Quando si prepara un tacchino intero per Natale, per il giorno del Ringraziamento o in qualunque altro momento dell'anno, tendono a rimanere parecchi avanzi; c'è quindi il rischio che vengano dimenticati in frigorifero chiusi in un contenitore di plastica, si secchino o vadano a male. Indipendentemente dalla quantità di avanzi e dalla percentuale di carne o ossa rimasti, puoi fare ricorso a un'ampia varietà di ricette e combinazioni per riutilizzare il tacchino avanzato nei giorni, nelle settimane o nei mesi successivi.

Ingredienti

Panino Farcito con gli Avanzi del Giorno del Ringraziamento

  • 2 fette di pane
  • Avanzi del giorno del Ringraziamento (tacchino, ripieno, purè, sugo di carne)
  • Lattuga
  • Salsa ai mirtilli rossi
  • Patate dolci candite
  • Burro

Hamburger con Tacchino, Insalata di Cavolo e Salsa Barbecue

  • Carne delle cosce di tacchino
  • 2 panini per hamburger
  • Salsa barbecue
  • Insalata di cavolo
  • Peperoncino in polvere (facoltativo)
  • Salsa sriracha (facoltativo)
  • Senape (facoltativo)
  • Bacon (facoltativo)

Brodo di Tacchino

  • Ossa di tacchino pulite
  • Sedano
  • Carote
  • Cipolla
  • Foglie di alloro
  • Acqua
  • 1 cucchiaino di salvia e timo (facoltativo)

Pasticcio di Carne

  • Avanzi di carne e ripieno del tacchino
  • Vellutata di funghi pronta
  • Zuppa di pollo pronta (in alternativa alla vellutata di funghi)
  • 80 ml di vino bianco
  • 80 ml di latte (in alternativa al vino bianco)

Insalata di Tacchino

  • Patate, cipolla e sedano tritati
  • Avanzi di carne
  • Mirtilli rossi
  • Fette di cetriolo, anacardi e uova sode (facoltativo)
  • Lattuga o spinaci
  • Maionese, senape al miele, salsa ai mirtilli rossi o succo di limone

Metodo 1 di 5:
Panino Farcito con gli Avanzi del Giorno del Ringraziamento

  1. 1
    Prendi due fette del tuo pane preferito. Dovrebbe essere facile da tostare e piuttosto compatto per evitare che si rompa quando lo farcisci con gli ingredienti umidi. In definitiva, però, puoi usare qualunque tipo di pane.[1]
  2. 2
    Disponi alcune foglie di lattuga e la salsa di mirtilli avanzata su una fetta di pane. Il compito della lattuga è quello di evitare che la salsa e il ripieno inumidiscano troppo il pane, perché altrimenti potrebbe rompersi. La salsa ai mirtilli rossi aggiungerà una nota dolce al panino.
  3. 3
    Aggiungi gli avanzi di carne sopra la salsa ai mirtilli. Se vuoi avere la certezza che il panino non si sgretoli mentre lo mangi, è meglio aggiungere un solo strato di carne. Se invece sei disposto a usare il coltello e la forchetta, puoi aggiungere una quantità di carne più generosa.
    • Per un panino indimenticabile, puoi aggiungere anche un po' di ripieno o di purè avanzati. Puoi usarli anche entrambi, ma a quel punto potresti avere qualche difficoltà digestiva.
  4. 4
    Schiaccia le patate candite avanzate per accentuare la nota dolce del panino. Non è obbligatorio usarle, ma a molti piace che il panino abbia una nota dolce spiccata. Se hai aggiunto molta salsa ai mirtilli rossi, le patate dolci candite possono bilanciarne l'acidità, ma al contempo renderanno il panino ancora più dolce, quindi fai attenzione alle dosi.
  5. 5
    Versa il sughetto della carne (la salsa gravy) sul ripieno e posiziona la seconda fetta di pane. Non esagerare con la quantità di sughetto visto che devi ancora tostare il panino.[2] Chiudi il panino con la seconda fetta di pane e spalma un velo di burro sul lato esterno di entrambe le fette di pane.
    • Basta un velo di sughetto sulla fetta di pane superiore che assorbirà parte del liquido diventando più saporita, senza tuttavia rischiare di inzupparsi e rompersi.
  6. 6
    Tosta il panino con un calore medio-basso su una piastra o in padella. Il pane deve essere visibilmente croccante, ma non bruciato; devi anche assicurarti che il ripieno sia ben caldo. L'ideale sarebbe usare una piastra per panini, ma non è indispensabile. In alternativa puoi tostare il panino in padella. Una volta pronto, trasferiscilo in un piatto e munisciti di forchetta e coltello se occorre. Buon appetito!
    Pubblicità

Metodo 2 di 5:
Hamburger con Tacchino, Insalata di Cavolo e Salsa Barbecue

  1. 1
    Stacca la carne dalle cosce e mettile in una zuppiera. Per questa ricetta è meglio usare la carne delle cosce, che è più grassa e ricca di sapore rispetto a quella delle ali e del petto, nonché visibilmente più scura. Ciò non toglie che puoi usare qualunque parte del tacchino desideri, eccezion fatta per le ossa naturalmente. Usa la quantità di carne che preferisci, non esiste una dose prestabilita.[3]
  2. 2
    Aggiungi la salsa barbecue e mescola la carne. Tutti i pezzi di tacchino devono essere rivestiti da un sottile velo di salsa barbecue, quindi regola la quantità di salsa in base a quella della carne. Fai attenzione a non usarne più del necessario per evitare che la nota affumicata della salsa copra il sapore del tacchino.
    • Se ti piace il cibo piccante, puoi aggiungere anche una piccola quantità di peperoncino o di salsa sriracha.
    • In alternativa, puoi aggiungere un po' di senape nella ciotola per dare un'ulteriore nota speziata al panino. Alla fine, mescola bene.
  3. 3
    Scalda la carne ricoperta di salsa in padella. Salta il tacchino in padella a fiamma media finché non è uniformemente rosolato. Ricorda di mescolarla spesso per evitare che la salsa si bruci.
    • Se vuoi accentuare la nota affumicata della salsa barbecue, puoi usare del bacon a cubetti. Taglialo a pezzi piccoli e lascialo rosolare in padella finché non è dorato e croccante prima di aggiungere il tacchino.[4]
  4. 4
    Tosta il pane mentre la carne si rosola in padella. L'ideale è usare i panini per gli hamburger come prevede la tradizione. Il pane assorbirà la salsa barbecue senza rischiare di rompersi e risulterà incredibilmente saporito.
    • Quando il pane si sarà tostato, stendi uno strato di insalata di cavolo sulla base del panino. Con la sua freschezza e croccantezza bilancerà la nota affumicata della salsa barbecue e la consistenza morbida della carne.[5]
  5. 5
    Aggiungi la carne rosolata e preparati a gustare il tuo panino. Per evitare di sporcarti, soprattutto se hai abbondato con la quantità di ripieno, è meglio mangiarlo usando la forchetta e il coltello. Gli ingredienti che compongono questo panino si sposano alla perfezione con le varietà di mele più dolci, quindi valuta di usarne alcune fette come decorazione del piatto.[6]
    Pubblicità

Metodo 3 di 5:
Brodo di Tacchino

  1. 1
    Tosta le ossa di tacchino in forno appoggiate su una teglia. Puliscile in modo minuzioso dai resti di carne o pelle, quindi disponile in una teglia formando un unico strato e tostale in forno a 230 °C finché non sono visibilmente abbrustolite.
  2. 2
    Metti il trito di cipolla, sedano, carote e le foglie di alloro in una grossa pentola. L'ideale per preparare il brodo è usare l'estremità superiore delle carote (senza le foglie) e la base dei gambi di sedano che generalmente vengono scartati, ma sono ricchi di sapore, proprio come le ossa del tacchino.
    • Aggiungi un cucchiaino di salvia e timo in polvere, la pelle, il grasso e la carne che hai staccato dalle ossa. Non tagliarli a pezzi troppo piccoli per riuscire a filtrarli facilmente con il colino dopo che avranno dato sapore al brodo. L'uso della salvia e del timo è facoltativo, ma possono dare freschezza al brodo.[7]
  3. 3
    Metti le ossa tostate in pentola e coprile con l'acqua. Usane solo la quantità che serve per tenere tutti gli ingredienti sommersi e coperti da circa 10 cm d'acqua. Se usi più acqua del necessario, il brodo risulterà poco saporito. Fai attenzione anche a non usarne meno del dovuto altrimenti la porzione di brodo potrebbe risultare scarsa per via dell'evaporazione durante la cottura.
  4. 4
    Lascia sobbollire gli ingredienti per 3 ore, aggiungendo altra acqua in base alle necessità. Imposta la fiamma al minimo e lascia che i sapori si amalgamino all'interno della pentola, prestando costantemente attenzione al livello dell'acqua. Se si abbassa eccessivamente per via dell'evaporazione, riportala al livello iniziale.[8]
  5. 5
    Filtra il brodo usando un colino a maglia fine. Quando il brodo è pronto, versalo in colino per separare le parti solide dal liquido. A questo punto la carne, le verdure e le ossa avranno rilasciato tutto il loro sapore nel brodo, che quindi sarà delizioso, ma gli ingredienti avranno una consistenza molliccia e un aspetto poco invitante, quindi getta via il contenuto del colino.
  6. 6
    Lascia raffreddare il brodo per circa un'ora, poi rimuovi il grasso in eccesso. Le particelle di grasso in eccesso saliranno in superficie, quindi potrai rimuoverle facilmente usando una schiumarola. Non preoccuparti se non riesci a eliminare subito tutto il grasso, a mano a mano che il brodo si raffredderà le particelle di grasso diventeranno solide e riuscirai a rimuoverle con estrema facilità.
    • Puoi conservare il brodo in frigorifero o nel congelatore fino a 3 mesi. Trasferiscilo in un contenitore ermetico e conservalo per averlo pronto all'uso durante i mesi invernali o per preparare altre ricette.[9]
    Pubblicità

Metodo 4 di 5:
Pasticcio di Carne

  1. 1
    Mescola la carne e il ripieno avanzati all'interno di una casseruola. Non riempirla fino all'orlo, lascia un po' di spazio per gli ingredienti aggiuntivi e per poter mescolare senza paura che fuoriescano.
  2. 2
    Aggiungi la vellutata di funghi pronta e il vino bianco. Acquista una vellutata di funghi già pronta e usane circa 300 ml. Aggiungi anche 80 ml di vino bianco.
    • Se preferisci un gusto più ricco, puoi sostituire la vellutata di funghi con una zuppa di pollo. Anche in questo caso puoi acquistarla già pronta per risparmiare tempo.[10]
    • Se preferisci evitare di usare il vino, per esempio perché il piatto è destinato anche ai bambini, puoi sostituirlo con 80 ml di latte.
  3. 3
    Metti la casseruola in forno a 220 °C per 20-30 minuti. Posizionala su una teglia per evitare di sporcare il forno se gli ingredienti dovessero uscire dai bordi. Il risultato che dovrai ottenere sarà una leggera gratinatura sulla superficie del pasticcio di carne.[11]
    • Per una gratinatura maggiore, accendi il grill del forno durante gli ultimi 5 minuti di cottura, ma non perdere di vista il pasticcio per evitare che si bruci.
  4. 4
    Lascia raffreddare il pasticcio per qualche minuto prima di servirlo. Se sono avanzate anche delle verdure, puoi servirle come contorno, altrimenti puoi mangiare il pasticcio da solo, così com'è.
    Pubblicità

Metodo 5 di 5:
Insalata di Tacchino

  1. 1
    Prepara un trito di patate, sedano, cipolla e mirtilli rossi. Taglia gli ingredienti a pezzi piccoli e mescolali all'interno di una grossa zuppiera. Se usi le verdure fresche anziché quelle avanzate, vanno prima cotte separatamente in pentola o in padella.
    • Le patate richiedono un tempo di cottura piuttosto lungo, quindi inizia a lessarle per tempo. Lo stesso vale per la cipolla, che va saltata in padella in anticipo se intendi usarla cotta. In alternativa, puoi usarla cruda per preparare un'insalata da servire fredda.
  2. 2
    Combina gli avanzi di tacchino con le verdure e gli altri ingredienti extra. Mescola per distribuire uniformemente i sapori e fai attenzione alle dosi per non coprire il gusto della carne di tacchino.
    • Gli ingredienti che si utilizzano di solito per arricchire questo tipo di insalata di tacchino includono cetriolo, anacardi e uova sode.
    • Se vuoi aggiungere una verdura a foglie, puoi usare la lattuga o gli spinaci novelli. Mettili sul fondo del piatto, prima di aggiungere la carne e le altre verdure.
  3. 3
    Condisci l'insalata a piacere. La scelta ideale è quella di usare una maionese leggera che si sposi bene sia con le patate sia con le uova sode. Fai attenzione a non aggiungerne troppa per non coprire gli altri sapori. Un'altra opzione è quella di usare una senape al miele che combini note dolci e salate o una salsa ai mirtilli rossi per trasformare l'insalata di tacchino in un piatto adatto al giorno del Ringraziamento. Per un'alternativa più leggera, puoi usare del semplice succo di limone.[12]
    Pubblicità

Cose che ti Serviranno

Panino Farcito con gli Avanzi del Giorno del Ringraziamento

  • Piastra per panini o padella
  • Schiacciapatate

Hamburger con Tacchino, Insalata di Cavolo e Salsa Barbecue

  • Zuppiera
  • Pentola
  • Tostapane

Brodo di Tacchino

  • Coltello
  • Teglia da forno
  • Colino
  • Pentola grande
  • Cucchiaio di legno

Pasticcio di Carne

  • Casseruola
  • Teglia da forno

Insalata di Tacchino

  • Coltello
  • Zuppiera
  • Pentola e padella per cuocere le verdure

Consigli

  • Se rimangono comunque alcuni avanzi, puoi metterli nel congelatore e usarli entro 6 mesi. Al momento dell'uso, assicurati che la carne raggiunga la temperatura di 74 °C anche al centro per non correre rischi per la salute.

Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Cuocere un Hamburger in Padella

Come

Capire se il Pollo è Andato a Male

Come

Riconoscere la Carne Andata a Male

Come

Riconoscere la Carne di Manzo Macinata Andata a Male

Come

Cucinare le Braciole di Maiale in Padella

Come

Scongelare la Carne

Come

Marinare la Carne di Maiale

Come

Preparare la Carne Essiccata

Come

Cucinare una Bistecca in Padella

Come

Cucinare in Maniera Sicura il Pollo Congelato

Come

Bollire un Petto di Pollo

Come

Scongelare un Pollo

Come

Cucinare una Bistecca nel Forno

Come

Cuocere il Bacon
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 14 114 volte
Questa pagina è stata letta 14 114 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità