Scarica PDF Scarica PDF

Il periodo di tempo che il tuo neonato passa sdraiato sulla pancia, sveglio e a giocare è molto importante per una crescita e uno sviluppo sani. I bambini imparano a sostenere la testa e a tirarsi su (le basi per gattonare) mentre si trovano proni. Visto quanto sia oggi raccomandato che i neonati dormano sdraiati sulla schiena per prevenire la SIDS (sindrome della morte improvvisa del lattante, dall'inglese Sudden Infant Death Syndrome), diventa ancora più importante pianificare dei periodi in cui il tuo bimbo sia libero di giocare in posizione prona.

Parte 1
Parte 1 di 4:
Parte 1: Sapere Quando Farlo Stare Sdraiato sul Pancino

  1. 1
    Inizia subito a mettere il bimbo in posizione prona per una crescita sana. Se il tuo bambino è nato nel tempo previsto e non ha gravi problemi di salute, puoi farlo sdraiare sul pancino non appena torni a casa dall'ospedale – ricordati solo di non mettere il neonato prono quando dorme (questo aumenta il rischio di SIDS). I neonati non saranno in grado di muoversi molto all'inizio, quindi limita il tempo a qualche minuto e controlla bene che il bambino sia comodo.
    • Alcuni neonati posso sentirsi a disagio sdraiati sulla pancia finché non cade il moncone ombelicale. Se è questo il caso, puoi aspettare qualche settimana per iniziare.
  2. 2
    Parla con il tuo pediatra se hai qualche timore nel mettere il neonato sdraiato sulla pancia. Se il bimbo è nato prematuro o ha qualche problema di salute, fatti dare l'approvazione dal medico prima di iniziare a metterlo in posizione prona. E soprattutto, cosa che vale per tutti i neonati, non farlo dormire prono.
  3. 3
    Scegli il momento migliore. Se riesci a pianificare i momenti in cui fargli passare del tempo in posizione prona, puoi massimizzare le possibilità che il tuo bimbo si diverta. Scegli un momento in cui il bimbo sia sveglio, allegro e non affamato, e prendi l'abitudine di farlo stare prono dopo il cambio del pannolino.
    • Sarebbe meglio se al neonato non venisse fame, ma è anche meglio non farlo stare sul pancino subito dopo la poppata, dato che potrebbe rigurgitare.
    • Mai farlo stare sul pancino quando lo metti a dormire. Questa deve essere un'attività diurna e stimolante.
    Pubblicità

Parte 2
Parte 2 di 4:
Parte 2: Mettere il Bimbo in Posizione

  1. 1
    Inizia da una posizione comoda e famigliare. Per i neonati, puoi cominciare sdraiandoti tu stessa, sulla schiena, e mettendo su di te il neonato, pancia contro pancia. Il tuo bimbo si sentirà rassicurato dalla tua vicinanza e dal tuo battito cardiaco. Quando crescerà, puoi iniziare a usare una superficie piatta (un lettone o una coperta a terra). Metti il bimbo sdraiato sulla pancia sulla superficie piatta; controllalo per assicurarti che sostenga bene la testa. Assicurati di stargli vicina tenendolo d'occhio per tutto il periodo del tempo che resta in posizione prona.
    • I neonati fanno più fatica quando sono proni, quindi all'inizio il tuo bimbo potrebbe lamentarsi. Non avere fretta e prendilo in braccio se inizia a piangere o si mostra molto contrariato.
  2. 2
    Sistema le braccia del bimbo. Assicurati che le braccia siano in avanti in modo che il bimbo possa usarle per tirarsi su. I bambini con le braccia bloccate o all'indietro non solo si sentiranno a disagio, ma non saranno in grado di cogliere tutti i benefici offerti da questa posizione.
  3. 3
    Cambia la posizione. Se il bambino si agita, puoi provare a sederti e tenerlo in grembo. Accavalla una gamba sopra l'altra, poi metti la testa e le spalle del bimbo sulla gamba più alta. Cantagli dolcemente, parlagli e massaggiagli la schiena.
    • Puoi anche provare a tenere il bimbo in braccio mettendolo prono (assicurati di dare sostegno ai muscoli finché non può farlo da solo). Questo però non è efficace quanto la posizione prona su una superficie piatta.
  4. 4
    Solleva il bimbo. Se il tuo bambino ancora non riesce a usare le mani per tirarsi su, arrotola una coperta e mettigliela sotto le braccia come sostegno. A volte ai bambini piace questo cambio di posizione.
    • Puoi usare anche un cuscino per infanti.
  5. 5
    Aumenta lentamente la durata. Se è un neonato, puoi cominciare a lasciarlo prono per un minuto o due alla volta, aumentando il tempo gradualmente, fino ad arrivare a un'ora al giorno quando il bimbo avrà quattro o cinque mesi.
    • Al bambino non serve un'ora di fila in posizione prona; si può tranquillamente spezzare la durata in diverse sessioni più brevi.
    Pubblicità

Parte 3
Parte 3 di 4:
Rendere Divertente il Tempo che Passa sul Pancino

  1. 1
    Fai compagnia al bambino. Non metterlo semplicemente sdraiato sulla pancia per poi andartene. Invece, sdraiati anche tu sulla pancia, di fronte a lui. Poi parlagli, cantagli delle canzoncine, fai delle facce buffe – tutto quello che ti riesca naturale e che lo faccia divertire.
  2. 2
    Aggiungi dei giocattoli. Quando il bimbo cresce, intrattienilo con dei giocattoli colorati mentre trascorre il tempo in posizione prona. Prova ad agitargli il giocattolo davanti al viso e a spostarlo intorno a lui; questo lo incoraggerà a sollevare la testa, a spostarla e, alla fine, a cercare di prendere il giocattolo.
  3. 3
    Non forzarlo. Se il bimbo piange o protesta, puoi rimetterlo diritto prima del previsto. La chiave sta nell'offrire al bambino la possibilità di abituarsi alla posizione ed esercitare muscoli diversi, non costringerlo a un rigido programma. Il tempo che passa sul pancino deve essere sempre divertente e interessante per lui.
    Pubblicità

Parte 4
Parte 4 di 4:
Osserva i Risultati

  1. 1
    Osserva la capacità del tuo bimbo di sollevare la testa. Entro la fine del primo mese, dovrebbe riuscire a sollevare la testa per un breve periodo di tempo e muovere un po' i piedini, come se stesse gattonando.
  2. 2
    Osserva quando gira la testa. Entro il secondo mese, il bimbo dovrebbe essere in grado di tenere sollevata la testa per un periodo di tempo più lungo e di girarla da una parte e dall'altra.
  3. 3
    Fai attenzione all'equilibrio del bambino. Entro il terzo mese, il bambino dovrebbe essere in grado di stare sulle braccia e sul bacino, specialmente con l'aiuto di una coperta. Entro il quarto mese, noterai come si tenga bene in equilibrio sulla pancia ed entro il quinto mese lo vedrai cercare di prendere i giocattoli.
  4. 4
    Osserva come si sviluppa la sua forza. Il bambino diventerà sempre più forte nei primi mesi. Entro la fine del settimo mese, il bambino dovrebbe essere in grado di sostenersi con una mano mentre con l'altra cerca di prendere un giocattolo.
  5. 5
    Cerca i segni della mobilità. Alcuni bambini iniziano a gattonare all'ottavo o nono mese. Potresti anche vedere il tuo bimbo cercare di tirarsi su in una specie di posizione eretta.
    Pubblicità

Consigli

  • Lascia che sia il bambino a decidere quanto tempo stare sul pancino. Non forzarlo. Raccoglilo se inizia a piangere o lamentarsi.
  • Non dare troppo peso alle tempistiche dei risultati. Parla con il tuo pediatra se ti sembra che sia indietro, ma sappi che ogni bambino cresce secondo il proprio ritmo.
Pubblicità

Avvertenze

  • Non mettere a nanna il bimbo sdraiato sulla pancia, dato che questo aumenta il rischio di sindrome della morte improvvisa del lattante (SIDS).
  • Tieni sempre d'occhio il bambino durante il tempo che passa sul pancino.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Far Rompere le AcqueFar Rompere le Acque
Riconoscere la Posizione del Bambino nell'UteroRiconoscere la Posizione del Bambino nell'Utero
Mettere Incinta la tua RagazzaMettere Incinta la tua Ragazza
Insegnare a un Bambino a GattonareInsegnare a un Bambino a Gattonare
Riconoscere i Segni di un Aborto SpontaneoRiconoscere i Segni di un Aborto Spontaneo
Fingere una GravidanzaFingere una Gravidanza
Far Addormentare un Bambino con il Metodo di Tracy HoggFar Addormentare un Bambino con il Metodo di Tracy Hogg
Bloccare la Produzione di Latte MaternoBloccare la Produzione di Latte Materno
Girare un Bambino PodalicoGirare un Bambino Podalico
Tenere un NeonatoTenere un Neonato
Gestire un Bambino che Non Vuole Andare a ScuolaGestire un Bambino che Non Vuole Andare a Scuola
Aumentare le Possibilità di Concepire un MaschiettoAumentare le Possibilità di Concepire un Maschietto
Ascoltare il Battito Cardiaco FetaleAscoltare il Battito Cardiaco Fetale
Fare in modo che un Neonato faccia il RuttinoFare in modo che un Neonato faccia il Ruttino
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 37 767 volte
Categorie: Genitori
Questa pagina è stata letta 37 767 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità