Un cavo Ethernet è un tipo di cavo di rete che viene comunemente usato per collegare a internet Smart TV e computer. Se stai avendo dei problemi nel connettere alla rete un dispositivo, è possibile che la causa sia il cavo Ethernet difettoso. È possibile controllare la funzionalità di un cavo di rete usando un tester specifico ed eseguendo delle prove di connessione e di trasmissione del segnale. Se non possiedi questo dispositivo di diagnostica, puoi eseguire una serie di prove pratiche per capire se la causa del problema è il cavo di rete difettoso o il modem/router.

Metodo 1
Metodo 1 di 2:
Usare un Tester per Cavi di Rete

  1. 1
    Procurati un tester per cavi Ethernet. Se pensi che la causa del problema sia il cavo di rete che non trasmette correttamente il segnale, questo dispositivo diagnostico sarà in grado di stabilirlo con certezza. Puoi acquistare un tester per cavi di rete sia online sia in un negozio di elettronica. Normalmente è caratterizzato da due componenti: l'apparato principale che trasmette il segnale e l'apparato secondario che lo riceve.[1]
    • Leggi le istruzioni del dispositivo specifico che hai acquistato. Anche se i tester per cavi di rete sono simili nel funzionamento, il procedimento da seguire potrebbe variare in base al modello.
    • Alcuni tester sono composti da un solo componente che funge sia da porta di trasmissione sia da porta di ricezione. In questo caso non troverai due apparati separati, ma un unico dispositivo. Alcuni modelli forniscono entrambe le opzioni per poter testare anche cavi già installati e che, ad esempio, collegano due stanze o due locali separati.
    • Prima di eseguire il test assicurati che le batterie del tester siano cariche e installate correttamente. Nella maggior parte dei casi si usa una batteria da 9 volt.
  2. 2
    Collega un'estremità del cavo di rete da testare alla porta "TX" (di trasmissione) del tester. A questo punto collega l'altra estremità alla porta di ricezione. Assicurati di udire un "clic" per essere certo che il connettore RJ-45 del cavo sia fissato correttamente alla porta di comunicazione del tester.[2]
    • Non importa quale estremità del cavo connetti alla porta di trasmissione. Il test verrà comunque eseguito correttamente.
  3. 3
    Connetti l'altra estremità del cavo alla porta di "RX" (di ricezione) del tester. Anche in questo caso devi udire un "clic" quando il connettore sarà inserito correttamente e saldamente nella porta del tester. A questo punto la connessione del cavo al dispositivo è completa e quest'ultimo potrà eseguire il test di trasmissione dei dati.[3]
    • Se stai usando un tester composto da un unico dispositivo che comprende sia la porta di trasmissione sia la porta di ricezione, collega il cavo da testare a entrambe le porte. Nel caso di un tester dotato di porta di ricezione separata, connetti l'estremità libera del cavo di rete a tale apparato.
    • Nel caso di un tester che offra entrambe le possibilità, sarai libero di scegliere quella più appropriata in base alle tue esigenze. Normalmente la soluzione che prevede di usare la porta di ricezione mobile è utile per testare cavi già installati a parete o che collegano locali o vani separati.
  4. 4
    Accendi il tester e verifica se durante la procedura di controllo una o più spie luminose non si accendono. Dopo aver connesso correttamente il cavo accendi il tester per effettuare la verifica. Il dispositivo è progettato per testare 8 canali e la messa a terra. Ognuno di questi elementi è rappresentato da una spia luminosa. Dato che i cavi di rete non hanno la messa a terra, la relativa spia rimarrà sempre spenta. Se tutti gli altri 8 fili elettrici che compongono un cavo Ethernet sono funzionanti, tutte le spie luminose corrispondenti dovrebbero accendersi. Se una o più di queste spie non si accende, significa che il cavo è difettoso.[4]
    • Alcuni tester potrebbero avere più modalità di funzionamento o presentare degli interruttori di selezione. In questo scenario fai riferimento al manuale di istruzioni per scoprire come configurare il dispositivo per eseguire il test di un cavo di rete.
    • Ricorda che prima di poter scollegare il connettore di un cavo di rete da una porta RJ-45 occorre tenere premuta la relativa linguetta di sicurezza. Non tirarlo senza premere prima la linguetta di rilascio, altrimenti rischierai di danneggiare il connettore, il cavo e la porta Ethernet.
  5. 5
    Se una o più spie luminose del tester non si sono accese durante il test, significa che il cavo non funziona perché non è in grado di trasmettere correttamente le informazioni, quindi occorre sostituirlo.[5]
    • Ricorda che la spia luminosa relativa alla messa a terra non si accende durante il test, dato che i cavi Ethernet non sono dotati di messa a terra, quindi in questo caso non dovrai preoccuparti di questo aspetto.
    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 2:
Risoluzione dei Problemi senza Tester

  1. 1
    Controlla il segnale della connessione sul computer o sul televisore. Il primo indicatore del fatto che il cavo di rete è difettoso consiste in una connessione lenta e instabile. Se stai usando il computer, osserva l'area inferiore destra del desktop alla ricerca della barra della connessione di rete. Se il livello mostrato dalla barra è basso oppure la connessione è assente, potrebbe esserci un problema con il cavo di rete. In questo scenario, se stai usando un televisore, quando lo accenderai è molto probabile che apparirà a video il messaggio "No Signal" o "Nessuna connessione".[6]
    • Ricorda che queste istruzioni valgono solo nel caso di una connessione di rete cablata. Se stai usando una connessione Wi-Fi, allora la causa del problema può essere il router o il modem. Per prima cosa devi verificare che il computer sia connesso alla rete.
  2. 2
    Verifica che il cavo di rete sia correttamente collegato al computer e al modem/router. Se la connessione a internet è lenta e instabile, la causa del problema potrebbe essere legata ai connettori del cavo di rete. Inizia controllando il computer. Spingi il connettore del cavo Ethernet fino in fondo nella porta RJ-45 del computer. Se il connettore non si muove, significa che è correttamente e saldamente inserito nella porta di rete. Se invece senti un "clic", significa che il cavo di rete non era correttamente connesso al computer. Esegui la stessa verifica anche sul modem/router.[7]
    • Se il tuo televisore appartiene alla categoria degli SmartTV, è possibile che sia connesso al router di rete tramite cavo Ethernet. Anche in questo caso controlla il pannello posteriore del televisore per verificare che il cavo sia collegato correttamente alla porta corrispondente.
  3. 3
    Osserva le spie luminose del modem. Normalmente le porte LAN dei modem e dei router di rete sono dotate di spie luminose che indicano lo stato e la qualità della connessione. Se le spie sono verdi, significa che la connessione è buona. Se invece sono di colore arancione o rosso, significa che ci sono dei problemi. Se nel tuo caso la spia della porta di rete a cui hai connesso il cavo non è verde, verifica la connessione oppure testa la funzionalità del cavo Ethernet.[8]
    • In alcuni casi la spia luminosa verde può accendersi a intermittenza, ma indica comunque che la connessione funziona.
  4. 4
    Ispeziona il cavo di rete alla ricerca di qualsiasi tipo di danno fisico. Lacerazioni, pieghe o curvature eccessivamente strette del cavo potrebbero causare un danno al cavo e quindi alla connessione di rete. Se stai sperimentando dei problemi di connessione, esamina fisicamente il cavo di rete alla ricerca di eventuali indizi di danneggiamento. Se trovi dei segni di danneggiamento del cavo, allora significa che dovrai sostituirlo.[9]
    • Normalmente i cavi di rete Ethernet sono progettati per eseguire curve di 90° senza alcun problema. Se noti tuttavia la presenza di pieghe o curvature molto strette, è probabile che ci sia un danno interno del cavo.
  5. 5
    Prova a utilizzare un nuovo cavo Ethernet per verificare se i problemi di connessione spariscono. In questo modo sarai in grado di stabilire se la causa del problema è il cavo di rete o il modem. Sostituisci l'attuale cavo di rete che collega il dispositivo al modem o al router con uno nuovo. A questo punto attendi qualche istante per verificare se il dispositivo riesce a connettersi alla rete. Se tutto funziona correttamente, significa che la causa del problema era il cavo di rete. In caso contrario, la causa potrebbe essere il modem/router.[10]
    • Dopo aver sostituito il cavo di rete, il dispositivo potrebbe impiegare anche 1 minuto per ripristinare la connessione. Se anche dopo 2 minuti la connessione non è stata ristabilita correttamente, significa che probabilmente la causa del problema è il modem.
    • In alternativa, puoi usare il medesimo cavo Ethernet per connettere un altro dispositivo alla rete. Questa verifica serve a individuare eventuali problemi di funzionamento o configurazione del primo dispositivo.
    Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Tester per cavi di rete
  • Cavo Ethernet
  • Modem
  • Computer o SmartTV

wikiHow Correlati

Visualizzare l'Elenco dei Dispositivi Connessi a una Rete WirelessVisualizzare l'Elenco dei Dispositivi Connessi a una Rete Wireless
Collegare Due Router in CascataCollegare Due Router in Cascata
Collegare Due RouterCollegare Due Router
Collegare un Router a un ModemCollegare un Router a un Modem
Collegare un Router a un Altro per Espandere una ReteCollegare un Router a un Altro per Espandere una Rete
Crimpare un Connettore RJ45Crimpare un Connettore RJ45
Trovare l'indirizzo IP di un Sito WebTrovare l'indirizzo IP di un Sito Web
Connettere due ComputerConnettere due Computer
Fare il Refresh del Tuo Indirizzo IP in WindowsFare il Refresh del Tuo Indirizzo IP in Windows
Trovare l'Indirizzo IP del Tuo Mac
Configurare il tuo PC per Collegarti a una Rete LocaleConfigurare il tuo PC per Collegarti a una Rete Locale
Cambiare la Password della Rete Wireless di un TP LinkCambiare la Password della Rete Wireless di un TP Link
Aggregare Due Connessioni InternetAggregare Due Connessioni Internet
Collegare un PC o un Mac a un Router Tramite Cavo EthernetCollegare un PC o un Mac a un Router Tramite Cavo Ethernet
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Mitch Harris
Co-redatto da:
Esperto di Tecnologia di Consumo
Questo articolo è stato co-redatto da Mitch Harris. Mitch Harris è un esperto di tecnologia di consumo che vive nella San Francisco Bay Area. Gestisce una società di consulenza informatica chiamata Mitch the Geek, aiutando aziende e privati con tecnologia home office, sicurezza dei dati, supporto remoto e conformità alla cybersecurity. Si è laureato con lode in Psicologia, Inglese e Fisica alla Northern Arizona University.
Categorie: Networking
Questa pagina è stata letta 997 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità