Tutti desiderano essere felici. Anche se ognuno ha il suo modo di definire il successo o valutare il benessere, una vita felice è caratterizzata da alcuni aspetti fondamentali, che sembrano validi per tutti. Secondo alcuni studi, a prescindere dalle nostre origini, la felicità dipende dalla misura in cui riusciamo a vivere consapevolmente da adulti più che dalla situazione finanziaria o dall'infanzia che abbiamo avuto.[1] Imparando a vivere meglio e adottando un atteggiamento più positivo verso il mondo che ti circonda, potrai essere felice e dare un senso alla tua esistenza.

Parte 1 di 4:
Vivere in Modo Sano

  1. 1
    Argina i pensieri negativi. Chiunque può alimentare un dialogo interiore demotivante e controproducente. Anche se alcune persone lo trovano stimolante, determinati studi dimostrano che, in realtà, favorisce lo stress, la depressione e l'incapacità di affrontare le avversità.[2] Imparando a individuare i pensieri negativi, puoi fermarli sul nascere e spronarti a sviluppare una considerazione più ottimistica di te stesso.[3] Alcune forme di distorsione del pensiero includono:
    • Filtro mentale: è un problema comportamentale che consiste nell'ignorare o "filtrare" tutti gli aspetti positivi della propria vita o di una determinata situazione, vedendo solo quelli negativi. Ad esempio, potresti trascurare tutti i tuoi successi professionali e concentrarti solo sui problemi che non sei riuscito a risolvere.
    • Personalizzazione: è la tendenza ad attribuirsi la colpa di tutto quello che succede. Induce anche a interpretare un'opinione legata alle contingenze come qualcosa di cui assumersi la responsabilità. Ad esempio, vieni a sapere che i tuoi amici hanno annullato la loro partecipazione a una festa dando per scontato che abbiano cambiato idea perché non vogliono vederti.
    • Catastrofismo: significa prepararsi o aspettarsi automaticamente il peggiore degli scenari possibili. Ad esempio, potresti dare per scontato che il resto della giornata vada storto a causa di un piccolo intoppo in mattinata.
    • Pensiero polarizzato: induce a vedere le cose, le persone e le situazioni sempre o bianche o nere, senza sfumature di grigio. Ad esempio, potresti convincerti di essere un cattivo impiegato solo perché hai preso un giorno di aspettativa al lavoro.
  2. 2
    Cerca di pensare in modo positivo. Non vuol dire ignorare gli avvenimenti o gli aspetti spiacevoli della vita. Significa semplicemente avere un approccio costruttivo e produttivo in ogni situazione, bella o brutta che sia.[4] Puoi mettere in pratica questo approccio quotidianamente, in vari modi. Per iniziare a pensare in modo più positivo, prova a:
    • Individuare le cose che ti portano ad avere una visione negativa e riconoscerne il motivo;
    • Valutare tutto ciò che pensi e provi sul piano emotivo durante il giorno;
    • Trovare il lato divertente nelle situazioni quotidiane e sorridere o ridere anche quando sei turbato;
    • Avere uno stile di vita sano;
    • Cercare la compagnia di persone positive (ed evitare il più possibile quelle negative);
    • Essere gentile con te stesso: evita di mortificarti pensando cose che non penseresti di nessun altro;[5]
    • Vedere il bicchiere mezzo pieno nelle situazioni negative;
    • Immaginare un futuro migliore e delineare il percorso da intraprendere in maniera da realizzare quello che desideri.[6]
  3. 3
    Pratica la meditazione consapevole. Questa disciplina ti permette di acquisire consapevolezza del mondo circostante, dei tuoi comportamenti e delle tue sensazioni in rapporto al presente.[7] Praticando la piena consapevolezza, potrai ridurre lo stress, gestire l'ansia e la depressione e risollevare lo spirito.
    • Concentrati sul respiro. Prendi coscienza di quello che percepisci a livello fisico quando l'aria attraversa le narici, quando sollevi e abbassi l'addome e quando le gambe e i piedi sono a contatto con la sedia o il pavimento.
    • Coinvolgi tutti i sensi. Quando mangi, fermati a osservare il cibo e annusarlo. Prova a toccarlo con le mani per capire la sua consistenza a livello tattile. Cerca di indovinare i sapori e mastica lentamente per goderti il momento.[8]
  4. 4
    Adotta una sana alimentazione. Il cibo può influire enormemente sull'umore. Non è sufficiente evitare le pietanze che fanno male alla salute. Dovresti anche assumere vitamine e sostanze nutritive mediante i principali gruppi di alimenti ed evitare di esagerare a tavola o mangiare troppo poco.
    • La maggior parte degli adulti ha bisogno di 175-350 g di frutta o premuta di frutta fresca al giorno.[9]
    • Gli adulti dovrebbero consumare 275-450 g di verdura fresca al giorno.[10]
    • Scegli i cereali integrali al posto di quelli raffinati. Gli adulti dovrebbero mangiare 170-220 g di cereali integrali al giorno, a seconda dell'età, del sesso e del livello di attività fisica.[11]
    • Consuma diverse fonti proteiche al giorno. In genere, gli adulti hanno bisogno di 140-180 g di proteine magre, provenienti da pesce, pollo, uova, tofu, fagioli, frutta a guscio e semi.[12]
    • Scegli latticini magri o a basso contenuto di grassi, tra cui latte, yogurt, formaggio o latte di soia. Solitamente, gli adulti hanno bisogno di tre bicchieri di latte al giorno.[13]
    • Reintegra i liquidi persi. In linea di massima, per vivere in un clima temperato, gli uomini dovrebbero bere 3 l di acqua al giorno, mentre le donne 2,2 l. Tuttavia, se vivi in un ambiente caldo o hai uno stile di vita piuttosto attivo (soprattutto se ti alleni regolarmente), dovresti aumentare l'apporto idrico tenendo conto dell'acqua che perdi sudando.[14]
  5. 5
    Gestisci lo stress. Non puoi evitare le situazioni più snervanti, ma puoi trovare un modo per alleviare lo stress che ne deriva. Prova le tecniche di rilassamento, come la meditazione, la visualizzazione, il tai chi, lo yoga e la respirazione profonda.[15]
    • Pratica la respirazione profonda inspirando ed espirando col diaframma (situato sotto la gabbia toracica) anziché respirare superficialmente, di petto. Segui un ritmo particolare, ad esempio contando fino a 5 mentre inspiri lentamente, trattenendo il respiro di nuovo fino a 5 ed espirando lentamente per altri 5 secondi.[16]
    • Pratica la meditazione sedendoti comodamente e allontanando tutte le distrazioni. Respira profondamente e cerca di concentrarti solo sull'aria che entra ed esce dal corpo. Lascia andare i pensieri che sfiorano la tua mente senza esprimere giudizi o farti coinvolgere.[17]
    • Usa la visualizzazione per rasserenarti e tornare di buonumore. Combina la respirazione profonda con un'immagine tranquilla, come un posto o una situazione rilassante.[18]
  6. 6
    Adotta uno stile di vita sano. Oltre a seguire una sana alimentazione, dovresti vivere mantenendoti in salute e in movimento. Il modo in cui tratti il corpo durante l'infanzia e l'adolescenza può incidere enormemente sulle tue condizioni di salute in età adulta.
    • Allenati regolarmente. Gli esperti raccomandano di praticare ogni settimana almeno 150 minuti di attività aerobica a intensità moderata o 75 minuti in maniera vigorosa. Cerca di potenziare i muscoli (usando i manubri o gli attrezzi per il sollevamento pesi) almeno 2 volte a settimana in modo da rendere completo l'allenamento.[19]
    • Evita di fumare o smetti se sei già un fumatore.[20] Prova a usare i trattamenti sostitutivi, come le gomme o i cerotti a base di nicotina, e considera l'idea di frequentare un gruppo di sostegno o chiedere aiuto ad amici e familiari.[21]
    • Proteggiti durante i rapporti sessuali usando sempre il preservativo e instaurando una relazione esclusiva monogama.[22]
    Pubblicità

