Come Viaggiare in Aereo con un Neonato o un Bambino Piccolo

Volare con un neonato è un’esperienza stressante per i genitori, i bambini e gli altri passeggeri. Sebbene non ci sia la certezza totale di potersi godere un viaggio senza trambusto, con un po’ di preparazione le cose possono andare molto più lisce per tutti. Continua a leggere questo articolo per trovare alcuni suggerimenti.

Passaggi

  1. 1
    Se puoi, usa un seggiolino omologato. Viaggiare con il bambino in braccio, sebbene sia concesso per i bambini sotto i due anni di età, è però molto meno sicuro rispetto a un viaggio seduto in un seggiolino. Chiedi alla compagnia aerea se puoi portare il tuo seggiolino da auto.
    • Inoltre, in caso si verifichino delle difficoltà in volo come un atterraggio di emergenza o turbolenza, è molto difficile se non impossibile (anche per le persone più forti) riuscire a tenere in braccio il bambino.
    • Negli Stati Uniti la FAA (Federal Aviation Administration), l'ente dell'aviazione civile, afferma che il posto più sicuro per il tuo bambino durante una turbolenza o un emergenza è un seggiolino omologato.
  2. 2
    Compra una borsa per pannolini molto grande. Ai bambini che viaggiano in braccio non viene permesso di portare del bagaglio, ma solo una borsa per pannolini.
  3. 3
    Organizzati per allattare al seno, se puoi. Gli assistenti di volo non scalderanno né biberon né omogeneizzati.
  4. 4
    Valuta di mettere al bambino una tutina completa, di quelle che hanno anche i piedi, se temi di perdere dei capi di abbigliamento. Vestilo nella maniera più comoda possibile: essere su un aereo, in un sedile da solo per molte ore non è divertente.
  5. 5
    Prepara una borsa per pannolini se fai un viaggio di un giorno. Prevedi un cambio o due di vestiti, pannolini, giocattoli (adesivi, pastelli e fogli da disegno per i bambini più grandicelli), un materassino per fasciatoio, le salviettine umidificate per neonati e utensili vari.
    • Devi dichiarare il cibo del tuo bambino, le medicine e gli omogeneizzati. I bambini sono esenti dalle restrizioni per il trasporto di liquidi in cabina.
  6. 6
    Valuta di comprare dei giocattoli nuovi per sorprendere tuo figlio; cattureranno la sua attenzione per più tempo. Potresti anche considerare di non dargli il giocattolo fino a quando non comincerà a essere ansioso o arrabbiato. Se il volo andrà bene, puoi conservare il giocattolo per il viaggio di ritorno.
  7. 7
    Sorprendilo concedendogli una caramella o un dolcetto che di solito gli neghi. Dei mini leccalecca sono una valida scelta perché la suzione aiuta anche a regolare la pressione nelle orecchie.
  8. 8
    Portati dei tappi per le orecchie, non per il bambino, ma per te e i passeggeri intorno a te. Se il bimbo comincia a piangere in maniera incontrollata, puoi dimostrare il tuo dispiacere distribuendo ai tuoi vicini dei tappi poco costosi in gommapiuma con un bel sorriso.
  9. 9
    Arriva presto al gate. Chiedi all’assistente a terra "l’imbarco al gate" del tuo passeggino. In questo modo verrà imbarcato in stiva all’ultimo momento, mentre sali in aereo, e ti verrà restituito subito appena scendi.
  10. 10
    Mentre aspetti, chiedi alla hostess di terra se le famiglie con bimbi piccoli hanno precedenza di imbarco. Molto probabilmente la risposta sarà 'sì'.
  11. 11
    Dai l’acqua o il succo a tuo figlio in un bicchiere di plastica richiudibile dotato di cannuccia. In questo modo sia tu, sia il bambino che tutti i passeggeri vicini non verrete bagnati quando, inevitabilmente, lo farà cadere dal tavolino. Gli assistenti di volo offrono dei drink durante il viaggio, ma non danno né cannucce né bicchieri con il coperchio. Valuta di comprare questo tipo di bicchieri in uno dei negozi vicino al gate.
  12. 12
    Porta una coperta e chiedine un’altra insieme a dei cuscini il prima possibile, non appena preso posto. I cuscini sono troppo voluminosi da mettere in valigia. Se non ti piace l’idea che tuo figlio appoggi il viso su un cuscino della compagnia aerea, mettici sopra la tua coperta. Se il bambino vuole dormire in braccio, avrai bisogno di un cuscino in più.
  13. 13
    Porta in cabina solo l’essenziale. Non sei in grado di prendere o raggiungere con agilità le cose sotto il sedile o nella cappelliera, quindi sarà come non averle, e sarà risultato inutile averle portate.
  14. 14
    Cerca di organizzare il volo nel solito orario del riposino. Alcuni bambini si addormentano in aereo esattamente come quando viaggiano in auto.
    Pubblicità

Consigli

  • Se viaggi in aereo più di 3-4 volte l’anno, puoi comprare un passeggino combinato che si trasforma anche in seggiolino per auto; si tratta di un prodotto dove le rotelle e le maniglie si incassano a scomparsa nel fondo del seggiolino. Verifica se la compagnia aerea accetta questo tipo di seggiolini, poiché potrebbero non adattarsi alle misure del sedile dell’aereo.
  • Ricordati che dovrai togliere il bambino dal passeggino, anche se sta dormendo, perché al posto di polizia dovranno scansionare ai raggi-x il passeggino.
  • Visita Il sito della tua compagnia aerea per avere ulteriori informazioni: alcune offrono delle culle per i voli oltreoceano.
  • Portati un seggiolino per auto, a meno che tu ti sia già organizzato per averne uno a destinazione.
  • Allatta o dai il biberon al bambino durante il decollo o l’atterraggio per evitare il mal di orecchie.
  • Chiedi al pediatra se puoi usare un antistaminico. Questi farmaci possono evitare che le orecchie si chiudano e facciano male. Segui sempre le istruzioni del medico.
  • Usa un marsupio che offra molto sostegno per la schiena per trasportare il bambino, come il manduca, in questo modo avrai le mani libere per i bagagli.

Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 14 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Viaggiare
Questa pagina è stata letta 4 332 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità