Un diffusore di oli essenziali è un’ottima opportunità di migliorare l’odore di una stanza, nonché di beneficiare di alcuni effetti positivi dell’aromaterapia. Esistono diversi tipi di diffusori, ma sono tutti ugualmente facili da utilizzare. Riempi l’apparecchio fino al livello massimo consentito usando la giusta quantità di olio e controllalo mentre è in funzione per avere il miglior risultato.

Metodo 1 di 4:
Usare un Diffusore Elettrico

  1. 1
    Posiziona il diffusore all’incirca al centro della stanza. Questi apparecchi nebulizzano un vapore fine che diffonde l’olio in tutto l’ambiente. Sistema il diffusore al centro della stanza prescelta per far sì che l’olio si distribuisca uniformemente all’interno di questa. Mantienilo su una superficie piana per evitare perdite di liquido o di eventuali pezzi mentre l’apparecchio è in funzione.
    • Sistema un asciugamano al di sotto del diffusore per raccogliere eventuale acqua in eccesso durante il funzionamento. Se l’asciugamano rimane asciutto dopo i primi utilizzi, significa probabilmente che non è necessario.
    • Nel caso in cui l’apparecchio vada collegato alla corrente, avrai bisogno di una presa elettrica nelle vicinanze.
  2. 2
    Solleva il coperchio del diffusore. Nonostante i modelli possano essere leggermente diversi gli uni dagli altri, la maggior parte di questi dovrebbe avere un coperchio che può essere sollevato per controllare il serbatoio. Prova a svitare, stappare o semplicemente sollevare la sommità dell’apparecchio per aprirlo e avere accesso al serbatoio d’acqua interno.
    • Se non sei sicuro di come aprirlo, controlla il libretto di istruzioni per le indicazioni specifiche relative al tuo modello.
    • Alcuni modelli potrebbero presentare due coperchi che devono essere rimossi per accedere al serbatoio: uno è solitamente decorativo, mentre l’altro serve a bloccare il vapore in eccesso. Se rimuovendo il coperchio del diffusore, noti una scatola interna invece del serbatoio, rimuovi anche quest’ultima.
  3. 3
    Riempi il diffusore con acqua a temperatura ambiente. Riempi un piccolo dosatore o un bicchiere di acqua a temperatura ambiente o fresca e versala delicatamente all’interno del serbatoio o della vaschetta interna dell’apparecchio. Controlla se all’interno è presente una linea o un indicatore che indichi quanta acqua è necessario versare.
    • Invece di avere una linea o un indicatore, molti apparecchi presentano un dosatore che contiene l’esatta quantità di acqua per il serbatoio. In questo caso riempi quest’ultimo e versa l’acqua all’interno della vaschetta.
    • Per temperatura ambiente si intende all’incirca 21 °C. Immergi un dito nell’acqua per verificarne la temperatura, controllando che sia leggermente fresca, ma non fredda.
  4. 4
    Versa da 3 a 10 gocce di olio essenziale nel diffusore. Svita il tappo della boccetta di olio essenziale che hai scelto e versalo direttamente all’interno del serbatoio di acqua. Potrebbe essere necessario scuotere delicatamente la boccetta, dopodiché le gocce dovrebbero iniziare a scendere nell’acqua. Lascia cadere circa 6-7 gocce prima di richiudere la boccetta.
    • Puoi combinare diversi oli essenziali, ma ricorda di versare al massimo 10 gocce all’interno del diffusore. Usa solo qualche goccia di ciascun olio da te scelto per evitare che l’aroma sia troppo forte quando accenderai il diffusore.
    • Tieni nota di quante gocce usi ogni volta, in modo da farti un’idea di quante te ne servono: per una stanza piccola 3 o 4 dovrebbero essere sufficienti. Comincia con qualche goccia e vai aumentando la quantità finché non sei soddisfatto dell’aroma.
  5. 5
    Riposiziona il coperchio del diffusore e accendi l’apparecchio. Richiudi il serbatoio, assicurandoti che sia ben posizionato; infila la spina nella presa e accendi l’apparecchio per farlo funzionare.
    • Alcuni diffusori possono avere diverse impostazioni o spie per modificarne il funzionamento. Controlla il libretto di istruzioni se non sai come funziona il tuo apparecchio o per vedere come utilizzare le impostazioni avanzate.
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Usare un Diffusore a Candela

  1. 1
    Sistema il diffusore in un punto di passaggio della stanza. A mano a mano che l’acqua inizia a evaporare grazie alla candela, il diffusore comincerà a rilasciare l’aroma dell’olio che hai scelto. Sistemalo in un punto in cui il movimento delle persone o una brezza leggera aiutino a diffondere l’aroma. Mantienilo su una superficie piana, in un’area di passaggio o centrale della stanza per un migliore risultato.
    • Il movimento delle persone contribuirà a diffondere l’olio, ma aumenterà anche le probabilità che il diffusore possa venire rovesciato. Assicurati innanzitutto di tenerlo in un luogo sicuro.
  2. 2
    Riempi il recipiente di acqua. Riempi un bicchiere o un dosatore di acqua e versala all’interno del piattino posto in cima al diffusore. Alcuni modelli possono presentare una linea o un indicatore che aiuti a capire quanta acqua versare all’interno. Se ciò non vale per il tuo modello, riempilo fino a metà circa, per limitare la possibilità che l’acqua fuoriesca.
    • Consulta sempre il libretto di istruzioni per avere informazioni specifiche riguardo al tuo diffusore.
    • Assicurati di versare innanzitutto l’acqua, prima di aggiungere l’olio.
  3. 3
    Aggiungi da 2 a 4 gocce di olio essenziale all’acqua. Svita il tappo della boccetta di olio che hai scelto e capovolgila al di sopra del diffusore per iniziare a versarvi all’interno alcune gocce. Versane 2-3, quindi richiudi la boccetta.
    • Combina diversi oli per un aroma più completo, evitando di usare più di 4 gocce in totale.
    • La quantità di olio necessaria varierà in base alle dimensioni della stanza. Comincia con alcune gocce e continua aumentando la quantità finché non sei soddisfatto del risultato.
    • Tieni nota di quante gocce di olio utilizzi ogni volta per farti un’idea di quante te ne servono: per una stanza piccola dovrebbero bastarne 3-4. Comincia con una piccola quantità e vai aumentando finché non sei soddisfatto del risultato.
  4. 4
    Posiziona una candela all’interno del diffusore e accendila. Mettine una piccola (un lumino o qualcosa di simile) nello spazio posto al di sotto del piattino per l’acqua e usa un fiammifero o un accendino lungo per candele per accenderla. Lasciala accesa per 3-4 ore per diffondere l’olio nella stanza.
    • Tieni d’occhio il diffusore durante il funzionamento, per assicurarti che la candela non si spenga da sola.
    • Una volta evaporata la maggior parte dell’acqua nel piattino, o esaurito l’olio che vi avevi versato all’interno, spegni la candela.
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Usare un Diffusore a Bastoncini

  1. 1
    Sistema il diffusore in un punto centrale della stanza o della casa. Un diffusore a bastoncini è un modo passivo di diffondere l’olio essenziale all’interno di un ambiente, pertanto necessita di movimento affinché l’aroma venga diffuso tutto intorno. Posizionalo in una zona di passaggio e centrale per un miglior risultato.
    • Prova a sistemare il diffusore vicino all’entrata principale della stanza, in modo da essere accolto da una ventata fresca di aroma ogni volta che entri all’interno.
  2. 2
    Versa l’olio essenziale all’interno del contenitore. La maggior parte dei diffusori a bastoncini è dotata di una boccetta di olio della densità adatta al diffusore: versala all’interno di quest’ultimo, facendo attenzione a non rovesciare l’olio fuori dal contenitore.
    • A differenza degli altri modelli, il diffusore a bastoncini non permette di alternare facilmente le fragranze, pertanto scegli un olio che ti piace abbastanza da poterlo usare a lungo.
    • Non esiste una quantità esatta di olio da usare nel diffusore: alcune persone vi versano l’intera boccetta, altre procedono un poco alla volta per mantenere la fragranza sempre fresca.
  3. 3
    Inserisci i bastoncini nel diffusore. Raggruppali insieme e posizionali delicatamente all’interno del diffusore, quindi allargali in modo che siano separati l’uno dall’altro e che puntino in direzioni diverse per una diffusione più uniforme dell’aroma. L’olio verrà assorbito piano piano dai bastoncini e inizierà a riempire lentamente la stanza con il suo profumo.
    • Più bastoncini usi e più forte sarà la fragranza: per una stanza piccola è sufficiente usarne soltanto 2 o 3.
    • Se il diffusore è pieno di olio, quando vi aggiungi i bastoncini l’olio potrebbe fuoriuscire: fai attenzione nello svolgere questa operazione oppure sistemati sopra il lavandino.
  4. 4
    Capovolgi i bastoncini per rinfrescare l’olio e l’aroma. Dopo una settimana circa potresti notare che l’aroma dell’olio inizia a svanire. A questo punto solleva i bastoncini dal diffusore e capovolgili, in modo che l’estremità che prima era immersa nell’olio si trovi ora verso l’alto. Questa operazione dovrebbe rinfrescare l’aroma per un’altra settimana circa, dopodiché dovrai capovolgerli nuovamente.
    • Potrebbe essere utile svolgere questa operazione sopra un asciugamano di carta o sul lavandino per raccogliere eventuali gocce di olio.
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Scegliere l’Olio

  1. 1
    Usa l’olio essenziale di limone per un aroma fresco e agrumato. È uno degli oli più popolari per una serie di prodotti, tra cui i diffusori: usane qualche goccia per riempire la casa di questa fragranza agrumata. Alcuni studi hanno addirittura dimostrato i benefici che quest’olio può avere sull’umore o per ridurre lo stress.[1]
    • Usa una combinazione di limone, menta piperita e rosmarino per una miscela energizzante.[2]
  2. 2
    Opta per la cannella per un profumo di torta appena sfornata. L’olio alla cannella ha un aroma più dolce e caldo del limone, pertanto è perfetto per i bui mesi invernali. Usane alcune gocce per far sì che la tua casa profumi di dolce cotto al forno.[3]
    • Prova a combinare l’olio di arancia, zenzero e cannella per un aroma perfetto per il periodo natalizio.[4]
  3. 3
    Scegli l’olio di lavanda per un aroma floreale rilassante. Si tratta forse dell’olio essenziale più popolare e comune in virtù dei suoi benefici. Usane alcune gocce per dare alla tua casa una fragranza fresca e floreale, nonché per facilitare il sonno notturno.[5]
    • Usa una combinazione di lavanda, pompelmo, limone e menta per una buonissima miscela estiva.[6]
  4. 4
    Opta per l’olio di menta piperita per mantenerti sveglio e attivo. Il suo odore deciso ma dolce rinfrescherà la tua casa e potrebbe contribuire a mantenerti sveglio e concentrato. Usane alcune gocce per riempire l’ambiente di questo profumo fresco e piacevole.[7]
    • Mescola in parti uguali l’olio di menta piperita e di eucalipto per un aroma che ti aiuterà a curare la sinusite e a respirare meglio.[8]
    Pubblicità

Consigli

  • Versa sempre l’acqua prima dell’olio.
  • Assicurati di usare un olio di una marca nota: è importante sapere che cosa inaliamo.

Pubblicità

Avvertenze

  • Leggi sempre il libretto di istruzioni e verifica la garanzia dell’apparecchio.
  • Fai attenzione a non versare acqua dal diffusore mentre è in funzione, in quanto potrebbe causare un malfunzionamento o provocare scariche elettriche.
  • La diffusione di oli essenziali potrebbe nuocere agli animali domestici. Consulta il tuo medico oppure verifica online prima di usare un diffusore se hai animali in casa.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Vivere Senza Elettricità

Come

Alzare il pH di una Piscina

Come

Calcolare le Ore Necessarie al Filtraggio della Piscina

Come

Diagnosticare e Pulire l'Acqua Torbida in una Piscina

Come

Scassinare una Serratura con una Forcina

Come

Togliere le Macchie dagli Indumenti Bianchi

Come

Ritrovare degli Oggetti Smarriti

Come

Sbarazzarsi dell'Acqua Verde in Piscina

Come

Usare un Deumidificatore

Come

Eliminare e Prevenire le Alghe Verdi in una Piscina

Come

Eliminare il Troncone di un Albero

Come

Uccidere una Vespa

Come

Potare la Menta

Come

Prendersi Cura degli Spatifilli
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità.
Categorie: Casa & Giardino
Questa pagina è stata letta 761 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità