Come Verniciare un'Automobile

Questo articolo è una semplice guida di base, per coloro che vogliono avventurarsi nel processo di verniciatura della propria auto senza ricorrere all'aiuto di carrozzerie specializzate.

Parte 1 di 2:
Preparazione della Carrozzeria

  1. 1
    Trova un luogo tranquillo dove poter verniciare la tua auto senza disturbare nessuno. Ti serve un luogo molto ben ventilato, con pochissima polvere, un'ottima illuminazione, fornito di corrente elettrica e sufficientemente ampio per permetterti di muoverti agevolmente intorno al veicolo. Il tuo garage non è l'ideale perché può esserci installata anche la caldaia del riscaldamento, o dell'acqua calda, che potrebbero causare la combustione dei vapori della vernice che si accumulano durante la verniciatura.
  2. 2
    Procurati tutto il materiale e l'equipaggiamento che ti serve per il lavoro. Leggi la sezione 'Cose che ti Serviranno' per avere l'elenco dettagliato di tutto il materiale necessario. Di seguito trovi un'indicazione di base di che cosa ti occorrerà:
    • Strumenti per la verniciatura
    • Vernice
    • Utensili per carteggiare e lucidare
    • Indumenti e strumenti per lavorare in completa sicurezza
  3. 3
    Rimuovi ogni traccia di ruggine e ripara tutte le ammaccature per evitare che siano visibili dopo aver completato la verniciatura.
  4. 4
    Rimuovi tutte le finiture, cromate o in plastica, della carrozzeria, sono facilmente estraibili, le potrai rimontare una volta finito. Molte delle finiture delle auto sono montate a pressione e possono essere rimosse facilmente, se incontri resistenza non forzarle per evitare di danneggiarle. Nei negozi di ricambi per auto puoi trovare semplici attrezzi progettati appositamente per questi scopi.
  5. 5
    Carteggia la vernice fino a rendere visibile il metallo della carrozzeria, lo strato di base o per fare almeno in modo che la nuova vernice aderisca saldamente. Scegli tu fino a dove carteggiare, la cosa migliore ovviamente sarebbe: eliminare tutti gli strati fino al metallo della carrozzeria, stendere di nuovo uno strato di vernice base per automobili e, finalmente, la vernice nuova, del colore prescelto.
  6. 6
    Pulisci con cura tutte le superfici da verniciare. Utilizza dell'acquaragia o dell'alcool denaturato, assicurati che non siano presenti sulla carrozzeria oli di nessun genere, neanche quelli usati per l'idratazione delle mani o del corpo.
  7. 7
    Utilizza della carta ed il nastro adesivo per coprire tutte le superfici che non andranno verniciate. Proteggi i vetri, i fari anteriori e posteriori, gli specchietti, le maniglie delle portiere e la griglia del radiatore. Assicurati che non ci siano tagli o strappi nel nastro o nella carta che possano far passare la vernice.
    • Copri il suolo con un telo in plastica per evitare di sporcare in modo permanente il terreno.
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Verniciatura

  1. 1
    Se hai eliminato ogni strato della verniciatura precedente, e quello che vedi è il metallo nudo della carrozzeria, dovrai stendere un primo strato di base, resistente alla ruggine e alla corrosione, che permetta alla vernice successiva di aderire in modo saldo. Vernicia con cura ogni parte della carrozzeria, presta maggior attenzione ai punti in cui hai utilizzato lo stucco o che hai carteggiato per rimuovere la ruggine, riempi eventuali graffi o imperfezioni.
  2. 2
    Lascia asciugare a lungo lo strato di base. Ovviamente il tempo di asciugatura dipende dal tipo di vernice usata. Alcuni prodotti specificano dopo quanto tempo si potrà applicare lo strato di vernice finale.
  3. 3
    Carteggia lo strato di vernice base per renderlo liscio ed omogeneo. Utilizza una carta abrasiva con una grana 600 per eliminare eventuali imperfezioni o gocce di vernice. Non fare troppa pressione per evitare di eliminare completamente lo strato di vernice esponendo così alla vista il metallo della carrozzeria.
  4. 4
    Pulisci tutte le superfici della carrozzeria per eliminare ogni traccia di grasso o di oli che si possono essere accumulati durante la prima fase di verniciatura. Utilizza cere specifiche per questo scopo oppure dell'acetone.
  5. 5
    Spruzza lo strato finale di vernice sulla carrozzeria. Prepara la vernice seguendo le istruzioni riportate dal produttore direttamente sulla confezione. Per alcune vernici è prevista l'aggiunta di additivi indurenti o catalizzanti.
    • Assicurati di diluire la vernice seguendo le proporzioni corrette, anche in base agli strumenti che utilizzi per stenderla, fai attenzione a non renderla troppo liquida per non perdere lucentezza e per non rischiare, a lavoro finito, di avere antiestetici aloni, dovuti alle sgocciolature, sulla carrozzeria.
  6. 6
    Lascia asciugare completamente la vernice. Se hai usato un additivo catalizzante dovrebbe risultare asciutta, al tatto, in meno di 24 ore, per un'asciugatura completa possono essere necessari fino a 7 giorni. In ogni caso sappi che, nel tempo che intercorre fra l'inizio della verniciatura ed il momento in cui sarà asciutta, la macchina dovrebbe rimanere in un luogo privo di polvere.
  7. 7
    Carteggiatura finale. Utilizza una carta abrasiva bagnata, con una grana 1200 o ancora più fine, e passala su tutte le superfici verniciate per renderle lucide e perfettamente lisce. Al termine del processo sciacqua con acqua per eliminare ogni residuo.
    • Se desideri puoi applicare un ultimo strato di vernice protettiva per far risultare ancora più intenso e brillante il colore che hai applicato.
    • In questo caso carteggia lo strato protettivo, con carta abrasiva bagnata a grana 1500, per eliminare la polvere o eventuali piccole imperfezioni.
  8. 8
    Lucida la carrozzeria per renderla brillante utilizzando un prodotto apposito. Questo passaggio darà la massima resa se effettuato a mano. Ovviamente l'utilizzo di utensili elettrici agevola il processo rendendolo più rapido e semplice. Fai comunqe molta attenzione quando usi lucidatrici o carteggiatrici elettriche, potresti rovinare facilmente il lavoro di giorni. Esegui questo passaggio a mano, il risultato finale ti renderà fiero ed orgoglioso.
    Pubblicità

Consigli

  • Sii paziente e preciso! Vernicia lentamente e prenditi il tempo che serve. Non avere fretta o sarai costretto a ricominciare tutto da capo, sprecando un sacco di tempo.
  • Ricordati di mantenere sempre la giusta distanza fra la pistola per la verniciatura e la carrozzeria della macchina, eviterai di creare sgocciolature.
  • Verniciare è un'arte e richiede tempo e pazienza per essere appresa al meglio. Ricordati di avere sempre il giusto atteggiamento ed un bel sorriso sulle labbra.
  • Ricordati di collegare la carrozzeria dell'auto a terra tramite un cavo elettrico, eviterai accumuli di elettricità statica che potrebbero attrarre particelle di polvere.

Pubblicità

Avvertenze

  • I vapori della vernice sono nocivi e potenzialmente letali. Le protezioni basilari, durante la verniciatura, prevedono l'uso di un respiratore e di un'area di lavoro ben ventilata. Quest'ultima è essenziale per evitare che i fumi possano esplodere se compressi in un piccolo spazio privo dell'adeguato ricambio di aria.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Compressore d'aria
  • Pistola per vernici
  • Levigatrice elettrica
  • Carta vetrata di diverse grane (600-1200-1500)
  • Solvente per vernici (anche per pulire)
  • Carta e nastro adesivo
  • Base per vernici
  • Vernice per auto (smalto, acrilica o a base di poliuretano)
  • Maschera con filtro anti polvere, occhiali protettivi
  • Stucco per carrozzerie


Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 42 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Sommario dell'ArticoloX

Per verniciare un'automobile, inizia rimuovendo la ruggine e riparando le ammaccature presenti. Poi, stacca tutte le finiture che riesci a togliere, sia quelle cromate sia quelle di plastica, quindi usa del nastro adesivo di carta per proteggere tutte le superfici che non vuoi verniciare. Carteggia la carrozzeria finché non riesci a vedere il primer o il metallo dell'auto e puliscila. Una volta fatto, applica un primer resistente alla corrosione e automordenzante. Quando il primer si è asciugato, carteggia l'auto con carta abrasiva a grana 600, poi applica la cera e lo strato finale di vernice. Per imparare a lucidare la nuova vernice della tua auto, continua a leggere!

Questa pagina è stata letta 166 450 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità