Come Usare una Pentola a Pressione

La pentola a pressione è la “Formula Uno” della cucina, è incredibilmente veloce! Rappresenta un ottimo strumento per cucinare perché, oltre ad essere rapida, permette di conservare tutti i nutrienti e le vitamine che vanno inevitabilmente persi con le altre tecniche. Non è facilissimo usarla, quindi, se hai appena cominciato ad usare una pentola a pressione, segui queste istruzioni. Sapere le basi del suo funzionamento e riconoscere una pentola difettosa può fare la differenza.

Metodo 1 di 4:
Conoscere la Pentola a Pressione

  1. 1
    Sappi come funziona una pentola a pressione. Quando è accesa, il calore produce il vapore che cuoce i cibi più in fretta portandoli al punto di ebollizione. Ci sono due tipi di pentole: le prime (vecchio stile) hanno un sistema “basculante”, o regolatore di pressione ponderato, che si trova sulla parte superiore del tubo di sfiato sul coperchio. Il secondo (più moderno) ha delle valvole ed un sistema ermetico.
  2. 2
    Verifica la pentola prima di usarla, per essere certo che non ci siano fessure o crepe. Inoltre, controlla che sia pulita e che non abbia avanzi delle precedenti cotture. Le pentole danneggiate possono essere pericolose perché fanno uscire il vapore che ti po’ ustionare.
  3. 3
    Sappi come riempire la pentola. Deve contenere del liquido prima di fare cuocere qualunque cosa. In molte ricette si utilizza l’acqua. Una pentola a pressione non dovrebbe mai essere riempita oltre i 2/3 della capacità, poiché bisogna lasciare spazio al vapore.
    • Per i modelli vecchio stile: Bisogna sempre mettere almeno 220 ml di acqua, che è sufficiente per 20 minuti di cottura.
    • Per i modelli moderni: la quantità minima di liquido è 110 ml.
  4. 4
    Riconosci il cestello ed il treppiedi. Le pentole a pressione sono fornite di un cestello per le verdure, i pesci e la frutta, e di un treppiedi, che è il supporto del cestello. Sul fondo della pentola viene posto il treppiedi e sopra di esso il cestello.
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Preparare il Cibo

  1. 1
    Prepara il cibo per la cottura. Quando acquisti la pentola, trovi anche le istruzioni per la preparazione dei principali alimenti.
  2. 2
    Valuta quanta acqua usare. Consulta il manuale del tuo modello specifico per determinare la quantità di liquido necessario in rapporto al cibo, e ricorda che ciascun alimento ha delle esigenze diverse.
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Usare la Pentola a Pressione

  1. 1
    Metti il cibo che vuoi cucinare nella pentola a pressione. Aggiungi l’acqua necessaria per la cottura adeguata per quello specifico alimento.
  2. 2
    Togli la valvola di sicurezza o il regolatore di pressione e chiudi bene il coperchio. Assicurati che sia bloccato. Metti la pentola sul fuoco grande del fornello e accendilo al massimo. La pentola comincerà a trasformare l’acqua in vapore.
  3. 3
    Aspetta che la pentola vada in pressione. Quando raggiunge il limite di sicurezza, la pentola comincerà a cuocere il cibo a vapore.
    • Nei vecchi modelli questo accade quando il vapore esce dallo sfiato e il peso morto comincia a fischiare. Metti la valvola di sicurezza sull’ugello quando vedi il vapore che esce.
    • Nei modelli moderni c’è una spia sulla valvola del vapore che indica la pressione interna della pentola, e che si accende quando la pressione sale.
  4. 4
    Riduci il fuoco al minimo, in modo che la pentola cominci a cucinare senza sibilare. Comincia a calcolare i tempi di cottura da questo momento. L’obiettivo è quello di mantenere la pressione costante durante tutto il procedimento. Se il calore non viene ridotto, la pressione continua ad aumentare, e il peso morto o la valvola di sicurezza si aprono (e cominciano a fischiare) facendo sfiatare il vapore. Questo meccanismo evita che la pentola si rompa a causa della pressione; non è un timer che indica il termine della cottura.
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Togliere il Cibo

  1. 1
    Spegni il fornello quando il tempo di cottura è scaduto. Se continui a cucinarlo ti troverai con una pappetta per neonati, e non vuoi certo che succeda.
  2. 2
    Riduci la pressione interna della pentola. Non tentare di alzare il coperchio, ogni ricetta spiega come abbassare la pressione. Ci sono tre modi per farlo:
  3. 3
    Verifica che la pressione sia scesa. Sui vecchi modelli muovi il regolatore di pressione. Se non senti alcun suono e non vedi fughe di vapore, allora puoi aprire il coperchio. Sui modelli nuovi, muovi la valvola del vapore; anche in questo caso, se non senti suoni e non vedi fuoriuscite di vapore significa che non c’è pressione.
  4. 4
    Togli il coperchio con attenzione. Rimuovi il cibo dalla pentola.
    Pubblicità

Avvertenze

  • Non cercare mai di aprire il coperchio della pentola quando c’è ancora del vapore al suo interno. Ti ustionerai.
  • Anche quando puoi aprire il coperchio, tieni il viso lontano dalla pentola, perché il vapore sarà bollente.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 19 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Cucina
Questa pagina è stata letta 40 441 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità