Come Vincere a Dama

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

In questo Articolo:Aumentare le Probabilità di VittoriaStrategie per Catturare le PedinePrepararsi per un Torneo

Sei pronto a sconfiggere amici e parenti a dama? Impara le regole fondamentali di questo gioco e avrai un grande vantaggio sugli avversari a livello amatoriale. Se sei in grado di giocare a un livello superiore, allora sappi che ci sono strategie specifiche che possono aumentare le tue probabilità di vittoria. Puoi anche considerare l'ipotesi di iscriverti a un torneo o di "studiare" con un esperto, in maniera da migliorare il tuo gioco.

Parte 1
Aumentare le Probabilità di Vittoria

  1. 1
    Impegnati per promuovere il maggior numero di pedine a dama. In questo gioco, chi possiede un maggior numero di dame ha anche un vantaggio maggiore. Cerca di far promuovere quanti più pezzi puoi per potere avere più probabilità di vincere la partita.
    • Per mettere in pratica questo consiglio, cerca di portare un tuo pezzo in un'area dove ci sono poche pedine avversarie oppure sono disposte in maniera molto ampia. Se riesci a proteggere questa pedina sacrificandone altre, allora hai molte più possibilità di farla diventare una dama.
    • Puoi leggere la sezione delle strategie per imparare a "evitare l'avversario" e superare una dama nemica.
  2. 2
    L'ultima fila deve rimanere intatta finché non sarai costretto a muovere i pezzi che la compongono. Sarà impossibile che il tuo avversario abbia delle dame, se la tua fila di fondo è completamente occupata. Questa strategia ti permette di evitare che l'altro giocatore abbia troppo vantaggio all'inizio della partita. Inoltre, non appena cominci a spostare le pedine dell'ultima fila, avrai maggiori possibilità di movimento.
    • Ricorda che non puoi mantenere l'ultima fila intatta per sempre. Quando avrai poche pedine o vedrai l'opportunità di uno scambio favorevole, non devi esitare a muovere anche questi pezzi.
  3. 3
    Fai avanzare le pedine in gruppi stretti o in coppia. In questo secondo caso si parla di movimento "in tandem", perché le pedine sono una accanto all'altra sulla diagonale. Se mantieni i pezzi vicini fra loro, l'avversario avrà molte più difficoltà a catturarli.
    • "Fai seguire" una pedina appena spostata da un'altra, così ci sarà meno spazio per le catture avversarie. Se riesci a mettere due pezzi "al seguito", allora sei ancora più al sicuro, dato che puoi bloccare le prese da due direzioni.
    • Leggi la sezione dedicata alle strategie per imparare a creare una "trappola con due pedine".
  4. 4
    Quando sei in vantaggio, sacrifica dei pezzi. È scontato che perdere un pezzo per "mangiarne" due avversari sia sempre vantaggioso, ma a volte anche uno scambio alla pari ha i suoi benefici, se hai un numero di pedine maggiore rispetto all'altro giocatore.
    • Per esempio, se tu hai cinque pedine e il tuo avversario solo quattro, allora la situazione sul tavolo di gioco è pressoché paritaria. Ma quando sacrifichi tre dei tuoi pezzi per catturarne altrettanti del tuo nemico, allora ti ritroverai con il doppio delle pedine rispetto all'altro giocatore (due contro uno!).
  5. 5
    Prendi il controllo del centro della damiera. Se hai alcuni pezzi in questa zona del "campo di gioco" allora avrai più opzioni disponibili e maggiore rapidità di movimento per raggiungere la parte di damiera di tuo interesse. Inoltre, se occupi il centro, impedisci all'avversario di fare altrettanto e lo privi di un vantaggio.
    • È necessaria un po' di pratica per capire quanti pezzi devi impiegare per occupare la zona centrale in una determinata partita. Come regola generale, dovresti cercare di occupare abbastanza posizioni in modo che l'avversario non possa avvicinarsi in sicurezza da nessun lato, tranne che sugli estremi bordi laterali. Quando hai raggiunto questo obiettivo, non aumentare il numero di pedine in questa sezione, altrimenti "intasi" la damiera e riduci le tue possibilità di movimento.

Parte 2
Strategie per Catturare le Pedine

  1. 1
    Sacrifica dei pezzi per avere dei vantaggi. La regola della "presa obbligatoria" impone al giocatore di "mangiare" un pezzo avversario qualora si presenti l'occasione. Valuta bene come sarà la disposizione della damiera, se hai deciso di forzare l'avversario a mangiare una tua pedina, perché potresti scoprire che vale la pena sacrificare il pezzo.
    • Se stai cercando di promuovere una pedina a dama, ma il tuo avversario la sta inseguendo, allora puoi sacrificare un pezzo meno importante per distogliere l'attenzione dell'altro giocatore dalla tua "futura dama".
    • Se hai dei pezzi disposti in diagonale e ne porti avanti uno per obbligare l'avversario a una presa, la pedina nemica potrebbe finire accanto alle tue disposte in fila. In questo caso, fai attenzione a non esporti a prese multiple.
  2. 2
    Prova la strategia della "trappola con due pezzi". In questo caso devi aspettare che le pedine si dispongano secondo uno schema particolare sulla damiera. Il tuo pezzo numero 1 dovrebbe essere nella colonna più a sinistra o più a destra, vicino al bordo del campo di gioco. Il tuo secondo pezzo, invece, dovrebbe essere una fila più avanti del numero 1 e disposto in diagonale. Lungo la stessa diagonale dovrebbe esserci uno spazio vuoto e poi una pedina nemica (pezzo A) seguita da un'altra pedina avversaria (pezzo B), una riga indietro.
    • Sposta il tuo pezzo numero 2 verso l'avversario, in maniera da esporlo alla cattura.
    • La regola della presa obbligatoria impone che l'avversario salti e mangi il pezzo 2, ma non può fare altrettanto con il pezzo 1, dato che si trova sul bordo della damiera.
    • Una volta che l'avversario ha catturato il pezzo numero 2, puoi usare il numero 1 per saltare la pedina A.
    • Lo scenario appena descritto mostra uno scambio alla pari poco eccitante. Tuttavia, dopo avere predisposto la trappola, puoi restare in attesa che si presenti l'occasione per una doppia cattura.
  3. 3
    Prova a "evitare l'avversario". In questo caso devi suddividere le tue pedine in due gruppi, uno sulla destra (A) e uno sulla sinistra (B). Puoi usare questi termini per determinare quali pezzi muovere durante le varie fasi della partita.
    • Muovi le pedine del gruppo A solo all'inizio del gioco, affidandoti a quelle dell'altro gruppo solo quando non è utile muovere le prime.
    • Quando inizi a catturare e perdere pedine, fai in modo di "sacrificare" di più quelle del gruppo A ogni volta che è possibile.
    • Dopo poche prese, il tuo avversario sarà concentrato solo su una parte della damiera, quella del gruppo A, quindi potrai approfittare per portare in avanti i pezzi B e occupare delle posizioni solide per poi promuovere le pedine, una volta che l'avversario avrà esaurito le sue difese.

Parte 3
Prepararsi per un Torneo

  1. 1
    Decidi quale regolamento seguire. In alcuni tornei sono valide le norme di base della dama internazionale, in altri esiste invece la regola delle tre mosse, che limita le possibilità di movimento dei giocatori nella fase di apertura, obbligandoli a una serie di tre mosse in sequenza (tutto ciò al fine di limitare le possibilità di partita patta fra due giocatori esperti).
  2. 2
    Studia un manuale di strategia che sia adatto al regolamento che intendi rispettare e al tuo livello di gioco. I testi più aggiornati contengono dei suggerimenti strategici abbastanza moderni, ma per un novizio non sono molto importanti. Sfoglia qualche testo in biblioteca o in libreria per trovare una guida utile e divertente da leggere.
  3. 3
    Esercitati e memorizza delle specifiche sequenze di apertura. Se devi rispettare la regola delle tre mosse, trova un manuale che spieghi le aperture specifiche. Se devi giocare in un torneo di dama internazionale, scegli l'apertura che preferisci ed esercitati a giocare, in modo da poter affrontare ogni reazione avversaria.
    • Ti accorgerai che è utile memorizzare anche le disposizioni sulla damiera a metà gioco o a fine partita; tuttavia, ci sono poche possibilità di imbatterti in una specifica situazione durante un torneo, mentre le disposizioni standard di apertura sono davvero più probabili.
  4. 4
    Gioca contro l'avversario più forte che riesci a trovare. Se ti confronti con giocatori esperti che hanno voglia di condividere con te la loro conoscenza, allora avrai maggiori possibilità di migliorare. Questo potrebbe voler dire iscriversi a un torneo o trovare un esperto nella tua zona; più il tuo avversario è forte e più imparerai.

Consigli

  • Studia l'avversario. Spesso un "errore" da parte di un giocatore esperto è, in realtà, una trappola. Valuta bene la situazione prima di catturare una pedina disponibile.

Avvertenze

  • Non far avanzare una singola pedina da sola, se ne hai altre di appoggio. All'inizio della partita, quando hai ancora molti pezzi, dovresti usarli affinché si proteggano l'un l'altro.
  • Non giocare di fretta. Quando si presenta la possibilità di catturare delle pedine avversarie, un giocatore inesperto è tentato di approfittare subito del vantaggio, ma questo spesso significa cadere in una trappola, soprattutto con un avversario "navigato".
  • Non impostare la partita troppo sulla difensiva. La regola dell'obbligo di presa, alla fine, ti impone di abbandonare un atteggiamento difensivo. Tentare di promuovere le tue pedine a dama è molto più efficace che cercare di impedire che l'avversario faccia lo stesso a tue spese.


Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Giochi

In altre lingue:

English: Win at Checkers, Español: ganar en damas, Русский: выиграть в шашки, Português: Vencer um Jogo de Damas, Français: gagner aux dames, Deutsch: Bei Dame gewinnen, Bahasa Indonesia: Memenangkan Permainan Dam, Nederlands: Winnen met dammen, العربية: الفوز في الداما

Questa pagina è stata letta 44 465 volte.
Hai trovato utile questo articolo?