Come Usare una Beauty Blender

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow | 16 Riferimenti

In questo Articolo:Preparare la Beauty BlenderTruccarsi con una Beauty BlenderSfumare con la Beauty BlenderRimediare agli Errori con una Beauty BlenderUsare le Versioni Speciali della Beauty BlenderSommario dell'Articolo

Applicare il fondotinta con un pennello o le dita può lasciare strisce e chiazze sulla pelle. Inventata dalla truccatrice Rea Ann Silva, la Beauty Blender garantisce una copertura omogenea e naturale. Si tratta di una spugnetta fucsia efficace per stendere fondotinta, blush in crema, crema idratante colorata e altri cosmetici, ottenendo un risultato impeccabile. Può esserti di aiuto anche per applicare prodotti per la cura della pelle come crema idratante, protettore solare e autoabbronzante: basta imparare a prepararla e acquisire la tecnica più indicata per l'effetto desiderato.

Parte 1
Preparare la Beauty Blender

  1. 1
    Inumidisci la spugnetta. L'errore più grande che si possa commettere con la Beauty Blender? Usarla a secco per applicare prodotti di make-up e cura della pelle. Prima di utilizzarla, assicurati di inumidirla con dell'acqua di rubinetto fino a impregnarla omogeneamente. Ciò la farà espandere, in modo che possa assorbire i prodotti quanto più possibile.[1].
    • La Beauty Blender può essere inumidita con acqua calda o fredda, anche se l'applicazione può risultare più rinfrescante con la seconda.
    • Se al momento di usarla non dovessi avere accesso a un lavandino, puoi inumidirla con dell'acqua imbottigliata o il tuo fissante in spray preferito.
  2. 2
    Strizzala per eliminare l'acqua in eccesso. Sebbene debba essere umida al momento dell'utilizzo, non dovrebbe nemmeno sgocciolare. Prima di applicare un prodotto di make-up o di altro tipo, strizzala delicatamente per eliminare l'acqua in eccesso [2].
    • Essendo delicata, non torcerla per eliminare l'acqua in eccesso, altrimenti rischi di farla strappare o lacerare.
    • Prima di strizzarla, si consiglia di avvolgerla con un asciugamano pulito o un tovagliolo di carta per assorbire l'acqua in eccesso.
  3. 3
    Ripeti il processo all'occorrenza. Se devi truccare l'intero viso, è possibile che la spugnetta inizi a seccarsi durante l'applicazione. Per ottenere risultati perfetti dal primo all'ultimo passo, tieni a portata di mano un flacone con spruzzino pieno d'acqua, un fissante in spray o dell'acqua termale per inumidirla leggermente qualora fosse necessario [3].
    • La marca stessa della Beauty Blender produce uno spray reidratante per la riattivazione che permette di inumidire la spugnetta nel caso in cui dovesse iniziare a seccarsi durante l'utilizzo.

Parte 2
Truccarsi con una Beauty Blender

  1. 1
    Per usarla allo scopo di applicare fondotinta, correttore, blush, illuminante, cipria o qualsiasi altro prodotto per il viso, premi la spugnetta inumidita sul prodotto. Picchiettala con delicatezza, altrimenti rischi di prelevarne troppo [4].
    • Per quanto riguarda prodotti come fondotinta, crema colorata, BB cream o correttore, conviene versarne un po' sul dorso della mano e picchiettarci la spugnetta. Per ottenere risultati ottimali, non applicare i prodotti direttamente sulla Beauty Blender.
    • Per quanto riguarda i prodotti compatti, come blush in crema o illuminante, è possibile picchiettarla direttamente nella confezione.
    • Per quanto riguarda i trucchi in polvere, come la cipria fissante, agita leggermente il barattolino sul tappo per versarci un po' di prodotto e picchietta la spugnetta al suo interno.
    • Per quanto riguarda i prodotti da applicare su zone estese del viso, come fondotinta o blush in crema, picchietta l'estremità arrotondata della spugnetta all'interno del cosmetico.
    • Per quanto riguarda i prodotti la cui applicazione va concentrata su zone poco estese, come il correttore per le occhiaie o l'illuminante per gli zigomi, picchietta l'estremità appuntita della spugnetta all'interno del prodotto.
  2. 2
    Tampona la Beauty Blender sul viso. Prelevato il prodotto, picchietta l'estremità arrotondata della spugnetta sulla pelle per applicarlo. Non trascinarla sul viso: tamponala per punteggiare o premere delicatamente i pigmenti sull'epidermide allo scopo di ottenere un risultato impeccabile [5].
    • Punteggia la spugnetta sulla pelle fino a ottenere un risultato omogeneo. Può essere necessario tamponarla per un paio di volte sulla stessa zona con il fine di sfumare bene il prodotto.
    • Non è necessario premerla con forza sulla pelle per sfumare il trucco. Tamponala delicatamente: sarà la spugnetta stessa a fare il resto del lavoro.
  3. 3
    Trucca le zone meno estese con l'estremità appuntita. Per applicare il correttore o il fondotinta sulle occhiaie, intorno al naso, lungo le labbra o in altre zone poco estese, premi l'estremità appuntita della Beauty Blender sulla pelle. Bisogna esercitare un po' di pressione in più rispetto al bordo arrotondato, in modo da assicurarsi di sfumare bene il trucco [6].
  4. 4
    Lavala dopo ogni utilizzo. Dal momento che la Beauty Blender ha proprietà assorbenti, è predisposta a una maggiore proliferazione batterica. Dato che deve essere pulita in vista dell'utilizzo successivo, cerca di abituarti a lavarla dopo ogni uso per assicurarti che sia sempre pronta all'occorrenza [7].
    • La marca della Beauty Blender offre un detergente liquido o solido specificamente studiato per lavare la spugnetta.
    • Se non hai la possibilità di acquistarlo, puoi lavarla con un detersivo per piatti antibatterico e privo di fragranze. Andrà bene anche un panetto di sapone antibatterico.
    • Per lavarla, inumidiscila con dell'acqua tiepida e massaggia il sapone o il detergente sull'intera superficie della spugnetta fino a formare una schiuma corposa. Poi, risciacquala fino a quando l'acqua non scorrerà pulita.
    • Se lavandola non riuscissi a eliminare una macchia, lasciala in ammollo per tutta la notte in una soluzione a base di sapone liquido e acqua calda. Se nemmeno questo rimedio dovesse rivelarsi efficace, prova a trattare la zona interessata con un olio diluito, come quello per bambini, prima del lavaggio. L'olio può aiutare a scomporre i residui di trucco intrappolati al suo interno.
    • Lasciala asciugare all'aria dopo averla lavata.

Parte 3
Sfumare con la Beauty Blender

  1. 1
    Picchietta il trucco sul viso creando dei puntini. È difficile intingere la Beauty Blender in certi cosmetici, come per esempio i correttori in tubetto dotati di scovolino o i blush cremosi in stick. In questi casi, picchietta il prodotto direttamente sulla zona interessata [8].
    • Inizia applicando una piccola quantità di prodotto, aggiungendone di più solo se fosse necessario. La spugnetta lo spargerà e lo sfumerà parecchio, quindi è possibile ottenere buoni risultati con una piccola quantità.
  2. 2
    Punteggia la Beauty Blender sul trucco. Creati dei puntini sulla pelle, tampona la spugnetta inumidita sul prodotto per sfumarlo delicatamente. Se temi di farlo espandere troppo, usa l'estremità appuntita [9].
    • Dato che la spugnetta assorbirà del prodotto durante il procedimento, cerca di non premerla su altre zone del viso, altrimenti rischi di macchiarle.
  3. 3
    Fai rotolare la spugnetta sulla zona interessata per ottenere un effetto ben levigato. Avendo applicato il trucco a puntini, il trucco finale può essere leggermente a chiazze dopo aver passato la Beauty Blender. Per avere un effetto impeccabile e uniforme, fai rotolare la spugnetta sulla zona interessata, in modo da uniformare eventuali striature o chiazze [10].
    • Far rotolare la parte laterale della Beauty Blender su tutto il viso è un passaggio conclusivo ideale per terminare il trucco, indipendentemente dalle modalità di applicazione. Permette di ottenere un risultato ben omogeneo, senza bordi netti o striature.
    • Proprio come quando la impieghi per truccarti, assicurati di lavarla dopo aver finito di sfumare, in modo che sia pronta per l'utilizzo successivo.

Parte 4
Rimediare agli Errori con una Beauty Blender

  1. 1
    Assicurati innanzitutto che la spugnetta sia asciutta e pulita. Sebbene occorra sempre inumidirla per truccarsi o applicare prodotti per la cura della pelle, non è necessario farlo per rimediare agli errori. Invece, prima di cominciare assicurati che sia pulita ma completamente asciutta [11].
    • Conviene avere un'altra Beauty Blender, in modo da usarne una umida per truccarsi e una asciutta nel caso in cui sia necessario correggere un errore.
  2. 2
    Trascina la Beauty Blender sulle zone troppo pigmentate. Se hai esagerato con il blush o il bronzer, passa la spugnetta su queste aree per attenuare il colore. Dal momento che è asciutta, assorbirà maggiori quantità di prodotto e permetterà di ottenere un risultato più naturale [12].
  3. 3
    Falla rotolare sulle zone in cui si è creato un antiestetico effetto mascherone. Se hai applicato troppo fondotinta, correttore o cipria, puoi usare la spugnetta asciutta per eliminare un po' di prodotto. Falla rotolare sulla zona interessata allo scopo di rimuovere gli eccessi [13].
    • Puoi impiegare la stessa tecnica per rimediare alle striature o alle lineette lasciate dal fondotinta intorno al viso.

Parte 5
Usare le Versioni Speciali della Beauty Blender

  1. 1
    Applica i prodotti per la cura della pelle con una Beauty Blender bianca. La spugnetta è perfetta anche per esercitare una pressione tale da favorire un assorbimento ottimale dei prodotti per la cura della pelle. Tuttavia, per ottenere migliori risultati, usa la Pure Beauty Blender: essendo bianca, non contiene coloranti che potrebbero irritare la pelle [14].
    • Assicurati di inumidirla prima di applicare creme idratanti, sieri, protettori solari o altri prodotti, proprio come è stato consigliato nel caso del make-up. In questo modo non finirai per sprecare alcun cosmetico perché la spugnetta non ne assorbirà grandi quantità.
  2. 2
    Usa la Beauty Blender nera per applicare l'autoabbronzante. È difficile stendere questo prodotto in maniera omogenea e senza chiazze usando solo le mani o un guanto. La spugnetta aiuta a picchiettarlo sulla pelle per ottenere un colore uniforme. Scegli però la Body Blender: essendo nera, non verrà macchiata dall'autoabbronzante [15].
    • La Beauty Blender nera è perfetta anche per applicare i bronzer scuri e i fondotinta a lunga tenuta, che tendono a lasciare macchie difficili da eliminare sulla Beauty Blender classica.
  3. 3
    Per eseguire un lavoro dettagliato, usa la Micro Mini Beauty Blender. Sebbene l'estremità appuntita della spugnetta sia abbastanza piccola da raggiungere gli angolini più difficili, non sempre offre la giusta precisione. La Micro Mini Beauty Blender è preferibile in quanto le sue dimensioni equivalgono a ¼ di quelle originali. Usala per applicare il correttore sotto agli occhi, per fissare il correttore sulle occhiaie con la cipria o fare il contouring e l'highlighting del viso [16].
    • La Micro Mini Beauty Blender può essere usata anche per applicare gli ombretti in crema sulla palpebra mobile.

Consigli

  • Conviene avere almeno due Beauty Blender: una per i prodotti dello stesso colore della carnagione, come fondotinta e correttore, e un'altra per i cosmetici pigmentati, come blush in crema e bronzer.
  • Non conservarla in una trousse a chiusura ermetica, perché potrebbe essere rovinata da muffa e batteri. Mettila invece in un sacchetto di rete, che favorirà un buon ricambio dell'aria.
  • Sebbene la Beauty Blender sia resistente all'uso quotidiano, andrebbe sostituita ogni tre mesi circa. Tenendola troppo a lungo, potrebbe essere rovinata dai batteri e diventare più predisposta a strapparsi o a lacerarsi.

Cose che ti Serviranno

  • Spugnette Beauty Blender
  • Prodotti per truccarsi o per la cura della pelle, come fondotinta, correttore, blush in crema, crema idratante e siero
  • Acqua
  • Sapone delicato o detergente per la Beauty Blender
  • Un asciugamano pulito o un tovagliolo di carta

Sommario dell'ArticoloX

Per usare una beauty blender, inizia inumidendo la spugna con l'acqua, in modo che non assorba una quantità eccessiva del prodotto che vuoi applicare. Premi la spugnetta sul trucco, poi tampona il viso con la parte arrotondata per applicarlo. Puoi anche usare l'estremità appuntita per applicare il trucco sulle zone più piccole, ad esempio sotto gli occhi e intorno al naso. Dopo ciascun utilizzo, lava la spugnetta con un detersivo per piatti antibatterico e privo di fragranze, in modo da fermare la proliferazione dei batteri. Una volta lavata e asciugata all'aria, la tua beauty blender sarà pronta per essere usata nuovamente. Per ricevere altri consigli dal nostro autore make-up artist, ad esempio su come cancellare gli errori di trucco con la spugna, continua a leggere l'articolo!

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Truccarsi

In altre lingue:

English: Use a Beauty Blender, Deutsch: Der Beautyblender als Wunderwaffe, Bahasa Indonesia: Menggunakan Beauty Blender, Português: Usar uma Esponja Beauty Blender, Español: usar una esponja difuminadora de maquillaje, Русский: пользоваться бьюти блендером, Français: utiliser une éponge beautyblender

Questa pagina è stata letta 4 521 volte.
Hai trovato utile questo articolo?