Se hai la pelle grassa o hai semplicemente bisogno che il trucco duri tutto il giorno, ti converrebbe usare una cipria. La cipria è un ottimo prodotto per assorbire il sebo e fissare il make-up, ma forse non sai qual è il momento giusto per applicarla, prima o dopo aver steso sul viso il fondotinta? In questo articolo, abbiamo risposto a tutte le domande più comuni su come applicare la cipria e il fondotinta, così potrai scoprire qual è la scelta migliore in base al risultato che desideri ottenere.

Question 1 di 6:
Puoi mettere il fondotinta sopra la cipria?

  1. Sì e può servire a far durare il fondotinta più a lungo. Se vuoi usare questo metodo, idrata la pelle e poi intingi le setole di un pennello grande, tondo e morbido nella cipria in polvere. Passa il pennello su tutto il viso, concentrandoti in particolar modo sulle aree che tendono a lucidarsi di più – generalmente sono la fronte, il naso e il mento. Successivamente, applica un fondotinta liquido sulla cipria in modo che duri più a lungo.[1]
    • Questo non è il metodo tradizionale per usare la cipria, ma è estremamente efficace! Potresti decidere di usarlo se devi prendere parte a un evento speciale o a un servizio fotografico per cui hai la necessità che il trucco duri tutto il giorno.
    • Per ottenere il miglior risultato possibile, assicurati di usare una cipria della stessa tonalità del fondotinta.
    Pubblicità

Question 2 di 6:
Puoi mettere la cipria sopra un fondotinta liquido?

  1. Sì, se vuoi tenere sotto controllo il sebo e la pelle lucida. Questo è il metodo classico per usare la cipria e può aiutarti a mantenere la pelle opaca e il trucco in ordine per tutto il giorno. Intingi le setole di un pennello grande, tondo e morbido nella cipria in polvere, poi passalo sul viso con movimenti circolari. Concentrati in particolar modo sulle aree che tendono a lucidarsi di più, che generalmente sono la fronte, il naso e il mento, ovvero sulla così detta zona T.[2]

Question 3 di 6:
Come usare la cipria senza rischiare l'effetto mascherone?

  1. 1
    Scegli una cipria adatta al tuo tipo di pelle. Se hai la pelle grassa, scegli una cipria che ti garantisca un finish opaco. Se invece hai la pelle secca, scegli una cipria con proprietà idratanti.[3]
  2. 2
    Applica la cipria con il pennello. Le spugnette sono un accessorio favoloso, ma tendono a lasciare sulla pelle una quantità eccessiva di prodotto, quindi rischieresti di ottenere un effetto innaturale. L'ideale è usare un morbido pennello da cipria e batterlo delicatamente sul dorso della mano per lasciare cadere il prodotto in eccesso prima di passarlo sul viso. In questo modo otterrai un look uniforme e naturale.[4]
  3. 3
    Fai una sola passata. Applicare diversi strati di cipria potrebbe sembrare una buona idea, ma c'è il rischio di esagerare e ottenere senza volerlo un effetto mascherone. Limitati a fare una sola passata e non aggiungere altro prodotto per mantenere il look naturale.[5]
    Pubblicità

Question 4 di 6:
La cipria fissante ha sempre un effetto levigante?

  1. No, le ciprie leviganti – le cosiddette finishing powder – generalmente vengono utilizzate per minimizzare le imperfezioni della pelle. Hanno un'azione coprente maggiore rispetto alle normali ciprie fissanti e si usano per mascherare le rughe, i pori e le piccole linee di espressione. Vengono applicate sopra il fondotinta con l'intento di ottenere più coprenza e nascondere le imperfezioni.[6]
    • Le ciprie fissanti (setting powder), come dice il nome stesso, fissano il fondotinta, ma non mascherano le rughe d'espressione e non rendono la pelle apparentemente più levigata. La loro unica funzione è quella di fare durare il trucco più a lungo. Si possono applicare sopra il fondotinta, ma con l'unico intento di farlo durare tutto il giorno.[7]
    • Decidi se preferisci una cipria che sia soltanto fissante o una che abbia anche effetto levigante, non usare due tipi di cipria contemporaneamente

Question 5 di 6:
La cipria trasparente si può applicare dopo il fondotinta?

  1. Sì, se vuoi tenere sotto controllo il sebo ed evitare che la pelle diventi lucida. Se vuoi che il trucco duri a lungo o se hai la pelle grassa, la cipria trasparente è l'alleato perfetto per te. Intingi le setole di un pennello grande, tondo e morbido nella cipria, poi battilo delicatamente sul dorso della mano per lasciare cadere la polvere in eccesso. Passa il pennello con movimenti circolari sulla zona T (fronte, naso e mento). La cipria fisserà il fondotinta e la pelle rimarrà opaca e perfetta più a lungo.[8]
    • Se devi farti fotografare con il flash, è meglio usare una cipria colorata anziché trasparente. Quest'ultima tende infatti a riflettere la luce e nella fotografia potrebbero risultare degli antiestetici aloni bianchi sul viso.
    Pubblicità

Question 6 di 6:
È meglio usare uno spray fissante o la cipria?

  1. 1
    Usa la cipria per aumentare la coprenza e opacizzare la pelle. La cipria aggiunge un ulteriore strato di polvere sul viso che contribuisce ad assorbire il sebo e ad aumentare la coprenza del fondotinta. Se decidi di usare la cipria, completa il trucco, poi intingi le setole del pennello da cipria nel prodotto. Passalo su tutto il viso, concentrandoti sulle aree in cui la pelle tende a lucidarsi maggiormente, ovvero naso, mento e fronte, e sulle guance.[9]
  2. 2
    Usa uno spray fissante per il trucco se vuoi che la pelle appaia perfettamente idratata e luminosa. Se hai la pelle secca o desideri che abbia un aspetto fresco e luminoso, usa uno spray fissante invece della cipria. Completa il trucco, tieni il flacone a circa 15 cm di distanza dal viso e chiudi gli occhi. Spruzza il prodotto 2 o 3 volte, cercando di distribuirlo uniformemente su tutto il viso.[10]
    Pubblicità

Consigli

  • Usa la cipria sotto il fondotinta quando hai la necessità che il trucco duri fino a sera o se vuoi creare un look raffinato ed elegante.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Bia Rehman
Co-redatto da:
Estetista e Truccatrice Qualificata
Questo articolo è stato co-redatto da Bia Rehman. Bia Rehman è un'estetista e truccatrice qualificata che vive ad Austin, in Texas. Con oltre 11 anni di esperienza, è specializzata nel makeup finalizzato a mettere in risalto la bellezza naturale, che sia da sposa, per eventi speciali o per servizi editoriali. Ha frequentato una scuola di cosmetologia a Houston e si è laureata in Amministrazione Aziendale alla University of Houston. Questo articolo è stato visualizzato 7 440 volte
Categorie: Truccarsi
Questa pagina è stata letta 7 440 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità