Come Utilizzare il Tacchino Avanzato

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Dopo tutto il lavoro di preparazione, i festeggiamenti, l'abbuffata di cibo e l'inevitabile pisolino, la ricorrenza, di cui il tacchino è il protagonista incontrastato, è ormai passata e se ne riparlerà fra un anno. Un'unica incombenza è rimasta, perché molto probabilmente di carne di tacchino ne è avanzata parecchia e, dato che trasformarla nel pasto del gatto o del cane, o peggio buttarla, è fuori discussione, sarà necessario imparare a preparare dei piatti deliziosi con gli avanzi .

Passaggi

  1. 1
    Prepara un panino. Non è il solito panino, è il panino del giorno successivo alla festa del Ringraziamento! E' uno dei modi migliori per utilizzare il tacchino rimasto, un panino ben fatto, e ricco di sostanza, piace a tutti, grandi e piccini, chef o gente normale, ed in più è semplice da preparare. Ogni commensale se lo può farcire come desidera e, soprattutto se preparato correttamente, sarà il panino più ricco ed abbondante che tu abbia mai mangiato.
    • Utilizza il pane che preferisci (ovviamente più è grande meglio è), anche il pane dei toast può andare bene.
    • Inizia con uno strato di lattuga, per evitare che il pane si inzuppi di sugo e di salsa e diventi molliccio, o peggio, si rompa.
    • Spalma una generosa quantità di salsa di mirtilli.
    • Adesso è il momento della carne di tacchino. Sistemala con cura sopra lo strato di salsa ai mirtilli.
    • Aggiungi uno strato di purè di patate.
    • Se hai preparato anche la salsa gravy versarne un po' sul purè di patate potrebbe essere un'ottima scelta.
    • Se è avanzato puoi aggiungere un po' di ripieno del tacchino al tuo panino.
    • Se hai candito delle patate dolci, puoi spalmarne un pochino sull'altra fetta di pane.
    • Potrebbe essere il momento di indossare un bavaglino....
    • Come vedi puoi creare ogni tipo di panino, a partire da un semplice tacchino e maionese fino ad arrivare a colossi che comprendono qualsiasi avanzo ci sia nel frigorifero e che richiedono le posate per essere mangiati. Il segreto per ottenere il panino perfetto è solo uno, usare tutti gli ingredienti che ti piacciono, buon appetito!
  2. 2
    Ripassa il tacchino sul barbecue. Il momento ideale per scottare il tacchino sulla griglia è quando la festa è finita, prima di riporre in frigorifero gli avanzi ancora leggermente caldi.
    • Disossa e priva della pelle la carne rimasta, puoi scegliere la parte che preferisci, per questa preparazione è buona regola usare la carne più scura del tacchino perché è la più ricca di grasso e rimarrà morbida anche dopo averla grigliata sul barbecue.
    • Aggiungi la tua salsa barbecue preferita e mescola con cura e passione.
    • Se ami il piccante aggiungi del peperoncino in polvere o una salsa piccante già pronta.
    • Mentre il tacchino si sta scaldando sulla griglia è il momento di tostare il pane.
    • Sistema un bello strato di carne sul tuo panino e completa con qualche foglia di lattuga, un po' di insalata di cavolo o dell'insalata capricciosa.
    • Un'alternativa interessante potrebbe essere quella di aggiungere un po' di mele al forno speziate.
  3. 3
    Prepara un brodo. Spesso le ossa di tacchino che rimangono sul vassoio di portata vengono sottovalutate e gettate via, ma devi sapere che sono ancora ricche di sapore e che possono essere utilizzate per insaporire un ottimo brodo con cui poter ad esempio cuocere il riso o brasare la carne. Fai una prova, le preparazioni che hanno bisogno di un buon brodo saporito sono davvero tante.
    • Tosta le ossa. Rimuovi dalle ossa qualsiasi resto di carne o di pelle, mettile in una teglia ed infornale ad una temperatura di 230°, cuocile finché non si saranno dorate a dovere.
    • Mentre le ossa si tostano, prendi una pentola capiente per il brodo, aggiungi una cipolla tagliata a metà, un gambo di sedano, un paio di carote, due foglie di alloro, un rametto di timo, qualche foglia di salvia, la pelle, il grasso e tutta la carne che hai tolto dalle ossa prima di infornarle. Lascia tutto in pezzi grandi, in modo da poterli rimuovere agevolmente una volta che il brodo sarà pronto.
    • Nota: se hai una pentola in ghisa puoi utilizzarla per rosolare tutti gli avanzi di carne in modo da estrarre tutto il sapore del tacchino. In questo modo il tuo brodo risulterà ancora più ricco.
    • Aggiungi le ossa tostate e copri il tutto abbondantemente con acqua.
    • Lascia cuocere a fuoco molto lento per tutto il giorno, se necessario aggiungi altra acqua. In alternativa, se lo desideri, puoi compensare l'acqua evaporata con del vino bianco.
    • Una volta che il brodo sarà pronto filtralo, con l'aiuto di un colino, per rimuovere le verdure e tutti i resti della carne che ormai avranno ceduto tutti i loro sapori e non saranno più utilizzabili per altre preparazioni.
    • Lascia raffreddare il brodo. Il grasso tenderà ad aggregarsi in superficie e ti sarà molto semplice rimuoverlo con una schiumarola. Non ti preoccupare se non riesci a rimuoverlo subito e completamente, una volta freddo, il grasso si solidificherà e sarà ancora più semplice da eliminare.
    • Utilizza il brodo ottenuto per preparare altre ricette e, se vuoi, congela quello che avanzi. Il brodo congelato si conserva senza problemi fino a 6 mesi.
    • Consiglio: congela il liquido usando dei sacchetti o degli stampi per cubetti di ghiaccio in modo da avere delle simpatiche porzioni di brodo. Ti sarà più semplice e veloce dosare in futuro la quantità di brodo da scongelare. Ad esempio sarà sufficiente mettere in una tazza 4-5 cubetti di brodo e scaldarlo nel microonde per qualche minuto per avere dell'ottimo brodo caldo appena fatto!
  4. 4
    Zuppa di tacchino con polpettine di ripieno. Questa è una semplice ricetta che si può preparare utilizzando il brodo di tacchino, la carne avanzata ed il ripieno ottenendo un'ottima zuppa:
    • In una pentola, versa il brodo e portalo a bollore. Una tazza, o due, per ogni porzione è una giusta indicazione, dipende comunque dalla grandezza delle porzioni che desideri servire.
    • Aggiungi la carne di tacchino tagliata nel modo che preferisci.
    • Utilizzando uno scoop per gelati, o con le mani, crea delle polpettine con il ripieno del tacchino e adagiale delicatamente nel brodo caldo.
    • Lasciale cuocere a fuoco molto basso per circa 10 minuti.
    • Spegni il fuoco e lascia riposare per altri 5-10 minuti.
    • Puoi servire le tue polpettine di tacchino in brodo.
  5. 5
    Zuppa di noodles, riso o pane azzimo.
    • Versa in una pentola il brodo di tacchino e portalo a bollore gentilmente.
    • Aggiungi i noodles, il riso o delle piccole palline di pane azzimo ed, una volta cotti, gustati la tua zuppa di tacchino.
  6. 6
    Stufato di tacchino in casseruola.
    • Mescola insieme la stessa quantità di carne di tacchino e di ripieno.
    • Sistemali in una casseruola, che avrai precedentemente unto con dell'olio extra vergine di oliva.
    • In una zuppiera mescola un bicchiere o due di vino bianco (o latte se preferisci, va bene anche il brodo di tacchino) e una zuppa già pronta di funghi (in alternativa puoi prepararla tu in anticipo, il risultato ti ripagherà dello sforzo fatto, fidati!). Versa il tutto in casseruola, sopra alla carne e al ripieno di tacchino.
    • Decora con delle fette sottili di tacchino e con delle briciole di pane.
    • Inforna la casseruola coperta con della carta stagnola a 200° per circa 15 minuti.
    • Accedi il grill del forno e togli la stagnola dalla casseruola, lascia gratinare il tutto per 5 minuti o finché la superficie non si sarà ben dorata.
  7. 7
    Prepara una torta salata di tacchino. E' un modo veloce e semplice di preparare un piatto gustoso che potrà essere servito come antipasto o, in funzione della porzione, come secondo piatto.
    • Prepara la pasta per la torta o comprala già pronta (dovrai avere pasta a sufficienza per creare il fondo della torta e per chiuderla).
    • Cuoci il fondo della torta per circa 12 minuti.
    • Nel frattempo taglia a dadini delle cipolle, carote, sedano e patate e fai rosolare finché le verdure non diventeranno tenere.
    • Aggiungi dei piselli surgelati, la salsa gravy e la carne avanzata.
    • Se lo desideri puoi aggiungere erbe aromatiche e spezie (sale, pepe, timo, salvia).
    • Regola la consistenza della farcia per la tua torta, devi ottenere una consistenza molto densa. Se hai bisogno di addensare ulteriormente il condimento della tua torta puoi aggiungere il ripieno del tacchino.
    • Versa la farcia ottenuta nella teglia contenente il fondo della torta e richiudi la torta con la pasta. Inforna a 180° per circa 30 minuti o finché il ripieno della torta non inizierà a bollire.
  8. 8
    Prepara un curry di tacchino. Questa preparazione ti permetterà di usare gli avanzi di tacchino rimasti abbinati a tutte quelle meravigliose spezie che puoi trovare nel negozio di prodotti alimentari orientali che hai sotto casa.
    • Rosola della cipolla. In una padella, con dell'olio caldo, rosola la cipolla affettata finché non sarà dorata.
    • Aggiungi le spezie: aglio, zenzero, coriandolo, curcuma, cannella, paprika e cardamomo. Mescola con cura per non far bruciare le spezie.
    • Aggiungi la carne di tacchino, l'acqua ed un po' di yogurt. Lascia cuocere a fuoco lento e condisci a tuo gusto con sale e pepe.
    • Aggiungi degli spinaci e lasciali cuocere finché non saranno appassiti.
    • Il tuo curry di tacchino è pronto per essere servito in tavola.
  9. 9
    Prepara una ricca colazione! Pensiamo sempre che il tacchino sia un piatto da mangiare esclusivamente a pranzo, o a cena, ma non c'è niente di meglio che iniziare la giornata con il ricordo della festa appena trascorsa. Ecco alcuni consigli su come servire il tacchino a colazione.
    • Prepara un pasticcio con gli avanzi di tacchino.
      • Trita grossolanamente, e poi soffriggi, la carne di tacchino finché non avrà un bel colore dorato.
      • Aggiungi la stessa quantità di ripieno, del purè di patate e delle patate dolci. Fai rosolare finché il tutto non si sarà ben colorato. Mescola ogni tanto per evitare che il pasticcio si attacchi alla pentola o che bruci.
      • Versa il pasticcio in un piatto di portata e condiscilo con un po' di salsa gravy avanzata, abbinalo a delle uova in camicia, o al tegamino, per una colazione deliziosa.
    • In alternativa puoi preparare un'omelette di tacchino o una splendida frittata farcita con la carne di tacchino. Inizierai la giornata con un'energia super.
  10. 10
    Prepara dei pasti veloci e leggeri. La festa appena trascorsa è stata un ottima scusa per abbuffarsi e togliersi un po' di voglie arretrate, ma adesso occorre rimettersi in riga. Ecco alcuni consigli per preparare dei pasti leggeri ma molto gustosi:
  11. 11
    Se ti dovesse avanzare ancora della carne surgelala tranquillamente per utilizzi futuri. Ricordati che la carne di tacchino surgelata può essere conservata, e consumata, entro 6 mesi così da preservarne al meglio il sapore.

Consigli

  • Se ami la pizza puoi condirla con la carne sfilacciata del tacchino o sbriciolarvi sopra un po' di ripieno. Una valida opzione è quella di lasciare insaporire la carne di tacchino nella salsa barbecue prima di condire la pizza.

Cose Che Ti Serviranno

  • Gli avanzi del tacchino
  • Tutti gli utensili necessari all'esecuzione delle preparazioni descritte in questo articolo.

Informazioni sull'Articolo

ARTICOLO IN PRIMO PIANO

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Carne | Giorno del Ringraziamento

In altre lingue:

English: Use Turkey Leftovers, Español: usar los restos de pavo, Русский: использовать оставшуюся индейку, Français: utiliser des restes de dinde

Questa pagina è stata letta 12 377 volte.
Hai trovato utile questo articolo?