Scarica PDF Scarica PDF

La farina per dolci si ottiene dal frumento e viene macinata finemente; ha un elevato contenuto di amido che la rende ideale per la preparazione di dolci e prodotti da forno.[1] Proprio come suggerisce il nome, è la farina migliore per questi tipi di alimenti; i muffin preparati con la farina 0 sono asciutti e duri, ma grazie a quella specifica per dolci assumono una consistenza morbida e leggera. Puoi utilizzare questo ingrediente anche per rendere i biscotti più buoni.

Metodo 1 di 3:
Preparare le Torte

  1. 1
    Prepara una southern caramel cake. Si tratta di una torta a strati, tipica della cucina statunitense, farcita con caramello dolce e denso; servila con un buon tè e gustala con tutta la famiglia o gli amici.[2]
    • Preriscalda il forno a 180 °C. Usa un frullino elettrico per lavorare 200 g di burro con 80 ml di olio di semi e 500 g di zucchero semolato in una grande ciotola; questa operazione richiede circa cinque minuti.
    • Aggiungi sei uova e due tuorli continuando a sbattere il composto a velocità media per due minuti circa.
    • Incorpora 30 g di vanillina senza smettere di mescolare.
    • Aggiungi lentamente 400 g di farina setacciandola. Alterna la farina con cucchiaiate di panna acida (250 ml in tutto) combinandole con gli altri ingredienti; ad esempio, setaccia qualche cucchiaio di farina nella ciotola, lavorala per alcuni istanti a velocità ridotta e poi aggiungi un cucchiaio di panna acida continuando a mescolare. Ripeti la sequenza finché entrambi gli ingredienti non sono ben incorporati.
    • Ungi tre tortiere rotonde di 22 cm di diametro e suddividi al loro interno la pastella. Inforna e cuoci le torte per 25 minuti circa; trascorso questo tempo, estraile dall'elettrodomestico e aspetta che si raffreddino.
    • In seguito, prepara la glassa al caramello. Unisci tra loro 170 g di burro, due lattine da 360 ml di latte condensato, 400 g di zucchero semolato in una pentola e porta il tutto sul fornello a fuoco medio; cuoci il composto mescolando di tanto in tanto. Per testare il caramello intingi un cucchiaio: se il composto aderisce, significa che è pronto.
    • Aggiungi 10 g di vanillina e mescola il caramello con un cucchiaio grande.
    • Infine assembla la torta. Appoggia il primo strato su un piatto di grandi dimensioni ricoprendolo con del caramello in maniera uniforme; ripeti la procedura con gli altri due strati e utilizza una spatola per glassare anche i lati della torta.
  2. 2
    Cucina una torta di mele. Questa ricetta permette di realizzare un dolce perfetto, a metà strada fra la comune torta e la crostata speziata di mele. Durante le fredde giornate invernali, una fetta di torta calda con un cucchiaio di gelato alla vaniglia è davvero confortante.[3]
    • Preriscalda il forno a 180 °C.
    • Sbuccia e taglia a cubetti 1,8 kg di mele, trasferiscile in una grossa ciotola con 120 g di burro, 5 g di cannella, 300 ml di acqua e 60 g di zucchero. Una volta mescolati tutti gli ingredienti in maniera uniforme e aver ricoperto la frutta con uno strato di cannella, versa il tutto in una pirofila di vetro rettangolare di dimensioni 32x22 cm.
    • Mescola 100 g di zucchero con 5 g di sale, 240 g di burro, 160 ml di latte e 10 g di lievito in una seconda ciotola; lavora gli ingredienti per due minuti usando un frullino elettrico impostato a velocità media.
    • Aggiungi 10 g di vanillina, due uova e continua a mescolare per altri due minuti.
    • Versa la pastella sul composto di mele e cannella, inforna e cuoci per 35 minuti o fino a quando la torta non risulta dorata.
  3. 3
    Prepara una white cake (torta bianca). Questo dolce è letteralmente una "fetta di paradiso sulla terra" ed è perfetta per i matrimoni, gli anniversari e i baby shower. Per iniziare, preriscalda il forno a 180 °C.[4]
    • Setaccia 3 g di sale con 10 g di lievito e 360 g di farina per dolci.
    • Sbatti 4 albumi in una ciotola capiente finché non diventano schiumosi e aggiungi gradualmente 100 g di zucchero. Continua a lavorare il composto finché non è perfettamente montato a neve; in questo modo ottieni una meringa, mettila da parte per usarla in seguito.
    • Lavora 170 g di burro finché non diventa morbido e liscio; potrebbe essere necessario scaldarlo per alcuni secondi nel microonde. Aggiungi gradualmente 200 g di zucchero continuando a mescolare finché il composto non diventa spumoso.
    • Incorpora lentamente la miscela setacciata di farina alla meringa alternandola con piccole cucchiaiate di latte (250 ml in tutto). Ad esempio, aggiungi un po' di ingredienti asciutti, mescola il composto e poi versa pochi cucchiai di latte senza smettere di lavorare la miscela per amalgamare il tutto.
    • Mescola 5 ml di estratto di mandorle e 5 g di vanillina; infine, incorpora la meringa alla pastella continuando a mescolare.
    • Trasferisci il composto in una tortiera (37x25x2,5 cm) foderata con carta da forno e cuoci il tutto per 30-35 minuti; al termine, sforna la torta e lasciala raffreddare su una griglia.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Preparare i Muffin

  1. 1
    Cucina i muffin ai mirtilli. Si tratta della variante migliore di questo prodotto da forno che, grazie alla farina per dolci, lievita un po' di più e ha un sapore più delicato. La ricetta descritta di seguito permette di ottenere 12 muffin.[5]
    • Preriscalda il forno a 190 °C e setaccia 5 g di lievito con un pizzico di sale e 380 g di farina.
    • Mescola 200 g di zucchero con 120 ml di olio di semi, un uovo e 250 ml di yogurt in una seconda ciotola.
    • Trasferisci un cucchiaio di composto asciutto in un bicchiere e incorpora il resto agli ingredienti umidi, mescolando vigorosamente per 10 secondi circa.
    • Unisci 150 g di mirtilli al cucchiaio di composto asciutto che hai prelevato in precedenza; mescola circa 2/3 dei frutti di bosco alla pastella lavorando il composto per tre secondi.
    • Usa un porzionatore per gelato e trasferisci l'impasto negli scompartimenti unti di una teglia per muffin; aggiungi i mirtilli rimanenti sulla superficie di ogni dolcetto - dovrebbero essere sufficienti tre frutti per ciascuno.
    • Inforna la teglia e alza la temperatura fino a 200 °C cuocendo i dolci per 20-25 minuti.
    • Toglili dall'elettrodomestico e aspetta che si raffreddino prima di gustarli con gli amici.
    • I muffin si conservano per 2-3 giorni in un recipiente a chiusura ermetica.
  2. 2
    Prepara i muffin di sbriciolata. Si tratta di un dolce perfetto da abbinare a una tazza di buon caffè e da condividere con gli amici; quando viene cucinato con la farina adeguata, il suo sapore è perfino migliore.[6]
    • Preriscalda il forno a 160 °C e inserisci i pirottini di carta negli scompartimenti di una teglia per muffin.
    • Usando una frusta da cucina lavora un pizzico di sale con 70 g di zucchero di canna, 70 g di zucchero semolato e 2 g di cannella.
    • Versa 120 g di burro fuso sul composto di cannella mescolando gli ingredienti, incorpora 230 g di farina per torte e combina il tutto per formare un impasto denso, che per il momento lasci da parte.
    • Prepara l'impastatrice planetaria fissando l'accessorio a paletta. Aggiungi 160 g di farina, 100 g di zucchero semolato, 2 g di bicarbonato di sodio e un pizzico di sale; mescola gli ingredienti a bassa velocità.
    • Aggiungi gradualmente 90 g di burro, una cucchiaiata alla volta.
    • Continua a lavorare gli ingredienti per 1-2 minuti o fino a quando il composto diventa umido e compatto.
    • Versa 80 ml di latticello o yogurt, 5 g di vanillina, un uovo intero e un tuorlo; mescola il tutto finché non ottieni una pastella leggera e spumosa.
    • Smonta la ciotola dalla planetaria e usa una tazza da 60 ml per trasferire l'impasto nella teglia per muffin; cospargi ogni dolcetto con il composto secco di cannella che hai preparato in precedenza.
    • Cuoci in forno per 20 minuti o fino a quando la "sbriciolata" non diventa dorata; sforna e lascia che i muffin si raffreddino per 5 minuti prima di portarli in tavola.
  3. 3
    Prova i muffin alle carote. Se ami la torta di carote, non puoi che apprezzare questa variante; per iniziare preriscalda il forno a 190 °C e ungi una teglia per muffin. La ricetta descritta di seguito permette di realizzare 12 dolcetti.[7]
    • Metti 90 g di uvetta passa in ammollo in 30 ml di rum; in alternativa, puoi usare l'acqua ma i muffin saranno meno saporiti. Mescola i due ingredienti per bagnare completamente tutta l'uvetta e scaldali al microonde per 30 secondi.
    • Aspetta circa mezz'ora che l'uvetta si reidrati e cospargila poi con dello zucchero (meglio se a velo).
    • Unisci 60 ml di olio di semi, due uova grandi, 250 ml di purea di mele e 200 g di zucchero di canna all'interno di una ciotola capiente.
    • Incorpora 3 g di vanillina, una lattina da 250 g di ananas schiacciata e 230 g di carote grattugiate.
    • Prendi una seconda ciotola e setaccia al suo interno 4 g di sale, 2 g di bicarbonato di sodio, 7 g di lievito, 40 g di crusca d'avena, 60 g di latticello in polvere e 250 g di farina per torte.[8]
    • Incorpora gli ingredienti asciutti in quelli umidi, aggiungi l'uvetta e 80 g di noci o noci pecan.
    • Trasferisci l'impasto negli scompartimenti della teglia per muffin riempiendoli fin sotto il bordo.
    • Cuoci in forno per 23 minuti o fino a quando, infilzando i dolci con uno stuzzicadenti, questi non ne esce pulito.
    • Se lo desideri, puoi cospargerli con un po' di glassa e frutta secca; servili con del formaggio cremoso montato.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Cucinare i Biscotti

  1. 1
    Prepara i biscotti con le gocce di cioccolato. Si tratta di una preparazione classica; questi biscotti ricchi e dolci si sposano alla perfezione con un bicchiere di latte freddo. Puoi utilizzare diversi tipi di cioccolato per variare un po' il sapore; ad esempio, quello fondente rilascia una leggera nota amara.[9]
    • Setaccia 7 g di bicarbonato di sodio con 7 g di sale, altrettanto lievito e 230 g di farina per torte; aggiungi 210 g di farina di forza nella stessa ciotola.
    • Lavora a crema 250 g di zucchero di canna con 250 g di burro e 170 g di zucchero semolato usando la planetaria con l'accessorio a paletta. Incorpora un uovo grande e aspetta che sia ben assorbito prima di aggiungerne un secondo; versa poi 10 g di vanillina continuando a mescolare il composto.
    • Riduci la velocità dell'elettrodomestico e aggiungi gli ingredienti secchi che hai setacciato in precedenza, lavorando la pastella per circa 5-10 secondi.
    • Togli la ciotola dalla planetaria e aggiungi lentamente 560 g di gocce di cioccolato fondente con una percentuale media di cacao; procedi con cautela, per evitare di romperle.
    • Trasferisci l'impasto su un foglio di pellicola trasparente, avvolgilo completamente e riponilo in frigorifero per uno o due giorni; puoi usare il composto entro 72 ore.
    • Quando sei pronto, scalda il forno a 180 °C. Fodera una laccarda con carta da forno e disponi delle piccole cucchiaiate di pastella sulla superficie; ogni dose dovrebbe pesare circa 90 g.
    • Se noti dei pezzetti di cioccolato che spuntano dalla pastella, spingili dentro il biscotto o cerca di disporli in orizzontale.
    • Inforna la teglia per circa 20 minuti; al termine, togli i biscotti e lascia che si raffreddino per 10 minuti prima di gustarli con gli amici.
  2. 2
    Prepara dei biscotti allo zucchero. Proprio come il nome fa capire, si tratta di una delizia molto dolce; puoi usare la farina per dolci per cucinarne moltissimi. Una volta pronti, puoi anche ricoprirli con della glassa, se lo desideri.[10]
    • Mescola 400 g di farina per dolci con 15 g di lievito e 2 g di sale; lascia il tutto da parte per il momento. Riponi la ciotola in un luogo sicuro per evitare che si rovesci.
    • Metti 200 g di zucchero e 230 g di burro a temperatura ambiente nella ciotola della planetaria; monta gli ingredienti fino a ottenere un composto leggero e spumoso.
    • Togli la ciotola dall'elettrodomestico; aggiungi un uovo al composto e incorporalo completamente prima di versare il secondo. Per questa operazione puoi utilizzare una frusta o un cucchiaio di legno.
    • Infine, mescola 5 g di vanillina e 30 ml di panna acida.
    • Aggiungi gradualmente gli ingredienti asciutti a quelli umidi mescolando con una frusta o un attrezzo analogo.
    • Riponi la pastella in frigorifero per circa un'ora.
    • Preriscalda il forno a 180 °C e fodera una teglia con carta da forno.
    • Modella 90 g circa di impasto per formare una pallina e schiacciala in modo che abbia uno spessore di 1-2 cm; disponi il dischetto sulla carta da forno.
    • Ripeti l'operazione con il resto del composto distanziando i biscotti di circa 5 cm gli uni dagli altri.
    • Cuoci i dolci per 10-12 minuti; una volta sfornati, lascia che si raffreddino per 10 minuti.
    • Se vuoi glassarli, puoi montare una semplice glassa con 110 g di burro e 340 g di zucchero a velo utilizzando un frullino elettrico. Incorpora lentamente lo zucchero; una volta aggiunta tutta la dose, versa 5 g di vanillina e 45 ml di latte. Se desideri della glassa colorata, mescola alcune gocce del tuo colorante alimentare preferito durante la preparazione.
  3. 3
    Prova i biscotti al limone e mirtilli. Questa preparazione sfrutta al meglio le caratteristiche della farina per dolci. Amerai la consistenza leggera e spumosa di questi biscottini dolci al profumo di agrumi; preparane una dose sufficiente per farli assaggiare anche ai tuoi amici![11]
    • Metti 110 g di burro e 200 g di zucchero semolato nella ciotola dell'impastatrice planetaria; utilizza l'accessorio a frusta per montare gli ingredienti e ottenere un composto spumoso.
    • Aggiungi un uovo; quando è completamente incorporato versane un altro e mescola accuratamente il composto. Unisci 10 g di vanillina, la scorza e il succo di un limone.
    • Prendi un'altra ciotola e mescola 2 g di sale con altrettanto lievito, 2 g di bicarbonato di sodio e 420 g di farina per dolci. Versa lentamente questi ingredienti al composto spumoso continuando a lavorarlo con la planetaria a bassa velocità.
    • Togli la ciotola dall'elettrodomestico e incorpora 150 g di mirtilli mescolando la pastella dal basso verso l'alto.
    • Aspetta che la miscela si raffreddi in frigorifero da 1 a 12 ore.
    • Quando sei pronto per cuocere i biscotti, scalda il forno a 180 °C, ricopri una laccarda con carta da forno e distribuisci delle cucchiaiate di pastella su di essa; continua in questo modo finché non hai riempito tutta la superficie.
    • Disponi i biscotti ben distanziati gli uni dagli altri, altrimenti si fonderanno fra loro in cottura.
    • Cuoci in forno per 11-14 minuti; i biscotti sono pronti quando sono leggermente dorati sul fondo.
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Preparare i Pancake per una PersonaPreparare i Pancake per una Persona
Preparare Biscotti alla MarijuanaPreparare Biscotti alla Marijuana
Congelare la PannaCongelare la Panna
Stabilizzare la Panna Montata
Preparare un Semplice Sciroppo di Zucchero
Addensare il GelatoAddensare il Gelato
Preparare la Panna Montata con il Latte
Conservare una Torta Decorata con Pasta di ZuccheroConservare una Torta Decorata con Pasta di Zucchero
Preparare la Glassa senza Usare lo Zucchero a VeloPreparare la Glassa senza Usare lo Zucchero a Velo
Creare una Tasca da Pasticcere
Conservare i MacaronConservare i Macaron
Congelare una TortaCongelare una Torta
Mangiare i PancakeMangiare i Pancake
Rimediare se la Torta si Attacca alla TegliaRimediare se la Torta si Attacca alla Teglia
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 1 280 volte
Categorie: Dolci
Questa pagina è stata letta 1 280 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità