Avere un generatore di corrente a portata di mano in caso di interruzione dell'alimentazione elettrica può rendere la vita molto più semplice e può salvare la vita a coloro che necessitano di elettricità per ragioni mediche. Anche se un generatore portatile non riesce ad alimentare un'intera abitazione, fornisce abbastanza elettricità per continuare a svolgere comodamente le normali attività quotidiane fino al ripristino dell'alimentazione.

Passaggi

  1. 1
    Stabilisci quali elementi ritieni fondamentale che rimangano in funzione durante un'interruzione di corrente. Prendi in considerazione apparecchi come il frigorifero, il forno a microonde, il condizionatore, il ventilatore, le luci e altri piccoli elettrodomestici o dispositivi medici, come le macchine dell'ossigeno.
    • Calcola la potenza necessaria per alimentare gli apparecchi a cui desideri accedere simultaneamente. Tale valore, espresso in watt, si definisce "potenza in esecuzione". Ciò determinerà la dimensione del generatore di cui hai bisogno. Ad esempio, un generatore di 6000 watt può alimentare un frigorifero, un forno a microonde e un paio di altri dispositivi domestici.
  2. 2
    Sistema il generatore fuori, in uno spazio aperto. Bisogna collocarlo lontano da porte o finestre per evitare che il monossido di carbonio entri in casa. Assicurati che l'area dove lo andrai a piazzare sia asciutta. Per evitare che si bagni in caso di pioggia, mettilo sotto una tettoia o altre coperture.
    • Considera che i generatori creano molto rumore. Si consiglia di provare a posizionarlo in tanti luoghi diversi. La maggior parte dei generatori portatili ha le ruote e si può spostare con facilità.
  3. 3
    Segui le istruzioni del produttore per sapere quale carburante e quale olio sono consigliati, per capire come si avvia e per le istruzioni di funzionamento. Un tipico generatore da 6000 watt può contenere da 30,24 a 37,80 litri di carburante e ha una durata di circa 10 ore.
  4. 4
    Collega gli elettrodomestici e gli altri dispositivi al generatore tramite una robusta prolunga per esterni che sia messa a terra. Puoi collegare la prolunga a una presa multipla all'interno dell'abitazione.
    Pubblicità

Consigli

  • Conserva il carburante in un contenitore omologato all'interno di un capannone chiuso o in un'altra zona di sicurezza.
  • Al momento dell'acquisto del generatore, prendi in considerazione non solo la potenza in esecuzione, ma anche la potenza in avvio. Alcuni elettrodomestici richiedono una maggiore potenza all'avvio iniziale. Quando vai in negozio, consulta le tabelle della potenza espressa in watt.
  • Se non sai con certezza di quanta potenza hai bisogno o se intendi acquistare un generatore che alimenti tutta la casa, chiedi il parere di un elettricista.
  • Prima di mettere nuovamente il carburante, spegni il generatore e lascialo raffreddare.
  • Per prevenire i furti, prendi in considerazione l'idea di installare nel terreno un anello di metallo a cui fissare il generatore con una catena.
  • Installa un allarme a batteria che rileva le emissioni di monossido di carbonio.

Pubblicità

Avvertenze

  • Se averti dei capogiri o ti senti debole può significare che sei stato esposto ai fumi del monossido di carbonio. Spostati immediatamente in una zona all'aria aperta.
  • Se un po' di carburante si è versato accidentalmente nelle vicinanze del generatore, non avviare l'apparecchio. Attendi che il carburante si sia asciugato o sposta il generatore.
  • Non utilizzare un generatore portatile in casa, in garage o in un altro luogo parzialmente chiuso, anche se ventilato. Può ucciderti in pochi minuti.
  • Familiarizza con le normative italiane ed europee riguardanti la sicurezza dei prodotti e la tutela dei consumatori.
  • Non cercare di accendere il generatore in casa inserendolo direttamente in una scatola da incasso e collegandolo a un interruttore. Ciò potrebbe portare a quella che viene chiamata "backfeed" o retroazione di corrente, che può avere effetti mortali.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Vivere Senza Elettricità

Come

Alzare il pH di una Piscina

Come

Calcolare le Ore Necessarie al Filtraggio della Piscina

Come

Diagnosticare e Pulire l'Acqua Torbida in una Piscina

Come

Scassinare una Serratura con una Forcina

Come

Togliere le Macchie dagli Indumenti Bianchi

Come

Ritrovare degli Oggetti Smarriti

Come

Sbarazzarsi dell'Acqua Verde in Piscina

Come

Usare un Deumidificatore

Come

Eliminare e Prevenire le Alghe Verdi in una Piscina

Come

Eliminare il Troncone di un Albero

Come

Potare la Menta

Come

Uccidere una Vespa

Come

Prendersi Cura degli Spatifilli
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 4 851 volte
Categorie: Casa & Giardino
Questa pagina è stata letta 4 851 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità