Come Uscire di Nascosto da Casa

Arriva un momento nella vita di ogni adolescente in cui uscire di casa di nascosto diventa l'unica soluzione. Magari c'è una festa a cui vuoi partecipare, devi vedere gli amici, e altre cose di cui vuoi occuparti. Come si fa ad uscire di casa senza svegliare mamma, papà e il cane? Continua a leggere.

Metodo 1 di 5:
Preparare un Piano

  1. 1
    Escogita un piano di fuga. Devi stabilire quando uscire, in che modo, e dove ti dirigerai. Uscire di nascosto non è qualcosa che si possa improvvisare. Siediti e pianifica la tua strategia (memorizzandola o scrivendola).
    • A che ora vanno a dormire i tuoi? A che ora potresti uscire senza che se ne accorgano? Più importante ancora, a che ora dovrai essere di nuovo a casa?
    • Da dove uscirai? Quali ostacoli incontrerai nel percorso?
    • Devi vedere un amico? Dove? Come farai a raggiungerlo e a ritornare?
  2. 2
    Pianifica il percorso a seconda della situazione. Ci sono infinite variabili, ma un solo modo per conquistarti la libertà. Considera quanto segue:
    • Se prevedi di uscire dalla finestra, analizza prima il terreno circostante. Se la finestra è al piano terra, non ci saranno problemi, ma se invece devi saltare dal primo piano fai attenzione -- farsi trovare a terra con una gamba rotta in piena notte non sarebbe il miglior modo per passare la serata. C'è un albero o una terrazza che potrebbe agevolare la discesa?
      • Se hai intenzione di andartene durante il giorno, potrebbe essere l'unica scelta possibile (dalla finestra della tua camera). Dovrai chiudere la porta a chiave, mettere della musica a basso volume o lasciare il televisore acceso, e uscire dalla finestra.
    • Se la finestra dalla quale dovrai calarti non è quella della tua camera, assicurati almeno che sia lontana da dove si trovano i tuoi genitori. Scegli una finestra sul lato opposto della casa.
    • Prima di uscire, controlla la zanzariera della finestra che hai scelto. Alcune sono difficili da manovrare e dovrai fare attenzione a non danneggiarla. Si toglie facilmente, e può essere rimessa altrettanto facilmente?
    • Se devi uscire dalla porta, puoi aprire la serratura in anticipo? Puoi lasciarla socchiusa bloccandola con qualcosa? Quanto rumore faresti aprendola e chiudendola?
  3. 3
    Prendi nota degli impegni dei tuoi genitori. Se i tuoi genitori vanno a letto alle 10:30 da domenica a venerdì, per andare la mattina lavoro, puoi andare sul sicuro. Se però è possibile che stiano alzati a guardare un film o a lavorare fino a tardi, prevedi un piano di riserva.
    • Se chiedendogli cosa hanno in programma non li insospettiresti, bene, fallo. Potrebbero fare cenno a del lavoro da fare o a degli impegni dopo cena. Se sei una di quelle persone che si chiude in camera a disegnare al computer tutta la notte, non ti disturbare; li renderesti solo sospettosi.
  4. 4
    Cerca le scale. Se sei sfortunato e devi salire e scendere delle scale nel tragitto, preparati in anticipo. Dove fanno rumore? Dove devi mettere i piedi per fare meno rumore possibile? In generale, usando la ringhiera potrai ovviare il problema, ma ogni situazione può essere differente.
    • Sperimenta differenti tipi di scarpe. Magari i calzini farebbero meno rumore o forse le scarpe da tennis possono andare bene. Quando arriva la notte, cerca di fare meno rumore possibile.
    Pubblicità

Metodo 2 di 5:
Prepararsi per la Fuga

  1. 1
    Prepara i vestiti. Potresti pensare che è una cosa senza importanza ma, nel caso in cui venissi colto in fallo, i vestiti che indossi potrebbero essere un indizio di colpevolezza. Sarà quindi meglio avere degli indumenti per la fuga e poi qualcosa per cambiarsi quando sarai all'esterno. Ci sono due scelte possibili:
    • Indossa i vestiti per la serata sotto al pigiama. Se mentre stai sgattaiolando fuori i tuoi si svegliano, potrai sempre dire loro che stavi andando a prendere un CD o dell'acqua o che semplicemente non riuscivi a dormire.
    • Nascondi gli indumenti fuori casa. Puoi metterli in un posto dove non verranno scoperti -- né da persone né tantomeno da animali. In garage potrebbe essere la migliore soluzione.
      • Mettili in una borsa. In questo modo, quando ti cambi, i vestiti che hai dovuto indossare troveranno posto nella borsa (a meno che non sceglierai di nasconderli) e potrai facilmente portarli con te.
  2. 2
    Visualizza il percorso. Ora che sai cosa fare e quando farlo, quali ostacoli potresti incontrare? Assicurati che nulla possa andare storto fra i punti A e B -- l'uscita deve avvenire senza intoppi.
    • Dove sarà il cane? Se necessario allontanalo dal percorso già la notte prima. Potrebbe abbagliare quando meno te lo aspetti.
    • Se dovrai vagare al buio, rimuovi eventuali oggetti che potrebbero crearti problemi. Inciampare su qualcosa, o romperla, o travolgere un vaso a cui tua madre è affezionata, sono tutte cose che potrebbero farti scoprire.
  3. 3
    Metti dei vestiti o dei peluche sotto le coperte. Se e quando i tuoi genitori entreranno in stanza per vedere se sei a letto, potrebbero rimanere ingannati. Se hai una bambola con dei capelli simili ai tuoi, usala!
    • Puoi lasciare lì sotto anche una nota per i tuoi genitori, in cui dici loro dove sei. In questo modo, se i tuoi genitori scoprono che non sei a letto, sapranno almeno dove sei. Questa strategia può aiutarti ad alleggerire l'eventuale punizione, perché terranno conto del fatto che ti sei preoccupato per loro.
  4. 4
    Valuta se è il caso di "dormire" al piano di sotto. Trova un luogo in cui potrai fingere di dormire, il più vicino possibile all'uscita da te scelta. Se ti vedono "dormire" sul divano, di semplicemente che non ti senti tanto bene, che ti sei stufato di guardare la TV, oppure che ti andava semplicemente di dormire giù.
    • A seconda di come sono i tuoi genitori, questo metodo potrebbe funzionare solo una volta (o due al massimo); se lo usassi spesso i tuoi genitori potrebbero insospettirsi. D'altra parte, se dormi lì spesso, i tuoi genitori potrebbero abituarsi all'idea che per te dormire sul divano sia una cosa normale e si farebbero meno sospettosi. In questo caso, sarebbe meglio dormire alcune notti sul divano anche se non hai intenzione di uscire.
    • Se dovrai gironzolare all'aperto, cerca di mimetizzarti; non come un militare -- semplicemente adattandoti all'ambiente; non è necessario indossare una maschera nera, una tuta nera e dei pantaloni neri. Pensa a quali sono i colori predominati nei luoghi in cui andrai. Cosa dovresti indossare per non essere notato?
    • Blu, verde scuro, marrone e grigio scuro in genere si mimetizzano bene nella notte. Evita il nero (poche cose sono nere) e dei colori vivaci, per non attirare inutilmente l'attenzione su di te.
    • Se le strade che devi percorrere sono scarsamente illuminate, indossa comunque dei vestiti di colore chiaro. Sarà meglio evitare di essere investito.
    Pubblicità

Metodo 3 di 5:
Passare all'Azione

  1. 1
    Prepara il tuo ritorno. Nel malaugurato caso in cui i tuoi genitori si sveglino e chiudano le porte, porta una chiave con te. Per essere sicuro al 100% di poter rientrare, lascia una finestra aperta. Assicurati solo di non lasciare tracce al rientro!
  2. 2
    Rimani calmo. Con la fretta e l'adrenalina che avrai, potresti emozionarti facilmente e prendere delle decisioni sbagliate. Cerca di stare calmo. Se non lo fai le conseguenze potrebbero essere pesanti!
    • Non ti preoccupare troppo di fare tardi all'appuntamento con i tuoi amici. Se hai bisogno di più tempo del previsto per togliere la zanzariera, prenditi il tempo necessario. Magari manda loro un messaggio, non perdere le staffe e non ti precipitare per le scale, evita di rompere le finestre solo per essere puntuale.
  3. 3
    Scegli un luogo idoneo per incontrarsi. Scegline uno a metà strada fare le case dei tuoi amici, ma anche lontano dalla vista dei tuoi vicini. Sarà meglio non attirare sospetti, potrebbero chiamare la polizia!
  4. 4
    Prepara una storia da raccontare se qualcuno ti chiedesse spiegazioni. Dipende tutto da dove vieni "beccato", e a quel punto usa l'ambiente circostante come alibi. Se ti trovano in cucina, avevi fame. Se ti scoprono mentre esci, dì loro che hai sentito un rumore là fuori e avevi paura si trattasse di una rapina. Se ti trovano in giardino (magari ancora in pigiama), stavi aspettando la pioggia di meteoriti.
    • Fatti furbo. Se porti con te un borsellino o il portafoglio, potrebbe essere un indizio compromettente. Se hai il cellulare in mano, sei fregato. Assicurati di poter raccontare una storia credibile, magari anche un po' strana.
  5. 5
    Quando ritorni a casa, sii altrettanto guardingo. Non è ancora fatta. Lascia i tuoi oggetti (telefono, borsellino, giacca, portafogli, cappello, scarpe) in un posto sicuro fuori casa - i tuoi genitori potrebbero aspettarti in casa. Se hai lasciato il tuo pigiama nascosto, rimettilo. Magari penseranno che sei pazzo, ma la punizione potrebbe essere più leggera se li mandi in confusione.
    • Sta a te inventare la storia. Cosa è adatto alla tua personalità? Una passeggiata può essere una buona scusa? Hai una cassetta su un albero o un posto simile nel quale nasconderti? Se ti chiedono perché hai fatto una cosa così stupida, dì loro che eri sotto stress per qualcosa come un compito in classe o per un'esibizione eccetera. Potrebbero punirti comunque, ma in maniera meno grave.
  6. 6
    Cancella gli SMS e le chiamate. Nel caso in cui i tuoi genitori ti aspettassero o il giorno dopo avessero dei sospetti, cancella i dati sul tuo telefono. Potrebbero avere la brillante idea di prenderlo quando sei distratto e controllarlo. Fai in modo che non trovino prove!
    • Cancella tutto. Con una casella vuota diventerai meno sospettosi, ma evita di cancellare solo i messaggi delle ultime ventiquattr'ore. Molte persone svuotano memoria periodicamente, e così fai tu.
    Pubblicità

Metodo 4 di 5:
In Caso di Problemi

  1. 1
    Preparati un piano di riserva. Se sei fuori casa, magari rimani a piedi in un posto sconosciuto e i tuoi amici non possono aiutarti, potresti avere bisogno di un telefono per riuscire a tornare. In questo caso è importante non farsi prendere dal panico. Respira. Chi potrebbe portarti a casa?
    • Valuta le differenti opzioni. Magari non ti va di chiamare i tuoi genitori, ma potrebbe anche essere la cosa giusta da fare. La situazione potrebbe peggiorare, potresti essere trovato dalla polizia, e saresti nei guai. Oppure potresti chiamare qualcuno che ti possa portare via subito. I tuoi genitori potrebbero apprezzare il fatto che hai chiamato e potrebbero diminuire la punizione.
  2. 2
    Non farti prendere dal panico. Non sarà la fine del mondo. Uscire di nascosto da casa non è un reato -- certo, se vai a rapinare una banca lo è! Perciò rimani calmo. Facendoti prendere dal panico peggioreresti solo la situazione.
    • inventa una storia, ma solo se credi che possa funzionare. Qualche volta la sincerità è la soluzione migliore in queste circostanze - o almeno qualcosa che somiglia alla verità. Se racconti che un tuo amico avuto un attacco di panico o che voleva suicidarsi, assicurati che i tuoi genitori (e le forze dell'ordine) non contattino il tuo amico. La tua storia deve funzionare.
  3. 3
    Collabora con le autorità. Se un poliziotto ti ferma quando sei fuori casa, è meglio collaborare. Se ti ferma per qualcosa di più grave, a maggior ragione è nel tuo interesse collaborare.
  4. 4
    Se i tuoi genitori ti chiamano, fagli sapere in qualche modo che stai bene. Non è necessario che ti vengano a prendere, ma mandandogli un messaggio e dicendogli che stai tornando potrai tranquillizzarti. Qualora si dovessero allarmare, potrebbero avvertire tutto il quartiere. La situazione potrebbe sfuggirti di mano.
    • Se sei nelle vicinanze, è possibile usare un alibi. Tuttavia, i tuoi genitori non sono stupidi. Inventa di qualcosa di scandaloso, e assicurati che credono che sia successa davvero. Se racconti che hai lottato con un uno scoiattolo gigante, fai in modo che sembri realistico. Se racconti del passato la notte guardare le stelle, sport di vestivi con dell'erba. Suppongo tu sappia come fare.
    Pubblicità

Metodo 5 di 5:
Per la Prossima Volta

  1. 1
    Usa degli alibi differenti. Se vieni colto in flagrante e sostieni ogni volta che ti è sembrato di sentire qualcosa, i tuoi genitori inizieranno a capire che stai tramando qualcosa. Cambia tattica altrimenti non funzionerebbe.
    • Cerca di capire cosa funziona. Se hai il pallino della biologia, dì ai tuoi genitori che il tuo insegnante ti ha parlato dei vermi e delle loro abitudini notturne. Se non ti interessa la biologia, parlane già da qualche giorno prima per rendere la cosa più credibile.
  2. 2
    Memorizza le abitudini dei tuoi genitori. Adatta la strategia alla loro routine. In quali giorni sono più stanchi? In quali si alzano prima? E cosa li insospettisce di meno?
    • Se hai dei fratelli, potrebbe servirti a notare anche i loro impegni. Sarà un po' complicato, ma col tempo otterrai dei risultati.
  3. 3
    Aspettati di essere esausto. Se starai fuori tutta la notte e il giorno dopo dovrai andare a scuola, o semplicemente dovrai far finta di aver passato una notte normale, sarai terribilmente stanco. Manda giù un caffè o un energy drink.
    • La caffeina ti servirà il giorno successivo alla scappatella, a seconda di come sarà la situazione; devi evitare che la tua stanchezza attiri l'attenzione degli altri.
    • Alcuni genitori aspettano la mattina e ti fanno fare un sacco di cose sapendo che sei davvero stanco. Hai cercato di fregarli, ora loro vogliono fregare te. Fattene una ragione, sarà sempre meglio che uscire allo scoperto!
    Pubblicità

Consigli

  • Mantieni un atteggiamento NATURALE. Il giorno in cui scapperai dovrà essere un giorno normale. Non parlarne con i tuoi amici al telefono né andare a dormire ad un’ora diversa dal solito: i tuoi genitori si insospettiranno.
  • Se hai appuntamento con il tuo ragazzo o la tua ragazza, mettetevi d’accordo per incontrarvi lontano da casa tua, ad esempio all'angolo di una via a qualche centinaio di metri da casa tua.
  • Se la porta cigola, sistemala in tempo oliandola. Assicurati di pulire l'olio in eccesso, potrebbero notarlo.
  • Se vai a casa di qualcuno, tieniti lontano dai guai ed evita di arrecare danni.
  • Prima di uscire dalla stanza, assicurati che il telefono sia impostato sulla modalità silenziosa, evitando la vibrazione, perché se ti beccano e riesci a inventarti una scusa, ma il tuo telefono squilla di fronte a loro, si insospettiranno. Oppure, spegnilo, al costo di perdere qualche chiamata: anche la luce che si accende quando ti arriva un sms o una chiamata potrebbe tradirti.
  • Prima di rientrare, struccati e togliti accessori e gioielli.
  • Assicurati del fatto che i tuoi stiano dormendo; avvicina un orecchio alla loro porta per sentire tuo padre russare o eventuali movimenti. Se li senti russare, è ora di andare.
  • Se hai intenzione di stare fuori per tutta la notte, dì ai tuoi genitori che dormirai a casa di un amico o di un’amica e vacci davvero, così avrai un alibi di ferro. Poi, racconta il piano al tuo amico o alla tua amica e vai via, incontrando la persona con la quale hai appuntamento.
  • Se i tuoi hanno acceso l’allarme, cerca il sensore sulla finestra e mettici su una calamita, non lo farà suonare.
  • Se la stanza di tuo fratello o di tua sorella è adiacente alla tua e non sai se stia dormendo, fai finta di andare al bagno. Fermati per qualche minuto e tira lo scarico, il rumore dello sciacquone ti coprirà mentre esci silenziosamente dal retro o dalla finestra. Sarà meglio usare il bagno più vicino alla via di fuga.
  • Se esci dalla finestra, anche se è ovvio, esci prima con i piedi. Sporgersi con la resta potrebbe provocare un danno al collo o alla testa (anche fatale), è pericoloso!
  • Se ti fidi dei tuoi fratelli, digli che stai per uscire di nascosto. Potranno aiutarti se venissi beccati o aiutarti a scappare. Questo nei casi in cui tuo fratello non condivide la camera con te, così da non coinvolgerlo.
  • Se I tuoi fratelli/sorelle ti beccano assicurati che non dicano niente ai tuoi genitori o assicurati di dirglielo prima tu

Pubblicità

Avvertenze

  • Cancella questa pagina dalla cronologia del tuo navigatore, i tuoi genitori potrebbero controllarla.
  • Se ti beccano e prendi una scusa, aspetta un paio di mesi prima di riprovare a scappare, i tuoi genitori terranno occhi ed orecchie ben aperti. Aspetta un paio di mesi prima di riprovare.
  • Non lasciare niente al caso. I genitori spesso sanno più di quanto pensi, dunque stai attento e prendi le giuste precauzioni ogni volta.
  • Assicurati di pianificare più di una via per rientrare in casa: quella principale potrebbe essere occupata dai tuoi genitori o i tuoi vicini potrebbero vederti. Per esempio, lascia un’altra finestra aperta. Non si é mai troppo sicuri.
  • Se lo porti con te, assicurati di bloccare il cellulare, per evitare di chiamare accidentalmente i tuoi genitori mentre sei fuori.
  • Evita di farti trovare con sostanze illegali, soprattutto se sei minorenne.
  • Porta il cellulare con te. In caso di emergenza potresti averne bisogno.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Cellulare (con il numero della stazione taxi).
  • Denaro (in caso di emergenza)

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 137 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Gioventù
Questa pagina è stata letta 40 041 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità