Le feste a tema sono di tendenza e divertenti. Ti hanno invitato a un party in stile anni Ottanta e non sai proprio che cosa indossare per questa occasione? I seguenti suggerimenti ti aiuteranno a riscoprire gli stili, il divertimento e l'eccentricità di quel decennio. Vedrai che riuscirai a creare il look perfetto, e magari essere sulla bocca di tutti i presenti!

Parte 1 di 4:
Trovare Vestiti Vintage

  1. 1
    Fai un salto in un negozio di seconda mano. Il modo migliore per vestirti in puro stile anni Ottanta è comprare pezzi provenienti direttamente da quell'epoca. I punti vendita dell'usato sono ricchi di tesori tutti da scovare. Troverai indumenti di cattivo gusto e fuori moda. Insomma, dovrebbe essere una tappa obbligatoria per creare un outfit degno di nota.
  2. 2
    Chiedi a quei parenti che erano giovani negli anni Ottanta di prestarti vestiti. Ti sorprenderai di fronte al mucchio di indumenti e accessori riposti in soffitte e cantine. Rivolgiti a familiari o vicini che erano adolescenti o avevano appena 20 anni all'epoca (dovrebbero essere nati verso la metà degli anni Sessanta). Probabilmente hanno vecchi capi da prestarti.
  3. 3
    Cerca determinati capi di abbigliamento che erano popolari all'epoca. Ecco alcuni pezzi iconici anni Ottanta da reperire nello specifico: giacche Members Only, pantaloni parachute[1], jeans dal lavaggio acido o sbiaditi, maglie raffiguranti loghi vistosi, minigonne, scaldamuscoli, pantaloni attillati con staffa, tute sotto forma di pezzi unici e giacche di denim.
  4. 4
    Informati sulle stoffe diffuse negli anni Ottanta. Mescolare vari tessuti era piuttosto in voga all'epoca. Cerca di trovare vestiti di pelle, denim, velluto o pizzo. Combina texture visibilmente in contrasto.
    • Inoltre, mettiti in cerca di colori brillanti e stampe stravaganti.
    • Se al negozio dell'usato ti imbatti in persone più grandi, rivolgiti a loro per confermare lo stile dei tuoi vestiti e assicurarti che ricordino gli anni Ottanta.
    Pubblicità

Parte 2 di 4:
Acconciare i Capelli

  1. 1
    I capelli devono essere voluminosi, altrimenti meglio restare a casa. Gli anni Ottanta sono famosi per le pettinature gonfie[2]. Chi aveva i capelli lisci spesso si faceva la permanente per ottenere ricci grossi e corposi. A ogni modo, è possibile creare un'acconciatura temporaneamente voluminosa servendoti di pettine, lacca e un pizzico di pazienza. Impara a cotonare i capelli[3].
  2. 2
    Arriccia i capelli con una piastra o un ferro. Se hai una piastra che ti permette di ottenere l'effetto frisé, approfittane subito. Questo metodo si porta via un po' di tempo, ma ti dà un look ben definito e anni Ottanta. Anche i capelli più piatti diventeranno molto più voluminosi. Arricciare i capelli con un ferro apposito o i bigodini è un altro metodo utile per avere una pettinatura corposa. In seguito, scompigliali con le dita e spruzza la lacca [4].
  3. 3
    Prova un taglio mullet. Se da un lato è una pettinatura più adatta agli uomini (ne è un esempio il famoso cantante country Billy Ray Cyrus), negli anni Ottanta era diffusa anche tra le donne.
    • Se non vuoi fare un taglio mullet, puoi cercare una parrucca in un negozio di articoli per feste. Potresti anche tagliare una parrucca lunga per crearlo.
    • Assicurati di dire a tutti che il tuo taglio "è formale sul davanti e festaiolo sul retro".
  4. 4
    Fai una coda di cavallo laterale. Che i tuoi capelli siano lisci o ricci, questo raccolto è un classico degli anni Ottanta. Crearne una vaporosa è indubbiamente preferibile, quindi puoi arricciare o cotonare i capelli prima di raccoglierli: il look sarà ancora più autentico.
    Pubblicità

Parte 3 di 4:
Creare un Outfit Personalizzato

  1. 1
    Dai forma all'outfit. Gli anni Ottanta sono stati un decennio di esperimenti con diversi tipi di stili. I vestiti femminili tendevano a essere vaporosi nella zona del busto e più aderenti sul fondo. Le maglie oversize venivano spesso abbinate alle minigonne[5], pantaloni o leggings piuttosto attillati.
    • Se hai una felpa oversize, tagliare lo scollo in modo da lasciare una spalla scoperta le conferisce subito un look anni Ottanta. Sotto, indossa un top o un reggiseno sportivo, preferibilmente di un colore vivace.
    • Se non hai maglioni oversize o pantaloni stretti, prova a cercarli nell'armadio dei tuoi genitori (potrebbero persino avere vestiti che provengono direttamente dagli anni Ottanta). Le tue sorelline probabilmente hanno indumenti stretti troppo piccoli per te: prendili in prestito per creare il look.
  2. 2
    Trova o realizza tu stessa delle spalline. Erano decisamente immancabili nel guardaroba femminile. Più grandi sono, meglio è. Se non hai una maglia con spalline, prova a creare dei cuscinetti e infilali al suo interno[6].
  3. 3
    Mescola e abbina i colori. Tante fashionista anni Ottanta preferivano le combinazioni audaci e sgargianti. Le tonalità fosforescenti erano particolarmente in voga.
    • Abbina la maglia e i pantaloni e aggiungi un tocco contrastante. Per esempio, abbina un paio di pantaloni e una maglia blu elettrico; arricchisci il look con una cintura o degli orecchini vistosi color giallo canarino o rosa.
    • Metti in contrasto i colori brillanti. Se non puoi abbinare l'outfit, puoi sempre mescolare colori vivaci diversi tra loro[7]. Cerca di mischiare tre o quattro colori audaci ma differenti.
    • Le calze vistose possono essere portate con una minigonna e arricchite con scaldamuscoli di un colore diverso.
  4. 4
    Prova un look punk anni Ottanta. Un'alternativa è creare un outfit in stile punk. In tal caso, dovresti usare prevalentemente il nero e il denim.
    • Indossa almeno due tipi diversi di denim. Solitamente, gli uomini abbinavano pantaloni e giacche di jeans[8]. Le donne indossavano minigonne e giubbini di denim. Sotto la giacca, sia gli uomini sia le donne portavano una maglia aderente.
    • Combina denim e pizzo. Un classico look anni Ottanta: top di pizzo abbinato a jeans dal lavaggio acido o una minigonna di denim. Il contrasto tra materiali radicalmente diversi è un fattore chiave per gli stili di questo decennio.
  5. 5
    Indossa capi sportivi. L'abbigliamento sportivo era altrettanto diffuso negli anni Ottanta. In particolare, gli abbinamenti dei completi erano molto più rigidi rispetto a quelli di oggi.
    • I pantaloni sportivi larghi con felpa coordinata e abbinati a un paio di sneakers costituiscono un look in perfetto stile anni Ottanta. Sarebbe meglio puntare su completi di velluto o una stoffa simile, anche se è difficile reperirli.
    • Per un abbigliamento sportivo, puoi anche provare un abbinamento femminile iconico degli anni Ottanta: body, calze e scaldamuscoli. Se possibile, ogni capo dovrebbe essere di un colore eccentrico e in contrasto con gli altri.
    Pubblicità

Parte 4 di 4:
Aggiungere gli Accessori

  1. 1
    Taglia le dita dei guanti. I guanti senza dita erano piuttosto popolari, soprattutto per i look punk, fatti di denim e pizzo[9]. I guanti di pizzo sono ideali, ma va bene qualsiasi stoffa.
  2. 2
    Porta orecchini grossi. Le paia che indossi non devono essere abbinate. Scegliere due orecchini di diverse misure era piuttosto popolare sia tra gli uomini sia tra le donne[10]. Se sono di colori coordinati o in contrasto con l'outfit, ancora meglio! Qualora non trovassi orecchini colorati o piumati, vanno bene quelli a cerchio dorati.
  3. 3
    Compra delle collane grosse. Stratificare diversi tipi di collane vistose ti aiuta a realizzare un look punk in stile anni Ottanta. Le catene o le perle grosse erano diffuse, ed era comune anche aggiungere un crocifisso. Più collane porti, meglio è. Potresti anche creare strati con varie tipologie di bangle e bracciali doppi di metalli contrastanti.
  4. 4
    Porta occhiali da sole grossi. Le montature di plastica e di grandi dimensioni erano molto popolari all'epoca, anche al chiuso o di sera. Gli occhiali da sole per bambini con stanghette vistose sono molto simili a quelli in voga negli anni Ottanta, e sono economici. Le montature dorate erano altrettanto diffuse, e spesso sono reperibili nei negozi di articoli per feste[11].
  5. 5
    Truccati in stile anni Ottanta. Il classico make-up del decennio include rossetti scuri (per donne e uomini punk) e ombretti molto sgargianti[12]. L'ombretto può essere applicato su tutta la palpebra mobile, fino all'arcata sopraccigliare. Alcune celebrità dell'epoca sperimentavano con molteplici colori alla volta, creando due o tre blocchi cromatici.
  6. 6
    Porta una fascia per capelli di spugna. Scegline una larga (meglio se hai un taglio mullet): fa subito anni Ottanta. Questo accessorio è ideale con gli outfit da palestra dell'epoca: abbinalo a un completo di velluto coordinato o una combinazione di body/calze/scaldamuscoli.
    Pubblicità

Consigli

  • Se ti manca un pezzo per creare il costume, cerca di sostituirlo con qualcosa di simile. Per esempio, se non hai scaldamuscoli, puoi utilizzare calzettoni che arrivano al ginocchio.
  • Il look anni Ottanta deve essere eccessivo. Il punto di andare a una festa a tema è divertirti ed essere stravagante.

Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Fare una Toga con un Lenzuolo

Come

Vestirsi Ispirandosi alla Moda Americana degli Anni Ottanta

Come

Cotonarsi i Capelli

Come

Indossare le Air Jordan

Come

Annodare una Maglietta

Come

Essere Perfetti il Primo Giorno di Scuola Superiore

Come

Trovare il Tuo Numero di Scarpe

Come

Misurare i Fianchi

Come

Vestirti Bene quando Sei in Sovrappeso

Come

Vestirsi Senza Reggiseno

Come

Allargare un Paio di Scarpe Nuove

Come

Portare il Tanga

Come

Infilare la Camicia nei Pantaloni

Come

Disegnare un Figurino di Moda
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 20 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 90 700 volte
Categorie: Fashion
Questa pagina è stata letta 90 700 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità