Come Usare lo Shampoo Viola

Scritto in collaborazione con: Ashley Adams

In questo Articolo:Scegliere uno Shampoo ViolaApplicare lo Shampoo ViolaMantenere il Colore dei Capelli con uno Shampoo Viola

L'acqua o agenti chimici come la candeggina e il cloro possono danneggiare i capelli chiari scurendoli o ingiallendoli. Se i tuoi capelli sono biondo naturale, se li hai tinti di una tonalità più chiara o se sono diventati grigi, lo shampoo viola può restituirti un colore più naturale e più lucentezza. La frequenza con cui utilizzare questo tipo di prodotto dipende da te: puoi applicarlo da una volta al mese a due volte alla settimana, ma fai attenzione perché una frequenza elevata può far diventare i tuoi capelli viola. Se lo usi con cautela, potrai conservare il tuo colore naturale e riparare i capelli danneggiati.

Parte 1
Scegliere uno Shampoo Viola

  1. 1
    Trova uno shampoo di un colore e una consistenza densi. Uno shampoo viola di ottima qualità dovrebbe essere opaco, non trasparente. Se possibile, versane una piccola quantità sulle dita prima di acquistarlo per assicurarti che presenti un colore pieno.[1]
    • Tra i prodotti migliori ci sono lo shampoo Matrix So Silver e Paul Mitchell Platinum Blonde.
    • Lo shampoo viola è disponibile online, presso i negozi di prodotti per la cura dei capelli o i saloni di bellezza che vendono anche prodotti al dettaglio. Se scegli quest'ultima opzione, è meglio innanzitutto telefonare al salone per assicurarsi che il prodotto sia disponibile.
  2. 2
    Per capelli grigi, biondo argento o platino acquista uno shampoo viola scuro. Le formule più scure (alcune delle quali tendono all'indaco o al blu) funzionano meglio su capelli di queste tonalità. Evita uno shampoo viola dal colore acceso o violetto e cerca prodotti più scuri, specifici per capelli molto chiari.[2]
  3. 3
    Scegli uno shampoo viola chiaro se hai i capelli biondi. Questo tipo di capelli necessita di una colorazione meno intensa per rimuovere "l'effetto ottone". Evita uno shampoo di un colore intenso e scegline uno più chiaro per non rischiare di saturare eccessivamente i capelli.
    • Più chiaro è il colore dello shampoo, minore sarà la sua capacità di assorbire i riflessi ottone dai capelli: ricordalo prima di acquistare il prodotto.
  4. 4
    Evita di usare lo shampoo viola sui capelli scuri. È un prodotto ideale per convertire "l'effetto ottone" dei capelli biondi in un colore più naturale, ma non funziona così efficacemente sui capelli castani o neri. Se hai i capelli di un colore scuro, prova piuttosto un trattamento con un altro tipo di shampoo.

Parte 2
Applicare lo Shampoo Viola

  1. 1
    Bagna i capelli con l'acqua tiepida. Bagnali completamente prima di applicare lo shampoo. L'acqua tiepida ha un effetto rilassante e curativo per i capelli: la temperatura calda permette al fusto del capello di espandersi e di assorbire meglio lo shampoo viola.[3]
  2. 2
    Massaggia lo shampoo sui capelli. Applicalo partendo dalla radice e andando fino alle punte, massaggiando delicatamente i capelli e insaponandoli a mano a mano che procedi. Presta particolare attenzione alle zone molto problematiche, ovvero le ciocche scurite o ingiallite che intendi trattare con lo shampoo.[4]
    • Se lo stai usando per le tue mèches, applicalo soltanto su queste, in quanto non ha effetto sui capelli scuri.
    • Dai precedenza alle radici per evitare che si danneggino in futuro.
  3. 3
    Lascialo in posa per 2-3 minuti se i tuoi capelli sono biondo naturale. Se il tuo è un colore caldo e naturale e "l'effetto ottone" non è particolarmente accentuato, 2-3 minuti dovrebbero essere sufficienti. Una volta trascorso il tempo necessario, risciacqua i capelli con acqua fredda.[5]
    • Le radici avranno bisogno di più tempo per assorbire lo shampoo rispetto alle punte: è per questo che è meglio applicare il prodotto partendo dal cuoio capelluto, mentre le estremità sono più porose e cambiano tonalità più facilmente.
    • Il tempo indicato può variare a seconda della marca: alcuni shampoo possono necessitare di un tempo di posa di 5 minuti.
  4. 4
    Lascialo in posa fino a 15 minuti se i capelli presentano riflessi ottone o se sono tinti. Se i tuoi capelli hanno perso molto del loro colore o li hai recentemente tinti di biondo, lascialo in posa da 5 a 15 minuti, in quanto potrebbe essere necessario più tempo per assorbire il colore. Infine, risciacqua con acqua fredda.[6]
    • Se è la prima volta che lo usi, prova a lasciarlo in posa per 5-10 minuti, quindi risciacqualo. Se, dopo aver asciugato i capelli, non noti molta differenza nel colore, prova con un tempo di posa di 10-15 minuti la volta successiva.
    • Se lo lasci in posa per un tempo superiore a 15 minuti, preparati a notare una tonalità lilla sui capelli. Anche se può essere un effetto gradevole sui capelli grigi o biondo argento, potrebbe invece rovinare un biondo naturale.[7]
  5. 5
    Lascia in posa lo shampoo per 30 minuti se i tuoi capelli sono grigi, biondo argento o biondo platino. Chi ha i capelli scuri potrebbe temere di privarli del loro colore, ma chi ha i capelli argento o platino trarrà beneficio da un tempo di posa maggiore. Tienilo in posa fino a 30 minuti prima di risciacquare i capelli, a seconda di quanto sono danneggiati.[8]
    • Diversamente dai capelli biondo scuro, l'obiettivo dello shampoo viola sui capelli biondo platino o argento è di rimuovere completamente le tonalità calde.
    • Se hai intenzione di tenere in posa lo shampoo così a lungo, è preferibile sistemare una cuffia da doccia in plastica sulla testa durante il tempo di attesa.
  6. 6
    Dopo aver risciacquato lo shampoo applica regolarmente il balsamo. Completa il lavaggio con il balsamo per idratare i capelli. Se lo desideri, puoi utilizzarne uno viola per intensificare il colore.
    • Applicare anche un balsamo viola può dare come risultato un colore cenere: usalo soltanto se desideri ottenere un colore molto chiaro.

Parte 3
Mantenere il Colore dei Capelli con uno Shampoo Viola

  1. 1
    Usa lo shampoo viola una volta a settimana oppure quando noti un "effetto ottone" sui tuoi capelli. Alternalo a uno shampoo non colorato per mantenere il colore chiaro e omogeneo. Se il colore naturale dei tuoi capelli è un biondo caldo, potresti usare lo shampoo viola soltanto quando li vedi ingiallire. Presta attenzione allo stato dei tuoi capelli e in base a questo decidi con che modalità procedere.[9]
    • Se, trascorso un mese, non noti alcun cambiamento, puoi sempre aumentare la frequenza a 2-3 volte alla settimana.[10]
  2. 2
    Diluisci lo shampoo viola se è troppo forte per i tuoi capelli. Sebbene non sia in grado di tingerli, potresti notare alcune sfumature lilla dopo il lavaggio se lo shampoo è troppo forte. Per evitare questo problema, mescolalo con l'acqua in un rapporto 2:1 e versalo in una bottiglietta spray.[11]
    • Se ritieni necessario diluirlo ulteriormente, aggiungi acqua.
    • Questa soluzione è adatta a chi ha già i capelli di un colore caldo e desidera soltanto ritoccarne leggermente il colore.
  3. 3
    Applica lo shampoo viola sui capelli asciutti per dare un tocco di lucentezza. Invece di usarlo sotto la doccia, massaggialo sui capelli prima di bagnarli; lascialo in posa per 10-15 minuti, quindi risciacqua con acqua fredda. In questo modo eliminerai un persistente "effetto ottone" e darai più luminosità ai capelli.[12]
    • Prova questo metodo se i capelli presentano sfumature ottone molto accentuate e non hai ottenuto risultati apprezzabili dal lavaggio con lo shampoo viola.
  4. 4
    Idrata in profondità i capelli un paio di volte al mese. Lo shampoo viola può seccare le ciocche con il passare del tempo. Per prevenire la formazione di capelli fragili e danneggiati idratali in profondità diverse volte al mese dopo aver usato lo shampoo viola oppure quando iniziano a sembrare secchi.[13]
    • Se i capelli sono crespi o ribelli, presentano spesso doppie punte, hanno un colore spento o la tendenza a spezzarsi, potrebbero essere secchi.[14]

Consigli

  • Abbi pazienza quando usi lo shampoo viola: anche se i primi risultati possono essere visibili subito, prima di notare un cambiamento sostanziale nel colore dei capelli possono essere necessari diversi trattamenti.

Avvertenze

  • Dal momento che lo shampoo viola non è una tinta per capelli, non li farà diventare biondi. Può soltanto riparare i capelli danneggiati e riportarli al colore originale.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Cura Personale & Stile

In altre lingue:

English: Use Purple Shampoo, Español: usar champú morado, Deutsch: Lila Shampoo benutzen, Português: Usar Xampu Roxo, Français: utiliser du shampoing violet, Bahasa Indonesia: Menggunakan Sampo Ungu

Questa pagina è stata letta 281 volte.
Hai trovato utile questo articolo?