Scarica PDF Scarica PDF

L'irrigazione dei passaggi e dei seni nasali permette di risciacquare il muco e i vari irritanti presenti, come il polline, la polvere e i batteri. Questi risciacqui danno sollievo da vari sintomi, come la rinorrea e le sue conseguenze. Sono adatti per chi soffre di allergie e altri problemi di rinite. Questo articolo ti spiega come usare un irrigatore nasale.

Passaggi

  1. 1
    Procurati un kit per l’irrigazione nasale.
    • Puoi trovarlo facilmente in farmacia oppure online (negli Usa è molto diffuso quello della NeilMed, che puoi acquistare tramite eBay).
  2. 2
    Lavati le mani per evitare di contaminare il prodotto.
  3. 3
    Scalda dell’acqua distillata o prendi dell’acqua del rubinetto precedentemente bollita e aspetta che diventi tiepida.
    • Puoi anche riscaldare l'acqua sulla stufa o nel forno a microonde in un contenitore pulito e sicuro. Se usi il forno a microonde, dovresti riscaldarla per 5 secondi alla volta.
  4. 4
    Riempi il flacone con la quantità di acqua indicata sulla confezione.
    • La quantità corretta dovrebbe essere di circa 250 ml. Dovrebbe esserci un segno sulla bottiglia per delineare la quantità ideale.
  5. 5
    Taglia l'angolo del pacchetto della miscela che si trova nel kit (se il prodotto che hai scelto lo prevede).
  6. 6
    Versa il contenuto nella bottiglia e chiudi il coperchio.
  7. 7
    Metti un dito sulla punta e agita la bottiglia.
    • In questo modo la miscela salina si scioglie nell’acqua.
  8. 8
    Piegati in avanti sopra un lavandino per sentirti comodo.
  9. 9
    Appoggia bene la punta dell’ugello contro una delle tue narici.
  10. 10
    Spremi delicatamente il flacone per forzare il liquido attraverso i tuoi canali nasali.
    • Dovresti tenere la bocca aperta, perché la miscela può defluire dalla bocca, così come dalla narice opposta. In questo modo riduci anche la pressione sulle orecchie.
  11. 11
    Strizza la confezione finché hai usato circa 60-120 ml in una narice.
  12. 12
    Soffiati il naso senza pizzicarlo o chiuderlo completamente.
    • Inclina la testa sul lato opposto per espellere dalle narici qualsiasi residuo della soluzione.
  13. 13
    Ripeti gli ultimi cinque passaggi per l'altra narice, utilizzando il resto della soluzione.
  14. 14
    Elimina la piccola quantità di prodotto rimasto.
  15. 15
    Lascia asciugare all’aria la bottiglia e l’ugello su un asciugamano pulito o un ripiano in vetro.
    Pubblicità

Consigli

  • Puoi procurarti una rastrelliera per fare asciugare comodamente all’aria la bottiglia e l’ugello.
  • Fai il risciacquo nasale almeno 1 ora prima di coricarti, per evitare possibili sgocciolamenti residui in gola.
  • I kit per l’irrigazione nasale contengono delle istruzioni dettagliate e illustrate.
  • Prima del passaggio 15 (asciugare all’aria la bottiglia e l’ugello) dovresti riempire la bottiglia con acqua tiepida (non calda) e mettere una goccia di detersivo per i piatti. Agita (tenendo un dito sull’ugello) per creare schiuma. Schiaccia la bottiglia con l’acqua e il detergente per pulire bene l’ugello. Quindi togli l'ugello e lavalo accuratamente assieme alla bottiglia con acqua tiepida.
Pubblicità

Avvertenze

  • Non fare il lavaggio nasale se hai un'infezione all'orecchio, muco nelle orecchie o se i passaggi nasali sono completamente bloccati. Con queste condizioni potresti creare pressione sui timpani, lesionandoli.
  • Usa sempre acqua distillata o precedentemente bollita. L’acqua normale del rubinetto provoca una grave sensazione di bruciore nel naso.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 6 847 volte
Categorie: Vie Respiratorie
Questa pagina è stata letta 6 847 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità