Scarica PDF Scarica PDF

Tutti amano il cappuccino o il caffellatte accompagnato da una schiuma calda e corposa. Il montalatte è uno strumento molto efficace per preparare caffè macchiato e mocaccino come al bar. Questo articolo spiega come scegliere, preparare, montare e servire il latte per potersi gustare delle bevande sofisticate anche in casa.

Metodo 1
Metodo 1 di 4:
Scegliere e Preparare il Latte

  1. 1
    Compra del latte fresco. Controlla la data di scadenza del latte prima di comprarlo. Scegli un prodotto che sia lontano dalla data di scadenza. Quando non è molto fresco, il latte contiene maggiori quantità di glicerolo, un composto naturale che impedisce al latte montato di mantenere una schiuma densa e corposa [1] .
  2. 2
    Usa del latte scremato se sei alle prime armi. Durante il processo di apprendimento preferisci il latte scremato a quello intero o con un maggiore contenuto di grassi. La struttura chimica del latte scremato consente di mantenere meglio la schiuma a temperatura ambiente [2] .
    • Puoi anche provare un piccolo trucchetto. Prepara la bevanda con il latte che preferisci, quindi guarniscila con la schiuma che hai realizzato con il latte scremato. Aiutati con un cucchiaio per collocare la schiuma sulla sommità della bevanda.
  3. 3
    Versa il latte nella caraffa del montalatte manuale. Riempi soltanto di un terzo la caraffa o un altro contenitore (nel caso in cui usi un frullino montalatte elettrico). In questo modo il latte avrà spazio a sufficienza per espandersi durante la procedura [3] .
  4. 4
    Fai raffreddare il latte. Metti la caraffa in frigo per far raffreddare il latte. Questo passaggio è particolarmente importante per chi utilizza del latte UHT, che solitamente non viene conservato in frigo. Immergi un cucchiaio nel latte dopo 30 minuti per testarne la temperatura sul polso. Rimuovi il latte dal frigo una volta che risulterà freddo al tatto [4] .
    • È possibile montare il latte caldo, ma si formerà meno schiuma. È meglio montare il latte e poi riscaldarlo qualora preferissi che la schiuma sia calda e corposa.
    • Non è necessario far raffreddare il latte a una particolare temperatura.
    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 4:
Montare il Latte a Mano

  1. 1
    Sistema il coperchio del montalatte. Controlla il bordo della caraffa per assicurarti che si incastri bene nel recipiente e che non rimangano spazi vuoti fra il coperchio e la caraffa. Quando il tappo viene collocato male, si rischia di far rovesciare il liquido [5] .
  2. 2
    Muovi ripetutamente il manico su e giù per 30 secondi. Tieni salda la caraffa con la mano non dominante, mentre con la mano dominante muovi ripetutamente lo stantuffo verso il basso e verso l'alto all'interno del latte. A mano a mano che si forma la schiuma, può essere necessario esercitare una maggiore forza, ma questo è normale.
  3. 3
    Verifica la consistenza della schiuma. Solleva il coperchio dalla caraffa e osserva il latte. Ad alcune persone piace solo leggermente schiumoso, mentre altre preferiscono che abbia una schiuma densa. Ripeti il procedimento spiegato nel passaggio precedente per altri 30 secondi nel caso in cui il latte non abbia raggiunto la consistenza desiderata [6] .
    • Non trattare il latte per più di un minuto in totale. Lavorarlo per più tempo del necessario può causare la rottura delle bollicine che si sono formate.
  4. 4
    Rimuovi il coperchio dalla caraffa. Picchietta la frusta che si trova in fondo allo stantuffo sul bordo della caraffa per eliminare la schiuma in eccesso all'interno del contenitore.
  5. 5
    Agita la caraffa per una volta sola realizzando un movimento circolare. Poi, colpisci il fondo della caraffa per una volta sola sul bancone della cucina per rimuovere le bolle eccessivamente grandi. La schiuma si abbasserà leggermente, è normale. A questo punto il latte sarà pronto per essere riscaldato e servito [7] .
    Pubblicità

Metodo 3
Metodo 3 di 4:
Usare un Frullino Elettrico

  1. 1
    Tieni il manico del frullino in verticale, con la sommità all'interno del latte. Verifica che la sommità del manico sia immersa completamente nel latte, quindi accendi il frullino [8] .
    • Regola il frullino al massimo nel caso in cui abbia molteplici impostazioni di velocità.
  2. 2
    Ruota il frullino nel latte. Esegui un movimento circolare per 30 secondi. Quando cominci a montare il latte, tieni la sommità del frullino vicino al fondo della caraffa. Vedrai che inizieranno a formarsi delle bollicine [9] .
  3. 3
    Ora, muovi il frullino verso l'alto e il basso per altri 30 secondi. Mantieni costantemente la sommità del frullino sotto la superficie del latte per evitare di farlo schizzare. Il latte diventerà ancora più spumoso in questi ultimi 30 secondi. Spegni il frullino [10] .
  4. 4
    Picchietta il frullino sul lato del contenitore per rimuovere la schiuma in eccesso. La spuma creata dal frullino elettrico è meno densa, quindi evita di agitare o dare colpetti alla caraffa. Il latte sarà così pronto per essere riscaldato e servito.
    Pubblicità

Metodo 4
Metodo 4 di 4:
Riscaldare e Servire la Schiuma

  1. 1
    Riscalda il latte nel forno a microonde per 30-40 secondi. Versalo delicatamente in un contenitore adatto al microonde nel caso in cui la caraffa sia di metallo. Invece, mettila direttamente nel forno qualora fosse studiata per il microonde. Controlla il latte ogni 30 secondi fino a raggiungere la temperatura desiderata [11] .
    • Surriscaldare il latte può farlo bruciare, alterandone il sapore. Evita di portarlo a ebollizione [12] .
  2. 2
    Togli il latte dal microonde. Indossa un guanto da forno o usa uno strofinaccio per rimuovere il contenitore dal forno. Dato che il latte è bollente, maneggialo con cura per evitare di ustionarti [13] .
  3. 3
    Usa un cucchiaio per prelevare la schiuma e adagiarla sulla bevanda che preferisci [14] . Nel caso in cui desideri aggiungere anche del latte caldo al caffè (oltre alla schiuma), versa lentamente il latte montato nella tazza, in modo da non rovinare la schiuma [15] .
    • Maneggiare il latte con cura aiuta a evitare che perda le bollicine che si sono formate.
    Pubblicità

Consigli

  • Maneggia le bevande calde con cura per evitare di ustionarti.
  • I montalatte manuali sono più impegnativi di quelli elettrici, ma permettono di esercitare un controllo maggiore sul risultato finale [16] .
  • Di solito il latte vegetale, come quello di soia, riso e mandorla, non si monta con la stessa efficacia di quello vaccino [17] .
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Montalatte
  • Latte scremato
  • Caraffa
  • Frigorifero
  • Forno a microonde
  • Cucchiaio
  • Guanto da forno

wikiHow Correlati

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Staff di wikiHow - Redazione
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 12 774 volte
Categorie: Drinks
Questa pagina è stata letta 12 774 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità