Come Usare un Bidet

In questo Articolo:Sedersi sul BidetLavarsiFase Finale

Il bidet è un sanitario diffuso in molte parti del mondo, ma non nei Paesi anglosassoni. Anche in Cina, Medio Oriente, America Latina o Estremo Oriente non è raro trovarne uno in bagno. Si tratta di uno strumento che garantisce la propria igiene intima e che sfrutta il flusso d'acqua per svolgere lo stesso lavoro della carta igienica. In pratica è una bacinella che puoi usare per lavare i genitali e la zona anale dopo avere usato il bagno. Le persone che sono nate nei Paesi dove non viene usato il bidet potrebbero guardarlo con sospetto e credere che sia difficile da usare, ma non è affatto così, si tratta di un accessorio molto semplice e igienico.

Parte 1
Sedersi sul Bidet

  1. 1
    Vai alla toilette prima. Lo scopo del bidet è quello di lavarti dopo avere usato il WC. Puoi usare questo sanitario anche se ti sei pulito con la carta igienica oppure lavarti con la sola acqua. Alcune persone ritengono che il bidet sia un sostituto igienico della carta, ma molte altre preferiscono usare entrambi.
  2. 2
    Individua il bidet. Spesso viene montato in prossimità del water, fissato al muro. Cerca un sanitario che assomiglia a un lavandino basso o a una tazza del WC con un rubinetto. In alcuni casi, i bidet moderni sono integrati nel water, quindi non devi stare a cavalcioni su un altro sanitario.
    • Esistono tre tipi principali di bidet: i sanitari separati che funzionano in modo autonomo, che in genere si trovano in Europa, quelli manuali e quelli integrati nella tazza del WC, più diffusi in Asia.
      • Bidet europeo: si tratta di un elemento individuale, che viene montato in prossimità del water. A volte si trova sull'altro lato del bagno e in alcuni casi devi spostarti dalla stanza riservata alla sola toilette a quella "da bagno". In ogni caso, dovrai alzarti dal WC e sederti sul bidet. Questo è il modello originale che è stato creato in Europa nel diciottesimo secolo.
      • Bidet asiatico: in molti bagni dell'Asia e dell'America non c'è abbastanza spazio per inserire un altro elemento sanitario, per cui molti bidet sono integrati nel WC o possono esservi inseriti. In questo modo non devi alzarti per lavarti.
      • Bidet manuale: questo viene appeso al muro e deve essere usato manualmente per muoverlo nella posizione desiderata.
  3. 3
    Siediti a cavalcioni su un bidet europeo. Nella maggior parte dei casi, quando devi usare questo modello, è meglio sedersi su di esso cavalcioni, con il viso rivolto verso il rubinetto; in alternativa ti puoi sedere anche nell'altro senso, come se fosse un WC. In genere è più facile avere il controllo della temperatura e del flusso dell'acqua, se sei rivolto verso la rubinetteria. Così facendo puoi vedere l'acqua che scorre e sarà più facile lavarti.
    • Se stai indossando i pantaloni, dovrai toglierli per poterti sedere cavalcioni. Se non vuoi sfilarli del tutto, togli almeno una gamba, in modo da poter "cavalcare" il sanitario.
    • Infine, sappi che il modo di sederti è determinato anche dalla posizione degli ugelli e da quale parte del corpo vuoi lavare. Questo significa che se devi lavare i genitali, allora è meglio sedersi di fronte al rubinetto ma, se vuoi lavare la zona anale, dovresti sederti al contrario.
  4. 4
    Aziona il bidet integrato nel WC. Cerca sul telecomando un tasto con la scritta "Lavaggio" oppure "Wash"; i comandi in genere sono montati sulla parete vicina al water. In alcuni casi il tasto si trova sul water stesso. Apparirà uno spruzzino che risciacquerà le tue zone intime con un flusso di acqua.
    • Quando hai finito, basta premere il tasto "Stop". Lo spruzzino rientrerà nella struttura della tazza del WC.
    • Nei bidet controllati meccanicamente, tutto quello che dovrai fare è girare una leva o tirare un filo e aprire la valvola principale.

Parte 2
Lavarsi

  1. 1
    Regola la temperatura e la forza del getto d'acqua, in modo che siano confortevoli. Se il bidet è dotato sia di acqua calda sia fredda, inizia ad aprire quella calda. Quando raggiunge la massima temperatura, inizia ad aprire la manopola dell'acqua fredda, finché non sei soddisfatto della temperatura. Procedi con attenzione quando ruoti le manopole, perché alcuni bidet hanno un getto d'acqua molto potente, basterà una rotazione minima. A volte devi tener premuto un tasto per avere un flusso d'acqua costante.
    • Nei Paesi con un clima molto caldo, come il Medio Oriente, dovresti iniziare con l'acqua fredda perché non c'è bisogno di aspettare che si scaldi e, aprendo prima quella calda, rischi di scottarti le parti intime.
    • Verifica dove si trova lo spruzzino, altrimenti potresti venirne sorpreso e farti una "doccia inaspettata". Se il bidet che stai usando ha lo spruzzino integrato nella tazza (poco probabile in Inghilterra a causa dei regolamenti di costruzione), allora dovresti coprirlo con una mano e premere o schiacciare la leva direzionale che si trova fra o subito dietro i rubinetti.
  2. 2
    Siediti sul bidet. Puoi sederti o accovacciarti in modo che il flusso d'acqua colpisca le zone che devi lavare. A questo punto puoi decidere se restare sospeso o sederti. Ricorda che la maggior parte di questi sanitari non ha una seduta, ma è pensata per consentire all'utilizzatore di appoggiarsi sul bordo. Alcuni modelli non hanno un getto d'acqua, ma un semplice rubinetto per riempire la bacinella; in questo caso devi usare le mani per lavarti.
    • Quando usi un bidet manuale una volta terminato di fare i tuoi bisogni, non fai altro che usare il meccanismo esterno per orientare il rubinetto al centro della tazza e aprire la valvola dell'acqua, che si trova a portata di mano sotto il WC. Su quel tipo di bidet, essendo il getto molto sottile, non senti di solito la temperatura dell'acqua.
  3. 3
    Lavati la zona genitale o anale. Se stai usando un bidet con un getto d'acqua, allora puoi lasciare che la forza del flusso faccia il suo lavoro. Se invece il modello ha solo un rubinetto, dovrai usare le mani. In entrambi i casi, però, dovresti "strofinarti" per pulirti in maniera più rapida ed efficace. Alla fine devi sempre lavarti le mani!
    • Valuta di usare sia la carta igienica sia il bidet. Puoi decidere di usare la carta alla fine, per completare il lavoro, oppure puoi inumidirla con l'acqua e strofinarti le zone intime.

Parte 3
Fase Finale

  1. 1
    Asciugati. Alcuni bidet sono dotati di un getto d'aria che ti permette di asciugarti. Cerca il tasto "Aria" oppure "Dry" sul telecomando del bidet integrato, dovrebbe essere in prossimità di quelli che riportano la scritta "Wash" e "Stop". In altri casi c'è un asciugamano fissato su un anello in prossimità del sanitario. Questo in genere è usato per asciugare i genitali e le mani, ma qualcuno lo utilizza per asciugare gli schizzi sul bordo del bidet.
  2. 2
    Risciacqua il sanitario. Quando hai finito, apri il rubinetto o il getto d'acqua a bassissima pressione per qualche secondo, così da risciacquare il bidet e mantenerlo pulito. È una questione di discrezione e cortesia verso il prossimo utilizzatore.
    • Prima di uscire dal bagno verifica di avere chiuso il rubinetto e i getti, altrimenti sprecherai un sacco di acqua.
  3. 3
    Lavati le mani. Usa acqua e sapone, come fai di solito quando vai in bagno. Se non hai a disposizione il sapone, usa il detergente che trovi.

Consigli

  • Le istruzioni per usare i bidet moderni, quelli integrati nel WC, sono essenzialmente le stesse dei modelli tradizionali, eccetto per il fatto che puoi rimanere seduto sulla tazza del water senza trasferirti all'altro sanitario. Questi bidet a volte sono gestiti elettronicamente e hanno i comandi posizionati vicino all'utente. Solitamente sono dotati di due spruzzatori, uno corto per l'ano e l'altro più lungo per i genitali femminili; in altri casi è disponibile un solo ugello con due impostazioni.
  • Ecco alcuni dei benefici dell'uso del bidet:
    • Le persone con motilità ridotta, come gli anziani, i disabili e i malati possono mantenere una buona igiene personale quando l'uso della doccia o della vasca da bagno diventa pericoloso o poco pratico.
    • Il bidet è molto utile per le persone che soffrono di emorroidi, perché riduce la necessità di pulirsi molto con la carta igienica e quindi il rischio di irritare ulteriormente la zona.
    • Le donne con le mestruazioni possono curare meglio la propria igiene intima grazie al bidet, in maniera da ridurre o prevenire le infezioni da lievito o le vaginiti, il cattivo odore e allo stesso tempo alleviare un po' il dolore.
    • Puoi usare il bidet anche per lavarti rapidamente i piedi.
  • Questi sono i Paesi in cui il bidet è molto diffuso e usato: Corea del Sud, Giappone, Egitto, Grecia, Italia, Spagna, Francia, Portogallo, Turchia, Argentina, Brasile, Uruguay, Venezuela, Libano, India e Pakistan.
  • Puoi acquistare questo sanitario e installarlo. Alcuni modelli hanno bisogno di un collegamento elettrico, ma non tutti.

Avvertenze

  • Pulisciti con la carta igienica almeno una volta dopo ogni evacuazione e prima di usare il bidet. Un eccesso di residui fecali può intasare lo scarico con risultati davvero poco piacevoli per la persona che userà il sanitario dopo di te.
  • Non è consigliabile bere l'acqua dal bidet. Il flusso di acqua può rimbalzare sulle superfici sporche e contaminarsi.
  • Alcuni usano il bidet per fare il bagno al bambino. Dovresti evitare, però, questa pratica, a meno che il sanitario non sia usato esclusivamente a questo scopo; ricordati di chiederlo alla persona che si prende cura del bambino, dato che i bidet che si usano per fargli il bagno sono simili a quelli tradizionali.
  • Non serrare con troppa forza la rubinetteria, altrimenti potresti danneggiare la guarnizione in gomma.
  • Se ti trovi in un luogo dove non è garantita l'igiene dell'acqua, evita di usare il bidet quando presenti irritazioni cutanee o ferite. La pelle è una barriera efficace contro le infezioni solo quando è intatta.
  • Regola con attenzione sia la pressione sia la temperatura dell'acqua; non è affatto consigliabile scottare la pelle sensibile delle parti intime, oltre al fatto che anche l'eccessiva pressione potrebbe creare qualche irritazione.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Igiene Personale

In altre lingue:

English: Use a Bidet, Español: usar un bidet, Português: Usar um Bidê, Deutsch: Ein Bidet benutzen, Français: utiliser un bidet, 中文: 使用坐浴盆, Bahasa Indonesia: Menggunakan Bidet, Čeština: Jak používat bidet, العربية: استخدام الشطافة, Nederlands: Een bidet gebruiken, ไทย: ใช้งานโถชำระล้าง, 한국어: 비데 사용하는 방법, Русский: пользоваться биде

Questa pagina è stata letta 148 536 volte.
Hai trovato utile questo articolo?