Indipendentemente dalle tue intenzioni, che siano provare a ridurre gli scarti o evitare di gettare via una parte della banana ricca di nutrienti, puoi imparare a utilizzarne la buccia di questo frutto in molti modi diversi. La buccia della banana ha un elevato contenuto di fibre, vitamine (B e C), potassio e magnesio, quindi è ottima per arricchire la dieta. Se l'idea di mangiarla non ti attrae, puoi usarla per la cura della pelle o sfruttarne le proprietà in giardino, per rendere più ricco il terreno.

Metodo 1 di 3:
Usare le Bucce di Banana in Cucina

  1. 1
    Prepara una tisana con la buccia della banana per favorire il sonno. La banana è naturalmente ricca di melatonina, un ormone che regola il ciclo del sonno. Per rilassarti prima di andare a dormire, metti una buccia di banana in un pentolino e coprila con l'acqua. Porta l'acqua a ebollizione, poi riduci la fiamma e lasciala sobbollire lentamente per 10 minuti. Quando la tisana è pronta, rimuovi la buccia di banana dal pentolino usando le pinze da cucina e versa l'infusione nella tazza.[1]
    • Puoi lasciare una piccola porzione di polpa attaccata alla buccia per rendere la tisana più dolce e gradevole.
    • Regola la fiamma in modo che l'acqua sobbolla dolcemente durante il periodo di infusione.
  2. 2
    Usa la buccia della banana per ammorbidire l'arrosto. Se vuoi evitare che la carne si asciughi mentre si cuoce, stendi alcune bucce di banana nella teglia e mettici sopra l'arrosto. Cuocilo in forno finché non è tenero e saporito. A cottura ultimata, le bucce si saranno ammorbidite e potrai mangiarle insieme alla carne oppure gettarle via.[2]
    • Durante la cottura le bucce di banana rilasceranno la loro umidità, che verrà assorbita dalla carne, quindi l'arrosto si manterrà morbido.
  3. 3
    Incorpora la buccia di banana in un frullato. Se vuoi giovare di tutte le sostanze nutrienti contenute nella buccia della banana, frullala insieme alla frutta. La buccia di banana è pressoché insapore, quindi non altererà il gusto del frullato. Segui la tua ricetta preferita e aggiungi la buccia della banana agli altri ingredienti della lista. Continua a frullare finché non riesci più a distinguere i pezzi di buccia all'interno del frullato.[3]
    • Per esempio puoi incorporare la buccia in un frullato preparato con fragole, frutti di bosco o burro di arachidi e banane.
  4. 4
    Cuoci la buccia di banana in padella o nel forno per aumentare il consumo di fibre. La buccia di banana può essere mangiata anche cruda, ma cotta è più facile da digerire. Tagliala a pezzi grandi quanto un boccone e aggiungila alle verdure quando le salti in padella. Se preferisci, puoi incorporarla alle verdure cotte nel forno o grigliate.[4]

    Suggerimento: è meglio usare la buccia di una banana matura perché è più dolce e sottile.

  5. 5
    Prova la ricetta delle bucce di banana sottaceto o candite. Tagliale a piccoli pezzi (2-3 cm) e segui la stessa ricetta che usi per mettere le verdure sottaceto. Attendi qualche giorno prima di mangiarle. Se preferisci i sapori dolci, tagliale e mettile in una pentola con lo sciroppo di zucchero, quindi lasciale cuocere a fuoco lento finché non si sono ammorbidite. A quel punto, disponile in una teglia rivestita di carta da forno e falle raffreddare in modo che si induriscano.[5]
    • Conserva le bucce di banana candite in un contenitore ermetico.
    • Le bucce di banana sottaceto vanno conservate in frigorifero.
  6. 6
    Usa le bucce di banana per aromatizzare l'aceto. Puoi usarle per preparare un aceto dal gusto leggermente fruttato, con cui potrai condire l'insalata. Metti 450 g di bucce in un barattolo di vetro capiente, quindi aggiungi 65 g di zucchero e 120 ml di aceto. Riempi il barattolo con l'acqua, sigillalo e mescola il contenuto una volta al giorno per una settimana. Lascia fermentare l'aceto per altri 7 giorni prima di filtrarlo per rimuovere le bucce.[6]
    • Lascia fermentare l'aceto per altre 4 settimane se vuoi che sviluppi un gusto ancora più intenso.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Usare le Bucce di Banana per la Cura della Pelle

  1. 1
    Allevia il prurito strofinando la buccia di una banana sulla pelle irritata. Questo rimedio popolare è utile in special modo per alleviare il prurito causato dal contatto con l'edera velenosa. Strofina la buccia di banana sulla pelle con delicatezza e ripeti l'applicazione ogni volta che ne senti la necessità.[7]
    • Questo rimedio è efficace anche per alleviare il prurito causato dalle punture di insetto.
  2. 2
    Usa la buccia della banana per rendere la pelle radiosa. Strofina il lato interno della buccia su tutto il viso. Continua a strofinare finché la buccia non diventa di color marrone. La buccia di banana esfolia delicatamente la pelle e lascia una patina leggera che agisce come una maschera di bellezza. Lasciala agire per 30 minuti, dopodiché sciacquati il viso e applica la tua crema idratante abituale.[8]

    Suggerimento: è necessario effettuare altre ricerche per approfondire gli effetti della buccia di banana sulla pelle, ma molte persone confermano che abbia un'azione rinfrescante.

  3. 3
    Usa la buccia di banana per ridurre l'acne e le imperfezioni cutanee. Anche se ancora non esistono studi scientifici che confermano la validità di questo metodo, puoi provare a strofinare il lato interno della buccia sulle zone del viso colpite dall'acne o sulle macchie. Fai seccare la patina lasciata dalla buccia sulla pelle. Sciacquati il viso dopo circa 5 minuti.[9]
    • La buccia della banana ha proprietà antibatteriche che possono aiutarti a ridurre l'acne.
  4. 4
    Usa la buccia di banana per ridurre il gonfiore sotto gli occhi. Se hai gli occhi stanchi e gonfi, taglia due pezzi di buccia lunghi 5 cm. Posizionali sotto gli occhi con il lato interno rivolto verso il viso e lascia agire le sostanze benefiche per 5 minuti, dopodiché sciacquati il viso.[10]
    • Metti la buccia di banana in frigorifero per 30 minuti prima di applicarla sulla pelle per un effetto rinfrescante.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Usare le Bucce di Banana per le Piante e gli Animali

  1. 1
    Usa le bucce di banana per creare un fertilizzante economico e naturale per le piante da appartamento. Metti la buccia in un barattolo di vetro e aggiungi un litro d'acqua. Copri il barattolo senza sigillarlo e conservalo a temperatura ambiente. Dopo 2 giorni, rimuovi la buccia di banana dal barattolo. A questo punto il fertilizzante è pronto e puoi utilizzarlo per nutrire le piante da appartamento in modo completamente naturale. Versane una piccola dose direttamente nel terreno oppure trasferiscilo in una bottiglia spray e spruzzalo alla base della pianta.[11]
    • Dato che le piante da appartamento sono sensibili ai cambiamenti nel terreno, tienile monitorate dopo aver usato il fertilizzante. Smetti di usarlo se iniziano ad appassire o a perdere le foglie.

    Lo sapevi? Questo fertilizzante è ricco di sostanze nutrienti, come potassio, fosforo e azoto.

  2. 2
    Metti le bucce di banana nel bidone del compost. Le bucce di banana si possono aggiungere direttamente al compost, ma possono volerci diversi mesi perché si decompongano. Se vuoi accelerare i tempi tagliale a pezzetti, tenendo presente che più i pezzi sono piccoli, più il processo di decomposizione accelera. Una volta tagliate, aggiungile al compost.[12]
    • Tagliando le bucce a pezzetti prima di aggiungerle al compost eviterai che attraggano gli insetti.
  3. 3
    Fai essiccare le bucce, macinale e dalle da mangiare agli animali. Se allevi galline, maiali, conigli o altri animali da cortile, puoi usare le bucce di banana come integratore per far fronte al loro fabbisogno di sostanze nutrienti. Lasciale essiccare per fare in modo che gli animali le digeriscano più facilmente. Quando sono secche e friabili, macinale per ottenere una polvere fine e aggiungila regolarmente al loro pasto.[13]
    • Alcuni animali, come bovini e maiali, apprezzano le bucce di banane ancora verdi tagliate a pezzi, quindi prova a somministrargliele in diversi modi.
  4. 4
    Sotterra le bucce di banana in giardino per tenere lontani gli insetti. Tagliale a pezzi grandi circa 1 cm e seppelliscile nel terreno a circa 3-5 cm di profondità. In questo modo terrai lontano gli afidi e, di conseguenza, anche le formiche.[14]
    • Non sotterrare le bucce intere altrimenti terranno lontani gli insetti, ma attireranno i roditori.
    Pubblicità

Consigli

  • Molte persone sostengono che strofinare la buccia di banana sui denti serva a farli diventare più bianchi, ma non esistono prove certe a sostegno di questa tesi.
  • Se intendi mangiare la buccia delle banane sceglile da agricoltura biologica, per evitare di ingerire pesticidi e altre sostanze chimiche pericolose per la salute.
  • Non strofinare la buccia di banana sulle foglie delle piante da appartamento per non attirare gli insetti.

Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 29 057 volte
Categorie: Frutta & Verdura
Questa pagina è stata letta 29 057 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità