Come Usare una Sega Circolare

Questo tipo di sega elettrica portatile è un attrezzo fondamentale che non dovrebbe mancare mai nella cassetta di un carpentiere, costruttore o ristrutturatore.[1] Quella in foto ha una lama da 160 mm. Quelle più grandi arrivano ad avere lame da 235 mm. Qui di seguito troverai alcuni consigli elementari e le istruzioni di base per un corretto uso delle seghe circolari.[2]

Passaggi

  1. 1
    Impara a conoscere i diversi tipi di seghe circolari, le loro dimensioni e i loro usi. Ecco alcuni esempi:
    • Seghe di precisione da 125 mm, di solito hanno una lama con piccoli dentini spesso posizionata sulla sinistra del motore, per permettere una visione facilitata del taglio. Si trovano con alimentazioni a 120V, a corrente alternata, e con batterie ricaricabili a corrente continua con voltaggi diversi.
    • Seghe da 160 mm, come quella della foto qui sopra, usate per tagliare il legname da costruzione alla lunghezza standard, o per fare a pezzi la legna, e per tagliare il compensato o altri materiali compositi.
    • Seghe da 185 mm, chiamate spesso anche skilsaw dal nome di uno dei più importanti produttori, Skil. Si tratta della spina dorsale dell'industria immobiliare, usate per tagliare il legname con uno spessore fino a 57 mm. Si usano anche per tagliare i quadrelli di legno a misura, e per tagliare la legna. Di solito hanno un gran numero di lame opzionali che si possono usare per tagliare materiali compositi, il cemento, fogli di materiali ferrosi e non ferrosi, tubi, condotte, e addirittura barre d'acciaio laminate a freddo.
    • Seghe da 200 mm e da 250 mm, usate per tagliare a misura legname più grosso o tronchi, fino a uno spessore di 100 mm. Sono attrezzi più pesanti e più ingombranti che di solito vengono usati solo per lavori a livello industriale.
    • Seghe a ingranaggi, che hanno una trasmissione a ingranaggi con vite senza fine, si trovano con lame da 185 mm e sono piuttosto comuni per tagliare la legna o le tavole per pavimenti o da coibentazione. Di solito hanno la lama sulla sinistra della macchina, per permettere di guardare agevolmente la linea di taglio mentre si taglia lungo la parallela al bordo di un grande foglio di compensato.
  2. 2
    Controlla le caratteristiche della sega che vorresti usare. Qui di seguito trovi le funzioni elementari di alcune di queste caratteristiche.
    • La scarpetta (la piastra che si appoggia sul piano di taglio) può essere inclinata per eseguire dei tagli inclinati. La maggior parte delle seghe si può regolare da 90 gradi a poco meno di 45 gradi, rendendo possibile il taglio di angoli smussati per attaccare i pezzi ad angolo, i tagli dei travetti per un tetto a spigolo, e per fare tagli a quartabuono. La maggior parte delle seghe è equipaggiata con un galletto o una levetta che serve ad allentare il bullone di ritenuta che tiene la lama in posizione per eseguire il taglio, posizionato di solito sulla parte anteriore della sega. Alcuni modelli sono anche dotati di una scala graduata che indica l'angolo di taglio della lama, da '0' (90 gradi, o perpendicolare alla superficie di taglio) a 45 gradi.
    • La lama può essere regolata anche per quanto riguarda la profondità del singolo taglio, da meno di 3 mm fino a tutta la profondità per cui la lama è stata costruita. La levetta o il galletto che blocca la scarpetta all'altezza desiderata di solito è posizionata sulla parte posteriore del motore sul lato sinistro.
    • Molte seghe circolari hanno anche un pattino guida per la lama per rifilare lungo i bordi la tavola, consentendo un taglio più dritto e parallelo.
    • Estrattore di polvere. Alcuni dei modelli più recenti dispongono anche di un estrattore della polvere per eliminare la segatura dal viso dell'operatore e dal piano di taglio.
    • Luce guida laser. Modelli più recenti hanno un laser che proietta una linea rossa molto chiara lungo la linea di taglio. Questo tipo di laser si può acquistare anche per aggiornare apparecchi più vecchi che non ne sono provvisti.
    • Protezione della lama. In ogni sega circolare la protezione della lama dovrebbe essere considerata una caratteristica essenziale per la sicurezza; composta da due elementi, la protezione fissa che copre la parte superiore della lama, e la protezione mobile che si alza dal piano di taglio quando la sega viene spinta sul piano di lavoro. Alcuni modelli hanno una impugnatura per sollevare manualmente la protezione della lama per poter fare tagli a immersione o per consentire una migliore visione del piano di taglio.
  3. 3
    Impara a conoscere i fondamentali tipi e usi delle lame da sega circolare. Differiscono per il materiale con cui sono costruite, per il numero di denti (o la superficie), per la larghezza del taglio (la parte di materiale che viene eliminato dalla lama), e per la qualità.
    • Quando viene acquistata una sega circolare nuova, probabilmente è già dotata di una lama semplice HSS (high speed steel - acciaio ad alta velocità).
    • Le lame TCT (tungsten carbide tipped - ai carburi di tungsteno, dette anche SRG) sono molto più durature, soprattutto se si usano per il taglio di legni molto duri. Anche il compensato e le tavole composite sono dure da tagliare, quindi è necessaria una lama TCT.
      • Le lame con pochi denti (circa 28) e piuttosto radi, sono progettate per eseguire dei tagli in lunghezza sul legname, lungo le venature. Servono per i tagli veloci ma grezzi. Sono poco costose ed economiche da affilare, dal momento che hanno meno denti.
      • Le lame con più denti (circa 40) sono progettate per lavori che prevedono tagli trasversali. Permettono un taglio molto più netto e pulito nella maggior parte dei casi.
    • Le lame abrasive sono fatte con carburo di silicio o altri materiali abrasivi legati da una resina o altro materiale sintetico, e si usano per tagliare il cemento o il metallo. Tendono ad usurarsi abbastanza velocemente, ma per piccoli lavori sono abbastanza economiche e permettono tagli molto veloci.
    • Le lame diamantate sono fatte con speciali leghe metalliche e con dei diamanti industriali incorporati nel bordo esterno della lama. Si usano per tagliare il cemento molto compatto, i materiali compositi a base di cemento, e i materiali da costruzione come cordoli e mattoni.
    • Lame di leghe temprate speciali. Queste lame hanno i denti di acciaio temprato al carbonio, sono molto fini (sottili e con denti molto vicini) e si usano per tagliare fogli metallici come quelli galvanizzati per le coperture, o per il taglio di tubi di alluminio, rame od ottone.
    • Lame dado. Sono lame che in realtà possono essere regolate per fare tagli di diversi spessori (l'ampiezza di materiale che viene rimosso dalla lama). Sono molto più veloci e pratiche per realizzare scanalature e incastri da usare per aggiuntare tra loro i pezzi di legno.
    • Lame da taglio di precisione e pannellature. Queste lame hanno denti sottili per fare dei tagli precisi e ben levigati su materiali già rifiniti come modanature e pannellature.
  4. 4
    Sostieni il materiale che stai per tagliare in maniera tale che nella parte sottostante la lama non incontri nulla mentre effettui il taglio. Per esempio non appoggiare la tavola da tagliare sul pavimento o su una lastra di cemento. Di solito a tale scopo si usano i cavalletti per segare la legna o i tavoli da taglio.
  5. 5
    Sul legname che vuoi tagliare a misura in lunghezza fai dei segni usando un metro, una riga graduata o un righello, poi con una squadra (di acciaio, a due o tre lati) segna il percorso della lama per tutta la lunghezza del taglio.
  6. 6
    Imposta la sega per la profondità di taglio desiderata. Non lasciare sporgere la lama più del necessario. Quindi per tagliare un pezzo di legno spesso 40 mm, imposta la lama a circa 45 mm o 50 mm. Così si minimizza anche il rinculo.
  7. 7
    Porta la protezione della lama in posizione di lavoro. Dovrebbe tornare in posizione da sola appena sollevi la sega dal piano di lavoro. Dovrebbe scorrere agevolmente mentre spingi sul materiale che stai tagliando. Prima di appoggiare la sega sul banco da lavoro assicurati che sia tornata giù.
  8. 8
    Quando inizi il taglio osserva il lato destro della lama e allineala al segno che hai fatto sul pezzo da tagliare.
  9. 9
    Sulla parte frontale della sega controlla le due tacche guida. Quella a destra è la guida per i tagli effettuati con la lama regolata in posizione normale, mentre l'altra serve quando la scarpetta è angolata a 45 gradi. Allinea la tacca con il segno sul legno.
  10. 10
    Dopo un veloce controllo alla parte anteriore della lama, inizia a tagliare. (Immagine 1) Tieni sempre sotto controllo la guida (Immagine 2) per tutto il tempo del taglio. Così sarai costretto ad assumere una posizione naturale per guardare la linea segnata sul pezzo da tagliare, e lontano dalla segatura.
  11. 11
    Mentre effettui un taglio tieni d'occhio la scarpetta della sega. Assicurati di tenerla sempre aderente alla superficie del pezzo di legno che stai tagliando.
  12. 12
    Spingi la sega sul materiale da tagliare con sufficiente forza per permettere alla lama di eseguire il taglio, ma non metterne troppa per evitare di sforzare il motore facendogli diminuire la velocità, altrimenti la lama si potrebbe incastrare. Una lama ben affilata dovrebbe tagliare con il minimo sforzo qualsiasi materiale tranne i più duri.
  13. 13
    Quando termini il taglio accertati che la protezione inferiore della lama torni in posizione. Anche una protezione in buono stato potrebbe casualmente rimanere incastrata a causa di qualche detrito che si potrebbe infilare nel suo meccanismo.

Consigli

  • Le lame HSS sono molto più sottili di quelle TCT. Se tieni la sega montata sul banco da lavoro e tagli piccole strisce di una tavola o un foglio più ampio, una lama più sottile significa meno sprechi.
  • Non disfarti delle lame HSS come fanno in molti, perché potrebbero rivelarsi utili. Sono buone lame di riserva. Le puoi affilare da solo, a differenza della lame TCT che devono essere mandate ad affilare.
  • Con la sega circolare usa sempre e solo un cavo di alimentazione idoneo e della giusta lunghezza. Molti modelli necessitano di cavi da 15 amp, quindi un cavo di alimentazione lungo 30 metri dovrebbe avere un diametro di 12, inoltre gli apparecchi con la messa a terra devono essere usati con cavi di alimentazione ed eventuali prolunghe a tre vie. Il mancato utilizzo di un cavo di alimentazione del giusto tipo e spessore può ridurre sensibilmente la vita utile del motore della sega.
  • Tieni sempre puliti i tuoi attrezzi e l'area di lavoro.

Avvertenze

  • Quando usi una sega controlla che lungo il percorso della lama non ci sia mai nessun cavo elettrico.
  • Non usare mai nessun apparecchio elettrico quando sei completamente solo. Non è necessaria la presenza di altre persone, basta che ci sia qualcuno nelle vicinanze. Così, nel caso in cui ti dovessi infortunare, sarai sicuro che qualcuno chiamerà i soccorsi.
  • Quasi sempre una sega circolare ha il rinculo. Controlla la posizione del tuo corpo. Tieniti leggermente spostato di lato, e non mettere mai una mano dietro la lama.
  • Per evitare infortuni, prevedi in anticipo il punto in cui cadranno i pezzi di legno tagliati.
  • Quasi tutte le seghe di questo tipo sono progettate per essere usate da destrimani, non da mancini. Questo significa che, mentre stai segando nella posizione normale, la protezione della lama è tra il tuo viso e la lama della sega. Se sei mancino invece tieni in considerazione il fatto che tutti i detriti e la segatura schizzeranno proprio dalla tua parte. Non dimenticare l'attrezzatura di sicurezza. Vengono prodotte anche seghe per mancini.
  • Occhiali o maschere di sicurezza vanno bene, ma è meglio una visiera che copra tutto il viso.
  • Quando sistemi il legno prima di tagliarlo, assicurati che quello in eccesso (presumibilmente il pezzo più piccolo) sia libero di cadere una volta tagliato. Se tagli in mezzo a due punti di pressione, il legno una volta tagliato probabilmente schiaccerà la lama, e molto probabilmente darà un bel rinculo.

Cose che ti Serviranno

  • Un tavolo da taglio o altri oggetti per sostenere il materiale da tagliare.
  • Prolunghe elettriche di diametro e lunghezza adeguati.
  • Attrezzi per misurare e segnare (metro, matita, squadra).
  • Attrezzatura di sicurezza di base (occhiali di sicurezza, mascherina per la polvere, protezioni per le orecchie)

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 18 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Fai da Te

In altre lingue:

English: Use a Circular Saw, Español: usar una sierra circular, Русский: использовать циркулярную пилу, Português: Utilizar Uma Serra Circular, Français: utiliser une scie circulaire, Bahasa Indonesia: Memakai Gergaji Kayu Laser

Questa pagina è stata letta 28 740 volte.
Hai trovato utile questo articolo?