La famiglia e gli amici sono due categorie diverse. Purtroppo, non puoi scegliere chi sono i tuoi consanguinei. Ma puoi decidere che la tua famiglia sia la gente che si prende cura di te e del tuo benessere, gente con cui ti piace stare a prescindere dai legami di sangue. È molto semplice vivere una vita grandiosa, anche con parenti patologici.

Passaggi

  1. 1
    Segui gli eventi che ti piacciono, o partecipa ad un'organizzazione come una chiesa o una associazione di escursionisti.
  2. 2
    Smetti di preoccuparti delle persone che con te condividono solo la genetica. Anche se questo è più facile a dirsi che a farsi, ricordati che non devi essere come loro, tu sei la persona che decidi di essere. Passa un po' di tempo a fare autoanalisi, frequenta amici fidati, che condividono i tuoi valori ed hanno una visione della vita come la tua, per trovare un supporto e confrontare le tue idee. Spesso, se si proviene da una famiglia disturbata, possono mancare alcune capacità di relazione, cosa che nelle famiglie sane invece viene dato per scontato. Nello stesso modo, anche il tuo amico che dà per scontato certi comportamenti, può non capire che i suoi modi di reagire possono essere diversi dai tuoi o dalla tua famiglia. Osserva come vivono e come gestiscono i conflitti le persone sane e felici, come affrontano le differenze, i cambiamenti nella loro vita, le situazioni di disagio, le scuse e gli imbarazzi.
  3. 3
    Impara a riconoscere le persone che sono positivamente interessate a quello che fai o dici. Distinguile da coloro che non lo sono. Ci sono moltissime persone che gravitano attorno a chiunque sia vulnerabile o insicuro del proprio percorso di vita, e promettono risposte per tutto. Ti puoi fidare solo di coloro che stanno bene con se stessi e che danno consigli solo quando viene chiesto loro; non ascoltare quelli che ti fanno un sacco di sermoni, che predicano bene ma razzolano male.
  4. 4
    Smettila di pensare che tutti sono come i tuoi familiari, solo che sono più bravi a nasconderlo. Non è così. Ci sono persone che vivono molto bene, che sono generose e gentili con coloro che amano, di cui sono responsabili e che hanno fiducia nella vita. Non importa come agisce la tua famiglia, il suo comportamento è solo tipicamente “SUO”, e può dipendere dai suoi problemi.
  5. 5
    Se sei invitato a partecipare a qualunque attività, vai. Non puoi fare amicizia con le persone senza condividere delle esperienze. Stare seduto da solo a casa non è una tecnica efficace di socializzazione.
  6. 6
    Renditi conto che sei uno tra milioni di persone che non sono entusiaste dei propri parenti. Se c'è un problema comune ci sono gruppi di sostegno che ti possono aiutare - come i Figli di Adulti Alcolisti (e famiglie disfunzionali). Troverai molti che hanno preso la tua stessa decisione per non ripetere i problemi dei genitori e non fare vivere ai propri figli la stessa situazione.
  7. 7
    Prendi lezioni di genitorialità prima di avere figli. Se hai avuto come esempio un genitore severo, amaro, distruttivo, disfunzionale o incoerente, hai molto da imparare prima di crescere un bambino. Prendi delle lezioni e impara la pazienza necessaria per trattare con i bambini durante tutte le fasi dello sviluppo, in modo fermo ma sicuro e delicato, dove la punizione è moderata e il giudizio viene espresso con calma, piuttosto che con rabbia.
    • Ci sono decine, forse centinaia di piccole cattive abitudini, che contribuiscono ad instaurare una brutta relazione, che puoi trasmettere ai tuoi figli senza rendertene conto, anche se hai cambiato una o due cose ovvie come "non colpirli tanto da lasciare un livido "o" non vietare loro di leggere i libri." Dovrai cambiare quei comportamenti che ti hanno ferito di più quando li hai subiti. Ricordati che ci possono essere molte più cose, di cui non ti rendi conto, che ti ferivano per come venivi trattato, e che puoi imparare a non ripetere. Quello che viene detto urlando ad un ragazzino per sgridarlo è molto diverso tra una famiglia sana ed una disfunzionale. Un genitore sano non insulta mai suo figlio con rabbia per dargli degli insegnamenti.
  8. 8
    Sorridi e ricordati che è la tua vita, e ne hai una sola. Sei tu quello che la deve vivere. Se ti hanno ferito così tanto, non sanno cosa è meglio per te, anche se dicono di saperlo. Diffidare delle loro idee può essere un grande impegno, perché i canoni della società impongono di credere nella famiglia, ma quando questa si è dimostrata inaffidabile è vitale per te capire in chi puoi o meno avere fiducia. Questo è ciò che significa salute, ciò che significa la felicità che hai il diritto di vivere.
  9. 9
    Dimentica quelle persone ottuse, irritanti con cui hai parentela di sangue e cerca di divertirti. Rompere i legami può essere difficile, ma se la situazione è molto grave potrebbe essere la cosa migliore da fare. Vivi la tua vita per ciò in cui credi e riconosci che la felicità che vivi è reale.
  10. 10
    Vivi una nuova vita. Decidi chi avresti voluto essere se non fossi stato cresciuto la loro e acquisisci quelle capacità che hai sempre desiderato. Decidi chi vuoi diventare e impegnati per questo obiettivo. Puoi andartene e iniziare una nuova vita completamente diversa da quella che la gente si aspettava da te. E' un tuo diritto: è la tua vita, tu e nessun altro sei la persona che deve viverla.
    Pubblicità

Consigli

  • Alcuni giorni saranno più difficili di altri da affrontare. Partecipare ad un gruppo per qualunque attività è un ottimo modo per sentirti coinvolto in qualcosa.
  • Le feste sono i momenti più difficili quando non c’è una buona famiglia, ma prova a fare qualche lavoro di volontariato. Potresti collaborare in qualche mensa dei poveri durante il periodo di Natale, o distribuire dei regali in un orfanotrofio.
  • Fai qualcosa che non hai mai fatto prima e prova qualcosa di nuovo.
  • Partecipare anche a varie lezioni di differenti corsi può essere una buona idea e ti metterà in relazione con altre persone che condividono i tuoi interessi.

Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Attirare l'Attenzione di una Ragazza

Come

Ignorare Le Persone Che Non Vuoi Più Avere Intorno

Come

Morire Serenamente

Come

Convincere i Tuoi Genitori a Farti Fare Qualsiasi Cosa

Come

Vestirsi per un Funerale

Come

Infastidire tua Sorella

Come

Affrontare la Morte di un Genitore

Come

Riconoscere i Genitori Tossici

Come

Aiutare Qualcuno a Superare la Perdita di un Parente

Come

Dire ai Tuoi Genitori che Hai un Ragazzo

Come

Dire Creativamente a Tuo Marito che Diventerà Padre

Come

Vivere Dopo la Morte del Coniuge

Come

Affrontare il Lutto

Come

Rispondere Alle Condoglianze
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 19 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 12 823 volte
Categorie: Famiglia
Questa pagina è stata letta 12 823 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità