L'olio essenziale di lavanda potrebbe dare benefici alla pelle di alcune persone. Può essere usato per ridurre imperfezioni – come quelle causate dall'acne – e trattare disturbi del cuoio capelluto – come secchezza e prurito. Sebbene non sia garantito che dia buoni risultati a chiunque, è possibile provare a utilizzarlo per trattare i disturbi della pelle e vedere se funziona. In ogni caso, fai attenzione: testalo prima su una zona delimitata della pelle per assicurarti di non essere allergico. Ricorda anche di non usare mai l'olio di lavanda (o qualsiasi altro olio essenziale) direttamente sulla pelle senza prima averlo diluito.

Parte 1 di 3:
Usare l'Olio Essenziale di Lavanda per Lenire la Pelle

  1. 1
    Prepara una maschera per il viso a base di avena. Le maschere per il viso all'avena che includono l'olio essenziale di lavanda possono essere usate per rivitalizzare la pelle dopo una giornata trascorsa al sole. Mescola 40 g di latticello in polvere con 40 g di farina di mais, 90 g di fiocchi di avena e 30 g di lavanda essiccata. Poi, mescola 2 cucchiai di questa miscela con un paio di gocce di miele e 2 gocce di olio essenziale di lavanda. Aggiungi la quantità di acqua necessaria per formare una pasta densa [1] .
    • Mescola gli ingredienti fino a ottenere una pasta densa.
    • Applica la miscela sul viso. Assicurati di massaggiarla bene affinché penetri nei pori.
    • Lascia la maschera in posa per 1 minuto. Risciacquala con acqua tiepida.
  2. 2
    Usa l'olio essenziale di lavanda quando ti fai il bagno. Se la tua pelle soffre di secchezza e prurito, prova a fare un bagno con lavanda essiccata e fiocchi d'avena. Ti serviranno pochi ingredienti: fiocchi d'avena, lavanda essiccata e un sacchetto di mussola [2] .
    • Versa 2 cucchiai di lavanda essiccata e 2 cucchiai di fiocchi d'avena nel sacchetto di mussola.
    • Riempi la vasca con acqua tiepida e immergi il sacchetto.
    • Rimani in acqua per tutto il tempo che desideri.
  3. 3
    Prepara una maschera per il viso mescolando lavanda e miele. Le maschere per il viso a base di lavanda e miele grezzo possono lasciare una sensazione di pulizia e freschezza sulla pelle. Mescola 1 cucchiaio di miele grezzo con 3 gocce di olio essenziale di lavanda. Questo trattamento è particolarmente indicato per chi ha bisogno di idratare il viso in caso di pelle secca [3] .
    • Mescola gli ingredienti fino a ottenere una miscela omogenea.
    • Lava il viso e lascialo leggermente umido.
    • Applica la miscela a base di lavanda e miele sul viso.
    • Lasciala in posa per 15 minuti prima di risciacquare.
  4. 4
    Prepara una crema corpo idratante a base di lavanda. La combinazione di lavanda, burro di karité, olio di cocco, cera d'api e olio di vitamina E ti aiuterà a preparare un prodotto idratante dalle proprietà rinfrescanti. Può essere perfetto nel caso in cui tu voglia trattare la pelle secca con la lavanda.
    • Versa 2 cucchiai di burro di karité, 1 cucchiaio di olio di cocco e 1 cucchiaino di cera d'api in un barattolo di vetro. Metti il barattolo in una pentola di acqua bollente e lascialo al suo interno fino a quando gli ingredienti non si saranno sciolti.
    • Aggiungi mezzo cucchiaino di olio di vitamina E e 5-10 gocce di olio essenziale di lavanda.
    • Lascia raffreddare la miscela per tutta la notte, dopodiché potrai applicarla sulla pelle secca e screpolata.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Trattare Tagli e Ferite

  1. 1
    Diluisci l'olio essenziale di lavanda prima di applicarlo sulla pelle. L'olio essenziale di lavanda non andrebbe mai applicato puro direttamente sulla pelle, in quanto presenta una concentrazione troppo elevata[4] . Questo può causare prurito, bruciori o eruzioni cutanee. L'olio essenziale deve essere diluito con un olio veicolante prima di procedere con l'applicazione sulla pelle. L'olio d'oliva e quello di canola sono due esempi di oli veicolanti [5] .
    • Una diluizione pari al 2% dovrebbe essere sicura per la maggior parte delle pelli. Questo significa che bisogna calcolare 12 gocce di olio essenziale per ogni 30 ml di olio veicolante.
    • Puoi utilizzare un altro olio, come quello d'oliva o di canola. Tuttavia, anche le lozioni e le creme idratanti possono essere usate come se fossero oli veicolanti.
    • L'olio di lavanda non andrebbe mai usato senza prima averlo diluito. Questo provocherebbe una reazione avversa.
  2. 2
    Tratta l'acne con l'olio essenziale di lavanda. L'olio essenziale di lavanda potrebbe dare alcuni benefici nel trattamento dell'acne, in quanto ha proprietà antisettiche e antibatteriche. Puoi mescolarlo con l'acqua di amamelide (che dovrebbe a sua volta essere diluita) per trattare le imperfezioni [6] .
    • Prendi un batuffolo di cotone e imbevilo con l'olio essenziale diluito. Applica la miscela sulla pelle. Concentrati in particolare sulle zone soggette all'acne.
    • Prima di usare l'olio essenziale di lavanda, ti conviene lavare il viso con il detergente che usi regolarmente e applicare la tua crema idratante abituale.
  3. 3
    Applica l'olio essenziale di lavanda sulle ferite. Avendo proprietà antibatteriche, l'olio essenziale di lavanda può essere molto efficace per trattare le ferite. Lesioni come punture di insetti o provocate da altre sostanze irritanti per la pelle potrebbero rispondere bene all'olio essenziale di lavanda diluito [7] .
    • Massaggia un paio di gocce di olio essenziale di lavanda sulla pelle irritata o sulle bolle.
    • Questo trattamento potrebbe aiutare a velocizzare la guarigione di ferite e punture. Potrebbe anche evitare che rimangano cicatrici.
  4. 4
    Allevia la secchezza e il prurito che interessano il cuoio capelluto con l'olio essenziale di lavanda. Se hai un cuoio capelluto colpito da secchezza e prurito, l'olio di lavanda può aiutare ad alleviare questi disturbi. In questo caso, puoi diluire l'olio con lo shampoo o il balsamo che usi regolarmente. Poi, applicalo sul cuoio capelluto [8] .
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Adottare Precauzioni

  1. 1
    Assicurati di non essere sensibile all'olio essenziale di lavanda prima di usarne in grandi quantità. Applica l'olio diluito su una zona delimitata della pelle prima di utilizzarlo per trattare un disturbo cutaneo. Se dovessi notare prurito, rossore o altri problemi, è possibile che tu sia allergico o sensibile all'olio essenziale di lavanda. Non dovresti dunque usarlo per trattare problemi cutanei [9] .
    • Prima di usare l'olio essenziale di lavanda per la cura della pelle, aspetta per almeno 24 ore, in modo da determinare se ti causa una reazione allergica o meno.
    • Se la tua pelle è eccessivamente sensibile per usare l'olio essenziale di lavanda, puoi comunque impiegarlo applicando le tecniche dell'aromaterapia [10] .
  2. 2
    Evita di applicare gli oli essenziali sulla pelle di un bambino. In generale, è meglio evitare che i bambini più piccoli entrino a contatto con gli oli essenziali, in quanto possono causare reazioni avverse. Dovresti inoltre evitarli in caso di gravidanza, poiché possono innescare effetti collaterali [11] .
    • Mai somministrare l'olio essenziale di menta piperita a bambini di età inferiore ai 6 anni.
  3. 3
    Consulta il tuo medico prima di usare regolarmente gli oli essenziali. Gli effetti a lungo termine di questi prodotti sono attualmente ignoti. È tuttavia possibile che possano innescare reazioni avverse in combinazione con certi medicinali. Prima di usare gli oli essenziali in maniera regolare, rivolgiti al tuo medico per determinare se sono sicuri nel tuo caso specifico [12] .
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Avere un Arco Mandibolare Definito

Come

Eliminare le Macchie di Nicotina dalle Dita

Come

Ridurre il Gonfiore e l'Arrossamento dei Brufoli

Come

Trattare i Brufoli nelle Orecchie

Come

Eseguire una Pulizia del Viso con il Vapore

Come

Schiacciare un Brufolo

Come

Eliminare le Rughe sulla Fronte

Come

Sbarazzarsi un Brufolo Schiacciato in una Notte

Come

Usare un Derma Roller

Come

Rimuovere i Punti Neri dal Naso

Come

Portare in Superficie un Brufolo Sottopelle

Come

Aprire i Pori della Pelle

Come

Eliminare un Brufolo

Come

Trattare una Irritazione alle Ascelle
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Diana Yerkes
Co-redatto da:
Diana Yerkes
Estetista presso Rescue Spa NYC
Questo articolo è stato co-redatto da Diana Yerkes. Diana Yerkes è la Principale Estetista del centro benessere Rescue Spa, a New York. Ha studiato estetica all'Aveda Institute e all'International Dermal Institute. È socia della comunità ASCP e possiede certificazioni nei programmi Wellness for Cancer e Look Good Feel Better.
Categorie: Cura della Pelle
Questa pagina è stata letta 792 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità