La brillantina è un classico per una ragione, rende i capelli lucidi, brillanti e ha inoltre una tenuta forte che consente di mantenere l'acconciatura desiderata per tutto il giorno. Questi suoi pregi la rendono il prodotto perfetto per tutti i look che richiedono tenuta e lucentezza, come quelli maschili in cui i capelli vengono pettinati all'indietro e per diversi tipi di ciuffo. L'unico svantaggio della brillantina è che non è facile da usare e il risultato può cambiare in base allo stato iniziale dei capelli. Questo articolo risponde a tutte le domande più frequenti riguardo a come si usa la brillantina, per aiutarti a ottenere il look favoloso che desideri!

Question 1 di 7:
La brillantina va applicata sui capelli bagnati o asciutti?

  1. Generalmente, è meglio usarla sui capelli umidi. La maggior parte delle persone che utilizzano abitualmente la brillantina preferisce applicarla sui capelli puliti, dopo averli tamponati accuratamente con l'asciugamano. Dopo averne prelevata una dose grande circa quanto un pisello, applica la brillantina sui capelli con le mani e acconciali con le dita o un pettine. Quando i capelli saranno completamente asciutti la brillantina li manterrà in piega.[1]
    • In genere, la brillantina ha bisogno di un po' d'acqua per "attivarsi" e spandersi sui capelli, ma fai attenzione a non diluirla troppo.
    • Distribuire la brillantina sui capelli umidi è più semplice; quindi, se non vuoi lavare i capelli, bagnati almeno le mani e fai scorrere le dita tra i capelli diverse volte per inumidirli.
    Pubblicità

Question 2 di 7:
Posso applicare la brillantina sui capelli bagnati?

  1. Sì, se vuoi che risultino molto lucidi, ma sappi che potrebbero risultare grassi e appesantiti. Se hai i capelli spenti e secchi, ma desideri che appaiano lucidi e vitali per un look in stile "rockabilly", puoi applicare la brillantina sui capelli bagnati. Lasciali asciugare all'aria o usa il phon impostando l'aria alla temperatura più bassa possibile. Tuttavia, tieni conto che molto probabilmente i capelli appariranno unti e appesantiti. Inoltre, potresti sporcare federe, cappelli, cuscini, poggiatesta e tutte le superfici su cui appoggi la testa.[2]
    • Se la brillantina che hai acquistato è idrosolubile, è altamente sconsigliabile applicarla sui capelli bagnati perché tenderà a sciogliersi e avresti difficoltà ad applicarla in modo uniforme. In più non garantirà una tenuta sufficiente.
    • Se la brillantina è a base di oli e quindi non si diluisce in acqua, con questo metodo i capelli potrebbero apparire particolarmente grassi e appesantiti.

Question 3 di 7:
Posso applicare la brillantina sui capelli completamente asciutti?

  1. Sì, se per te ha maggiore importanza la tenuta rispetto alla consistenza. Applicare la brillantina sui capelli completamente asciutti è possibile ed è la cosa giusta da fare se il tuo obiettivo è quello di domare i capelli svolazzanti o assicurarti che anche il vento forte non rovini il tuo look. Tuttavia, la maggior parte delle persone non usa la brillantina in questo modo, dato che essendo molto densa è difficile distribuirla in modo uniforme e ottenere un bel risultato finale. Inoltre, non rende i capelli altrettanto lucidi se la applichi quando sono asciutti e per molti si tratta di un grosso svantaggio.[3]
    • Senza alcun tipo di lubrificante può essere davvero difficile distribuire la brillantina sui capelli, pertanto si potrebbero formare degli antiestetici grumi.
    Pubblicità

Question 4 di 7:
Quanta brillantina dovrei usare?

  1. Inizia con una dose grande quanto un pisello e aggiungine dell'altra poco a poco solo se serve. Quando si utilizza la brillantina è sempre meglio peccare per difetto, dato che ha una tenuta molto forte. Puoi sempre aggiungerne ancora se lo ritieni necessario, ma se esageri sarai costretto a lavare i capelli per eliminarla per poi ricominciare. Per non correre questo rischio, inizia con una piccola quantità e procedi per gradi. Per la maggior parte delle persone una dose grande quanto un pisello è più che sufficiente.[4]
    • La brillantina tende a indurirsi leggermente con il freddo. Se ti accorgi che non è pastosa come al solito, scaldala tra i palmi delle mani prima di applicarla sui capelli. Il calore del corpo dovrebbe essere sufficiente per ammorbidirla.

Question 5 di 7:
Fa male usare la brillantina ogni giorno?

  1. Sì, in special modo se vuoi mantenere la pelle del viso in salute. Se usi la brillantina troppo frequentemente, c'è il rischio che si formino punti neri e brufoletti lungo l'attaccatura dei capelli. Essendo densa e pastosa la brillantina tende a occludere i pori, motivo per cui non andrebbe usata tutti i giorni. Se vuoi che la pelle del viso si mantenga sana e priva di imperfezioni, è meglio usare la brillantina solo occasionalmente e lasciare la pelle libera di respirare tra un'applicazione e l'altra.[5]
    • Se non vuoi rinunciare ad applicare la brillantina ogni giorno, scegline una a base d'acqua. Quelle a base d'olio hanno una tenuta superiore, ma tende a lasciare dei residui oleosi sulla pelle e sui capelli.
    Pubblicità

Question 6 di 7:
Dovrei lavarmi i capelli tutti i giorni se uso la brillantina?

  1. Sì, se usi la brillantina dovresti lavarti i capelli quotidianamente. Se non usi un prodotto per lo styling con regolarità, non c'è bisogno di fare lo shampoo ogni giorno. Tuttavia, quando li metti in piega con la brillantina, dovresti lavare i capelli prima di andare a letto. La brillantina è densa e va rimossa se vuoi che i tuoi capelli si mantengano morbidi e sani. Se si tratta di un prodotto a base d'acqua, basta usare lo shampoo e il balsamo come d'abitudine. La brillantina a base d'olio non è idrosolubile, pertanto è necessario un passaggio in più. Puoi sceglierne uno tra i seguenti:[6]
    • Puoi usare uno shampoo formulato appositamente per rimuovere la brillantina e gli altri prodotti pesanti dai capelli;
    • Puoi usare uno shampoo purificante per capelli grassi;
    • Puoi massaggiare un cucchiaio di olio di oliva sui capelli per sciogliere la brillantina e poi lavarli con un detersivo per i piatti sgrassante.

Question 7 di 7:
La brillantina può provocare la caduta dei capelli?

  1. Non ci sono prove che dimostrino questa tesi o il contrario, ma teoricamente potrebbe. La brillantina appesantisce i capelli ed è sensato pensare che a lungo andare potrebbe provocarne la caduta.[7] Tuttavia, non ci sono studi scientifici che lo dimostrino o che confermino che la brillantina faccia realmente male ai capelli. Moltissime persone la usano con regolarità, quindi sembra improbabile che sia direttamente correlata alla caduta precoce dei capelli.[8]
    • È possibile che chi usa la brillantina la incolpi della caduta dei capelli quando invece la vera causa è il fatto di pettinarli dopo averla applicata. Il pettine tende a strappare i capelli deboli, ma non è colpa della brillantina![9]
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Fare un Taglio ScalatoFare un Taglio Scalato
Fare una Treccia con i Capelli
Fare la Doppia Treccia Francese
Fare la Treccia alla Francese
Far Crescere i Capelli in una SettimanaFar Crescere i Capelli in una Settimana
Schiarirsi i Capelli con l'Acqua OssigenataSchiarirsi i Capelli con l'Acqua Ossigenata
Sfilare i Capelli
Fare lo Chignon
Farsi un Taglio di Capelli Scalato da Soli
Prendersi Cura dei Capelli con la PermanentePrendersi Cura dei Capelli con la Permanente
Fare le Treccine Colorate
Fare la Treccia a Spina di Pesce
Fare uno Chignon Alto
Fare Ricrescere l'Attaccatura dei CapelliFare Ricrescere l'Attaccatura dei Capelli
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Staff di wikiHow - Redazione
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità.
Categorie: Cura dei Capelli
Questa pagina è stata letta 294 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità