Come Vincere la Timidezza in un Relazione

In questo Articolo:Vincere la TimidezzaEssere Aperti con il Linguaggio del Corpo

Quando hai un nuovo partner può essere difficile vincere la timidezza. Non disperare! Non l'avvertirai più con il passare del tempo, perché crescerete insieme e instaurerete un affiatamento reciproco. Comunque, le relazioni possono essere molto stressanti all'inizio. Come superare la timidezza e sentirsi a proprio agio con il partner? Ecco qualche suggerimento che può aiutarti a facilitare le cose.

Parte 1
Vincere la Timidezza

  1. 1
    Comprendi la differenza tra timidezza e poca autostima.[1] Molte persone timide hanno un buon rapporto con se stesse e un equilibrato livello di autostima. La timidezza non deve indurti a pensare che ci sia qualcosa di sbagliato in te. Il tuo partner ha scelto te perché ha apprezzato la tua personalità, timidezza compresa. Anche se desideri cambiare per il bene del rapporto, non dimenticare mai che puoi essere sicuro di te ed essere forte nonostante questa presunta debolezza.
    • Non chiedere mai scusa per essere timido. Spiega perché reagisci in un certo modo, chiarisci che ci stai lavorando su per il desiderio di migliorare, ma non dare mai a nessuno l'impressione che l'espansività sia dovuta.
  2. 2
    Sii franco fin dall'inizio. Gli studi hanno dimostrato che parlare dell'ansia correlata alla timidezza può limitarne le conseguenze.[2] Inoltre, secondo gli esperti mostrare apertamente i propri punti deboli è effettivamente un buon modo per accrescere la fiducia e l'intimità tra i partner.[3] Parlarne subito è molto importante, soprattutto all'inizio di un rapporto, infatti faciliterà la comunicazione reciproca lungo un percorso che consoliderà la vostra relazione e la renderà più duratura. Di certo non c'è nulla di cui vergognarsi, quindi sii esplicito e franco su come stai quando ti senti teso.
    • Non trattenerti per poi esplodere in seguito.
    • Racconta al partner come ti senti, in tempo reale.
    • Non dilungarti sulla tua timidezza; parlane, ma cambia subito argomento quando la sensazione è passata.
    • Lascia che il partner ti dia conforto se cerca di farlo.
  3. 3
    Rilassati e non spingere sull'acceleratore in una relazione appena nata[4]. Infatti, combattere con la timidezza potrebbe indurti a metterti pressione per far funzionare le cose subito, ma questa non è la soluzione neppure per le persone estroverse. Invece di cercare di stare con il partner continuamente, dedica un po' di tempo a te stesso, agli amici e ai parenti con cui ti trovi bene e ti senti felice. Se stai bene e sei sereno, la relazione avrà migliori possibilità di funzionare.
  4. 4
    Approfondisci la conoscenza del partner usando la tecnologia. Per molte persone timide è l'interazione diretta a causare la maggior parte degli stati ansiosi, mentre la comunicazione attraverso messaggi o internet è abbastanza agevole.[5]Comunque, molte nuove coppie non trascorrono tutto il loro tempo insieme, quindi tieniti in contatto con SMS, Facebook, Twitter e con altri metodi che consentano di stabilire un rapporto, di conoscersi reciprocamente senza l'ansia del vedersi di persona.
  5. 5
    Gli appuntamenti sono una bella soluzione per "allenarsi" a un nuovo rapporto.[6] Se scopri di bloccarti per la timidezza quando hai a un appuntamento con il nuovo partner, fai pratica uscendo con qualcuno che non ti rende nervoso perché non lo conosci.
    • Chiedi un "appuntamento" a un amico o a un parente con cui ti senti assolutamente a tuo agio.
    • Segui tutti i passaggi: mettiti in ghingheri, passalo a prendere/fatti venire a prendere, andate al ristorante e conversate alla grande.
    • Familiarizza con le situazioni tipiche di un appuntamento e cerca di ricordare che è qualcosa di già vissuto quando esci con il vero partner.
  6. 6
    Pianifica le conversazioni importanti per tempo.[7]Per conoscere qualcuno è necessario, a volte, sostenere conversazioni molto personali che per te possono essere difficili. Ad esempio, devi parlare liberamente di speranze e di sogni, di paure e di pudori, di come ti senti quando cercate di conoscervi, e così via. Pianifica per tempo gli argomenti che ritieni di dover affrontare con il partner per essere preparato quando sarà il momento. Avere una sorta di copione memorizzato nella testa renderà molto più facile confidarsi.
    • Fai una lista delle tue paure, delle tue speranze e di altri sentimenti importanti.
    • Se vi capita di litigare, spiega le ragioni a sostegno del tuo punto di vista. Inoltre, cerca di anticipare ciò che il partner dirà. Più sei preparato ad affrontare tutte le possibili pieghe di una conversazione, più riuscirai a comunicare in modo aperto ed efficace.
  7. 7
    Lascia che la persona con cui condividi la relazione sia libera di parlare. Se ha bisogno di sfogarsi o di parlare, lascia che lo faccia e impara ad ascoltare davvero. Questo ti permetterà di conoscere meglio la persona che ami, rendendo il vostro legame ancora più profondo.
  8. 8
    Cerca di avere argomenti per chiacchierare. Se non riesci mai a trovare qualcosa di interessante da dirgli, allora lavora un po' quando sei solo per risolvere questa situazione. Guarda i notiziari, leggi libri e riviste, tieniti al passo con la cultura pop che condividete — sia che si tratti di musica, filmati o romanzi grafici — per avere sempre qualcosa di nuovo di cui parlare quando state insieme.
  9. 9
    Abituati a dire "sì".[8] La tua risposta istintiva quando il partner propone qualcosa potrebbe essere "no" — non perché non voglia fare qualcosa con lui, ma perché hai bisogno di qualche attimo per sentirti abbastanza a tuo agio per dire sì. Queste "proposte" potrebbero essere semplici come rispondere subito a una telefonata, invece di registrare la chiamata sulla segreteria telefonica e poi richiamare.
    • Spingiti delicatamente ma con decisione in situazioni al di fuori della tua zona di comfort.
    • Non precipitarti! Inizia con piccoli passi e procedi poi con quelli più impegnativi, una proposta per una vacanza romantica ad esempio.
  10. 10
    Scegli dei posti poco stressanti quando uscite.[9] Se un'atmosfera romantica con cena elegante ti rende nervoso, smorza i toni. Vai a un appuntamento dove non c'è la tensione di doversi relazionare faccia a faccia, ma dove potete stare bene insieme anche senza troppa riservatezza. In base ai vostri interessi, potreste andare a:
    • Un evento sportivo dove potete stare in mezzo alla folla;
    • Un museo dove discutere degli oggetti in mostra, non di voi;
    • Un cinema o un teatro dove trascorrere del tempo insieme senza parlare.
  11. 11
    Respira profondamente per rilassarti.[10] La timidezza è spesso accompagnata dall'ansia di trovarsi in mezzo alla gente e, in una relazione, si suppone che uno debba comportarsi in modo molto aperto e intimo con il partner. Questo può essere molto stressante per una persona timida! Se provi tensione quando sei con lui, fai un semplice esercizio per calmarti e avere una migliore disponibilità d'animo.
    • Prendi un respiro profondo e trattienilo contando fino a quattro, poi espira controllandolo mentre lo rilasci.
    • Ripeti fino a quando non hai superato l'ansia.

Parte 2
Essere Aperti con il Linguaggio del Corpo

  1. 1
    Mantieni il contatto visivo con il partner.[11]Chi è timido spesso rifugge dagli sguardi, il che può essere accettabile e probabilmente auspicabile quando entrambi i partner sono timidi. Tuttavia, chi è estroverso potrebbe sentirti non partecipe o distante se non c'è contatto visivo.
    • Gli occhi sono uno strumento importante di comunicazione, quindi esagerare con gli sguardi può essere stressante.
    • Col tempo, esercitati a utilizzare il contatto visivo con più frequenza e per periodi più lunghi.
    • Esercitati su foto e immagini televisive o con i tuoi genitori se all'inizio ti intimidisce troppo guardare negli occhi il tuo partner.
    • Guardare un qualunque punto vicino agli occhi lo farà sentire a suo agio, anche se gli sguardi non s'incrociano.
    • È più facile stabilire un contatto visivo quando ascolti rispetto a quando parli, quindi inizia con il percorso più semplice.
  2. 2
    Non incrociare le braccia e non accavallare le gambe.[12]Quando lo fai, il corpo comunica a chi ti sta intorno che stai tentando di apparire più piccolo e di chiuderti in te stesso. Fai scelte consapevoli in modo che col linguaggio del corpo tu esprima disponibilità e apertura.
    • Lascia cadere le mani lungo i fianchi.
    • Spingi le spalle indietro e il petto in avanti.
  3. 3
    Durante una conversazione usa la mimica per riflettere le espressioni facciali del partner. Anche se la timidezza non ti rende molto loquace, questo non significa che lui debba avere la sensazione di sentirsi solo quando parla con te. Puoi impegnarti in una conversazione non verbale semplicemente esprimendo le stesse emozioni dell'interlocutore in un dato momento.
    • Se lui sorride o ride, dovresti farlo a tua volta.
    • Se sta discutendo di qualcosa che lo preoccupa, rifletti la sua preoccupazione nel tuo viso.
    • In questo modo avrà la sensazione che tu abbia un legame importante con lui, non che te ne stai per conto tuo.
  4. 4
    Esprimi un'attiva approvazione non verbale mentre ascolti.[13] Anche se sei una persona di poche parole, puoi interagire con il partner in molti modi non verbali, dandogli l'impressione di una reciprocità maggiore di quella reale. Ecco alcuni esempi di comunicazione non verbale[14]:
    • Sorridere o ridere nei momenti appropriati;
    • Mantenere il contatto visivo;
    • Annuire.
  5. 5
    Piegati in avanti.[15]Le persone timide spesso desiderano accrescere la distanza fisica tra sé e gli altri, ma un partner potrebbe interpretare questi tentativi come un segno di distacco e di mancanza disponibilità verso di lui. Piegandoti in avanti e riducendo la distanza tra voi si creerà più intimità e maggiore sicurezza nel vostro rapporto.

Consigli

  • Non sentirti mai in dovere di fare qualcosa. Rilassati!

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 20 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Vita di Coppia

In altre lingue:

English: Stop Being Shy in a Relationship, Español: dejar de ser tímido en una relación, Русский: перестать быть стеснительным в отношениях, Português: Deixar de Ser Tímido em um Relacionamento, Français: ne plus être timide dans une relation, Bahasa Indonesia: Berhenti Menjadi Pemalu dalam Hubungan Asmara, Deutsch: Schüchternheit in einer Beziehung überwinden, 日本語: 恥ずかしがらずに付き合う, Nederlands: Niet verlegen zijn in een relatie, العربية: التوقف عن الخجل في العلاقة, 中文: 在谈恋爱时避免害羞

Questa pagina è stata letta 5 481 volte.
Hai trovato utile questo articolo?