Parte 2 di 4:
Trovare uno Scopo nella Vita

  1. 1
    Stabilisci i tuoi valori personali. Dato che ognuno ha i suoi principi, quali sono quelli a cui dai massima importanza? Non pensare agli aspetti materiali. Piuttosto, concentrati sulle cose che, secondo te, danno senso e scopo alla tua vita. In genere, i principi che caratterizzano l'esistenza delle persone includono:[23]
    • Fede;
    • Famiglia;
    • Amicizia e rapporti interpersonali;
    • Comprensione;
    • Merito;
    • Generosità e aiuto degli altri.
  2. 2
    Trova un lavoro stimolante. La crescita personale ti permette dare senso e scopo alla tua vita. Uno dei modi migliori per raggiungere questo obiettivo consiste nel praticare un mestiere che ti spinga a maturare ed evolverti sul piano personale.[24]
    • Scopri le tue passioni. Potresti cominciare esaminando i tuoi valori. Se dai molta importanza alla comprensione e alla generosità, potrebbe gratificarti un lavoro che ti porti al servizio degli altri.
    • Esci dalla tua zona di comfort. Il fatto di svolgere bene il proprio lavoro non vuol dire che sia appagante. Quindi, prova a seguire la tua passione – ad esempio per il volontariato – e, se ti piace, trova un modo per trasformarla in un'attività a tempo pieno.
    • Molto probabilmente una carriera gratificante ti offre numerose occasioni per sentirti più soddisfatto rispetto a chi è ricco. Naturalmente, la stabilità economica è un fattore fondamentale, ma è più importante avere uno scopo nella vita che circondarsi di ricchezze che non danno alcun significato alla propria esistenza.
  3. 3
    Considera di alimentare il tuo lato spirituale. Per alcune persone spiritualità è sinonimo di fede, ma in realtà va oltre il semplice concetto di regole attorno alle quali si organizza un culto. È possibile vivere in maniera spirituale senza mai considerarsi credenti, anche se alcuni ritengono che la religione sia la strada maestra che permette di nutrire la propria spiritualità.
    • Rifletti su te stesso ogni giorno. Impara a controllare e assumerti la responsabilità di tutto ciò che pensi, dici e fai.
    • Trova un modo per essere più comprensivo verso gli altri. Cerca di aiutare chi ha bisogno, indipendentemente dalle circostanze.
    • Conserva un atteggiamento positivo e fiducioso, anche nelle situazioni più stressanti e dolorose.[25]
    • Stabilisci un rapporto con la natura. Il mondo naturale può infondere tranquillità. Molte persone ritengono che procuri un senso di gioia spirituale. Prova a passeggiare nei boschi o contemplare il paesaggio ogni volta che sei all'aperto. Puoi anche portare la natura in casa coltivando un giardino o qualche fiore fuori al balcone.[26]
  4. 4
    Relazionati con la comunità in cui vivi. L'appartenenza a un gruppo è importante per il benessere mentale. Può anche offrire un significato e uno scopo nella vita. Spesso, anche gli individui più introversi si sentono gratificati al pensiero di far parte di un'ampia comunità.[27]
    • Trova un gruppo con cui condividere una causa che ti sta a cuore.
    • Prova a fare volontariato con persone mosse dai tuoi stessi ideali con cui portare avanti una causa.
    • Unisciti a un gruppo di lettura. Potrai interagire con individui che condividono i tuoi stessi interessi e, al tempo stesso, creare legami partendo dall'analisi di opere letterarie.[28]
    Pubblicità

Parte 3 di 4:
Affrontare le Difficoltà della Vita

  1. 1
    Gestisci i problemi. A prima vista è più facile evitare le sfide che affrontarle di petto. Tuttavia, a lungo andare questo atteggiamento tende solo ad aggravare la situazione, col rischio di sviluppare un senso di impotenza. Il modo migliore per gestire le avversità consiste nel riconoscerle e fronteggiarle.[29]
    • Non scappare di fronte alle difficoltà. Affrontale man mano che si presentano e studia la situazione con attenzione.
    • Pensa a tutti i problemi che hai risolto in passato. Senza dubbio, ne sei uscito con maggiore soddisfazione e fiducia in te stesso. Non dimenticarlo e trova coraggio quando la vita ti pone di fronte a ostacoli nuovi e più grandi.
  2. 2
    Accontentati di quello che hai. Uno dei modi migliori per essere contento della propria vita (a prescindere da quanto sia dura) consiste nell'accettare la realtà così com'è. Per quanto tu possa augurarti un'evoluzione più favorevole delle situazioni (in grado di portarti più soldi, un lavoro più sicuro o anche una salute migliore), soffermandoti su quello che ti manca, non ti semplificherai la vita.[30]
    • Ricorda che le difficoltà ti fanno apprezzare i momenti più belli.
    • Accettare la realtà è l'unico modo per apprezzare davvero tutto quello che ti circonda. Sii grato per le persone che fanno parte della tua vita, nonostante le avversità del momento.
    • Tieni conto che tutti prima o poi sono costretti a combattere. Nessun percorso di vita è privo di difficoltà, ma possiamo dare significato al nostro, afferrando i momenti di gioia, se abbiamo coraggio e consapevolezza di quanto succede intorno.
  3. 3
    Prova a considerare i problemi come delle opportunità. Non sempre siamo propensi a vedere il lato positivo nelle situazioni sfavorevoli e avverse, ma in realtà, sono occasioni che possiamo cogliere per maturare, scoprire nuove prospettive e persino ritrovare uno scopo nella vita.[31]
    • Non è facile considerare i problemi come un'opportunità di crescita, ma con l'esperienza e un forte impegno vedrai che gli ostacoli ti aiuteranno a migliorare.
    • Non dimenticare mai il valore della vita. Solo perché stai attraversando un momento difficile (perché hai perso il lavoro o è scomparsa una persona cara) o stai male fisicamente (a causa di una malattia o l'amputazione di un arto), non vuol dire che non ha più senso vivere.
    • Usa i problemi per motivarti ad andare avanti. Una grave patologia potrebbe offrirti l'opportunità di unirti ad altri per sensibilizzare l'opinione pubblica nei confronti di questa condizione o anche impegnarti a trovare una cura.
    • Tieni presente che, anche se un problema non si risolve, il fatto di affrontare i problemi e trarne una lezione ti permetterà di crescere sul piano personale e sviluppare maggiore fiducia in te stesso.
    Pubblicità

Parte 4 di 4:
Essere una Persona più Amorevole e Premurosa

  1. 1
    Sii riconoscente. Non mancano ragioni per cui essere grati nella vita, ma nel trambusto quotidiano ce ne dimentichiamo facilmente. Se trovi il tempo per esprimere la tua gratitudine, ti sentirai meglio e potrai dare un senso alla tua esistenza.[32]
    • Scrivi una lettera a una persona che merita la tua stima (come i tuoi genitori, un amico o il partner) comunicandole perché la apprezzi. Ringraziala per tutto quello che ha fatto per te e falle sapere che hai a cuore la vostra amicizia.
    • Tieni un diario della gratitudine. Naturalmente puoi ricordare gli avvenimenti più importanti, ma annota anche i piccoli dettagli portando con te il tuo diario. Forse un bicchiere di latte caldo nel tuo bar preferito era quello che ti serviva per sentirti meglio in una giornata triste e piovosa. Spesso, sono le piccole cose che arricchiscono la nostra quotidianità.
    • Prenditi tutto il tempo necessario per soffermarti sugli aspetti e sui luoghi più piacevoli. Interrompi qualsiasi cosa tu stia facendo e guarda il tramonto oppure rallenta il passo mentre cammini al parco per goderti i colori delle foglie sugli alberi.
    • Racconta le belle notizie e i momenti più felici alle persone della tua vita. Secondo alcuni studi, il fatto di rendere partecipe di un lieto evento qualcuno a cui vuoi bene può aumentare la gioia e incoraggiare l'interlocutore a condividere quello che stai provando.
  2. 2
    Adotta un approccio costruttivo. Non è semplice ascoltare le opinioni degli altri riguardo ai nostri comportamenti, ma imparando a individuare e mettere in pratica una visione più costruttiva, riuscirai ad affinare le tue competenze e migliorare la tua vita.
    • Tieni presente che le critiche possono essere costruttive e distruttive. Ad esempio, se qualcuno ti rimprovera di aver commesso troppi errori ed essere stato noioso durante la presentazione di un progetto, non c'è niente di costruttivo in questo giudizio. Si tratta di un commento negativo che non offre nessuna opportunità di migliorare in futuro.
    • Tuttavia, se un compagno di classe ti dice di avere apprezzato la tua presentazione, anche se ha perso alcuni passaggi perché parlavi velocemente, ecco una critica costruttiva. Hai ricevuto un complimento e puoi utilizzare le altre informazioni per migliorare la prossima volta che dovrai parlare in pubblico.
    • Se ricevi una critica che ti turba, prenditi un po' di tempo per pensare invece di reagire impulsivamente. Fai una passeggiata, chiama un amico o distraiti in qualche altro modo. Aspetta finché, una volta calmo, sarai grado di riflettere sull'opinione espressa sul tuo conto e usarla per migliorare.[33]>
  3. 3
    Sii indulgente con te stesso e con gli altri. Il perdono è una delle cose più difficili da offrire a chi ci ferisce. Ed è persino più difficile perdonare noi stessi quando a sbagliare siamo noi. Tuttavia, la rabbia, il risentimento e persino il senso di colpa possono compromettere l'autostima, il benessere mentale e le relazioni interpersonali.[34]
    • Tutti commettiamo errori da cui, spesso, impariamo. Questa capacità ci rende più forti e attenti.
    • Perdonare qualcuno non vuol dire necessariamente dimenticare le offese ricevute né prostraci ai piedi degli altri fino a farci calpestare. Significa semplicemente concedere (a tutti e anche a te stesso) la possibilità di sbagliare sperando di apprendere qualcosa dagli errori e lasciando andare la rabbia e il risentimento.
    • Spesso è più facile perdonare gli altri che se stessi. Non giudicarti più severamente di quanto tu non faccia con gli altri. Pensa che stai cercando di fare del tuo meglio e impara dai tuoi errori.
  4. 4
    Sii comprensivo. Questo atteggiamento ti aiuterà a essere un amico migliore, una persona più premurosa e un individuo più felice. In realtà, le ricerche dimostrano che la comprensione e l'amore verso gli altri può offrire anche una visione più ampia del modo in cui le persone vivono e pensano.[35]
    • Cerca te stesso negli altri e prova a vedere gli altri in te stesso. In effetti, le tue esperienze non sono così diverse dalle loro e tutti desiderano felicità, salute e affetto.
    • Sii cordiale, allegro e affettuoso con tutti quelli che ti circondano.
    • Sii sorridente. Un sorriso potrebbe dare a qualcuno la giusta carica per superare un momento difficile.
    • Ciascuno ha i suoi ostacoli da superare. Siamo in continuo apprendistato, quindi è naturale sbagliare ogni tanto.
    • Esprimi la tua riconoscenza non solo quando qualcuno ha un gesto carino nei tuoi confronti. Impara ad apprezzare la pazienza, l'amore e gli sforzi delle persone che ti circondano, comprese quelle che lavorano con te o per te.[36]
    Pubblicità

Consigli

  • Non è facile vivere una vita felice perché può richiedere molto impegno e presenza mentale. In ogni caso, ne vale la pena.
  • Cerca di costruire la tua felicità di giorno in giorno. Col passare del tempo diventerà un'abitudine e sarà sempre più facile.
  • Sii grato e riconoscente verso tutti. Apprezza le cose belle e le persone gentili e ricorda sempre che la vita può essere meravigliosa con l'atteggiamento e il sostegno giusto.

Pubblicità
  1. http://www.choosemyplate.gov/vegetables
  2. http://www.choosemyplate.gov/grains
  3. http://www.choosemyplate.gov/protein-foods
  4. http://www.choosemyplate.gov/dairy
  5. http://www.mayoclinic.org/healthy-lifestyle/nutrition-and-healthy-eating/in-depth/water/art-20044256
  6. http://www.mayoclinic.org/healthy-lifestyle/stress-management/basics/relaxation-techniques/hlv-20049495
  7. http://www.mayoclinic.org/tests-procedures/stress-management/basics/definition/prc-20021046
  8. http://www.mayoclinic.org/tests-procedures/meditation/basics/definition/prc-20013692
  9. http://www.mayoclinic.org/tests-procedures/stress-management/basics/definition/prc-20021046
  10. http://www.mayoclinic.org/healthy-lifestyle/fitness/basics/fitness-basics/hlv-20049447
  11. http://www.mayoclinic.org/healthy-lifestyle/quit-smoking/basics/quitsmoking-basics/hlv-20049487
  12. http://www.mayoclinic.org/healthy-lifestyle/quit-smoking/basics/quitsmoking-action-plan/hlv-20049487
  13. http://www.mayoclinic.org/healthy-lifestyle/sexual-health/basics/std-prevention/hlv-20049432
  14. https://www.psychologytoday.com/blog/mind-over-money/201309/living-purpose
  15. https://www.psychologytoday.com/blog/turning-point/201404/how-live-purposeful-and-fulfilling-life
  16. https://www.psychologytoday.com/blog/spiritual-wisdom-secular-times/201107/advancing-the-spiritual-path-1-spiritual-skills
  17. https://www.psychologytoday.com/blog/spiritual-wisdom-secular-times/201108/advancing-the-spiritual-path-3-secular-spiritual
  18. https://www.psychologytoday.com/blog/the-introverts-corner/201502/why-even-introverts-need-community
  19. https://www.psychologytoday.com/blog/your-personal-renaissance/201502/where-is-your-community
  20. https://www.psychologytoday.com/blog/headshrinkers-guide-the-galaxy/201412/7-strategies-face-lifes-challenges
  21. https://www.psychologytoday.com/blog/headshrinkers-guide-the-galaxy/201412/7-strategies-face-lifes-challenges
  22. https://www.psychologytoday.com/blog/meaning-making/201405/overcoming-lifes-difficult-moments
  23. http://www.mentalhealthamerica.net/stay-positive
  24. http://psychcentral.com/blog/archives/2015/12/26/4-constructive-ways-to-deal-with-criticism/
  25. https://www.psychologytoday.com/blog/turning-straw-gold/201601/how-live-compassionately-forgive-yourself-forgive-others
  26. https://www.psychologytoday.com/blog/stop-walking-eggshells/201311/changing-your-brain-using-compassion-based-mindfulness
  27. https://www.psychologytoday.com/blog/lifetime-connections/201507/4-keys-happiness

Informazioni su questo wikiHow

Trudi Griffin, LPC, MS
Co-redatto da
Counselor Professionale Registrata
Questo articolo è stato co-redatto da Trudi Griffin, LPC, MS. Trudi Griffin lavora come Counselor Professionale Registrata nel Wisconsin. Ha conseguito la Laurea Magistrale in Counseling Psicologico Clinico alla Marquette University nel 2011. Questo articolo è stato visualizzato 13 918 volte
Questa pagina è stata letta 13 918 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità