La salsa di soia è un ingrediente incredibilmente versatile con cui puoi aggiungere sapore a un'ampia varietà di piatti. Puoi usarla come condimento o per o cucinare rendendo i tuoi pasti ancora più deliziosi. Proseguendo nella lettura scoprirai che è davvero facile ottenere il massimo dal proprio investimento quando si compra una bottiglia di salsa di soia al supermercato.

Metodo 1 di 2:
Usare la Salsa di Soia come Condimento

  1. 1
    Cospargi i piatti a base di riso con la salsa di soia per arricchirne il gusto. Il riso fritto è ancora più buono se lo condisci con la salsa di soia, dato che i due elementi si arricchiscono a vicenda. Aggiungi un cucchiaio (15 ml) di salsa alla volta e assaggia il riso. Se non è abbastanza, potrai aggiungerne ancora.[1]
    • La salsa di soia ha un contenuto di sodio piuttosto elevato, quindi cerca di non abusarne. Se ne aggiungi troppa, rischierai di coprire il resto dei sapori.

    Suggerimento: per condire bene gli ingredienti, trasferiscili in un contenitore e aggiungi la salsa di soia. Chiudi il contenitore con il coperchio e agitalo per un paio di minuti per distribuire bene il condimento, in modo che la salsa di soia si sparga bene dappertutto.

  2. 2
    Condisci i piatti a base di noodle con la salsa di soia. Gli "stir fry" di ispirazione orientale sono un esempio fantastico di una preparazione che migliora con l'aggiunta della salsa di soia. Cospargi i noodle con circa un cucchiaio (15 ml) di salsa di soia. Cerca di spargerla nel modo più uniforme possibile per condire al meglio tutti gli ingredienti. Assaggia e valuta se la quantità di salsa è sufficiente.[2]
    • È sempre meglio aggiungere la salsa di soia per gradi, un cucchiaio (15 ml) alla volta e poi assaggiare. In questo modo non rischierai di aggiungerne troppa rovinando il piatto.
  3. 3
    Intingi le uova o gli involtini primavera nella salsa di soia per insaporirli. La salsa di soia si può usare come accompagnamento a diversi piatti, per esempio per intingervi gli involtini primavera. Versane un paio di cucchiai (30 ml) in una ciotolina e intingi tutti gli ingredienti che vuoi.[3]
    • Se ordini dei piatti orientali a domicilio, saranno accompagnati dalla salsa di soia. Versala in delle ciotoline e usala per intingervi gli alimenti fritti o il sushi.
  4. 4
    Usa la salsa di soia quando condisci l'insalata per darle un sapore più ricco e complesso. Quando prepari il condimento per l'insalata, aggiungi alcune gocce di salsa di soia per renderlo più aromatico e saporito. Aggiungi la salsa di soia prima del sale e poi assaggia il condimento, per non rischiare che risulti troppo sapido.[4]
    • Nella maggior parte dei casi, quando usi la salsa di soia non c'è bisogno di aggiungere anche il sale.
  5. 5
    Usa la salsa di soia per conferire una nota aromatica aggiuntiva alla salsa barbecue. Segui questa ricetta: miscela 470 ml di ketchup, 45 g di zucchero di canna e 30 ml di salsa di soia. Aggiungi 30 ml di aceto di mele, 2 cucchiaini (10 g) di aglio tritato e una punta di peperoncino in fiocchi. Versa tutti gli ingredienti in una pentola di dimensioni medie e portali a bollore a fiamma medio-bassa. Cuoci a fuoco lento per 15 minuti, poi allontana la pentola dal calore e lascia raffreddare la salsa per 15 minuti.[5]
    • Sentiti libero di dosare il peperoncino in base ai tuoi gusti personali.
    • Una volta pronta, trasferisci la salsa in un contenitore ermetico e conservala in frigorifero. Assicurati di finirla entro una settimana, altrimenti andrà a male.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Cucinare con la Salsa di Soia

  1. 1
    Aggiungila al ragù. La salsa di soia va dosata sempre con parsimonia, dato che ne bastano davvero poche gocce per dare più sapore a un piatto. Se vuoi usarla per insaporire il ragù, aggiungine un cucchiaio (15 ml) direttamente nella pentola e mescola a lungo in modo che i sapori si fondano.[6]
    • Ricorda che la salsa di soia va aggiunta sempre prima del sale. Dato che ha una sapidità elevata, il sale potrebbe risultare addirittura superfluo.
  2. 2
    Tosta la frutta secca con la salsa di soia e servila come snack. La salsa di soia è un sostituto eccellente del sale e dona una nota aromatica ai piatti, cosa che il sale da solo non è in grado di fornire. Prendi un pacchetto di mandorle o arachidi, versale in una zuppiera e lasciale a bagno nella salsa di soia per 1-2 ore. In seguito, accendi il forno a 65 °C e lascia tostare la frutta secca per 4-5 ore senza aggiungere nessun condimento.[7]
    • Puoi usare la tipologia di frutta secca che preferisci, mandorle e arachidi sono solo un esempio.

    Suggerimento: come alternativa, puoi mettere le mandorle, le arachidi o la varietà di frutta secca che preferisci in un barattolo, aggiungere un paio di cucchiai (30 ml) di salsa di soia, chiudere il contenitore, scuoterlo per 5 minuti e poi mettere la frutta secca a tostare in forno per 3-4 ore. Questa opzione ti consente di risparmiare tempo se non vedi l'ora di gustare il tuo snack.

  3. 3
    Insaporisci il brodo con la salsa di soia per arricchire il gusto di una zuppa o uno stufato. In generale, le zuppe hanno un'aria poco appetitosa, ma basta aggiungere un paio di cucchiai (30 ml) di salsa di soia al brodo per renderle più dense e saporite.[8]
    • La salsa di soia è un ottimo complemento in particolare per le zuppe asiatiche.
    • Se è la prima volta che usi la salsa di soia, aggiungine soltanto un cucchiaio (15 ml) per vedere se ti piace. Potrai aggiungerne dell'altra dopo o la prossima volta che prepari il brodo.
  4. 4
    Condisci le uova strapazzate con la salsa di soia invece di usare il sale. Rompi 2 o 3 uova e sbattile con la frusta in una zuppiera. Aggiungi alcune gocce di salsa di soia e riprendi a sbattere le uova. Condendo le uova prima di cuocerle avrai la certezza che siano uniformemente saporite, risultato impossibile da ottenere aggiungendo il sale in superficie a cottura ultimata.[9]
    • Puoi usare la salsa tamari per una versione del piatto completamente senza glutine.
  5. 5
    Brasa la carne di maiale nella salsa di soia dolce per un pasto semplice, ma appagante. Taglia 1 kg di carne di maiale a cubetti di 2-3 cm. Versa un filo d'olio di oliva in un'ampia padella e lascialo scaldare a fiamma medio-alta. Aggiungi la carne a cubetti e lasciala cuocere finché non ha perso il colore rosato. Nel frattempo, combina gli altri ingredienti della ricetta in una zuppiera di media grandezza. Riduci la fiamma e lascia cuocere la carne di maiale a fuoco lento per 30 minuti.[10]
    • Gli ingredienti della ricetta sono 125 ml di salsa di soia, 2 cucchiai (30 ml) di olio di semi, un cucchiaio (15 g) di pasta d'aglio e zenzero, un cucchiaio (15 ml) di olio extravergine di oliva, (un cucchiaio (15 ml) di olio di sesamo, 60 g di zucchero, 350 ml di acqua e un cucchiaio (15 ml) di salsa piccante all'aglio.
    • La carne di maiale dovrebbe perdere il colore rosato entro 3 minuti circa.
    • Puoi guarnire la carne brasata con il prezzemolo o l'erba cipollina e servirla su un letto di riso cotto a vapore.
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità.
Questa pagina è stata letta 267 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità