L'aceto è una sostanza acida delicata, cosa che lo rende un ottimo detergente multiuso per la casa. In questa veste, l'aceto può essere utilizzato per qualsiasi operazione, dalla rimozione delle macchie all'apertura degli scarichi; può anche essere utilizzato per disinfettare, deodorare e perfino per rimuovere gli adesivi. Puoi usarlo puro, unito al bicarbonato di sodio o come ingrediente in un detergente domestico fatto in casa. Ogni stanza della tua casa può beneficiare in qualche modo dell'aceto.

Parte 1 di 3:
Creare e Utilizzare Detergenti a Base di Aceto

  1. 1
    Prepara un disinfettante multiuso. Per creare un disinfettante versatile con l'aceto è sufficiente mescolare parti uguali di aceto bianco e acqua e conservare la miscela in un flacone spray. Puoi usare questa miscela per pulire:[1]
    • Telefoni, maniglie e altre superfici: spruzza e pulisci.
    • Specchi e vetri in genere: spruzza e passa una spazzola lavavetri.
    • Congelatore e frigorifero: bagna un panno con la soluzione e passalo sulla superficie per pulire e rimuovere gli odori.
    • Microonde: riempi una piccola ciotola con la soluzione e scaldala al microonde per due minuti alla potenza massima, quindi pulisci l'interno del forno.
  2. 2
    Prepara un detergente multiuso. Questa ricetta per un detergente multiuso è più diluita rispetto al disinfettante, ma è comunque ottima per molti lavori di pulizia domestica. Basta spruzzare il detergente e pulire oggetti come banconi, pareti, giocattoli, tavoli, tapparelle e altre superfici. Per fare il detergente, unisci:[2]
    • 3 tazze (circa 700 ml) di acqua
    • 1 tazza (circa 235 ml) di aceto
    • 2 cucchiaini (10 ml) di succo di limone
    • 10 gocce di olio essenziale di limone
  3. 3
    Usa l'aceto per preparare un detergente per pavimenti. Questo tipo di detergente è più diluito delle due ricette precedenti. Prepara questo detergente al momento quando devi pulire i tuoi pavimenti. Questa soluzione può essere utilizzata anche su banconi, piastrelle e per altre piccole esigenze di pulizia domestica.
    • In un contenitore capiente unisci mezza tazza (circa 120 ml) di aceto e 2 l di acqua calda.[3]
    • Immergi un mocio o una spugna nella soluzione, strizza il liquido in eccesso e pulisci il pavimento.
    • Lascia asciugare il pavimento all'aria.
    Consiglio dell'Esperto
    Ilya Ornatov

    Ilya Ornatov

    Fondatore di NW Maids
    Ilya Ornatov è Fondatore e Titolare di NW Maids, un'impresa di pulizie con sede a Seattle, nel Washington. Ilya ha fondato NW Maids nel 2014 dando particolare rilievo a fattori come determinazione anticipata dei costi, praticità nell'effettuare prenotazioni online e servizio di pulizia meticoloso.
    Ilya Ornatov
    Ilya Ornatov
    Fondatore di NW Maids

    Trucco dell'esperto: se non ti piace l'odore dell'aceto, prova a unire alla soluzione alcuni dei tuoi oli essenziali preferiti, come quelli di lavanda o di eucalipto. Basta aggiungere alcune gocce e pulire come faresti normalmente.

  4. 4
    Crea un detergente per materassi. I materassi sono difficili da pulire perché non possono essere messi in lavatrice, non possono essere portati in lavanderia e sono troppo grandi e ingombranti per essere lavati normalmente. Ma puoi usare l'aceto per fare un disinfettante che elimina gli odori:
    • In un flacone spray unisci 1 tazza (circa 235 ml) di aceto, circa 60 ml di alcol denaturato e 10 gocce di olio di melaleuca.[4]
    • Rimuovi le lenzuola dal materasso e spruzza la soluzione su tutta la sua superficie.
    • Lascia asciugare il materasso all'aria per tutto il giorno.
  5. 5
    Lucida il metallo con una pasta detergente fatta in casa. I detergenti per la lucidatura degli oggetti in metallo ossidati solitamente hanno un pessimo odore; inoltre, serve molta attenzione perché questi prodotti contengono sostanze chimiche aggressive. Puoi però creare da solo il tuo detergente per lucidare rame, peltro e ottone; ecco come:[5]
    • Unisci 1 cucchiaino (6 g) di sale, mezza tazza (circa 120 ml) di aceto e abbastanza farina per creare una pasta.
    • Applica la pasta sul metallo ossidato con un vecchio spazzolino da denti o uno spazzolino per gioielli.
    • Lascia la pasta sul metallo per circa 15 minuti.
    • Risciacqua con acqua calda.
    • Lucida il metallo con un panno in microfibra asciutto.
  6. 6
    Prepara uno smacchiatore universale. Uno smacchiatore a base di aceto può essere utilizzato per rimuovere macchie e sporco ostinato da tappeti, vestiti, tappezzeria, tende e persino stoviglie. Basta spruzzare il detergente sulla superficie interessata, lasciarlo in posa per due minuti, quindi asciugare con un panno.
    • Per creare uno smacchiatore per tessuti, unisci 1 cucchiaio (15 ml) di aceto, 1 cucchiaio (15 ml) di sapone liquido da bucato e 1 tazza (circa 235 ml) di acqua calda in un flacone spray.
    • Per creare uno smacchiatore per superfici dure, unisci 1 cucchiaio (15 ml) di aceto, 1 cucchiaio (15 ml) di detersivo liquido per piatti e 1 tazza (circa 235 ml) di acqua calda in un flacone spray.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Pulire con Bicarbonato di Sodio e Aceto

  1. 1
    Pulisci la casa con una pasta detergente. Le paste detergenti a base di aceto e bicarbonato di sodio sono l'ideale per tappeti, sporco ostinato, sporco cotto, grasso dei fornelli, rimozione di scritte con i pastelli dai muri, "incidenti" con animali domestici e altri disastri solitamente difficili da pulire. Mescola solo 2 cucchiai (30 ml) di aceto e circa 55 g di bicarbonato di sodio finché non producono una schiuma e diventano una pasta.[6]
    • Per utilizzare questo detergente, applicane una piccola quantità sulla zona interessata. Strofina la pasta con un vecchio spazzolino da denti o una spazzola non abrasiva. Tampona l'area con una spugna umida per rimuovere lo sporco e il detergente in eccesso. Per i tappeti, passa l'aspirapolvere quando sono asciutti.
  2. 2
    Pulisci docce, lavandini e vasche da bagno. Docce, vasche e lavandini sono soggetti a depositi di calcare, muffe, funghi, residui di sapone e altri incubi domestici. Tuttavia, puoi usare questi due semplici ingredienti, bicarbonato di sodio e aceto, per mantenere queste superfici brillanti e pulite. Per farlo:[7]
    • Imbevi un panno o una spugna con aceto puro.
    • Cospargi una quantità abbondante di bicarbonato di sodio sulla spugna.
    • Strofina doccia, porta della doccia, lavelli di bagno e cucina e vasca da bagno con la spugna.
    • Bagna nuovamente la spugna di aceto e aggiungi altro bicarbonato di sodio, se necessario.
    • Risciacqua con acqua pulita.
  3. 3
    Stura gli scarichi. Gli scarichi intasati e che scolano lentamente non sono mai divertenti da affrontare, inoltre i prodotti commerciali sono pericolosi e corrosivi. Prova invece il bicarbonato di sodio e l'aceto per sturare uno scarico la prossima volta che ti trovi in questa situazione. Tutto quello che devi fare è:
    • Riempi lo scarico interessato con 1 tazza (220 g) di bicarbonato di sodio.
    • Versa 1 tazza (235 ml) di aceto.
    • Lascia che la miscela crei bolle e schiuma per 30 minuti.
    • Versare una pentola d'acqua bollente nello scarico.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Pulire con l'Aceto Puro

  1. 1
    Sciogli depositi di calcare e ingorghi. L'acido presente nell'aceto lo rende perfetto per sciogliere i residui calcarei e altri depositi che possono ostruire i getti della doccia, le macchine per il caffè e persino i filtri. Usa l'aceto in questo modo:[8]
    • Doccino: riempi un sacchetto di plastica con l'aceto. Avvolgi il sacchetto attorno al doccino e usa un elastico per tenerlo in posizione, in modo che il doccino resti immerso nell'aceto. Lascialo in ammollo per una notte. Al mattino, rimuovi il sacchetto e risciacqua.
    • Macchina per il caffè: riempi di aceto il serbatoio della macchina per il caffè e falla partire normalmente, poi butta l'aceto. Fai andare nuovamente la macchina semplicemente con acqua per risciacquarla.
    • Filtri dell'umidificatore: rimuovi il filtro dall'umidificatore. Riempi una padella larga e poco profonda di aceto e immergi il filtro. Lascialo a mollo per un'ora o due o finché depositi e residui non si sciolgono o si staccano.
  2. 2
    Rimuovi gli adesivi. I residui di adesivo possono sembrare quasi impossibili da rimuovere da alcune superfici, soprattutto se l'adesivo è rimasto lì per molto tempo. Per rimuovere un adesivo con l'aceto, prima toglilo il più possibile con le dita. Quindi applica l'aceto sull'area usando un pennello o una spugna. Lascia l'aceto sulla superficie per 10 minuti, quindi raschia i residui con un raschietto di plastica.
  3. 3
    Potenzia i tuoi detersivi per i piatti e il bucato. È possibile aumentare l'efficacia di pulizia e lavaggio della lavastoviglie e della lavatrice aggiungendo aceto ai loro normali cicli. Non solo avrai piatti e vestiti più puliti, ma otterrai anche i benefici di rimozione delle macchie e profumazione dell'aceto.
    • Per la lavastoviglie, aggiungi 2 tazze (circa 470 ml) di aceto sul fondo dell'elettrodomestico prima di farlo partire.
    • Per la lavatrice, aggiungi 1 tazza (circa 235 ml) di aceto direttamente nel cestello durante il ciclo di risciacquo per eliminare le macchie e ammorbidire i vestiti.[9]
  4. 4
    Pulisci il tagliere. I taglieri possono ospitare batteri e organismi che possono far ammalare te e la tua famiglia. Per ucciderli e mantenere i taglieri puliti e disinfettati, inumidisci un panno di aceto e usalo per pulire il tagliere dopo ogni utilizzo. Lascia asciugare all'aria prima di riutilizzarlo.
  5. 5
    Previeni la muffa. La muffa può formarsi facilmente nel bagno e in altre aree umide della casa. Per evitare che cresca sulle pareti della doccia, del lavandino e della vasca, puliscile con una spatola lavavetri dopo ogni utilizzo e poi spruzza le superfici con aceto puro.
    • Per evitare la formazione di muffa sulla tenda della doccia, scrollala per eliminare l'acqua in eccesso dopo esserti lavato, quindi spruzzala con l'aceto.[10]
  6. 6
    Disinfetta il water. Il water è un altro posto della casa in cui possono proliferare batteri nocivi, quindi l'aceto può tornare utile anche qui. Per pulire e disinfettare il water, versa una tazza di aceto puro al suo interno e lasciala tutta la notte. Al mattino usa lo scopino per strofinare l'interno del water, quindi fai andare lo sciacquone.[11]
    • Puoi anche spruzzare aceto puro sul sedile del water e sulla superficie esterna. Lascia riposare per circa 30 minuti, quindi pulisci con un panno umido o uno straccio.
  7. 7
    Pulisci la lettiera. Le lettiere degli animali domestici possono puzzare e ospitare batteri, quindi è importante mantenerle pulite. Ogni volta che cambi la lettiera, getta il suo contenuto, risciacqua il contenitore e riempilo con circa 1,5 cm di aceto. Lascia riposare per circa 15 minuti, quindi risciacqua con acqua pulita.[12]
    • Lascia asciugare la lettiera all'aria prima di riempirla con sabbia pulita.
    Pubblicità

Avvertenze

  • Non usare l'aceto per pulire granito, marmo, oggetti in ferro e macchie di uova, sangue o erba. Fai molta attenzione quando usi l'aceto per pulire i pavimenti in legno; diluiscilo sempre ed esegui un test prima di procedere.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Pulire il Doccino con l'Aceto

Come

Migliorare l'Odore del tuo Cane

Come

Rimuovere l'Odore di Urina del Gatto

Come

Pulire le Fughe nel Pavimento

Come

Rimuovere la Cera dai Tessuti

Come

Allargare i Vestiti Ristretti

Come

Togliere la Cera di una Candela da un Vasetto

Come

Sturare un WC

Come

Pulire il Forno

Come

Rimuovere i Colori che si Sono Trasferiti sul Bucato

Come

Rimuovere la Muffa dal Soffitto

Come

Caricare la Lavastoviglie

Come

Rimuovere la Cera dal Vetro

Come

Far Tornare Bianchi i Capi Bianchi
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Ilya Ornatov
Co-redatto da:
Fondatore di NW Maids
Questo articolo è stato co-redatto da Ilya Ornatov. Ilya Ornatov è Fondatore e Titolare di NW Maids, un'impresa di pulizie con sede a Seattle, nel Washington. Ilya ha fondato NW Maids nel 2014 dando particolare rilievo a fattori come determinazione anticipata dei costi, praticità nell'effettuare prenotazioni online e servizio di pulizia meticoloso. Questo articolo è stato visualizzato 21 849 volte
Categorie: Pulizia
Questa pagina è stata letta 21 849 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità