Scarica PDF Scarica PDF

Un Multimetro, chiamato anche voltohmmetro o VOM, è un dispositivo per la misura della resistenza, della tensione e della corrente dei circuiti elettronici; alcuni di essi hanno anche le funzionalità di test di continuità e dei diodi. I Multimetri sono compatti, leggeri e funzionano a batteria; possono essere impiegati per misurare una grande varietà di componenti elettronici in differenti situazioni, e, pertanto, costituiscono uno strumento essenziale per chiunque voglia testare o riparare un circuito elettronico.

Metodo 1 di 5:
Misurare la Resistenza

  1. 1
    Collega il multimetro al circuito. Inserisci la sonda nera nel terminale comune e la sonda rossa nel terminale designato per la misura di volt e ohm; questo terminale potrebbe anche essere identificato con il simbolo di test dei diodi.
  2. 2
    Ruota il selettore sulla modalità di misura della resistenza. Questa potrebbe essere indicata con la lettera greca Omega, che è il simbolo che identifica gli Ohm (unità di misura della resistenza).
  3. 3
    Spegni il circuito.
  4. 4
    Rimuovi il resistore che intendi misurare. Se lasci il resistore nel circuito potresti non ottenere una lettura accurata.
  5. 5
    Collega le punte delle sonde ai terminali del resistore.
  6. 6
    Leggi la misura sul display, avendo cura di annotare la relativa l’unità di misura. Se, ad esempio, annoti solo 10, potrebbe significare 10 ohm, 10 kilo-ohm o 10 mega-ohm.
    Pubblicità

Metodo 2 di 5:
Misurare la Tensione

  1. 1
    Collega il multimetro al circuito. Inserisci la sonda nera nel terminale comune e la sonda rossa nel terminale designato per la misura di volt e ohm.
  2. 2
    Imposta il multimetro sulla modalità relativa al tipo di tensione da misurare. Puoi misurare volt DC (corrente continua), millivolt DC o volt AC (corrente alternata). Se il tuo multimetro è dotato della funzionalità di auto-range, allora non è necessario selezionare il tipo di tensione da misurare.
  3. 3
    Misura la tensione AC posizionando le sonde alle estremità del componente. Non è necessario tenere conto della polarità.
  4. 4
    Rispetta la polarità per le misure di tensione DC o in millivolt. Posiziona la sonda nera sul terminale negativo del componente e la sonda rossa su quello positivo.
  5. 5
    Leggi la misura sul display, avendo cura di annotare la relativa l’unità di misura.
    • Se preferisci puoi utilizzare la funzione “touch-hold” che consente di mantenere la misura sul display anche dopo la rimozione delle sonde; il multimetro emetterà un “beep” ad ogni nuova lettura di tensione.
    Pubblicità

Metodo 3 di 5:
Misurare la Corrente

  1. 1
    Scegli tra il terminale designato per le misure fino a 10 ampere e quello per le misure fino a 300 milliampere (mA). Se non sei sicuro del valore della corrente, inizia con il terminale a 10 ampere, finché non ti sei accertato che l’intensità della corrente è inferiore a 300mA.
  2. 2
    Imposta il multimetro sulla modalità di misura della corrente. Questa potrebbe essere indicata con la lettera A.
  3. 3
    Spegni il circuito.
  4. 4
    Interrompi il circuito. Per misurare la corrente, devi collegare il multimetro in serie con il circuito. Posiziona la sonda nera alle estremità dell’interruzione del circuito, rispettando la polarità (la sonda nera sul terminale negativo e la sonda rossa su quello positivo).
  5. 5
    Accendi il circuito. La corrente inizierà a scorrerà nel circuito e attraverserà il multimetro, dalla sonda rossa alla sonda nera, per poi continuare nel circuito.
  6. 6
    Leggi il display, tenendo a mente se stai misurando ampere oppure milliampere. Puoi scegliere di utilizzare la funzione “touch-hold”.
    Pubblicità

Metodo 4 di 5:
Testare i Diodi

  1. 1
    Inserisci la sonda nera nel terminale comune e la sonda rossa nel terminale designato per la misura di Ohm, Volt o per il test dei diodi.
  2. 2
    Imposta, ruotando il selettore, la funzione di test dei diodi. Potrebbe essere rappresentata con il simbolo del diodo (una freccia con una linea verticale sulla punta).
  3. 3
    Spegni il circuito.
  4. 4
    Testa la Polarizzazione diretta. Posiziona la sonda rossa sul terminale positivo del diodo e quella nera sul terminale negativo. Se il valore letto è minore di 1 ma maggiore di 0, allora la polarizzazione diretta è buona.
  5. 5
    Inverti le sonde per testare la Polarizzazione inversa. Se il display mostra “OL” (che sta per “overload”, ovvero sovraccarico)”, significa che la polarizzazione inversa è buona.
  6. 6
    Se rilevi, testando la polarizzazione diretta, “OL” o 0, e, testando la polarizzazione diretta, 0, allora il diodo è guasto.
    • Alcuni multimetri emettono un “beep” se la lettura è inferiore a 1. Il “beep” non è necessariamente un indicazione che il diodo è funzionante, dato che verrebbe emesso anche per un diodo cortocircuitato.
    Pubblicità

Metodo 5 di 5:
Misurare la Continuità

  1. 1
    Inserisci la sonda nera nel terminale comune e la sonda rossa nel terminale designato per la misura di Volt e Ohm.
  2. 2
    Imposta il multimetro sulla stessa modalità utilizzata per il test dei diodi.
  3. 3
    Spegni il circuito.
  4. 4
    Posiziona le sonde sui terminali della sezione di circuito che vuoi testare. Non è necessario rispettare la polarità. Una lettura inferiore a 210 ohm indica una buona continuità.
    Pubblicità

Avvertenze

  • Non utilizzare mai il multimetro per misurare un circuito ad alta tensione guasto, un circuito che consuma più di 4800 watt, l’alimentazione principale di un edificio, oppure quando la batteria del multimetro è scarica o se le sue sonde sono danneggiate. In tutti questi casi c’è un alto rischio di prendere una forte scossa.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Multimetro
  • Sonde
  • Circuito Elettronico

wikiHow Correlati

Salvare un Cellulare BagnatoSalvare un Cellulare Bagnato
Ripristinare l'Audio su un Computer WindowsRipristinare l'Audio su un Computer Windows
Asciugare un iPhone Caduto in AcquaAsciugare un iPhone Caduto in Acqua
Riparare un Computer Portatile che non Carica la BatteriaRiparare un Computer Portatile che non Carica la Batteria
Riparare una Tastiera che Digita Caratteri ErratiRiparare una Tastiera che Digita Caratteri Errati
Riparare un iPhone Danneggiato dall'Acqua
Riparare Cuffie Malfunzionanti o Rotte
Chiudere un Programma BloccatoChiudere un Programma Bloccato
Usare un TesterUsare un Tester
Testare un RelèTestare un Relè
Leggere un CondensatoreLeggere un Condensatore
Riparare un Pixel Bloccato su uno Schermo LCDRiparare un Pixel Bloccato su uno Schermo LCD
Correggere l'Errore sul Controllo di Ridondanza Ciclico dei DatiCorreggere l'Errore sul Controllo di Ridondanza Ciclico dei Dati
Salvare un Portatile Bagnato da dei LiquidiSalvare un Portatile Bagnato da dei Liquidi
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 7 705 volte
Questa pagina è stata letta 7 705 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità