Come Valutare una Lesione al Tendine di un Cavallo

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Un tendine può rimanere ferito o lesionato quando il cavallo mette sulla zampa più pressione di quanta il tendine possa sopportare, oppure quando scarta improvvisamente o subisce un brusco trauma (noto come "tendinite"). Questo può essere dovuto a un posizionamento errato della zampa rispetto alla fluidità di movimento del cavallo in rapporto al suo peso. Se il tuo cavallo subisce un’infiammazione di uno dei diversi tendini dell'arto inferiore, molto probabilmente noterai una zoppia, la cui gravità spesso riflette il grado della lesione. Questo articolo ti spiega come capire se si tratta davvero di un danno al tendine o di qualche altro tipo di lesione.

Passaggi

  1. 1
    Osserva la zampa. Dovresti notare alcuni indizi che suggeriscono un danno tendineo.
    • Nota se c’è gonfiore nella zona inferiore della zampa (di solito sul retro, ma può verificarsi anche nella parte anteriore).
    • Osserva se l'area interessata è calda, gonfia e morbida al tatto.
    • Vista di lato, l'area ossea del metatarso potrebbe assomigliare all'arco di un arciere, anziché essere dritta.
  2. 2
    Chiama il veterinario. All’inizio, se sei certo che ci sia un danno, bagna con l’acqua fredda di un tubo da giardino la zona interessata per almeno 15 minuti, per cercare di ridurre l'infiammazione. Puoi seguire questa procedura dopo avere chiamato il veterinario e mentre sei in attesa che arrivi. È molto importante che il medico esamini la zona infortunata!
  3. 3
    Il veterinario sarà in grado di diagnosticare uno strappo o un danno ai tendini con l'aiuto di uno strumento a ultrasuoni. Questo può essere di grande aiuto nel determinare la gravità della lesione, la posizione e se sono state colpite altre parti del corpo.
  4. 4
    Tieni presente che i trattamenti possono variare. A seconda del tendine interessato e della gravità, ci sono diverse cure da mettere in atto. Un tendine o un legamento gravemente lacerato può richiedere fino a sei mesi per guarire, con riposo nella stalla e tutori di supporto alle zampe.
    • La maggior parte delle lesioni provoca degli strappi o stiramenti di lieve entità e spesso si risolvono con il riposo in stalla, fasciature e unguenti.
    • Se la lesione è più grave (con tendini completamente strappati), potrebbe rendersi necessario un intervento chirurgico per fissare nuovamente tra loro le estremità strappate. Anche in questo caso, è necessario un lungo periodo di fasciature e riposo.
  5. 5
    Sii consapevole del fatto che la lesione può essere "secondaria". A volte il danno è causato dalla separazione o dalla frattura delle ossa della zampa (il piccolo e il grande metacarpo, il metatarso o tutti e tre) nella regione dello stinco, lateralmente o verso la zona posteriore. Ancora una volta, sappi che questa lesione guarirà con il tempo e il riposo in stalla.
  6. 6
    Sii paziente. Nel complesso, le tendiniti e le lesioni ai legamenti richiedono tempo e pazienza per guarire.

Consigli

  • Segui scrupolosamente le istruzioni del veterinario e non cercare di affrettare la guarigione. È meglio aspettare finché il cavallo è completamente guarito, piuttosto che forzarlo e provocare ulteriori danni.

Avvertenze

  • Quando applichi le fasciature (seguendo le istruzioni del veterinario), mettiti a lato del cavallo. Hai minori possibilità di essere preso a calci se il cavallo è a disagio con la procedura! Il cavallo si abituerà ai bendaggi e col tempo dovrebbe sentirsi a suo agio con le cure che gli presti.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Cavalli

In altre lingue:

English: Assess Tendon Damage in a Horse, Español: evaluar el daño en los tendones de un caballo, Português: Saber se Há Lesão no Tendão de um Cavalo, Deutsch: Eine Sehnenverletzung bei einem Pferd einschätzen, Bahasa Indonesia: Memeriksa Cedera Tendon pada Kuda

Questa pagina è stata letta 7 641 volte.
Hai trovato utile questo articolo?