Scarica PDF Scarica PDF

Quando si tingono i capelli, è normale che nel tempo assumano sfumature gialle, arancioni o rosse, solitamente dovute a fattori ambientali come esposizione al sole e inquinamento. Per fortuna è possibile rimediare alle tonalità color ottone con uno shampoo tonalizzante. Va usato in un modo molto simile al classico shampoo, ma bisogna avere un po' di pazienza. Se la situazione dovesse essere particolarmente grave, ti conviene provare a utilizzarlo sui capelli secchi.

Parte 1 di 3:
Scegliere uno Shampoo Tonalizzante

  1. 1
    Individua le tonalità che desideri correggere. Lo shampoo tonalizzante aiuta a combattere le sfumature color ottone provocate da molteplici tipi di tinte. Al momento di sceglierlo è importante determinare le tonalità che si desidera correggere. Esamina i capelli davanti a uno specchio sia alla luce naturale sia a quella artificiale per capire quali sfumature vuoi rimuovere [1] .
    • Nel caso dei capelli biondi e grigi, solitamente si manifestano sfumature gialle o dorate quando i capelli diventano color ottone.
    • Alcuni toni di biondo possono anche virare all'arancione, al rame o al rosso quando la tinta inizia ad assumere sfumature color ottone.
    • I capelli scuri a cui sono stati fatti colpi di sole possono iniziare a virare a un color ottone con sfumature arancioni o rosse.
    • Se hai dei dubbi su quale sia il tono di colore dei tuoi capelli, chiedi a un parrucchiere di cui ti fidi.
  2. 2
    Scegli lo shampoo tonalizzante di conseguenza. Determinati i toni che desideri neutralizzare, sarà più facile scegliere lo shampoo giusto, in quanto è possibile usare la ruota cromatica allo scopo di capire quale pigmento ti serve per correggere le sfumature ottone. Cerca uno shampoo tonalizzante contenente pigmenti di un tono che si trovi sul lato opposto della ruota cromatica rispetto a quello dei capelli [2] .
    • Se vuoi neutralizzare le sfumature dorate o gialle, cerca uno shampoo viola o porpora.
    • Se vuoi neutralizzare le sfumature dorate-ramate, scegli uno shampoo blu-viola o blu-porpora.
    • Se vuoi neutralizzare le sfumature ramate o arancioni, opta per uno shampoo blu.
    • Se vuoi neutralizzare sfumature di un rosso ramato o un rosso aranciato, scegli uno shampoo blu-verde.
    • Se vuoi neutralizzare le sfumature rosse, cerca uno shampoo verde.
  3. 3
    Esamina l'intensità del colore e la consistenza dello shampoo. Meglio comprarlo in un negozio, in modo da verificare di persona queste caratteristiche. Se hai i capelli scuri, ti servirà una formulazione estremamente pigmentata e dalla consistenza densa per avere risultati ottimali. Se possibile, togli il tappo dal flacone per osservarlo prima di procedere con l'acquisto [3] .
    • Se hai i capelli fini, ricorda che potrebbe essere meglio usare uno shampoo tonalizzante più chiaro o non tanto pigmentato. Le formulazioni ricche di pigmenti possono tingere i capelli durante l'utilizzo. Per esempio, se usi uno shampoo tonalizzante viola scuro, rischi di ritrovarti con leggeri riflessi di questo colore.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Eseguire il Lavaggio

  1. 1
    Inumidisci i capelli sotto la doccia o nel lavandino, proprio come lo faresti quando usi uno shampoo normale. Meglio usare l'acqua tiepida: aprendo le cuticole, favorisce l'assorbimento del prodotto [4] .
  2. 2
    Bagnati i capelli, spremi lo shampoo sulla mano e massaggialo sulla testa procedendo dalle radici alle punte. Applicalo delicatamente formando una bella schiuma [5] .
    • Se hai i capelli corti, usa una quantità di shampoo dal diametro di circa 1,5 cm.
    • Se la lunghezza dei capelli è compresa fra il mento e le spalle, usa una quantità di shampoo dal diametro di circa 2,5 cm.
    • Se superano le spalle, usa una quantità di shampoo dal diametro di circa 4 cm.
  3. 3
    Massaggiato lo shampoo e creata una bella schiuma, lascialo in posa per qualche minuto, in modo che i pigmenti tonalizzanti possano penetrare nei capelli. Leggi le istruzioni del prodotto. Nella maggior parte dei casi va lasciato agire per 3-5 minuti [6] .
    • Se hai i capelli fini, non lasciarlo in posa per tutto il tempo indicato, perché altrimenti rischi di tingerli.
  4. 4
    Finito il tempo di posa, risciacquali con dell'acqua tiepida per eliminare tutto lo shampoo e applica il balsamo. Infine, risciacquali con dell'acqua fredda per chiudere le cuticole [7] .
    • Molte aziende che producono shampoo tonalizzanti vendono anche balsami dello stesso colore che favoriscono ulteriormente il procedimento. Puoi usarne uno dopo aver applicato lo shampoo tonalizzante, ma puoi anche optare per un balsamo normale.
    • Se dopo aver usato lo shampoo tonalizzante i capelli assumono dei riflessi, ricorda che il colore andrà via con i lavaggi futuri. Puoi accelerare il processo usando uno shampoo chiarificante al lavaggio successivo.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Usare lo Shampoo Tonalizzante sui Capelli Asciutti

  1. 1
    Suddividi i capelli in sezioni per facilitare l'applicazione dello shampoo tonalizzante. Fissa le ciocche che non devi lavorare con delle pinze o delle forcine, in modo che non ti diano fastidio [8] .
  2. 2
    Suddivisi i capelli, inizia ad applicare lo shampoo. Parti dalle sezioni che richiedono una maggiore tonalizzazione e che resistono di più ai trattamenti. Passa poi alle altre ciocche. Assicurati di applicare lo shampoo su tutta la capigliatura per evitare di ritrovarti con un risultato poco omogeneo a procedura ultimata [9] .
    • Usa una quantità di shampoo più generosa rispetto a quella che utilizzeresti sui capelli bagnati. Te ne serve abbastanza da rivestire bene tutta la capigliatura.
    • Usare lo shampoo tonalizzante sui capelli asciutti può dare migliori risultati in quanto i pigmenti non vengono diluiti con l'acqua. Di conseguenza, a volte può tingere i capelli. Se li hai sottili, meglio non provare questo trattamento.
  3. 3
    Applicato lo shampoo su tutta la capigliatura, lascialo in posa affinché penetri bene. Leggi le istruzioni sul flacone per sapere per quanto tempo farlo agire. In generale è possibile lasciarlo in posa fino a 10 minuti [10] .
    • Più spessi e grossi sono i capelli, più a lungo puoi lasciarlo in posa. In ogni caso, meglio essere prudenti e ridurre i tempi di posa per osservare come reagiscono.
  4. 4
    Finito il tempo di posa, risciacqua i capelli con dell'acqua tiepida per rimuovere bene lo shampoo e applica il balsamo. Fai un risciacquo finale con acqua fredda [11] .
    Pubblicità

Consigli

  • Quando inizi a usare uno shampoo tonalizzante, applicalo solo una volta alla settimana per vedere come reagiscono i capelli. La frequenza d'uso varia a seconda del tipo di capello e della situazione a cui intendi rimediare.
  • L'applicazione dello shampoo tonalizzante sui capelli asciutti è più concentrata e intensa, quindi dovresti fare questo trattamento solo 1 o 2 volte al mese.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Shampoo tonalizzante del colore giusto
  • Balsamo
  • Pinze o forcine

wikiHow Correlati

Fare un Taglio ScalatoFare un Taglio Scalato
Far Crescere i Capelli in una SettimanaFar Crescere i Capelli in una Settimana
Fare la Doppia Treccia Francese
Fare la Treccia alla Francese
Schiarirsi i Capelli con l'Acqua OssigenataSchiarirsi i Capelli con l'Acqua Ossigenata
Prendersi Cura dei Capelli con la PermanentePrendersi Cura dei Capelli con la Permanente
Fare le Treccine AfroFare le Treccine Afro
Applicare l'Olio di Ricino sui CapelliApplicare l'Olio di Ricino sui Capelli
Decolorare i Capelli Castano Scuro o Neri al Biondo Platino o al BiancoDecolorare i Capelli Castano Scuro o Neri al Biondo Platino o al Bianco
Scegliere lo Stile di Capelli più AdattoScegliere lo Stile di Capelli più Adatto
Fare una Treccia con i Capelli
Fare lo Chignon
Fare uno Chignon Alto
Schiarire i Capelli NaturalmenteSchiarire i Capelli Naturalmente
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 15 793 volte
Categorie: Cura dei Capelli
Questa pagina è stata letta 15 793 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità