Come Usare l'Olio di Jojoba per Trattare i Capelli Secchi

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

L'olio di jojoba viene estratto da una pianta che cresce nel bel mezzo del deserto. Questo olio straordinario viene solitamente usato per trattare e idratare pelle e capelli. Se hai capelli secchi e danneggiati, prova a integrarlo nei tuoi rituali di bellezza. Vedrai che diventeranno belli e luminosi in men che non si dica!

Metodo 1 di 2:
Fare un Trattamento Senza Risciacquo con l'Olio di Jojoba

  1. 1
    Acquista l'olio di jojoba. Questo prodotto è reperibile in erboristeria, nei negozi che vendono prodotti per la cura della persona e nei supermercati più forniti. In generale è possibile trovarlo nella sezione dedicata alla cura della pelle. Cerca un olio di jojoba puro anziché prodotti di bellezza che lo contengono nella lista degli ingredienti. Se hai difficoltà a trovarlo, chiedi aiuto a un commesso.
  2. 2
    Determina la frequenza con cui trattare i capelli. Sono secchi e danneggiati? Inizia facendo un trattamento senza risciacquo una volta alla settimana. Se sono secchi, ma non particolarmente rovinati, trattali ogni 2 o 3 settimane. Riduci la frequenza dei trattamenti qualora iniziassi a notarli spenti e grassi. Al contrario, se continuano a sembrarti secchi, usa il prodotto più spesso.
    • Se fai troppi trattamenti e i capelli appaiono unti, lavali per rimuovere l'olio in eccesso.
  3. 3
    Applica l'olio sul cuoio capelluto. Per prima cosa intingi la punta delle dita nella ciotola dell'olio, quindi massaggialo sul cuoio capelluto. Assicurati di ricoprire i punti che tendono a essere trascurati con maggiore facilità, ovvero la zona dietro le orecchie e la nuca. Il tuo obiettivo dovrebbe essere quello di ricoprire interamente il cuoio capelluto e circa un centimetro della capigliatura a partire dalle radici [1].
    • Piegati in avanti per raggiungere più facilmente le radici.
  4. 4
    Applica l'olio sulle lunghezze. Una volta che avrai impregnato il cuoio capelluto, applica l'olio sul resto della capigliatura. Versalo su un palmo e distribuiscilo sui capelli. Applicalo dalle radici alle punte cercando di creare uno strato spesso. A seconda dello spessore del tuo capello, potrebbe essere necessario usarne più del previsto.
    • Nel dubbio, usa più olio di quanto pensi di averne bisogno. È meglio applicarne troppo che una quantità insufficiente.
  5. 5
    Fai penetrare l'olio nei capelli prima di lavarli. Puoi lasciarlo in posa per 20 minuti o per tutta la notte. Lasciandolo agire più a lungo, l'olio avrà più tempo per ammorbidire i capelli secchi. Alla fine del trattamento lavali come al solito. Se hai molte difficoltà a eliminarlo, potrebbe essere necessario ripetere lo shampoo per 2 volte [2].
    • Se lo lasci agire per tutta la notte, indossa una cuffia da doccia per proteggere la federa dalle macchie d'olio.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Lavare i Capelli con l'Olio di Jojoba

  1. 1
    Mescola l'olio con lo shampoo o il balsamo. Se vuoi potenziare l'idratazione quotidiana dei capelli, prova a mescolare l'olio di jojoba con lo shampoo o il balsamo che preferisci. Per prima cosa versa una piccola quantità di shampoo o balsamo in una ciotolina. Aggiungi poi qualche goccia di olio di jojoba. Mescola gli ingredienti con un cucchiaio fino a ottenere una miscela ben omogenea. Lava i capelli e pettinali come al solito.
    • Dovresti aggiungere maggiori quantità di olio nel caso in cui i capelli siano particolarmente danneggiati. Sperimenta con diverse quantità allo scopo di capire qual è la più indicata per le tue esigenze.
  2. 2
    Prepara un balsamo a base di olio di jojoba. In un flacone mescola 5 g di gomma di guar, 4 ml di olio di jojoba e 250 ml di acqua distillata. Puoi aggiungere anche qualche goccia di un olio essenziale dalle proprietà nutrienti, come quello di lavanda o sandalo. Agita bene il flacone per mescolare gli ingredienti. Usa la miscela come balsamo post lavaggio [3].
    • La gomma di guar può essere comprata in molte erboristerie, nei supermercati più forniti e online.
  3. 3
    Fai uno shampoo all'olio di jojoba. Per prima cosa prepara un infuso mettendo a bollire 120 ml di acqua distillata con 2 cucchiai di foglie di menta piperita essiccate. Lascia in infusione per 20 minuti. Filtra l'infuso e versalo in una bottiglia grande. Aggiungi 60 ml di sapone di Castiglia liquido, 2 cucchiai di glicerina vegetale, ½ cucchiaino di olio di jojoba e ½ cucchiaino di miele. Agita bene la bottiglia per mescolare gli ingredienti [4].
    • Il sapone di Castiglia liquido e la glicerina vegetale possono essere comprati in erboristeria, nei supermercati più forniti e online.
    • Se non riesci a trovare le foglie di menta piperita essiccate, sostituiscile con una tisana di menta piperita. Assicurati solo che sia questo l'unico ingrediente.
    Pubblicità

Consigli

  • L'olio di jojoba può essere usato per trattare un cuoio capelluto secco e riparare i capelli danneggiati. Si è dimostrato efficace anche per stimolare la crescita dei capelli.
  • Aggiungi degli oli essenziali all'olio di jojoba per profumarlo e potenziare le sue proprietà nutrienti.

Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Cura dei Capelli
Questa pagina è stata letta 387 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità