Scarica PDF Scarica PDF

Le scale in legno stanno meglio se verniciate. La vernice diminuisce anche il consumo quotidiano dei gradini e dell'alzata. Per verniciare una scala ci vuole un fine settimana di lavoro e molta attenzione ai dettagli.

Parte 1
Parte 1 di 3:
La preparazione

  1. 1
    Rimuovi il tappeto o la moquette. Prendi un angolo del tappeto con le pinze. Aiutati con altri attrezzi se non ci riesci.
    • Strappa il tessuto, togliendo i punti di pinzatrice.
    • Ricordati di indossare guanti e abiti da lavoro quando esegui questa operazione.
  2. 2
    Sposta mobili e oggetti vicini alle scale, sia in cima che in fondo. Questa operazione può creare molta polvere, quindi cerca di isolare la zona come puoi.
  3. 3
    Copri le porte con un telo di plastica. Fissa il telo con del nastro adesivo. Copri anche pavimenti e tappeti circostanti.
  4. 4
    Apri le finestre più vicine. Avrai bisogno di una buona ventilazione per carteggiare e verniciare la scala.
  5. 5
    Controlla che non ci siano chiodi sporgenti. Se ne noti qualcuno, ribattilo con un martello.
  6. 6
    Copri con del nastro il muro adiacente alla scala.
    Pubblicità

Parte 2
Parte 2 di 3:
Carteggiare il legno

  1. 1
    Cerca di capire quale tipo di vernice è stato utilizzato. Se è vernice pesante o spessa potrebbe essere necessario usare un solvente chimico. Applicalo seguendo le istruzioni sulla confezione, e ricordati che è importante lavorare in un ambiente ben aerato.
    • I solventi chimici solitamente si stendono sulla superficie e poi si raschia via la vernice con una spatola.
    • Se la vernice non è troppo spessa puoi passare all'operazione seguente, ovvero la carteggiatura.
    • Dopo aver applicato il solvente, pulisci le scale con un panno pulito. Dovrai carteggiare con della cartavetro a grana fine per eliminare i residui di solvente.
  2. 2
    Carteggia la superficie del legno con della carta a grana media per rimuovere la vernice vecchia e spianare eventuali ammaccature. Puoi usare una carteggiatrice elettrica, ma a volte negli angoli è necessario lavorare a mano.
  3. 3
    Passa ad una grana più fine. Se le scale non sono troppo vecchie basterà una leggera carteggiatura. Devi solo rimuovere la vernice vecchia, non consumare le scale.
  4. 4
    Spazza via la polvere. Passa l'aspirapolvere sulle scale e nelle aree circostanti. Passa un panno aderente sui gradini.
    Pubblicità

Parte 3
Parte 3 di 3:
Verniciare il legno

  1. 1
    Compra alcuni campioni di vernice per fare delle prove. Scegli un punto poco visibile e applica due o tre mani. Ripeti questa operazione fino a trovare il colore perfetto.
    • Usa solo vernice da pavimenti per ottenere un risultato più durevole.
  2. 2
    Applica la vernice a pennello o a straccio. Le vernici ad acqua richiedono il pennello, quelle a base di gel lo straccio. Leggi le istruzioni sulla confezione.
    • Comincia dall'alto e scendi verso il basso. Non dovrai salire le scale per almeno un giorno.
  3. 3
    Lascia asciugare la prima mano di vernice. Poi applica la seconda e la terza. Il legno si scurirà sempre di più.
  4. 4
    Carteggia le scale con della cartavetro a grana fine, poi pulisci con uno straccio aderente. Questo faciliterà la presa dello smalto trasparente.
  5. 5
    Applica una mano di smalto trasparente, seguendo le istruzioni sulla confezione. Le scale sono una zona di forte passaggio, quindi è essenziale proteggerle al meglio.
  6. 6
    Carteggia nuovamente con carta a grana fine e spazza via la polvere.
  7. 7
    Applica una seconda mano di trasparente. Lascia asciugare per almeno 24 ore prima di camminarci sopra.[1]
  8. 8
    Rimuovi i teli protettivi e il nastro adesivo.
    Pubblicità

Consigli

  • Se vuoi dipingere l'alzata con un colore diverso dai gradini, copri questi ultimi e verniciali in un secondo tempo. Non impregnare troppo il pennello di vernice quando dipingi l'alzata, rischi di farla gocciolare sul gradino sottostante.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Pinze
  • Guanti da lavoro
  • Vestiti da lavoro
  • Teli di plastica
  • Martello
  • Nastro adesivo
  • Carteggiatrice / cartavetro
  • Solvente
  • Stracci
  • Spatola
  • Scopa
  • Aspirapolvere
  • Panno aderente
  • Vernice a base gel
  • Vernice ad acqua
  • Smalto trasparente
  • Pennelli

wikiHow Correlati

Rimuovere una Placca AntitaccheggioRimuovere una Placca Antitaccheggio
Creare un Condizionatore Fatto in Casa con un Ventilatore e delle Bottiglie d'AcquaCreare un Condizionatore Fatto in Casa con un Ventilatore e delle Bottiglie d'Acqua
Eliminare il Problema dell'Elastico in un Capo d'Abbigliamento
Tingere il PoliestereTingere il Poliestere
Fare un Nodo Scorsoio
Aggiustare un Ventilatore da Soffitto che TraballaAggiustare un Ventilatore da Soffitto che Traballa
Sistemare un Letto che CigolaSistemare un Letto che Cigola
Restringere una MagliettaRestringere una Maglietta
Creare Angoli Retti Usando la Proporzione 3 4 5 del Teorema di PitagoraCreare Angoli Retti Usando la Proporzione 3 4 5 del Teorema di Pitagora
Verniciare una BiciclettaVerniciare una Bicicletta
Liberare lo Scarico della DocciaLiberare lo Scarico della Doccia
Svitare una Vite Senza Cacciavite
Essiccare i GirasoliEssiccare i Girasoli
Creare un Fiocco da un Nastro
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 18 878 volte
Categorie: Fai da Te
Questa pagina è stata letta 18 878 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità