La funzione "Converti" di Excel (il cui nome è "Converti()") permette di convertire un valore espresso con una determinata unità di misura in un'altra. Per poter usare la funzione in oggetto, occorre fornire il valore da convertire e le unità di misura coinvolte, quindi inserirle nella seguente formula: "=Converti(num, "da_misura", "a_misura"). Inizia con l'apprendere come inserire manualmente la formula che usa la funzione "Converti" all'interno di un foglio di lavoro oppure usando la funzione "Generatore di formule", per poi scoprire come copiare la formula in tutte le celle dell'intervallo di dati da convertire. Non dimenticare che le sigle delle unità di misura della funzione "Converti" sono case-sensitive, cioè tengono conto della differenza tra il maiuscolo e il minuscolo.

Metodo 1 di 3:
Inserire Manualmente la Formula di Conversione

  1. 1
    Inserisci come intestazione della colonna A l'unità di misura originale. Per questo articolo di esempio ipotizza di voler convertire i dati inseriti nella colonna A del foglio e di inserire il risultato nella colonna B (tuttavia, la formula funziona anche se viene usata qualsiasi altra coppia di colonne). Clicca sulla cella "A1" per inserire l'intestazione della colonna A e digita il nome dell'unità di misura originale in cui sono espressi i valori da convertire (per esempio pollici, metri, iarde). L'unità di misura scelta sarà anche quella che andrà inserita nella funzione "Converti" come parametro "da_misura" (l'unità di misura originale).
    • Per esempio, clicca sulla cella "A1" e digita il titolo "Pollici". Ipotizza di voler convertire 12 pollici in metri. Il valore "12" rappresenta il parametro "num" della formula, l'unità di misura "pollici" rappresenta il parametro "da_unità", mentre i "metri" rappresentano il parametro "a_unità" della funzione "Converti".
    • La funzione "Converti" di Excel provvederà a convertire il valore inserito dall'unità di misura originale a quella di destinazione.
    • Inserire le intestazioni delle colonne ti aiuterà a organizzare meglio i dati rendendoli più leggibili.
  2. 2
    Inserisci l'intestazione della colonna B. Clicca sulla cella "B1". In questa colonna verranno inseriti i valori calcolati dalla funzione "Converti" e riferiti all'unità di misura di destinazione. Digita il nome dell'unità di misura in cui verranno convertiti i valori originali. Si tratta del parametro "a_unità" della funzione "Converti".
    • Per esempio, clicca sulla cella "B1" e inserisci il titolo "Metri".[1]
  3. 3
    Inserisci i valori da convertire a partire dalla cella "A2". All'interno delle altre celle della colonna A inserisci solo i valori numerici che vuoi convertire, senza aggiungere le unità di misura.
    • Per esempio, nella cella "A2" digita il valore "12" (che, in questo caso, rappresenta un valore espresso in pollici).[2]
  4. 4
    Digita il codice "=Converti(" all'interno della cella "B2".
    • In Excel, i nomi delle funzioni non sono case-sensitive, cioè non distinguono i caratteri maiuscoli da quelli minuscoli. Per questo motivo, digitare il codice "=CONVERTI(" è equivalente a inserire il codice "=converti(".
  5. 5
    Inserisci l'indirizzo della cella che contiene il valore numerico da convertire. All'interno della funzione "Converti", questo parametro è chiamato "num".
    • Per esempio, "=Converti(A2".
    • Se hai la necessità di convertire una singola misurazione come nell'esempio precedente, puoi anche inserire nella formula direttamente il valore numerico da elaborare (e non l'indirizzo della cella che lo contiene). Per esempio, anziché usare la formula "=Converti(A2", puoi usare il codice "=Converti(12".
  6. 6
    Aggiungi una virgola per separare i parametri della formula.
    • Proseguendo con l'esempio precedente, adesso il codice della formula dovrebbe apparire così: "=Converti(A2," o "=Converti(12,".
  7. 7
    Inserisci il parametro "da_misura". Adesso devi indicare la sigla dell'unità di misura in cui è attualmente espresso il valore che vuoi convertire. Il valore del parametro "da_misura" deve essere racchiuso fra virgolette e seguito da una virgola.
    • Per esempio: "=Converti(A2, "in"," o "=Converti(12, "in",".
    • Di seguito trovi alcune delle sigle che dovrai usare per indicare le unità di misura da cui partire per effettuare la conversione "in", "cm", "ft" e "m".
    • In questa pagina del sito web del supporto di Microsoft Excel è pubblicata la lista completa di tutte le unità di misura supportate dalla funzione "Converti" e delle sigle corrispondenti.
  8. 8
    Inserisci l'unità di misura di destinazione, cioè il parametro "a_misura". Adesso devi indicare la sigla dell'unità di misura in cui dovrà essere convertito il valore indicato. Anche in questo caso la sigla dell'unità di misura di destinazione deve essere racchiuso fra virgolette e seguito da una parentesi tonda chiusa.
    • Proseguendo con l'esempio precedente, arrivato a questo punto la formula completa dovrebbe essere simile alla seguente: "=Converti(A2, "in", "m")" o "=Converti(12, "in", "m")".
    • La formula di esempio converte il valore presente nella cella "A2" da pollici a metri.
  9. 9
    Premi il tasto Invio per salvare ed eseguire la formula. Il valore convertito verrà visualizzato all'interno della cella "B2", quella in cui è stata inserita la formula.
    • Proseguendo con l'esempio precedente, all'interno della cella B2 verrà visualizzato il valore "0,3".[3]
    • Se all'interno della cella in cui hai inserito la formula viene visualizzato il codice di errore "#N/D", controlla di aver utilizzato le sigle corrette per rappresentare le unità di misura. Assicurati che le sigle delle unità di misura siano corrette e appartengano al medesimo gruppo (per esempio, non è possibile convertire una massa in una distanza). Ricorda inoltre che le sigle e i prefissi delle unità di misura sono case-sensitive (quindi c'è differenza tra i caratteri maiuscoli e quelli minuscoli).
    • Se all'interno della cella in cui hai inserito la formula viene visualizzato il codice di errore "#VALORE!", significa che il valore del parametro "num" (il numero da convertire) non è corretto. Assicurati di aver inserito un solo valore numerico o l'indirizzo di una sola cella.[4]
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Creare la Formula di Conversione Usando il Generatore di Formule

  1. 1
    Inserisci come intestazione della colonna A l'unità di misura originale. Per questo articolo di esempio, ipotizza di voler convertire i dati inseriti nella colonna A del foglio e di inserire il risultato nella colonna B (tuttavia la formula funziona anche se viene usata qualsiasi altra coppia di colonne). Clicca sulla cella "A1" per inserire l'intestazione della colonna A e digita il nome dell'unità di misura originale in cui sono espressi i valori da convertire (per esempio secondi, ore o giorni). L'unità di misura scelta sarà anche quella che andrà inserita nella funzione "Converti" come parametro "da_misura" (l'unità di misura originale).
    • Per esempio, digita il titolo "Minuti" all'interno della cella "A1". Ipotizza di voler convertire 21 minuti in secondi. Il valore "21" rappresenta il parametro "num" della formula, l'unità di misura "minuti" rappresenta il parametro "da_unità", mentre i "secondi" rappresentano il parametro "a_unità della funzione "Converti".
    • La funzione "Converti" di Excel provvederà a convertire il valore inserito dall'unità di misura originale a quella di destinazione.
    • Inserire le intestazioni delle colonne ti aiuterà a organizzare meglio i dati, rendendoli più leggibili.
  2. 2
    Inserisci l'intestazione della colonna B. Clicca sulla cella "B1". In questa colonna verranno inseriti i valori calcolati dalla funzione "Converti" e riferiti all'unità di misura di destinazione. Digita il nome dell'unità di misura in cui verranno convertiti i valori originali. Si tratta del parametro "a_unità" della funzione "Converti". Inserisci il nome dell'unità di misura di destinazione (per esempio secondi o giorni).
    • Per esempio clicca sulla cella "B1" e inserisci il titolo "Secondi".[5]
  3. 3
    Inserisci i valori da convertire a partire dalla cella "A2". All'interno delle altre celle della colonna A, inserisci solo i valori numerici che vuoi convertire senza aggiungere le unità di misura.
    • Per esempio nella cella "A2" digita il valore "21" (che in questo caso rappresenta il numero di minuti da convertire in secondi).[6]
  4. 4
    Apri la finestra "Generatore di formule". In questo caso, anziché inserire manualmente il codice della formula che sfrutta la funzione "Converti", userai il "Generatore di formule" di Excel che ti guiderà nella creazione della stringa di testo da inserire nella cella del foglio. Procedi nel seguente modo:
    • Seleziona la scheda "Formule" della barra multifunzione di Excel;
    • Clicca sul pulsante "Generatore di formule";
    • Seleziona la cella "B2";
    • Seleziona la formula "Converti".
  5. 5
    Inserisci il nome della cella (composto dalla lettera della colonna e dal numeri di riga corrispondenti) che contiene il valore da convertire. Digitalo all'interno del campo di testo "Num". Si tratta del parametro "num" della funzione "Converti".
    • Proseguendo con l'esempio precedente, digita il valore "A2".
    • Se devi eseguire una singola conversione come nell'esempio di questo articolo, puoi inserire direttamente il valore numerico da convertire (in questo caso "21") anziché il nome della cella.
  6. 6
    Inserisci la sigla dell'unità di misura originale all'interno del campo di testo "Da_unità". Digita la sigla abbreviata di Excel corrispondente all'unità di misura originale.
    • Per esempio, inserisci la sigla "mn" o "min" per indicare i minuti.
    • In questa pagina del sito web del supporto di Microsoft Excel è pubblicata la lista completa di tutte le unità di misura supportate dalla funzione "Converti" e delle sigle corrispondenti.
  7. 7
    Inserisci il parametro "A_unità". Digita la sigla abbreviata di Excel dell'unità di misura di destinazione all'interno del campo di testo "A_unità".
    • Proseguendo con l'esempio precedente, digita la sigla "sec" o "s" per indicare i secondi.
  8. 8
    Premi il tasto Invio per salvare ed eseguire la formula. Il valore convertito verrà visualizzato all'interno della cella "B2", quella in cui è stata inserita la formula.
    • In questo caso, all'interno della cella "B2" vedrai apparire il valore "1.260" (cioè 1.260 secondi).[7]
    • Se all'interno della cella in cui hai inserito la formula viene visualizzato il codice di errore "#N/D", controlla di aver utilizzato le sigle corrette per rappresentare le unità di misura. Assicurati che le sigle delle unità di misura siano corrette e appartengano al medesimo gruppo (per esempio non è possibile convertire un tempo in una distanza). Ricorda inoltre che le sigle e i prefissi delle unità di misura sono case-sensitive, quindi c'è differenza tra il maiuscolo e il minuscolo.
    • Se all'interno della cella in cui hai inserito la formula viene visualizzato il codice di errore "#VALORE!", significa che il valore del parametro "num" (il numero da convertire) non è corretto. Assicurati di aver inserito un solo valore numerico o l'indirizzo di una sola cella.[8]
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Applicare la Formula di Conversione a Più Celle

  1. 1
    Seleziona la cella "B2" (quella in cui hai inserito la formula originale che sfrutta la funzione "Converti"). Per esempio, ipotizza di aver inserito dei valori aggiuntivi nelle celle "A3" e "A4" oltre a quello originale memorizzato nella cella "A2". A questo punto, hai già eseguito la conversione del valore presente nella cella "A2" grazie alla formula presente nella cella "B2". Adesso, puoi convertire in modo semplice e rapido anche i valori presenti nelle celle "A3" e "A4" (o tutti quelli che hai inserito nella colonna A) semplicemente copiando la formula di conversione all'interno delle altre celle della colonna B.
    • Per esempio, ipotizza di aver inserito il valore "1" nella cella "A2", il valore "5" nella cella "A3" e il valore "10" nella cella "A4" e che la formula che hai digitato nella cella "B2" sia la seguente: "=Converti(A2, "in", "cm")".
    • Quando devi eseguire la conversione di valori multipli, all'interno della formula di conversione devi inserire obbligatoriamente il nome della cella che contiene il numero da convertire come parametro "num".
  2. 2
    Clicca sul piccolo quadrato grigio posto nell'angolo inferiore destro della cella senza rilasciare il tasto del mouse. Quando una cella è selezionata, i bordi sono visualizzati in grassetto e nell'angolo inferiore destro è visibile un piccolo quadrato.
  3. 3
    Trascina verso il basso il cursore del mouse lungo la colonna B, in modo da selezionare le altre celle. Dovrai selezionare solo le celle della colonna B che corrispondono a quelle della colonna A in cui sono presenti i valori da convertire.
    • Facendo riferimento all'esempio precedente, dovrai selezionare solo le celle "B3" e "B4", dato che i valori rimanenti da convertire sono memorizzati nelle celle "A3" e "A4".
    • In alternativa, puoi applicare la formula di conversione a più celle utilizzando la funzionalità "Riempimento" di Excel. Dopo aver selezionato la cella "B2", tieni premuto il tasto Shift mentre selezioni le altre celle della colonna B. In questo caso, devi selezionare tutte le celle della colonna B che corrispondono a quelle della colonna A in cui sono presenti i valori da convertire. Clicca sulla scheda "Home" della barra multifunzione di Excel. Seleziona la voce "Riempimento" e scegli l'opzione "In basso". I valori convertiti appariranno all'interno delle celle selezionate della colonna B.
  4. 4
    Dopo aver selezionato tutte le celle che ti servono, rilascia il tasto sinistro del mouse. La formula di conversione che hai inserito nella cella "B2" verrà applicata automaticamente anche alle altre celle della colonna B con tutti i riferimenti ai dati presenti nel foglio aggiornati. I valori convertiti delle misurazioni inserite nella colonna A verranno visualizzati all'interno della colonna B.
    • Proseguendo con l'esempio precedente, nella cella "B2" vedrai il valore "2,54", nella cella "B3" il valore "12,7" e nella cella "B4" il valore "25,4".[9]
    • Se all'interno di una delle celle in cui hai inserito la formula viene visualizzato il codice di errore "#N/D", controlla di aver utilizzato le sigle corrette per rappresentare le unità di misura. Assicurati che le sigle delle unità di misura siano corrette e appartengano al medesimo gruppo (per esempio, non è possibile convertire un peso in una distanza). Ricorda inoltre che le sigle e i prefissi delle unità di misura sono case-sensitive, quindi c'è differenza tra il maiuscolo e il minuscolo.
    • Se all'interno di una delle cella in cui hai inserito la formula viene visualizzato il codice di errore "#VALORE!", significa che il valore del parametro "num" (il numero da convertire) non è corretto. Assicurati di aver inserito un solo valore numerico o l'indirizzo di una sola cella.[10]
    Pubblicità

Consigli

  • In alcune versioni datate di Excel, la funzione "Converti" non viene installata per impostazione predefinita, quindi occorre aggiungerla manualmente al programma. È inserita all'interno del pacchetto aggiuntivo di funzionalità denominato "Strumenti di analisi". Per installarlo, seleziona il menu "Strumenti" e scegli la voce "Componenti aggiuntivi", quindi seleziona il pulsante di spunta posto accanto all'opzione "Strumenti di analisi". Potresti dover inserire il CD di installazione di Microsoft Office.

Pubblicità

Avvertenze

  • Le sigle e i prefissi delle unità di misura sono case-sensitive, quindi fai attenzione a come li inserisci nelle formule.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Scannerizzare Documenti

Come

Inserire un Pulsante di Spunta in Word

Come

Aggiungere un Segno di Spunta a un Documento di Word

Come

Individuare il Codice Product Key di Office

Come

Rimuovere una Pagina Bianca su Word

Come

Aggiungere gli Esponenti a Microsoft Word

Come

Rimuovere la Protezione di un Foglio Excel

Come

Usare la Numerazione Automatica in Excel

Come

Inserire una Freccia su Microsoft Word (PC o Mac)

Come

Aggiungere un Bordo a un Documento di Word

Come

Troncare il Testo in Excel

Come

Trasferire Microsoft Office su un Altro Computer

Come

Rimuovere l'Attributo 'Sola Lettura' a un Documento Microsoft Word

Come

Confrontare i Dati con Excel
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 1 025 volte
Categorie: Office
Questa pagina è stata letta 1 025 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità