa, tagliata a dadini
  • 115 g di coriandolo, tritato
  • 115 g di peperoncini piccanti, tritati (opzionale)

Metodo 1 di 3:
Preparare il Ceviche

  1. 1
    Versa il succo di lime e l'aglio tritato all'interno di una boule in vetro. Non usare un contenitore in metallo, dato che le proprietà acidificanti del lime possono scatenare una reazione chimica che potrebbe contaminare gli alimenti.
  2. 2
    Aggiungi il pesce tagliato a cubetti. Le varietà più utilizzate includono salmone, tonno, halibut, tilapia e spigola, ma puoi usarne anche altre, compresi i crostacei. In ogni caso mescola gli ingredienti e assicurati che il pesce sia completamente ricoperto dal succo di lime.
  3. 3
    Copri la boule con la pellicola per alimenti, quindi mettila in frigorifero. Tutti i cubetti di pesce dovranno rimanere immersi nella miscela a base di succo di lime per almeno otto ore o fin quando, da lucidi e trasparenti, diventeranno bianchi e opachi. Di tanto in tanto mescola gli ingredienti per ridistribuire uniformemente il succo di lime.
    • L'acido contenuto nel succo di lime scompone il pesce tramite una reazione chimica che di fatto consente di "cuocerlo" senza aver bisogno di usare il calore.
    • Nota che alcuni tipi di pesce, come tonno e salmone, non diventano bianchi quando sono cotti, ma pur mantenendo la colorazione naturale la loro polpa passa dall'essere traslucida a opaca. Se hai deciso di usare uno di questi pesci, dovrai usare una forchetta per assicurarti che i cubetti si sfaldino con facilità.
  4. 4
    Aggiungi i pomodori, la cipolla rossa, il coriandolo e i peperoncini alla miscela di pesce, aglio e succo di lime. Mescola, dopodiché lascia riposare gli ingredienti per un'altra mezzora. Non incorporare queste verdure all'inizio del processo, altrimenti l'acidità del lime le cuocerà proprio come il pesce, rendendole flosce e appassite.
  5. 5
    Scola il pesce e le verdure dal succo di lime usando un cucchiaio forato. A dire il vero alcune versioni della ricetta aggiungono anche la miscela di succo di lime nel piatto finito, quindi se preferisci puoi impiattare il ceviche usando un cucchiaio normale.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Marinare il Pesce o la Carne

  1. 1
    Prepara una marinata a base di succo di lime. Puoi utilizzarla sia per il pesce sia per la carne di pollo, manzo o maiale. Per sua natura la marinata è composta da un ingrediente acido, un olio e differenti aromi. L'olio umidifica la carne mentre le spezie e le erbe aromatiche penetrano in profondità, dando un gusto spiccato al piatto. L'ingrediente acido serve a scomporre le fibre della carne, per consentire all'olio e agli aromi di compiere il loro lavoro. Aceto e succo di limone sono i due più usati, ma anche il succo di lime è sufficientemente acido per sostenere questo ruolo. In particolare si abbina perfettamente con il pollo e con il pesce.
    • Le marinate più semplici contengono l'olio e l'ingrediente acido prescelto, in eguale quantità. La maggior parte delle ricette consiglia di prepararne 120 ml ogni 450 g di carne o di pesce, utilizzando le seguenti dosi: 60 ml di succo di lime e 60 ml di olio extravergine di oliva.
  2. 2
    Usa il succo di lime al posto di quello di limone quando gli ingredienti devono marinare a lungo. Benché sia abbastanza acido per scomporre le fibre della carne, il succo di lime è leggermente meno concentrato, quindi la reazione chimica ha luogo un po' più lentamente. Per questo motivo la carne può rimanere nella marinata lievemente più a lungo senza diventare dura.
  3. 3
    In ogni caso non lasciare marinare la carne o il pesce per troppo tempo. L'acidità del succo di lime può effettivamente iniziare a "cuocere" gli ingredienti, come quando viene usata per preparare il ceviche. Per la presenza dell'olio il processo avverrebbe solo in modo parziale, quindi la carne sarebbe ancora cruda, ma diventerebbe dura una volta cotta.
    • Metti a marinare la carne di manzo o maiale per due ore in modo che abbia il tempo di assorbire gli aromi della ricetta. I tagli più grossi e compatti possono resistere anche per 1 o 2 giorni prima di diventare duri.
    • Metti a marinare la carne di manzo per circa un'ora. Tutte le varietà di pollame hanno una carne meno compatta rispetto a quella di manzo o di maiale, quindi gli aromi della marinata penetrano più facilmente e risultano più intensi. Anche nel caso di un grosso volatile intero, non lasciarlo marinare più a lungo di 8-10 ore.
    • Metti a marinare il pesce per 30 minuti. Le sue carni sono notevolmente meno compatte, quindi il succo di lime è in grado di agire in tempi brevi. Non oltrepassare il tempo massimo di 60 minuti altrimenti il pesce inizierà a "cuocersi" e finirà per acquisire una consistenza dura e sgradevole una volta cucinato con il calore.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Altri Usi del Succo di Lime in Cucina

  1. 1
    Aggiungine qualche goccia a una ricetta poco saporita per darle un gusto fresco ed esotico. Il succo di lime viene usato diffusamente in zone del mondo come Messico, Caraibi, Hawaii e America Latina. Puoi sfogliare le ricette di quelle regioni per trarre diversi spunti oppure puoi aggiungerne semplicemente alcune gocce verso la fine della preparazione di un piatto per dargli maggior sapore. Prova per esempio a spremere un po' di succo di lime su un curry o una zuppa speziata.
  2. 2
    Abbinalo ai sapori complementari. Il coriandolo è un'erba che viene usata molto frequentemente in combinazione con il succo di lime. Un altro abbinamento che vale la pena provare è quello con il cocco, che apporta una piacevole nota dolce all'acidità del lime.
  3. 3
    Usalo per cuocere il riso. Durante la cottura, il riso assorbe gli aromi che vengono aggiunti all'acqua; 1 o 2 cucchiai di succo di lime (15-30 ml) possono regalargli un gusto aspro ed esotico. L'acido citrico contenuto nel succo di lime aiuta inoltre i chicchi a rimanere sgranati, ma l'effetto è meno spiccato rispetto a quando si usa un acido più potente, come quello del succo di limone.
    • Un'ulteriore possibilità per preparare un piatto eccellente consiste nel sostituire metà o tutta l'acqua di cottura con il latte di cocco e aggiungere 1 o 2 cucchiai (15-30 ml) di succo di lime. Otterrai un riso davvero gustoso, ma in questo caso piuttosto compatto anziché sgranato; è un effetto provocato dal latte di cocco.
  4. 4
    Usalo per preparare un dessert. Se possibile, è meglio utilizzare la varietà di lime chiamata "key lime", più piccola rispetto alle altre, ma con un sapore più intenso e un'asprezza più pronunciata, che crea un contrasto interessante nelle ricette dei dessert che altrimenti sarebbero molto dolci. Una delle preparazioni più diffuse è la torta di origine americana chiamata "key lime pie", ma puoi usarne il succo anche per cimentarti nella preparazione di gelati, cheesecake o altri tipi di dolci da forno.
  5. 5
    Usalo per aromatizzare una bevanda. Benché meno utilizzato rispetto a quello di limone, il succo di lime può servire a conferire una gradevole nota acidula a un'ampia varietà di bevande. Come primo tentativo, aggiungine 1-2 cucchiaini a della semplice acqua minerale, quindi sperimenta anche con le principali bibite frizzanti. Anche la limonata può essere preparata spremendo i lime anziché i limoni.
  6. 6
    Aggiungilo alle tue salse preferite. Il succo di lime può dare brio anche alle ricette classiche. Per esempio, prova a mescolarne 1-2 cucchiaini (5-10 ml) alla salsa barbecue o a una maionese fatta in casa. Se si tratta di una salsa che necessita di una cottura, come la salsa barbecue, riscaldala per qualche istante sul fuoco per dare modo ai sapori di amalgamarsi.
  7. 7
    Crea un condimento per l'insalata. La normale vinaigrette è una miscela di olio extravergine di oliva e aceto nella proporzione di 3 parti di olio per ogni parte di aceto. Se pensi che le verdure fresche possano beneficiare di un tocco esotico, puoi sostituire l'aceto con il succo di lime nella stessa quantità. Aggiungi anche qualche goccia di miele per attenuare il gusto aspro del lime o, in alternativa, un po' di coriandolo, zenzero e sale per intensificarlo. Mescola e versa il condimento sull'insalata; si abbina particolarmente bene con i cetrioli.
  8. 8
    Prepara la guacamole. La ricetta originale richiede di usare il succo di lime, dato che la sua acidità è perfetta per esaltare il sapore dell'avocado. Gli altri ingredienti di cui hai bisogno sono: coriandolo, sale, pomodoro e cipolla. Schiaccia la polpa dell'avocado fino a renderla cremosa, quindi trita e aggiungi il pomodoro, la cipolla e il coriandolo. Infine condisci con il sale e il succo di lime.
    Pubblicità

Consigli

  • Quando acquisti i lime, scegli i frutti di color verde chiaro o medio. Generalmente quelli più scuri sono troppo maturi, mentre quelli che hanno delle sfumature giallastre sono acerbi. Inoltre toccali per evitare sia quelli duri sia quelli mollicci; i frutti migliori sono semi sodi e cedono solo leggermente al tatto.

Pubblicità

Avvertenze

  • Usa un contenitore in vetro o in plastica per preparare la marinata e mettere a marinare gli ingredienti. Gli ingredienti acidi reagiscono con il metallo rilasciando delle sostanze chimiche nocive negli alimenti e rovinandone il gusto.
  • Metti gli ingredienti a marinare nel frigorifero. A temperatura ambiente i batteri proliferano più facilmente, quindi le probabilità di soffrire di un'intossicazione da cibo aumentano.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Liberarsi della Calandra del Grano (Insetto della Farina)

Come

Accendere un Barbecue a Carbonella

Come

Attenuare la Sensazione di Bruciore Causata dal Peperoncino

Come

Mangiare il Burro di Arachidi

Come

Essiccare la Salvia

Come

Mangiare con le Bacchette

Come

Utilizzare Utensili in Vetro per la Cottura in Forno

Come

Conservare la Menta Fresca

Come

Sigillare un Barattolo di Vetro

Come

Usare una Caffettiera Americana

Come

Aprire una Scatoletta senza Apriscatole

Come

Affilare un Coltello

Come

Cuocere le Lenticchie Rosse Decorticate

Come

Bollire l'Acqua
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 1 966 volte
Categorie: Cucina
Questa pagina è stata letta 1 966 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità