Come Usare un Verme come Esca

In questo Articolo:Tecnica StandardTecnica "del Calzino"

Un verme sull’amo non funziona se si sposta ad ogni lancio. Ottieni il massimo dalla tua esca grazie a queste istruzioni. Imparerai come agganciare un verme all’amo in modo semplice e rapido, facendo in modo che rimanga fermo e diventi una tentazione irresistibile per i pesci!

1
Tecnica Standard

  1. 1
    Procurati i vermi e l’amo. Prima di andare a pescare dovresti comprare un contenitore pieno di esche o scavare in giardino per procurartele. Conservale in un piccolo barattolo pieno di terriccio freddo. Togli il singolo verme dal contenitore solo quando sei pronto per usarlo; assicurati che l’amo sia ben fissato alla lenza.
    • Fai una ricerca online per imparare a procurarti i vermi e leggi questo articolo per fissare l’amo alla lenza.
  2. 2
    Infila il verme trapassandolo per tutta la lunghezza dell’amo. L’amo deve pungere l’esca a circa mezzo centimetro da un’estremità, se sei troppo vicino alla testa del verme potrebbe staccarsi. Stai attento a non pungerti la mano e non premere verso il basso direttamente sulla punta dell’amo.
    • Non essere schizzinoso! Il verme può contorcersi e dimenarsi quando lo infili, ma gli scienziati credono che non sia in grado di percepire il dolore.
  3. 3
    Spingi il verme fino alla fine dell’amo come faresti con un braccialetto attorno al polso. L’esca deve trovarsi appena sotto il nodo della lenza.
    • Per fissare ancora meglio il verme, alcuni pescatori legano l’estremità più corta dell’insetto al filo della lenza con un nodo semplice. Per farlo, fai passare il filo attorno al verme e poi infila la lenza dentro l’anello che si è formato. Stringi il nodo per fermarlo.
  4. 4
    Afferra l’estremità più lunga del verme e falla passare un’altra volta attraverso l’amo. Pungi il verme in un punto leggermente più in basso per formare una specie di "anello" con il suo corpo fra le due zone trafitte. Ripeti questi passaggi per tutta la lunghezza dell’esca. Quando avrai finito, il verme avrà l’aspetto di una fisarmonica.
    • Il numero di volte che puoi infilzare il verme sull’amo dipende dalla sua lunghezza. Di solito sono necessari 3-5 passaggi.
    • Non trapassare l’estremità finale dell’esca. Lascia una piccola "coda" che si dimeni per attirare maggiormente l’attenzione dei pesci.
  5. 5
    Sposta il verme verso la parte finale dell’amo. Se l’esca si trova vicina al nodo dell’amo, spingila verso la parte "curva" dello stesso. Il pesce deve abboccare sulla punta dell’amo per rimanere agganciato, e se il verme non è posizionato correttamente, l’animale si procurerà un pasto gratis!
  6. 6
    Lancia l’esca! Ripeti il procedimento ogni volta che perdi il verme o che catturi un pesce. La pratica rende perfetti; all’inizio potrebbe risultarti difficile infilare questi vermi viscidi e scivolosi, ma in poco tempo sarai in grado di farlo come un pescatore professionista. Buona pesca!

2
Tecnica "del Calzino"

  1. 1
    Trafiggi il verme con l’amo proprio sulla sua testa. Non trapassare tutta l’esca, l’amo deve rimanere nel corpo senza uscire dall’altra parte. Questa tecnica è un po’ più difficile e aumenta le probabilità che i pesci mangino il verme senza rimanere agganciati, ma l’esca sarà più attraente. Dovrai usare molti più vermi ma pescherai molto meglio.
  2. 2
    Lentamente e con attenzione spingi l’amo attraverso il corpo del verme nel senso della lunghezza. Fai attenzione nella parte curva dell’amo e muoviti come se stessi infilando un calzino sulla gamba. Questo passaggio è difficile, stai attento a non rompere in due l’esca e a non fare uscire la punta dell’amo dal suo corpo.
  3. 3
    Quando la testa del verme raggiunge il nodo, fermati. Fai uscire la punta dell’amo dal corpo dell’esca per fissarla. Lascia che il resto del verme penzoli liberamente. Poiché la maggior parte dell’esca è libera dall’amo, i suoi movimenti saranno più visibili per il pesce rispetto alla tecnica standard. Tuttavia è anche più semplice per il pesce prendere un boccone "gratis" senza rimanere attaccato all’amo. Questo metodo prevede alti rischi ma molte ricompense.
  4. 4
    Lancia l’esca! Se decidi di usare questa tecnica assicurati di avere molti vermi a disposizione poiché ne perderai parecchi e velocemente. Se non riesci ad infilzare correttamente il verme e continui a romperlo a metà, puoi usare i brandelli come esca attaccandoli all’amo proprio sotto la punta.

Consigli

  • Invece di infilare il verme più volte come descritto sopra, alcuni pescatori lo trafiggono una sola volta e poi lo "tirano" per la lunghezza dell’amo come se fosse un calzino. Quindi fanno uscire la punta dell’amo dal corpo e ne lasciano un pezzetto penzolare liberamente. Questa tecnica funziona molto bene, ma richiede un po’ di pratica prima di diventare efficace.
  • Poiché l’amo è uncinato, è praticamente impossibile togliere l’esca senza strapparla una volta che è stata ben fissata. Se il verme si lacera, non preoccuparti; sebbene un’esca viva che si dimena sia più attraente per i pesci, anche un pezzo di verme può funzionare.
  • Tieni un po’ di terriccio sulle mani quando maneggi i vermi. Avrai maggior presa mentre li agganci. Inoltre maschera il tuo odore rendendo l’esca più naturale per i pesci.
  • Conserva i vermi in frigorifero. Più sono freddi e meno si attorcigliano quando li agganci. Mettili in un contenitore con del terriccio all’interno del frigo.

Avvertenze

  • Se ti pungi con l’amo mentre attacchi l’esca, pulisci subito la ferita con acqua e sapone.
    • Se ti si infila l’amo nella pelle e non riesci a toglierlo, niente panico! Vai al pronto soccorso o fatti aiutare da un pescatore esperto.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 12 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Sport & Fitness

In altre lingue:

English: Bait a Hook with a Worm, 中文: 装虫饵, Español: colocar una lombriz en un anzuelo, Français: accrocher un ver à un hameçon, Português: Espetar uma Minhoca no Anzol, Русский: нацепить червяка, Deutsch: Einen Wurm als Angelköder benutzen, Nederlands: Een worm op je haak prikken, Bahasa Indonesia: Memasang Umpan Cacing pada Kail Anda, Čeština: Jak zaháčkovat živého červa, العربية: تركيب الدود على السنارة

Questa pagina è stata letta 8 944 volte.
Hai trovato utile questo articolo?